Magin, un oscuro rpg, ci prova su Kickstarter

Il cammino su Kickstarter è iniziato la settimana scorsa ed attualmente ha raggiunto circa un quarto della cifra richiesta. Magin, un rpg dai toni oscuri, cerca consensi e fondi sulla nota piattaforma di raccolta per raggiungere la quota minima di 42.571 euro (circa 47.950 dollari, ndr). Obiettivo che serve agli Read more…

Command & Conquer Remastered Collection, Recensione Pc

Sviluppata da Westwood Studios tra il 1995 e il 2003 e poi da Electronic Arts, la serie Command & Conquer ha scritto pagine di storia del genere della strategia in tempo reale (Rts, in gergo) affascinando milioni di videogiocatori in tutto il mondo per la fantapolitica o l’ucronia che fanno Read more…

Kingdom Come Deliverance è gratis su Steam

Dopo essere stato rilasciato gratuitamente lo scorso febbraio su Epic Games Store, Kingdom Come: Deliverance si prepara a un weekend gratuito su Steam. Da giovedì 18 a lunedì 22 giugno i giocatori potranno riscattare il gioco gratuitamente, sulla piattaforma di Valve. Ad annunciarlo è lo sviluppatore Warhorse Studios, che ha Read more…

Microprose abbraccia il genere FPS

Primo step: resurrezione. Secondo step: espansione. Questo deve essere l’intento di Microprose, che ha annunciato due nuovi titoli che decreteranno l’ampliamento della sua line-up a livello di genere. Non solo simulatori aerei e tattico-navali, ma anche first-person-shooter.

La storica software house nata nel 1982 e recentemente tornata a nuova vita ha infatti annunciato un accordo di pubblicazione con lo studio Drakeling Labs. Del quale pubblicherà prossimamente su Pc, via Steam, Operation: Harsh Doorstop e Warfare 1944. Quest’ultimo verrà rilasciato in accesso anticipato a partire dal prossimo 7 luglio.

In attesa dell’annuncio di ulteriori titoli da pubblicare da parte di Microprose, vediamo questi due nuovi FPS.

OPERATION: HARSH DOORSTOP

Operation: Harsh Doorstop è un progetto di comunità gratuito e privo di micro-transazioni, contenuti scaricabili a pagamento o meccaniche loot-box. Qui i giocatori potranno schierarsi nell’Afghanistan orientale in un conflitto immaginario tra forze sovietiche e la NATO durante l’estate del 1991. Sarà possibile scoprire la guerra tattica su larga scala. I giocatori potranno comunicare con la propria squadra ed emergere vittoriosi in questo titolo multiplayer competitivo brutalmente realistico. Si potrà inoltre utilizzare una vasta gamma di armi e attrezzature per raggiungere obiettivi che cambieranno in modo dinamico. Operation: Harsh Doorstop è una lettera d’amore al genere dei giochi tattici, realizzato da e per una comunità appassionata di sviluppatori e giocatori allo stesso modo. Senza prezzo.

WARFARE 1944

I giocatori potranno combattere in prima linea durante la Seconda Guerra Mondiale in questo sparatutto tattico stilizzato. Essi saranno impegnati in ampi spazi aperti con la possibilità di utilizzare una varietà di armi e attrezzature durante l’apice dello storico conflitto. Sarà possibile prendere decisioni intelligenti e condurre la propria squadra alla vittoria. Warfare 1944 si concentra sul gameplay tattico. I proiettili saranno mortali, e sarà possibile morire anche con un colpo solo.

La comunicazione di squadra sarà inoltre essenziale, con il gioco che offrirà una solida comunicazione vocale di prossimità. Essa consentirà di comunicare con i propri compagni di squadra, con i soldati al proprio fianco. I giocatori potranno contare su una grande varietà di armi e attrezzature mentre cercheranno di sopravvivere al caos della guerra. Sarà possibile radunare i propri amici nella stessa squadra e combattere in enormi battaglie attraverso vasti paesaggi aperti. Mantenete il vostro ingegno e sconfiggete i nemici. La guerra non perdona.

L’articolo Microprose abbraccia il genere FPS proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

The Way of Wrath, disponibile la demo

Con l’inizio dello Steam Game Festival, tanti titoli indipendenti hanno cominciato a mettersi in mostra. Uno di questi è The Way of Wrath, un gioco di ruolo tattico a turni e con una forte impronta narrativa. Da oggi fino al prossimo 22 giugno sarà possibile provare la demo del gioco. Ad annunciarlo è lo studio indipendente Animmal, che rilascerà il titolo in accesso anticipato su Steam entro l’anno.

Di seguito il trailer ufficiale del gioco. Buona visione.

IL GIOCO

The Way of Wrath è un gioco di ruolo tattico basato sulla narrazione, che prevede combattimenti dinamici a turni e un mondo non lineare in cui le decisioni dei giocatori faranno la differenza. Sarà possibile farsi strada attraverso un paesaggio meticolosamente realizzato a mano, portando avanti missioni e interagendo con gli npc. Dove ognuno di essi avrà la propria trama interattiva, che sarà influenzata dalle scelte dei giocatori. Il cupo mondo di The Way of Wrath presenterà numerosi ostacoli, tra cui implacabili rischi ambientali, scarse risorse e nemici pericolosi.

I giocatori non dovranno solo unire un gruppo di guerrieri allo sbando e ricostruire un forte fatiscente prima dell’attacco delle forze nemiche, ma dovranno anche mantenere alto il morale delle truppe. Dirigere le persone non sarà un compito facile, poiché la disperazione, i piccoli litigi e le superstizioni seguiranno questi soldati devastati dalla guerra in ogni fase del loro cammino.

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito ufficiale.

The Way of Wrath

A PROPOSITO DEL GIOCO

Dato Kiknavelidze, co-fondatore di Animmal, ha dichiarato:

The Way of Wrath è nato dal nostro amore per i giochi di ruolo old school. Abbiamo preso tutto ciò che ammiriamo dei giochi di ruolo classici, tra cui storia interattiva, combattimento tattico, un mondo meravigliosamente realizzato a mano e una miscela di nuovi elementi come la sopravvivenza e la gestione di un forte, creando così la nostra personale interpretazione del genere. Siamo estremamente entusiasti di invitare i giocatori nelle terre abbandonate del Nord di Thein durante la beta. Essi potranno aiutarci a modellare il gioco in base al loro feedback, in preparazione del lancio in accesso anticipato, che avverrà entro l’anno su Steam.

L’articolo The Way of Wrath, disponibile la demo proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

In arrivo Humankind – OpenDev

La community è sempre al primo posto per Amplitude Studios, che lo scorso dicembre aveva rivelato delle nuove informazioni su Humankind, lo strategico a turni attualmente in sviluppo. Assieme a Sega, publisher del titolo, gli sviluppatori hanno escogitato una nuova formula che aiuterà i giocatori a fornire feedback in modo significativo e mirato. Humankind – OpenDev sarà un nuovo approccio allo sviluppo di giochi guidato dalla community. I giocatori potranno così unirsi al team di sviluppo e aiutare a modellare il gioco durante la sua creazione.

A partire da ora, gli appassionati possono registrarsi per avere la possibilità di accedere a tre location, per un periodo di tempo limitato. Qui ci si potrà concentrare su caratteristiche fondamentali del gioco (esplorazione, battaglie tattiche, gestione della città di base). Per tutta l’estate, le location verranno pubblicate una alla volta e altri giocatori avranno accesso ad ogni nuova location alla sua uscita. Ogni nuovo accesso concesso permetterà di accedere a tutte le location precedenti.

Ogni location si concluderà con un sondaggio sulla progettazione del gioco che aiuterà Amplitude Studios a salire di livello. La registrazione è sulla piattaforma unica di co-creazione di giochi, Games2Gether, e la partecipazione è completamente gratuita. Infine, a causa della pandemia, gli sviluppatori hanno annunciato di aver rimandato l’uscita del gioco completo nel 2021.

Di seguito il trailer di annuncio ufficiale di Humankind – OpenDev. Buona visione.

IL GIOCO

In Humankind gli utenti potranno creare il proprio leader ideale, personalizzando le sue fattezze prima di iniziare l’ascesa al potere. L’avatar creato si evolverà visivamente nel corso del gioco in base al modo in cui si giocherà, ai risultati che si guadagneranno e al modo in cui svilupperanno culture e civiltà.

Sarà possibile salire di livello con il proprio leader tramite un sistema di meta-progressione per sbloccare look personalizzati, che si potranno sfoggiare di fronte ad estranei, amici ed in frenetiche partite multiplayer fino a 8 giocatori. Maggiori novità saranno diffuse in seguito.

Humankind - OpenDev

L’articolo In arrivo Humankind – OpenDev proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

DwarfHeim, aperte le iscrizioni alla beta multiplayer

Tra le novità mostrate al Pc Gaming Show di ieri sera non è passato inosservato DwarfHeim, l’rts strategico-cooperativo svelato già lo scorso aprile. Gli sviluppatori di Pineleaf Studio hanno annunciato, con l’ausilio di un nuovo trailer, l’aperture delle iscrizioni per la closed beta multiplayer del titolo.

Gli appassionati di rts induriti da infinite battaglie hanno ora la possibilità, insieme ai meno avvezzi, di immergersi profondamente nelle meccaniche e nelle caratteristiche del mondo di DwarfHeim. Le iscrizioni sono infatti disponibili, e si svolgeranno dal 19 al 21 giugno. I giocatori in erba possono anche marciare verso il DwarfHeim Discord Channel ufficiale e coordinarsi con altri fiorenti strateghi nanici.

Di seguito il trailer ufficiale del gioco, che è atteso per questo autunno su Steam e che sarà distribuito da Merge Games. Buona visione.

IL GIOCO

L’onnipotente potere dell’alcol ha alimentato il coraggio di molti uomini e donne nel corso della storia, e nel regno della fantasia non ci sono bevitori migliori dei nani. Alimentati dalla potenza di una forte birra, i nani estrarranno, costruiranno i loro insediamenti e alla fine li difenderanno fino alla morte. I giocatori dovranno sopravvivere ai pericoli di Agartha, estrarre le sue risorse ed espandere la loro potente città nella natura selvaggia.

Creando e potenziando diverse tattiche e adattandosi alle strategie degli avversari in DwarfHeim, dovranno sviluppare un intero insediamento da un singolo edificio fino a una prosperosa roccaforte. Inoltre si dovranno sconfiggere i nemici, addestrare l’esercito, raccogliere risorse, aumentare la popolazione e mantenere i nani sani e forti, preparando potenti birre chiare, in modo che continuino a combattere la battaglia.

DwarfHeim

CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Un multigiocatore cooperativo e competitivo. Si potrà fare squadra con altri tre giocatori in conquista, una modalità di gioco cooperativa competitiva, dove i giocatori dovranno sfondare le difese della squadra nemica e distruggere il loro municipio.
  • Quattro classi uniche. Costruttore, minatore, guerriero e diplomatico.
  • Costruirescavaredifendere e gestire: il giocatore dovrà scegliere le strategie, le unità, gli edifici e la tecnologia più adatta a lui e alla sua squadra.
  • Esperienza per giocatore singolo. Nella modalità sandbox saranno esplorabili delle vaste aree aperte dove il giocatore potrà costruire la sua esperienza e giocare da solo o con un massimo di 3 amici.
  • Modalità sopravvivenza. Saranno messe alla prova le strategie e la forza di tre amici o mistici sconosciuti per cerca di sopravvivere a tutte le ondate di troll che si preparano all’ invasione.
  • Classifica matchmaking. La classifica sale vincendo partite competitive e affrontando i giocatori che corrispondono al livello d’abilità del giocatore.
  • Friend-pass. Sarà possibile invitare gli amici amici a giocare con un client scaricabile gratuito di DwarfHeim, anche se non hanno acquistato il gioco.

L’articolo DwarfHeim, aperte le iscrizioni alla beta multiplayer proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Curious Expedition 2 presto su Steam in early access

Curious Expedition 2 sarà su Steam in early access a partire dal prossimo 17 giugno. Tra una settimana, dunque, sarà possibile acquistare il titolo e provarlo durante il suo sviluppo. Lo hanno annunciato Thunderful Publishing e Maschinen-Mensch.

La fase di accesso anticipato è prevista fino a tutto l’autunno con la data di lancio della “versione finale” che sarà comunicata successivamente.

Ecco il video di Curious Expedition 2. Buona visione.

Riad Djemili, cofondatore di Maschinen-Mensch, ha detto:

Siamo davvero entusiasti di entrare nella fase di accesso anticipato con Curious Expedition 2. Coinvolgere i nostri attori nel processo di sviluppo è stato fondamentale per plasmare e migliorare l’originale Curious Expedition, e siamo sicuri che sarà lo stesso per il sequel.

Il gioco è stato in alpha chiusa negli ultimi sei mesi con oltre 2.000 utenti che hanno fornito feedback attraverso il server Discord ufficiale. Ora, publisher e sviluppatori vogliono invitare tutti a partecipare alla fase di accesso anticipato di Steam. Ciò, come da tradizione, darà ai giocatori l’opportunità di fornire feedback e supportare il titolo durante il resto del suo sviluppo. Maschinen-Mensch incoraggia chi parteciperà all’early access a unirsi al canale Discord ufficiale per parlare segnalare bug e ottenere aggiornamenti ufficiali sui progressi degli autori.

Curious Expedition 2 è il seguito del titolo incentrato sulle spedizioni del XIX secolo. Unitevi ai leggendari Explorer Club e avventuratevi in viaggi senza precedenti verso regioni mai esplorate prima per fama, scienza e tesori. Prima di lasciarvi alla descrizione delle caratteristiche del gioco vi ricordiamo che qui troverete la recensione della versione Switch del primo capitolo.

CARATTERISTICHE

Curious Expedition 2
Curious Expedition 2

  • Esplorate mondi generati proceduralmente in una varietà di biomi, ognuno con una nuova combinazione di pericoli e opportunità.
  • Gestite le vostre risorse per mantenere vivo il vostro trekking e la vostra sanità mentale. L’equilibrio dell’avidità contro la vostra sopravvivenza ha bisogno di trovare gloria senza perire.
  • Lo storytelling procedurale rende unica ogni avventura. I vostri personaggi formano relazioni, cambiano lealtà, contraggono malattie mentali ed altro in risposta all’ambiente e alle decisioni.
  • Intraprendete una campagna epica che combina un gameplay procedurale con una storia artigianale per creare un’esperienza narrativa che può essere giocata ancora e ancora.
  • Le nuovissime meccaniche di combattimento richiedono tutta la vostra intelligenza per sopravvivere a feroci animali selvaggi e creature leggendarie.
  • Partecipate a sfide online e promettiti a un Explorer Club per competere per premi unici.
  • Equipaggiate i componenti del vostro gruppo con attrezzature da equipaggiare per creare build in grado di affrontare qualsiasi sfida.
  • Partite per tutti i nuovi tipi di spedizione, ognuno con il proprio obiettivo ed eventi unici. Cercherete la leggendaria piramide d’oro o sceglierete invece di recuperare la Rainbow Orchid?
  • Esplorate e scoprite luoghi misteriosi. Saccheggiate antichi santuari, contrattate con strane talpe, saccheggiate navi fantasma di pirati e altro ancora …
  • Grafica nativa 4K con un classico stile artistico ispirato al fumetto.
  • Gli utenti che già conoscono il primo capitolo, scopriranno tonnellate di nuovi contenuti: nuovi oggetti, tipi di personaggi, nemici, biomi, tribù, eventi e altro.

Curious Expedition 2

Curious Expedition 2

Curious Expedition 2






L’articolo Curious Expedition 2 presto su Steam in early access proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Bloodstained: Ritual of the Night, ecco i prossimi dlc gratuiti

Tutti i fan di Bloodstained: Ritual of the Night (qui la nostra recensione) possono star certi che il resto dell’anno saranno parecchio impegnati. Questo grazie a numerosi contenuti gratuiti nuovi di zecca. In occasione del raggiungimento della vendita di oltre un milione di copie, 505 Games e lo studio indie ArtPlay hanno diffuso l’anteprima di una roadmap. Essa mostra i dlc in lavorazione che usciranno, gratuitamente, entro l’anno.

Tutto avrà inizio il prossimo 23 giugno con il rilascio della modalità “Boss Revenge” e maggiori opzioni di personalizzazione con la Ruota Cromatica. Il tutto disponibile in egual misura per gli utenti Pc, PS4 e Xbox One. I quali avranno accesso a un flusso costante di contenuti e funzionalità gratuite per tutto il resto dell’anno. L’obiettivo di questi contenuti gratuiti è di migliorare l’esperienza di gioco e offrire più modi per interagire con il titolo di debutto di Koji Igarashi.

Il creatore di Bloodstained Koji Igarashi si è inoltre mostrato in un video, dove ringrazia i fan e offre alla comunità di giocatori una panoramica di ciò che arriverà sul suo videogioco. Buona visione.

I PROSSIMI CONTENUTI GRATUITI

  • Modalità Boss Revenge. I giocatori possono ringraziare la community di Kickstarter per questa nuova modalità di gioco gratuita in Bloodstained: Ritual of the Night. Essa costituisce infatti un diretto risultato del sostegno della community nell’aiutare il gioco a superare il suo ultimo obiettivo di finanziamento, pari a 5,5 milioni di dollari. In questa modalità, accessibile entrando nella stanza di transizione in-game, i giocatori affronteranno quattro boss di gioco in maniera veloce e feroce, e in modo da completare la modalità con il miglior tempo possibile
  • Ruota Cromatica. Il salone è tornato in attività con più opzioni che mai tra tantissime palette di colori per personalizzare il proprio personaggio, inclusi i capelli, i vestiti e la pelle. I giocatori possono tornare da “Todd il Barbiere”, il parrucchiere demoniaco di Bloodstained, e cambiare il loro look con un nuovo selettore di colori, eliminando le opzioni preimpostate precedentemente disponibili.

La modalità Boss Revenge e la Ruota Cromatica saranno disponibili su Switch a luglio.

Bloodstained: Ritual of the Night

L’articolo Bloodstained: Ritual of the Night, ecco i prossimi dlc gratuiti proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Haxity, ecco gli artisti Dark Synth alla base del progetto

Come rivelato qualche settimana fa, Haxity verrà rilasciato in accesso anticipato a partire dal prossimo 17 giugno su Pc, via Steam. Nel frattempo lo studio Megacorp ha annunciato la composizione della line-up di artisti che stanno contribuendo alla realizzazione della colonna sonora del titolo.

Nella cornice di una grande collaborazione internazionale, i migliori artisti Dark Synth provenienti da Stati Uniti, Brasile, Ungheria, Germania e Regno Unito stanno dando il loro tocco unico alla realizzazione del nuovo deck-builder d’azione roguelite di Megacorp.

La colonna sonora del titolo è ascoltabile tramite Spotify.

Haxity

IL GIOCO

Slay the Spire incontra Street Fighter in questo frizzante gioco di carte d’azione roguelite. Esso porta con sé una svolta nel genere. Tutti i giocatori hanno infatti accesso alle stesse carte. Alla base, Haxity è un gioco di carte, ma dà anche la sensazione di essere un classico titolo di combattimento in cui pugni, calci e cibernetica dettano il flusso della battaglia. Ciò rende il gioco il primo deck-builder PvP nel suo genere.

Haxity offre due modalità di gioco: Versus e Campaign. Nelle partite Versus, i giocatori si scontrano con un avversario, o possono sfidare gli amici in un’intensa partita uno contro uno. Sarà possibile selezionare il proprio combattente e il proprio mazzo iniziale. Da lì si pescheranno diverse carte, hack e mod tra una battaglia e l’altra. La modalità campagna roguelite di Haxity consentirà ai giocatori di esplorare ulteriormente le possibilità di costruzione di mazzi, durante la loro immersione nel mondo di gioco.

Haxity

A PROPOSITO DEGLI ARTISTI COINVOLTI

Erlend Kirkebø, game producer di Haxity, ha dichiarato:

Durante lo sviluppo di Haxity abbiamo letto e guardato molta della grande narrativa cyberpunk classica. Ma abbiamo anche ascoltato molto la musica synthwave per trovare l’ispirazione. Ad un certo punto ci siamo chiesti: e se usassimo davvero la musica synthwave che ascoltiamo e provassimo davvero ad ottenere musica da alcuni di questi artisti nel nostro gioco?

Per primo abbiamo contattato Misanthropix, un artista brasiliano. I suoi ritmi elettronici forti e oscuri sono andati davvero di pari passo con la sensazione di dinamismo nel combattimento di Haxity. Ci ha aiutato a testare la sua musica nel gioco e il feedback che abbiamo ricevuto è stato fantastico. In breve tempo abbiamo contattato più artisti e abbiamo capito che il sottogenere dark synth era davvero ciò che faceva per noi.

L’articolo Haxity, ecco gli artisti Dark Synth alla base del progetto proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Beyond Blue si avvicina su Pc e console

Dopo essere stato rilasciato lo scorso aprile su Apple Arcade, Beyond Blue è pronto a conquistare gli abissi di Pc e console. E-Line Media, studio autore dell’acclamato Never Alone, ha infatti annunciato l’imminente release della sua avventura narrativa per giocatore singolo. Il titolo sarà disponibile a partire da giovedì 11 giugno su Steam, PS4, Xbox One e Switch.

Ispirato dalle suggestive immagini del documentario Blue Planet II, Beyond Blue conduce i giocatori alla scoperta del pulsante cuore blu del pianeta. Essi potranno esplorare le impressionanti meraviglie e gli illimitati misteri che pervadono l’oceano.

Di seguito il trailer ufficiale del gioco. Buona visione.

IL GIOCO

Ambientato nel prossimo futuro, Beyond Blue esplora i misteri dell’oceano attraverso gli occhi di Mirai, esploratrice e scienziata delle profondità marine. I giocatori entreranno a far parte di una nuova squadra di ricerca. Sarà possibile sfruttare tecnologie innovative per osservare, ascoltare e interagire con l’oceano in un modo completamente nuovo. L’obiettivo sarà la sua comprensione.

Abbracciando lo stesso processo di sviluppo inclusivo che è stato utilizzato per creare Never Alone (Kisima Ingitchuna), l’acclamato gioco di E-Line BAFTA sulla cultura dei nativi dell’Alaska, l’azienda ha collaborato con BBC Studios (sviluppatori dell’acclamato Blue Planet II), OceanX Media, produttori di giochi di livello mondiale, e alcuni dei principali esponenti della scienza dell’oceano per creare un’esperienza che riflette le meraviglie impressionanti e i misteri senza limiti che pervadono il cuore blu pulsante del pianeta.

Beyond Blue

CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Una narrazione evocativa raccontata da un cast vocale completo. Esso include Anna Akana (YouTube), Mira Furlan (Lost, Babylon 5), Hakeem Kae-Kazim (Black Sails, Hotel Rwanda) e Ally Maki (Toy Story 4).
  • Esplorazione e avventura in un mondo incontaminato.
  • Una colonna sonora accattivante e coinvolgente con partitura e musiche originali di Miles Davis, The Flaming Lips, The Edisons e altri ancora.
  • Sedici mini documentari unici, chiamati “Approfondimenti sull’oceano”. Essi presentano filmati originali e interviste con i principali esperti oceanici della scienza.

L’articolo Beyond Blue si avvicina su Pc e console proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Swordshot, (mini) recensione

Il principio cardine dei casual games è quello di essere immediati, fruibili e – se capita – avere la capacità di rubare il tempo agli appassionati grazie all’effetto “ancora una partita e smetto”. Questo è il caso di Swordshot grazioso passatempo uscito qualche mese fa su iOS ed Android ed approdato lo scorso 26 maggio su Steam per gli utenti Pc.

Swordshot è stato sviluppato da Oleg Klaus ed è sulla piattaforma di Valve sotto il marchio del publisher Crescent Moon Games.

Vi lasciamo alla mini recensione della versione Windows di questo passatempo indie. Buona lettura.

STORIA

Beh, anche Swordshot ha un suo filo conduttore. Una perla misteriosa e potentissima che è stata frantumata da una forza ostile. Il nostro compito è quello di sconfiggere i nemici per poter conquistare questi frammenti e rimetterli insieme riscoprendo il potere di questa perla.

GAMEPLAY E MECCANICHE BASATE SULLA TEMPISTICA

Swordshot

Andiamo al sodo perché è inutile riempire di parole inutili una recensione su un gioco con queste meccaniche. Il gameplay è incentrato sulla tempistica ma oltre ai riflessi bisogna essere anche “furbi” ed avere pazienza per non farsi prendere dalla frenesia.

Il gameplay è semplicissimo: la nostra spada spara colpi di energia e dovremo colpire il nemico che a sua volta, però, è difeso da delle protezioni moventi. Quest’ultime ruotano attorno al bersaglio e sono infrangibili.

Nostro scopo è quello di colpire il nemico tante volte quanto richiesto dallo stage evitando di abbatterci sulle protezioni. Avendo un numero limitato di colpi, dovremo essere quanto più precisi possibile. Pena, la perdita di una vita.

Swordshot

In nostro soccorso, oltre alla pazienza ed ai riflessi – nonché al colpo d’occhio che avremo nello studiare il movimento delle difese che non sarà sempre in un’unica direzione – la possibilità di scegliere alcuni potenziamenti. Colpi speciali, vite supplementari, tre possibilità in più ed altro. Tutto questo ha però un costo e lo si paga con le monete raccolte da ogni colpo andato a segno e da ogni mini-stage portato a termine. Ci sono anche degli stage bonus che vengono attivati se si colpiscono dei bersagli speciali che ruotano attorno al nemico.

Vincendo questi duelli si andrà avanti di stage in stage. Superando un certo numero di quadri potremo raggiungere il checkpoint dal quale riprenderemo le nostre partite successive. I frammenti sono 7 ognuno con la propria ambientazione, tipo di nemici e numero di livelli da superare prima completarlo.

Il merito del gameplay è che è assolutamente immediato e non si deve imparare nulla salvo aspettare il momento giusto. Il demerito, a nostro avviso, è che tutto si limiti a questo e non c’è troppo altro da fare dato che non potremo neppure muovere la nostra spada. Forse un po’ di dinamismo supplementare avrebbe giovato. Anzi, sicuramente.

PIXEL ART E MUSICA

Anche il comparto tecnico è molto semplice ma adeguato al contesto. La grafica in pixel art è decisamente minimalista e ricorda tantissimo i primissimi titoli arcade o degli home computer di fine anni ’70 inizio anni ’80. Sembra di essere di fronte ad un titolo per ZX Spectrum. I colori sono netti e lo sfondo nero è imperante. Ci sono anche delle animazioni di contorno che fanno il loro dovere. Peccato non ci sia troppa varietà per quanto riguarda i nemici da battere.

Il tutto è accompagnato da un’ottima musica che ha dei temi orecchiabili e ben fatti. Sicuramente uno dei punti forti del gioco.

COMMENTO FINALE

Swordshot è un casual game semplice che fa dell’immediatezza del gameplay e del suo aspetto retro che ricorda moltissimo i primi titoli per Spectrum, il suo punto di forza.

Non c’è molto da aggiungere dal punto di vista tecnico o artistico che si basa su una grafica in pixel art minimalista e su un buon comparto sonoro.

Tornando al gameplay invece è estremamente semplice ed è un peccato che non ci siano ulteriori cose da fare salvo che aspettare il momento giusto e sparare. È altrettanto vero che non sarà facile e bisognerà avere la pazienza di imparare i movimenti delle difese e quando usare i bonus. Per il resto nulla da eccepire. Se vi piacciono questo tipo di giochi dategli una possibilità. Ricordate sempre che si tratta di un passatempo. In quest’ottica vi potrà dare soddisfazioni ma sicuramente filo da torcere. E vale il “prezzo del biglietto”.

L’articolo Swordshot, (mini) recensione proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Disponibili Tour de France 2020 e Pro Cycling Manager 2020

Quest’estate le più importanti competizioni ciclistiche si svolgeranno grazie ai videogiocatori. Sono infatti disponibili Tour de France 2020 e Pro Cycling Manager 2020, rispettivamente per console (PS4 e Xbox One) e Pc. Piattaforma, quest’ultima, che per la prima volta in assoluto avrà a disposizione, a partire da agosto, dello stesso Tour de France 2020.

A renderlo noto sono Nacon e Cyanide, che nel frattempo hanno onorato la data di rilascio dei due titoli annunciati lo scorso marzo.

TOUR DE FRANCE 2020

Il gioco ufficiale del Tour de France permette di immergersi nella Grande Boucle con le divise ufficiali dei team più importanti. Molti altri team saranno disponibili, come Circus-Wanty Gobert e Bingoal-Wallonie Bruxelles.

Così come le 21 tappe della Grande Boucle, molte altre corse ufficiali saranno disponibili in Tour de France 2020. Il Criterium di Dauphiné, la Parigi-Nizza, la Parigi-Roubaix – e per la prima volta – la Liegi-Bastogne-Liegi, anche conosciuta come ‘The Old Lady’. I giocatori potranno inoltre creare le loro competizioni grazie a My Tour, modalità appositamente ideata per la personalizzazione dove sarà possibile crearsi la propria corsa ideale.

Nella modalità Pro Leader di Tour de France 2020, sarà possibile creare il proprio ciclista, selezionare le sue specialità e svilupparne le abilità in molteplici stagioni. Nella modalità Pro Team, il giocatore prenderà il controllo di un intero team di ciclisti, potendo passare da uno all’altro, organizzando le strategie per la corsa e reclutando nuovi membri del team. Per la prima volta inoltre, sarà disponibile una camera in prima persona per un’immersione senza precedenti, senza dimenticare la modalità Cronometro, completamente riprogettata.

PRO CYCLING MANAGER 2020

In Pro Cycling Manager 2020, i giocatori indosseranno i panni di un manager nella sua estesa modalità Carriera. Dopo aver scelto un team, il giocatore dovrà gestire gli allenamenti, la schedule delle corse, investire in equipaggiamenti migliori, scovare nuovi talenti e reclutarli, tenere alto il morale della squadra e firmare nuovi contratti con sponsor sempre più importanti per aumentare il budget e le prestazioni, andando a migliorare i risultati contro la sempre più combattiva IA.

La dashboard è stata migliorata per fornire una visibilità migliore su tutto, e un assistente è disponibile per la prima volta in assoluto per aiutare il giocatore nella gestione del team. Sarà possibile prendere parte a oltre 230 corse con 650 tappe in Pro Cycling Manager 2020.

L’articolo Disponibili Tour de France 2020 e Pro Cycling Manager 2020 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us