Magin, un oscuro rpg, ci prova su Kickstarter

Il cammino su Kickstarter è iniziato la settimana scorsa ed attualmente ha raggiunto circa un quarto della cifra richiesta. Magin, un rpg dai toni oscuri, cerca consensi e fondi sulla nota piattaforma di raccolta per raggiungere la quota minima di 42.571 euro (circa 47.950 dollari, ndr). Obiettivo che serve agli Read more…

Project Cars 3 ha una data di lancio

Estate doveva essere ed estate sarà: Project Cars 3 debutterà il prossimo 28 agosto su Pc, PS4 ed Xbox One. Lo hanno annunciato Bandai Namco e Slightly Mad Studios, rispettivamente publisher e sviluppatore del nuovo capitolo della serie racing. Le due software house hanno confermato, così, quanto affermato in precedenza Read more…

Crash Bandicoot 4: It’s About time è stato annunciato

I fan di Bandicoot si preparino e segnino il 2 ottobre: il nuovo Crash arriva nel corso dell’anno con un gioco completamente nuovo. Activision Blizzard e lo sviluppatore Toys for Bob, regalano ai fan il degno seguito della trilogia originale grazie a Crash Bandicoot 4: It’s About Time. Gli amati Read more…

The Last Faith, la campagna Kickstarter si chiude trionfalmente

È un vero e proprio trionfo la campagna Kickstarter di The Last Faith. Il metroidvania gothic di Kumi Souls Games ha infatti confermato di essere un progetto molto interessante e, dopo aver centrato l’obiettivo minimo in 48 ore (45.000 sterline, circa 50.000 euro), ha raggiunto la ragguardevole somma di 210.075 Read more…

Command & Conquer Remastered Collection, Recensione Pc

Sviluppata da Westwood Studios tra il 1995 e il 2003 e poi da Electronic Arts, la serie Command & Conquer ha scritto pagine di storia del genere della strategia in tempo reale (Rts, in gergo) affascinando milioni di videogiocatori in tutto il mondo per la fantapolitica o l’ucronia che fanno Read more…

Rise of Humanity, anteprima demo alpha

Si chiama Rise of Humanity ed è la nuova fatica di Cybernetic Walrus, team indie belga di stanza ad Antwerp. Si tratta di un gioco strategico a turni basato su carte (deck builder se preferite, ndr) ad ambientazione futuristica dove l’umanità è in lotta contro la tirannia dei robot. Il Read more…

F1 2020, vediamo la modalità Il mio Team

La modalità Il mio Team è una delle novità più grosse di F1 2020 che, ricordiamo, farà il suo debutto il prossimo 10 luglio per PlayStation 4, Xbox One, Pc Windows (DVD e Steam) e Google Stadia.

Codemasters ci mostra così questa modalità che offrirà un’esperienza pilota-manager che permette di formare una squadra permettendo di essere l’undicesimo team sulla griglia di partenza accanto ai dieci ufficiali della stagione 2020.

Ecco il trailer di presentazione di questa novità assoluta che sarà presente in F1 2020. Buona visione.

 

I giocatori di F1 2020 inizieranno creando il proprio pilota, una visual identity e un brand unico per il proprio team scegliendo una livrea, creando la propria combinazione di colori e impostando il logo della squadra. Da qui sono responsabili della firma con il loro primo sponsor chiave, che finanzierà l’opportunità di firmare con un grande fornitore ed un secondo pilota dalla griglia di F2 del 2019.

Partendo da una situazione umile, i giocatori avranno meno risorse e attrezzature limitate. Guardare le strutture migliorare e crescere per diventare un vero team di professionisti F1, affrontando gli impegnativi Campionati piloti e costruttori. Non c’è spazio per le rivalità tra piloti del team interno quando si è anche il capo del team.

Prima di svelare la nuova auto, i giocatori dovranno affrontare i media per rispondere a una serie di domande che vanno dalle sue prestazioni alle previsioni di gara. Le risposte hanno un impatto diretto sulla forza iniziale dell’auto, quindi i giocatori devono pensare bene a come rispondere. Una volta finalizzata, l’auto viene rivelata al mondo con un trailer.

Un altro aspetto chiave fuori pista è la gestione del team durante la settimana. Il modo in cui i giocatori gestiscono, assegnano e utilizzano il tempo disponibile influenzerà il futuro weekend di gara. Usare il tempo per gestire le attività del personale, generare fondi e mantenere il team motivato. La cronologia della stagione mostra gli eventi in arrivo e aumenta le prestazioni. Le attività di squadra spesso hanno pro e contro. L’invio di un pilota al centro fitness potrebbe avere un effetto a catena, come una riduzione del tempo dedicato agli sponsor.

Il Mio Team consente ai giocatori di negoziare nel mercato dei piloti quando scelgono un compagno di squadra. Confrontate i piloti F1 e F2 in base a Experience, Racecraft, Awareness e Pace, insieme al loro valore di mercato e al livello di plauso che portano al team. Tutte le statistiche e le abilità del guidatore sono costruite da dati completi del mondo reale delle ultime cinque stagioni delle due categorie ed i piloti riceveranno aggiornamenti delle statistiche durante la stagione importati direttamente nel gioco sulla base delle loro prestazioni del mondo reale del 2020.

F1 2020

COSA HANNO DETTO GLI SVILUPPATORI

Lee Mather, game director del franchise F1 presso Codemasters, ha sottolineato:

Il Mio Team è una modalità che lo studio e la nostra community desideravano da tempo. Il mio team spinge il giocatore nel mondo della F1 con un’esperienza unica di pilota-manager. Sappiamo che i nostri giocatori adoreranno questa nuova feature.

Paul Jeal, franchise director F1 di Codemasters, ha spiegato:

È stata un’esperienza illuminante utilizzare i dati del mondo reale per creare le statistiche del pilota. Divideranno l’opinione e sappiamo che i nostri giocatori passeranno ore a discuterne. Siamo entusiasti di vedere come si evolvono le statistiche quando i piloti scendono in pista e l’effetto knock-on che ciò avrà nel gioco.

F1 2020

F1 2020


F1 2020



F1 2020

L’articolo F1 2020, vediamo la modalità Il mio Team proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Presentato l’ARPG Morbid: The Seven Acolytes

La vetrina del Future Games Show è stata la vetrina ideale per annunciare Morbid: The Seven Acolytes. L’action rpg isometrico è stato presentato dal publisher Merge Games e dallo sviluppatore indie Still Running. Il gioco, appartenente al genere soulslike è ambientato in un mondo horrorpunk dai toni lovercraftiani.

Il protagonista è l’ultimo striver di Dibrom. Il senso del dovere dello stregone che vi ha istruito per l’intera vita, servirà per sconfiggere i sette accoliti e liberare il regno dal malefico giogo del loro terrore.

Il titolo arriverà quest’anno su Pc, PS4, Xbox One e Switch. Ecco il trailer di presentazione. Buona visione.

Morbid: The Seven Acolytes testerà la bravura dei giocatori con tanti incontri sanguinari ed una ricca e coinvolgente tradizione. I nemici, i mini-boss e combattimenti con boss su larga scala promettono di essere memorabili assieme alla musica.

Per avere successo nel mondo ostile di Mornia, i giocatori dovranno padroneggiare le opzioni di combattimento e personalizzazione disponibili mentre progrediscono nel gioco. Gli appassionati saranno sfidati a migliorare il loro personaggio e equipaggiamento attraverso missioni, vantaggi, rune, saccheggi e potenziamenti, in modo da poter sconfiggere i sette accoliti e liberare il regno.

CARATTERISTICHE

  • Esperienza epica, scontri brutali con i boss ed esplorazione di diversi tipi di ambienti.
  • Le abilità (Perk) si possono sviluppare in molteplici direzioni per forgiare il proprio eroe.
  • Lore profondo ed immersivo con personaggi non giocanti da incontrare lungo l’esplorazione del mondo di gioco.
  • Oltre 25 armi da combattimento da mischia come spade, asce, mazze, lance, asce a due mani ma anche diverse tipologie di pistole, fucili e shotgun per attacchi a distanza.
  • Colonna sonora orchestrale composta da 18 brani
  • Gestione della salute, del vigore e della sanità sarà fondamentale per attraversare il mondo.

Morbid: The Seven Acolytes
Morbid: The Seven Acolytes

Morbid: The Seven Acolytes

Morbid: The Seven Acolytes

L’articolo Presentato l’ARPG Morbid: The Seven Acolytes proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Gran Turismo 7, trailer ed immagini

Alla fine, Gran Turismo 7 è stato confermato ed ufficializzato con tanto di trailer ed alcune immagini. Il racing firmato da Polyphony Digital è stato uno dei protagonisti dell’evento di presentazione della PlayStation 5 di ieri sera.

La serie torna a correre, quindi, sulla nuova PlayStation. GT7 si propone di riproporre le migliori funzionalità dei capitoli passati della serie proiettandole verso il futuro. Gil appassionati sono attesi da un’esperienza di guida ancora più realistica, grazie al feedback aptico, che consentirà loro di percepire con mano la sensazione degli pneumatici che stridono sull’asfalto.

L’audio 3d di PS5 permette ai giocatori di individuare la posizione delle automobili e dei piloti intorno a loro. L’unità SSD ultraveloce di PS5 caricherà le gare nel giro di pochi secondi, per partenze fulminee dalle griglie e senza attese.

Vediamo un po’ di gameplay ed alcune immagini del venturo capitolo della saga che su PS4 ha avuto in Gran Turismo Sport il suo buon esponente nonostante la sua “falsa partenza”.

La speranza degli appassionati è che le promesse degli sviluppatori vengano mantenute. Non sappiamo ancora quando il titolo sarà disponibile ed anche qui dobbiamo parlare di speranza perché i titoli di Polyphony Digital hanno una gestazione piuttosto lunga.

Siamo anche curiosi di conoscere il numero di vetture e di tracciati presenti, di conoscere il grado di personalizzazione delle vetture, le gare e le modalità ma anche se il gameplay sarà più evoluto. E sarà interessante vedere se saranno presenti i danni fisici, il clima dinamico ed altro. Con PlayStation 5 e con quello che promette, Gran Turismo 7 dovrebbe effettivamente avere questa attese feature.








L’articolo Gran Turismo 7, trailer ed immagini proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us