Ghost Recon Wildlands, dettagli su Mercenaries

Ubisoft annuncia Mercenaries, una nuovissima modalità di gioco gratuita per Ghost Recon Wildlands, che sarà disponibile a partire da domani, 18 luglio per Pc, PS4 ed Xbox One.

Mercenaries è un’esperienza di gioco PVPvE per otto giocatori. L’obiettivo di questa modalità è chiamare i soccorsi, per poi localizzare il punto di estrazione e salire a bordo del chopper prima di tutti gli altri giocatori.

All’inizio del match, il punto di estrazione è ignoto e i giocatori sono privi di armi a lunga gittata, strumenti e oggetti. Il loro obiettivo è localizzare e attivare dei radiotrasmettitori per restringere l’area del possibile punto di estrazione sulla mappa.

Nel frattempo, i giocatori però devono combattere tra di loro per ottenere informazioni sulla posizione dei radiotrasmettitori, cercando di ottenere strumenti, armi e denaro. Nel momento in cui il primo giocatore riuscirà ad attivare tre radiotrasmettitori, il chopper si dirigerà al punto di estrazione, e una volta atterrato la sua posizione sarà rivelata a tutti i partecipanti. Si aggiudicherà il match il primo giocatore che riuscirà a riempire la barra di estrazione e a salire sul chopper di Ghost Recon Wildlands Mercenaries.




DETTAGLI DI MERCENARIES

Mercenaries introdurrà tantissime nuove meccaniche, tra le quali:

  • A caccia di strumenti: I giocatori inizieranno la partita muniti unicamente di un’arma corpo a corpo e dovranno andare a caccia di strumenti, armi e oggetti per respingere le forze di Unidad e i giocatori avversari. Se un giocatore perderà la vita in uno scontro, al respawn tutto il bottino che ha accumulato fino a quel momento scomparirà dal suo inventario.
  • Armatura: La nuova modalità introdurrà un inedito sistema di salute e di armatura. A seconda all’equipaggiamento ottenuto, comparirà una barra dell’armatura. Questa barra assorbirà una percentuale di danni in base alla capacità di penetrazione delle armi in possesso degli avversari.
  • Salute: I giocatori cominceranno a sanguinare e a perdere una percentuale della salute se colpiti da un’arma con danni da penetrazione. Se feriti, i giocatori potranno recuperare tre diverse tipologie di oggetti curativi per tornare in perfetta salute: medikit, bende e siringhe.
  • Porte distruttibili: Dietro alle porte, distruttibili con il CQC, i giocatori troveranno informazioni, loot o riparo dagli attacchi nemici. I giocatori dovranno sfruttare tatticamente questo aspetto della mappa, dato che i nemici nelle vicinanze saranno allertati dal suono di una porta abbattuta.

Inoltre, per ringraziare tutti i giocatori, il costume Lone Wolf sarà offerto come ricompensa al completamento del primo match in questa modalità. In aggiunta al costume, i giocatori otterranno una serie di ricompense sulla base delle vittorie ottenute. Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands avrà anche un Reward Program, disponibile per tutti i giocatori dal prossimo 27 settembre. Tornando nelle Wildlands e completando i set di sfide, i giocatori potranno ottenere ricompense speciali in Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint. Tutte le ricompense sbloccheranno anche dei dialoghi “Memorie delle Wildlands” unici. Per maggiori informazioni visitate questo link.

L’articolo Ghost Recon Wildlands, dettagli su Mercenaries proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Ghost Recon Wildlands, dettagli su Mercenaries

Devcom 2019, dettagli sui partecipanti

Devcom 2019 avrà dei relatori e partecipanti d’eccellenza per l’evento che si terrà a Colonia il 18 e 19 agosto prossimi. Gli organizzatori hanno annunciato la partecipazione di Benjamin Archard, Elena Nikolova, Goichi “SUDA51” Suda, Hiromi Ishikawa, Carina Calvert, Tero Virtala ed Eric Jacobus all’evento dedicato agli sviluppatori di Gamescom di quest’anno.

Nell’edizione del 2019, Devcom vanta già una serie di speaker leggendari, come Cristian Pana, Noah Falstein e Pia Jacqmart.

All’interno della line-up dell’evento ci saranno: Benjamin Archard, rendering programmer in 4A Games Ltd., che parlerà del ray tracing in Metro: Exodus e Elena Nikolova, 3D e VFX animator di Snapshot Games, che tratterà il tema dell’animazione delle creature con mutazioni corporee in Phoenix Point.

L’intervento che terrà Goichi “SUDA51” Suda, CEO e game designer di Grasshopper Manufacture e responsabile di titoli come No More Heroes, killer7 e Lollipop Chainsaw, sarà un ulteriore imperdibile appuntamento di devcom. Goichi Suda e Hiromi Ishikawa, presidente della Vantan Game Academy in Giappone, parleranno della collaborazione tra l’academy giapponese e la Fondazione Vigamus.

Carina Calvert, in qualità di community liaison presso Playground Games (Forza Horizon 4), condividerà le sue considerazioni in merito allo sviluppo dei videogiochi basato sulla community. Tero Virtala, CEO di Remedy Games, parlerà dei nuovi sviluppi all’interno del suo noto studio e della trasformazione che sta vivendo. Dopo aver lavorato al motion capture di Kratos, di otto personaggi di Mortal Kombat 11 e degli Avengers di Marvel, Eric Jacobus, di SuperAlloy Interactive, illustrerà la particolarità della narrazione fisica per quanto riguarda la coreografia del combattimento e dell’azione e del motion capture dei combattimenti dal vivo.

La lista di tutti gli speaker confermati fino ad ora per devcom 2019 si trova sulla pagina ufficiale. I biglietti per devcom 2019 sono disponibili sul sito ufficiale.

LE CARATTERISTICHE DI DEVCOM 2019 SONO

  • Una cena di networking sabato sera: cena e conoscenza dei volti della game industry.
  • Un’area expo: mostrate e promuovete i vostri servizi e strumenti per i game developer.
  • Un programma di conferenze di due giorni: condividete ed imparate con esperti e colleghi.
  • Un’area indie: scoprite e giocate il prossimo successo indie.
  • Una business area: incontrate e interagite con i responsabili.
  • Un’area dedicata alle risorse umane: promuovete e reclutate nuovi talenti.
  • Una sala conferenze PR: pianificate la vostra conferenza personale e presentate i vostri giochi alla stampa.
  • L’Award Show “Ellie – person of the year” – scoprite e ricompensate le persone dietro lo schermo.
  • 2 feste: il Devcom Sunset Party di domenica sera e la grande devcom Developer Night di lunedì sera – socializzate e festeggiate.

L’articolo Devcom 2019, dettagli sui partecipanti proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Devcom 2019, dettagli sui partecipanti

Streets of Rage 4, dettagli sulla colonna sonora

La colonna sonora di Streets of Rage 4 è assoluta protagonista del nuovo video pubblicato da DotEmu che, assieme agli sviluppatori Lizardcube (Wonder Boy: The Dragon’s Trap) e Guard Crush Games (Streets of Fury), sta realizzando il venturo capitolo della serie beat’em up.

Arriva così la conferma che Yūzō Koshiro e Motohiro Kawashima, il compositore della serie Streets of Rage originale, sarà affiancato da altre stelle per contribuire con i nuovissimi brani per la colonna sonora di Streets of Rage 4. Hideki Naganuma e Keiji Yamagishi faranno parte, così, di un “quartetto” d’eccezione.

In un nuovo video (lungo cinque minuti abbondanti) Yūzō Koshiro e il compositore Streets of Rage, Motohiro Kawashima, descrivono nel dettaglio la loro direzione artistica ed i loro obiettivi nel realizzare una colonna sonora di grande effetto per il nuovo capitolo della saga. Girato all’inizio di quest’anno durante BitSummit, il gruppo discute una serie di argomenti, dall’incanalare i fan degli inni dei club che amavano i giochi originali e creare suoni che non erano stati ascoltati nelle voci precedenti.

Rivelando che Yūzō Koshiro e lo studio Ancient hanno lanciato un sequel di Streets of Rage ad un certo punto, il video esplora anche alcune delle pressioni interne che il team originale stava affrontando durante lo sviluppo mentre era in competizione con Capcom e Street Fighter II, che al tempo è stato segnato da Yoko Shimomura.

Grazie all’aiuto di Brave Wave Productions, un’etichetta che porta il lavoro dei compositori di ost giapponesi ad un pubblico globale, Streets of Rage 4 offrirà musica originale da:

  • Yūzō Koshiro (Streets of Rage 1, 2 & 3, Ys I & II, Sonic the Hedgehog, The Revenge Shinobi, Shenmue I & II, Super Smash Bros. Brawl per 3DS e Wii U & Ultimate, ActRaiser 1 & 2, .. .).
  • Motohiro Kawashima (Streets of Rage 2 & 3, Shinobi II, Batman Returns, …).
  • Yoko Shimomura (Street Fighter II: The World Warrior, Kingdom Hearts I, II e III, Super Mario RPG, Legend of Mana, Parasite Eve, …).
  • Hideki Naganuma (Jet Set Radio & Future, Super Monkey Ball, Sega Rally 2, …).
  • Keiji Yamagishi (Ninja Gaiden, Tecmo Bowl, Capitan Tsubasa, …).

Cyrille Imbert, produttore esecutivo di Streets of Rage 4, ha detto:

Tra questi nomi ci sono alcuni degli architetti musicali più leggendari e memorabili nella storia dei videogiochi. Da quando abbiamo annunciato il titolo lo scorso autunno, i fan hanno chiesto a chi sarà coinvolto nella colonna sonora del gioco in quanto è un elemento vitale per i giochi Streets of Rage. Siamo entusiasti di confermare questa linea di talenti musicali di livello mondiale per Streets of Rage 4.

Il nuovo capitolo ravviverà la serie, nata nel 1991, dopo 25 anni di “riposo”, visto che Streets of Rage 3 fece il suo debutto nel lontano 1994.

Con animazioni disegnate a mano, nuove abilità di combattimento e nuove musiche del team di compositori, Streets of Rage 4 sarà un omaggio ai classici della genere picchiaduro a scorrimento laterale che ebbero gloria negli anni ’80 e ’90.

L’articolo Streets of Rage 4, dettagli sulla colonna sonora proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Streets of Rage 4, dettagli sulla colonna sonora

Hasbro ha ricreato la cover di X-Men #1 di Jim Lee con la nuova linea di action figure

X-Men #1 del 1991 aveva la cover di Jim Lee, che in molti ricordano con entusiasmo. Hasbro ha pensato di celebrare l’azienda Marvel e il marchio X-Men con una serie di action figures proprio della cover in questione. Le figure ci mostrano Wolverine, Ciclope, Jean Grey, Professor X, Iceman, Gambit, Rogue, Colossus, Psylocke, Storm, Beast […]

L’articolo Hasbro ha ricreato la cover di X-Men #1 di Jim Lee con la nuova linea di action figure proviene da HavocPoint.

Il graphic novel francese Negalyod uscirà il 24 luglio

NegalyodUscirà il 24 luglio il graphic novel francese firmato da Vincent Perriot e i colori di Florence Breton, Negalyod. Lo stile del giovane autore ci ricorda inesorabilmente quello di Moebius e di seguito potete visionare i dettagli, mentre in calce la cover. In un mondo in cui si mescolano tecnologia del futuro e dinosauri, Jarri, […]

L’articolo Il graphic novel francese Negalyod uscirà il 24 luglio proviene da HavocPoint.

Xbox alla Gamescom 2019, ecco i dettagli

Xbox sarà presente alla Gamescom 2019 di Colonia del mese prossimo. Durante l’evento sarà presentata la line-up di giochi realizzati da sviluppatori di tutto il mondo con quasi 200 postazioni presso lo stand dedicato. Sarà possibile provare per la prima volta Minecraft Dungeons e la modalità Horde di Gear 5 oltre alla possibilità di provare Project xCloud per la prima volta.

A seguire una panoramica dei principali appuntamenti previsti per l’edizione 2019 che ormai comincia ad avvicinarsi sempre più.

INSIDE XBOX LIVE DA COLONIA

Per dare il via alla settimana, Xbox ospiterà un episodio speciale di Inside Xbox live dal Gloria Theatre di Colonia. Appuntamento lunedì 19 agosto alle 5 del pomeriggio (17) per scoprire le ultime novità su giochi, accessori e molto altro ancora.

È possible seguire lo show su xbox.comMixerTwitchYouTubeFacebook e Twitter.

XBOX OPEN DOORS

Da mercoledì 21 a venerdì 23 agosto, si terrà presso il Gloria Theatre, l’Xbox Open Doors per offrire ai fan un’esperienza unica. L’accesso all’Open Doors è libero e gli appassionati avranno la possibilità di partecipare agli eventi della community, tornei di gioco, panel session e molto altro ancora. A seguire maggiori informazioni sugli appuntamenti.

XBOX BOOTH

Il Booth di Xbox, situato nella Hall 8 del Koelnmesse (accesso dall’ingresso nord), ospiterà quasi 200 postazioni con una line-up di titoli di generi diversi e fruibili per una varietà di piattaforme. Molte tra queste esperienze saranno disponibili su Xbox Game Pass per Console e Game Pass per Pc a partire dal lancio.

Alla Gamescom per la prima volta in Europa i fan potranno avere la possibilità di testare molte delle nuove esperienze di gioco firmate Xbox Game Studios tra cui Age of Empires II Definitive Edition, Battletoads, Bleeding Edge, Gears 5, Halo: The Master Chief Collection su Pc, Minecraft Dungeons e molto altro ancora.

In più, saranno giocabili diversi attesissimi giochi third-party, tra cui Borderlands 3, Doom Eternal, NBA 2K20 e Tom Clancy’s Ghost Recon: Breakpoint. I fan alla Gamescom saranno anche tra i primi in Europa ad accedere agli hands-on di Project xCloud e sperimentare la vera potenza del cloud gaming su dispositivi mobile.

Infine, a sostegno di una gaming experience sicura, inclusiva e accessibile per tutti, il booth di Xbox quest’anno includerà Xbox Adaptive Controller disponibili per quasi tutti i giochi, accesso per sedie a rotelle in ogni punto dello stand e supporto per l’interpretazione della lingua dei segni per tutti gli appuntamenti nel booth, sia in inglese che in tedesco.

  • Windows Gaming Powered by Xbox Game Pass
    Con titoli per Xbox Game Pass per Pc come Halo: The Master Chief Collection, Age of Empires 2: Definitive Edition, presso lo stand Xbox sarà possibile immergersi nel gioco e dare un’occhiata agli hardware progettati dai nostri partner per il Pc gaming su Windows.

DI SEGUITO GLI ORARI DI APERTURA

  • Tuesday, August 20 – 9:00 a.m. until 7:00 p.m. CEST (solo stampa/trade).
  • Wednesday, August 21 – 9:00 a.m. to 8:00 p.m. CEST.
  • Thursday, August 22 – 9:00 a.m. – 8:00 p.m. CEST.
  • Friday, August 23 – 9:00 a.m. – 8:00 p.m. CEST.
  • Saturday, August 24 – 9:00 a.m. – 8:00 p.m. CEST.

L’articolo Xbox alla Gamescom 2019, ecco i dettagli proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Xbox alla Gamescom 2019, ecco i dettagli

Xiaomi annuncia Mi Rechargeable LED Lamp, con autonomia di 5 giorni

Nel corso della presentazione di Redmi K20 e K20 Pro in India, nel corso di un evento avvenuto stamattina, Xiaomi ha annunciato una nuova lampada da tavolo ricaricabile. Xiaomi Mi Rechargeable LED Lamp sarà disponibile a partire da domani, ma al momento non sono state fornite moltissime indicazioni. È stato Manu Kumar Jain, General Manager di […]

L’articolo Xiaomi annuncia Mi Rechargeable LED Lamp, con autonomia di 5 giorni proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di Xiaomi annuncia Mi Rechargeable LED Lamp, con autonomia di 5 giorni

Google Chrome si rinnova sul Play Store con il gestore delle password e modifiche alla UI

Google Chrome si aggiorna nel canale stabile e il rollout raggiunge tutti gli utenti del Play Store: ecco le novità legate all’interfaccia e il nuovo gestore delle password.

L’articolo Google Chrome si rinnova sul Play Store con il gestore delle password e modifiche alla UI proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di Google Chrome si rinnova sul Play Store con il gestore delle password e modifiche alla UI

L’antitrust europeo indaga Amazon perché non tratta i venditori di terze parti come suoi pari

Il Commissario europeo per la concorrenza ha aperto un’indagine sulla presunta iniquità presente fra Amazon e i venditori terzi presenti sul sito di e-commerce; contemporaneamente, l’azienda americana ha deciso di modificare i termini con questi ultimi.

L’articolo L’antitrust europeo indaga Amazon perché non tratta i venditori di terze parti come suoi pari proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di L’antitrust europeo indaga Amazon perché non tratta i venditori di terze parti come suoi pari

Nuovi indizi sulle specifiche di Samsung Galaxy A10s in attesa del lancio

Samsung Galaxy A10s torna a far parlare di sé con una serie di nuovi indizi riguardanti la sua dotazione tecnica, con diversi upgrade in arrivo.

L’articolo Nuovi indizi sulle specifiche di Samsung Galaxy A10s in attesa del lancio proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di Nuovi indizi sulle specifiche di Samsung Galaxy A10s in attesa del lancio

Google Home Mini a un prezzo imperdibile da MediaWorld: 9,99 euro

Gli speaker intelligenti stanno diventando sempre più presenti nelle nostre abitazioni, grazie alle offerte dei tanti produttori che integrano Google Assistant o Amazon Alexa nelle proprie soluzioni.

L’articolo Google Home Mini a un prezzo imperdibile da MediaWorld: 9,99 euro proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di Google Home Mini a un prezzo imperdibile da MediaWorld: 9,99 euro

Darksiders III si espande col dlc Keepers of the Void

Nelle scorse ore Darksiders III si è arricchito di contenuti grazie al nuovo dlc Keepers of the Void, disponibile per Pc, PS4 ed Xbox One al prezzo di 12,99 euro.

In questo espansione realizzata da THQ Nordic e Gunfire Games, la nostra eroina Furia dovrà assolvere un incarico speciale affidatogli dal demone mercante Vuglrim: sconfiggere un’antica minaccia che incombe sui cavalieri nascosta tra i Varchi serpentini.

I muscoli saranno necessari ma non indispensabili in Darksiders III: Keepers of the Void perché davanti a voi si presenteranno numerosi e infernali enigmi da risolvere.

Vediamo il trailer di lancio del dlc.

La fatica verrà ripagata adeguatamente al termine di questa espansione con Furia che potrà finalmente indossare l’Abyssal Armor oltre che rinnovare l’arsenale con potenti armi. Qui la nostra recensione del gioco “liscio”.

La saga di Darksiders ha attraversato un lungo periodo storico dell’era moderna ed ha resistito alle travagliate vicende societarie grazie alla forza e alla creatività del team di sviluppo.

Uscito nel 2010 e ispirato all’Apocalisse raccontata nel libro della Rivelazione, il titolo rappresentava una novità sia per qualità grafica che per azione e divertimento. Sia Guerra, il primo cavaliere dell’apocalisse e successivamente il fratello Morte, nel secondo capitolo, hanno animato le serate degli amanti del genere hack ‘n’ slash.

Il brand ha rischiato di finire in una brutta situazione quando nel 2012 THQ portò i documenti in tribunale per dichiarare il fallimento. E come succede con il miele con le api, i cavalieri dell’Apocalisse erano molto appetitosi agli occhi di altri publisher.  Nell’aprile del 2013 Nordic Games, conosciuta come THQ Nordic dopo aver cambiato denominazione nel 2016, acquistò i diritti per la realizzazione e la distribuzione della serie.

Il franchise Darksiders, composto da tre capitoli principali, entro la fine dell’anno assisterà alla nascita di uno spin-off di matrice action-rpg, in cui tornerà il primo cavaliere dell’apocalisse, Guerra, e ne introdurrà un altro Conflitto, completando il roster dell’Apocalisse.

Dino C.






L’articolo Darksiders III si espande col dlc Keepers of the Void proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Darksiders III si espande col dlc Keepers of the Void

Le Avventure di Archer e Armstrong. Vol. 1: dentro La Borsa – Recensione

Le Avventure di Archer e Armstrong. Vol. 1: dentro La BorsaTitolo: Le Avventure di Archer e Armstrong. Vol. 1: dentro La Borsa Serie: Archer e Armstrong Autore: Rafer Roberts, David Lafuente Genere: Supereroi Casa editrice: Star Comics, Valiant Data di Pubblicazione: 20/03/2019 Formato: 17×26 Pagine: 112   “Armstrong: proveniente dall’antica città di Ur, è un avventuriero immortale, che ha attraversato gli ultimi settemila anni di […]

L’articolo Le Avventure di Archer e Armstrong. Vol. 1: dentro La Borsa – Recensione proviene da HavocPoint.

Super Mario Maker 2, speciale livelli difficili degli utenti

Super Mario Maker 2, speciale livelli difficili degli utenti
Nella terza puntata di questa rubrica sui migliori livelli di Super Mario Maker 2, vi presentiamo gli stage difficili (e difficilissimi…) che ci sono piaciuti di più.. Continua la nostra rubrica sui migliori livelli degli utenti di Super Mario Maker 2. In questa puntata abbiamo selezionato cinque stage difficili, o “super difficili” (come dice il gioco), che ci sono particolarmente piaciuti. Al solito abbiamo dato spazio nella lista a un utente italico, sia per diffondere i nostri migliori creatori di livelli sia, soprattutto, perché lo stage in questione è davvero molto valido – e dannatamente impegnativo. Naturalmente la difficoltà non …

Continua la lettura di Super Mario Maker 2, speciale livelli difficili degli utenti

Informatica – Download – Guide e tanto altro.