Splatoon 2 e l’European Championship stagione 2018-19

Tutti alla caccia dei BackSquids. Dopo che i campioni europei si sono classificati secondi nello Splatoon 2 World Championship all’E3 2018 della scorsa settimana, riparte la ricerca della migliore squadra europea con l’European Championship stagione 2018 – 2019, che culminerà con la grande finale dal vivo nella primavera del 2019.

Nei mesi a venire, le migliori squadre del vecchio Continente si splatteranno nei tornei regionali per essere incoronati campioni di Splatoon 2 nel loro territorio. Ogni campione regionale si qualificherà poi per la gran finale la prossima primavera, nella quale le squadre si sfideranno per l’ambito titolo di campioni europei.

I 12 territori che prenderanno parte sono:

  • Regno Unito & Irlanda
  • Francia
  • Germania
  • Spagna
  • Portogallo
  • Italia
  • Russia
  • Olanda
  • Belgio
  • Austria
  • Svizzera
  • Paesi nordici, inclusi Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia

Ogni team aspirerà a spodestare i Backsquids che sono stati incoronati campioni europei di Splatoon a marzo, dopo aver battuto i campioni statunitensi SetToDestroyX nel recente Splatoon 2 World Championship all’E3 2018, prima di essere rovesciati in finale dai GG BoyZ giapponesi. Riusciranno a mantenere il loro titolo, riuscirà il team francese El Firmament a vendicarsi della drammatica sconfitta di marzo, o sarà un altro superpotere europeo Splatoon 2 ad emergere – il Team 4D dal Regno Unito, il team francese Alliance Rogue, o un altro quartetto?

L’articolo Splatoon 2 e l’European Championship stagione 2018-19 proviene da IlVideogioco.com.

Fonte: Splatoon 2 e l’European Championship stagione 2018-19