Clio Cup Italia eSport Series di scena ad Imola

Tutti alla caccia di Stefano Zeni, leader della classifica generale della Clio Cup Italia eSport Series. È sicuramente questo uno dei temi tattici più importanti del secondo round dell’evento esportivo organizzato da Fast Lane Promotion che si basa su Assetto Corsa di Kunos Simulazioni.

Domani, domenica 31 maggio, sera alle 21,10, infatti, si correrà ad Imola il secondo di cinque doppi appuntamenti previsti in calendario. Saranno più di 30 i partecipanti alla gara. Nove di questi saranno i giornalisti della Clio Press League, riservata – come si evince dal nome – ai colleghi della carta stampata.

I PROBABILI PROTAGONISTI

Si riparte dalla rincorsa che tutti faranno a Stefano Zeni. Il bergamasco del team Melatini Racing ha monopolizzato le prime due gare che si sono corse nell’apppuntamento inaugurale di Monza centrando due primi posti conditi dalla pole position. Un dominio imperioso in entrambe le gare maturate in modo diverso: dapprima il driver lombardo ha sfruttato la pole e se ne è andato in solitaria; nella seconda corsa, invece, ha fatto una rapida rimonta dall’ottava posizione (da regolamento i primi otto di Gara 1 partono in griglia con le posizioni invertite in Gara 2, ndr), per concludere senza problemi infliggendo ampi distacchi agli avversari.

Tra i suoi principali avversari si riconfermerà il pilota professionista Felice Jelmini, campione 2019 della Clio Cup Italia e a Monza autore di un miglior secondo posto. Il giovane lombardo della PMA Motorsport è secondo nella classifica dei piloti “real”, con soli tre punti in meno rispetto al leader Simone Di Luca (Faro Racing), il quale dovrà tuttavia saltare il weekend del Santerno. Occhi puntati inoltre su Gianmarco Quaresmini, terzo nell’assoluta e ancora tra i piloti “real”.

Clio Cup Italia eSport Series Press Racing

Nella Press League davanti a tutti c’è Riccardo Azzoli, con i colori de La Gazzetta dello Sport, due volte primo di classe a Monza. Secondo a 14 lunghezze segue Michele Faccin (Infomotori). Ad occupare il terzo posto è Flavio Atzori di Motorsport.com.

Diverse sono anche le novità. Come l’arrivo di Filippo Distrutti (NextOneMotorsport), protagonista delle ultime tre edizioni della Clio Cup Italia, e Kevin Gilardoni, campione 2012 della Formula Renault 2.0 Italia e grande protagonista nelle ultime stagioni rally con le vetture della casa francese. Altre “new entry” sono quelle di Giorgio Colombini e Paolo Maria Silvestrini, entrambi con il team Melatini Racing, e di Max Palumbo (Press Racing).

Un’ulteriore novità assoluta sarà rappresentata dalla personalizzazione della propria livrea, dal momento che ogni pilota potrà scegliere quella cucita addosso per lui.

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina ufficiale YouTube di Renault Italia  e organizzata sulla piattaforma di Assetto Corsa grazie alla sinergia con Motori nella Leggenda, che si occuperà anche della cronaca e del commento tecnico.

IL PALINSESTO

Ricordiamo, infine, che l’appuntamento è per le 21,10 di domenica 31 maggio con la qualifica di 20 minuti. A seguire si disputeranno le due gare della durata di 25 minuti ciascuna. La griglia della seconda, ribadiamo, sarà stabilita tenendo conto dell’inversione dei primi otto del precedente ordine d’arrivo.

L’articolo Clio Cup Italia eSport Series di scena ad Imola proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rainbow Six, presentata la nuova European League

Arrivano novità per la scena eSport di Tom Clancy’s Rainbow Six. Ubisoft ha svelato dettagli sul programma della European League che scatterà dal 22 giugno.

Per quel giorno si disputerà la prima giornata della nuova kermesse. Questa vuole rappresentare il massimo livello dell’esperienza competitiva di Rainbow Six Siege nel vecchio continente e vedrà sfidarsi 10 squadre online in un sistema a gironi per ogni fase della lega.

Per la Stagione 2020, le squadre che gareggeranno nella European League sono:

  • Rogue.
  • Team Empire.
  • Virtus.pro.
  • Chaos Esports Club.
  • G2 Esports.
  • Natus Vincere.
  • Team Vitality.
  • BDS Esport.
  • IziDream.
  • Team Secret.

Le partite della European League saranno trasmesse in diretta il lunedì e mercoledì a partire dalle 18 CEST sui canali eSport Twitch e YouTube di Rainbow Six. 

EVENTO SPECIALE PER DICEMBRE

A dicembre, le squadre della European League parteciperanno a un evento speciale, le finali della European League, per determinare quale squadra si aggiudicherà il titolo di Campione d’Europa della stagione. Nel corso dell’evento, si terranno anche gli spareggi salvezza per determinare la line-up finale delle squadre che gareggeranno nella stagione successiva dell’European League.

SVELATA LA EUROPEAN CHALLENGER LEAGUE

 

Ubisoft ha svelato anche un nuovo percorso verso il professionismo, di cui la European Challenger League, alimentata dai tornei nazionali in tutta Europa, rappresenta la base dell’ecosistema nella regione. La scena eSport europea di Rainbow Six trae la sua forza dai tanti abili giocatori in tutta la regione.

A partire da questa stagione, la squadra Campione nazionale otterrà uno spazio nella prossima European Challenger League. A sua volta l’European Challenger League consente di accedere all’European League, in quanto le due migliori squadre della Challenger League avranno una chance di partecipare alla prossima stagione dell’European League. Le partite dell’European Challenger League inizieranno quest’autunno. Più avanti verranno comunicate maggiori informazioni al riguardo.

Il lancio della nuova European League, la nuova European Challenger League e i tornei nazionali in tutta Europa, come parte del nuovo ecosistema regionalizzato della scena eSport di Rainbow Six in tutto il mondo, rappresentano sicuramente la più grande evoluzione per il panorama competitivo di Rainbow Six Siege nei suoi quattro anni di vita. Tutti i programmi europei danno vita a uno scenario eSport multilivello, che consentirà a giocatori di ogni abilità e livello di competere.

STAGIONE 2020

Infine, con la Stagione 2020, Ubisoft farà un ulteriore passo in avanti nel rinnovare l’esperienza visiva delle sue leghe eSport, inaugurando un nuovo e moderno studio di trasmissione per le partite della European League, European Challenger League e Divisione Asia-Pacifico Nord, che saranno trasmesse in inglese. Mentre le partite per le squadre professionistiche si svolgeranno online, il gruppo di commentatori si ritroverà in Francia, nella Grande Parigi, per trasmetterle dal nuovo studio.

Ecco alcune delle principali novità:

  • Strumenti e risorse premium per assistere i commentatori durante la trasmissione.
  • Un’area dedicata agli analisti che consentirà di fornire informazioni approfondite.

Nuovi tipi di contenuti in aggiunta all’avvincente spettacolo che le squadre professionistiche terranno durante le loro partite, come dibattiti, articoli editoriali, contenuti interattivi e molto altro.

Miglioramenti tecnologici nel backstage, che daranno vita a una diretta streaming ancora più coinvolgente per gli spettatori.

Poiché la salute e il benessere dei nostri commentatori, membri del personale e partner è la nostra priorità principale, il nuovo studio non sarà ancora operativo per i primi giorni dell’European League, perciò per le prime partite dal 22 giugno, gli spettatori potranno vedere solo una versione limitata dello studio.

Si tratta di una soluzione temporanea che, non appena la situazione lo consentirà, lascerà spazio alla forma finale e completa del nuovo studio. Presto condivideremo maggiori informazioni al riguardo.

Per maggiori dettagli sull’European League, l’European Challenger League e il nuovo studio di trasmissione, visita: www.rainbow6.com/EULeagueReveal.

RAINBOW SIX CLASSICS

In occasione di questo importante cambiamento nell’ecosistema eSport di Tom Clancy’s Rainbow Six, Ubisoft celebra la storia della competizione con una iniziativa senza precedenti: i Rainbow Six Classics.

Questi consistono in una serie di partite che puntano a ricordare alcuni dei match più memorabili della Rainbow Six Pro League. Dopo quattro anni di competizioni e 12 trofei vinti dai team europei, i pro player di alcune delle più famose squadre nella storia della scena competitiva di Rainbow Six, si riuniranno con i compagni di mille battaglie per sfidarsi in match dall’alto tasso di spettacolarità. Inoltre, per dare un sapore ancora più autentico a queste sfide, i giocatori competeranno online con alcune limitazioni, atte a ricreare i match dell’epoca, come una lista di Operatori accurata alla loro effettiva disponibilità al momento in cui le partite originali sono state disputate.

  • Il primo match vedrà la sfida tra “Supremacy Classics” contro “Vitality Classics”, i due team saranno composti dai giocatori che si erano dati battaglia su Xbox One nella gran finale della Pro League Anno 1 Stagione 3.
  • Il secondo match sarà combattuto tra “ENCE Classics” e “PENTA Classics”, riportando in auge l’iconica rivalità tra i team che più si sono dati battaglia nei primi due anni della Rainbow Six Pro League in Europa.

Chi si collegherà per assistere in diretta alle due emozionanti sfide potranno effettuare donazioni a Medici Senza Frontiere. Inoltre, i fan che seguiranno i match su Twitch avranno accesso ad alcuni contenuti durante la diretta, tra cui il ciondolo Siege Pro League.

L’articolo Rainbow Six, presentata la nuova European League proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Scatta la Clio Cup eSport Series

È ormai tutto pronto per l’esordio della Clio Cup eSport Series. Domenica sera, infatti, si aprirà la stagione tricolore con la tappa sul circuito di Monza, la stessa che avrebbe dovuto ospitare il primo round reale della Clio Cup Italia, noto monomarca organizzato da Fast Lane Promotion che tornerà – ed è confermato – in pista non appena possibile.

La Clio Cup eSport Series scatterà nel segno della continuità e nel parallelismo con la competizione reale. Vedrà in pista, sia pure virtuale, sia i piloti del monomarca che di altre categorie e non mancherà la presenza dei colleghi giornalisti impegnati nella Clio Cup Press League di Renault Italia.

Domenica alle 21,10, dunque, lo start dal circuito di Monza riprodotto su Assetto Corsa con diretta streaming sui canali Facebook e YouTube di Fast Lane Promotion.

Renault-clio-cup-esport

Il palinsesto prevede un turno unico di qualifica della durata di 20 minuti e due gare, entrambe di 25 minuti (con la griglia della seconda definita invertendo i primi otto classificati del precedente ordine d’arrivo), completeranno un programma di sfide emozionante.

La tappa di Monza precederà nell’ordine quelle di Imola (31/5)Misano (14/6)Mugello (28/6) e Vallelunga (12/7). Tutti gli appuntamenti della serie, organizzati grazie alla sinergia con Motori Nella Leggenda, si svolgeranno, come detto, col videogioco di Assetto Corsa.

JELMINI E DI LUCA TRA I PARTECIPANTI

Grande il riscontro avuto dall’iniziativa, con oltre 30 partecipanti. Presenti anche Felice Jelmini (PMA Motorsport) e Simone Di Luca (Faro Racing), che hanno vinto le ultime due edizioni della Clio Cup Italia. Assieme a loro tanti altri habitué del campionato Renault, come Giorgio Colombini (Melatini Racing), Daniele Pasquali e i nuovi arrivi Giulio Bensi (Faro Racing), Andrea Chierichetti (MC Motortecnica), Alessandro Tarabini (Oregon Team) e Paolo Tartabini (Seven Hills Motorsport). Ai nastri di partenza anche Roberto Albertini, titolare dello sponsor Montespada, nell’inedita veste di pilota. Non mancheranno anche altri nomi noti, anche nell’ambito delle categorie GT e monoposto. Tra questi Alberto Di Folco e Alessio Rovera, che hanno mosso i primi passi della loro carriera nella Formula Renault 2.0 ALPS, oltre agli esperti Alberto Cerqui e Simone Tempesta.

Ben otto i giornalisti fino ad ora confermati: Flavio Atzori (Motorsport.com), Riccardo Azzoli (Gazzetta dello Sport), Michele Faccin (Infomotori), Mirco Magni (Quattroruote), Paolo Mazzei (Patentati.it), Emiliano Perucca Orfei (Automoto.it), Alberto Sabbatini (Autosprint) e Gianluca Sepe (Formula Passion).

Oltre all’assoluta verranno stilate altre tre classifiche. Ce ne sarà una per i piloti veri, un’altra per i protagonisti della Clio Cup Press League e ancora un’altra per i “sim racer”. Tra questi ultimi, al via Gianluigi CorteseIgnazio CulmoneDaniele GiuntiniFabrizio Ninci e Alessandro Sciurti, tutti in rappresentanza di Motori Nella Leggenda, oltre a Stefano Zeni di Melatini Racing.

L’articolo Scatta la Clio Cup eSport Series proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

ESL Vodafone Championship, gli Elites Esports vincono campionato italiano di CS: GO

Gli Elites Esports vincono il campionato italiano di CS: GO nella Spring Season dell’ESL Vodafone Championship. La squadra campione ha battuto in finale gli HSL Esports.

I due team erano approdati all’ultimo atto sconfiggendo al termine della doppia eliminazione i QLASH Forge e gli ExAequo. E comunque dopo 4 mesi di gare al cardiopalma con ribaltamenti di fronte e colpi di scena che hanno reso questa prima parte di stagione molto interessante nonostante tutto quello che si stia vivendo per l’emergenza globale dovuta al Covid 19.

Gli Elites Esports hanno conquistato, inoltre, il diritto a partecipare all’ESL Pro European Championship (EPEC), una sorta di Champions League. È, difatti, un torneo dove si sfideranno i vincitori degli altri campioni nazionali ESL che si terrà al DreamHack Valencia, uno degli eventi LAN più grandi al mondo. E potranno prendere parte anche alla Climber Cup, torneo di accesso alla Mountain Dew League (MDL).

Il pubblico online di ESL Vodafone Championship ha seguito da casa le adrenaliniche partite dell’intera Spring Season, in cui i migliori giocatori e squadre italiane, si sono sfidati per aggiudicarsi l titoli di campioni nazionali e vincere un montepremi complessivo di 20.000 euro per tutti e tre i titoli.

Di seguito il video-racconto dei finalisti, della durata di 4 minuti. Buona visione.

L’articolo ESL Vodafone Championship, gli Elites Esports vincono campionato italiano di CS: GO proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Gran Turismo Championship, al via la stagione 2020 FIA Certified

I motori sono pronti a rombare. Domani, 25 aprile, si aprirà la nuova stagione del FIA Certified Gran Turismo Championship. Per chi non lo conoscesse, si tratta dell’evento motoristico nato dalla collaborazione tra FIA (Fédération Internationale de l’Automobile) ed il franchise in esclusiva per PlayStation, Gran Turismo.

Il campionato mondiale eSport dedicato a Gran Turismo Sport permetterà ai partecipanti di mettersi al volante di auto incredibili, mostrare le proprie abilità di guida per poi provare a coronare il sogno che molti hanno sin da bambini: diventare veri piloti.

Le passate edizioni della kermesse hanno mostrato quanto emozionanti ed avvincenti possano essere le gare automobilistiche online. Ed hanno incoraggiato sostenitori, produttori, piloti del mondo reale, media ed esperti della FIA a considerarli come una vera e propria svolta per il futuro del motorsport.

ECCO COME PARTECIPARE ALLA COMPETIZIONE

  • Chi desidera partecipare alla competizione deve compilare il modulo di registrazione della Modalità Sport GT disponibile nella Modalità Sport all’interno del gioco;
  • Dopo aver scelto se gareggiare nella Nations Cup o nella Manufacturer Series, o in entrambe, i concorrenti dovranno registrarsi e competere nelle gare online che si svolgeranno in date e orari specifici;
  • I punteggi verranno conteggiati alla fine di ogni fase, sommando i punti ottenuti nelle gare migliori di ciascun pilota in tutti i round precedenti e determineranno la graduatoria nella classifica generale.

COME SARÀ LA NUOVA STAGIONE?












































  • Il FIA Gran Turismo Championship è diviso in tre fasi, a loro volta suddivise in 10 round ciascuna;
  • Il campionato prevede anche la divisione in cinque regioni: EMEA, Asia, Nord America, America Centrale e Sud America, Oceania;
  • I migliori piloti di ogni fase saranno invitati a competere tra di loro nelle gare Top 16 Superstars.

Tutte le prime 16 gare Superstars saranno trasmesse sul canale YouTube ufficiale di Gran Turismo come segue:

  • Regioni EMEA e Asia: domenica 3 maggio;
  • Regioni del Nord America e dell’America centrale e meridionale: 4 maggio.

A causa delle problematiche legate al Covid-19, al momento non sono in programma eventi live in cui riunire i leader delle fasi online. Questo non significa che le gare Top 16 Superstars saranno meno avvincenti.

Tutte le informazioni sulla nuova stagione e su come guardare in streaming gli eventi sono disponibili qui: https://www.gran-turismo.com/us/gtsport/fia_championships/

INFORMAZIONI UTILI





Il campionato FIA Gran Turismo è supportato da Michelin, Official Tyre Partner, TAG Heuer, Official Time Keeper, Toyota e Mazda.

Le Online Series del 2020 sono state ridotte da 4 fasi (con 40 round) a 3 fasi (con 30 round) rispetto alle precedenti edizioni.

A proposito del FIA Certified Gran Turismo Championship // Manufacturer Series: è un campionato dove i giocatori scelgono di correre per la loro casa produttrice preferita. Entrano così in una competizione contro tutti gli altri produttori partecipanti.

Il FIA Certified Gran Turismo Championship // Nations Cup è, invece, un campionato in cui i concorrenti rappresentano i loro Paesi e territori nelle gare.









































L’articolo Gran Turismo Championship, al via la stagione 2020 FIA Certified proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Assetto Corsa Competizione, ecco la 2020 SRO E-Sport GT Series

Nasce la 2020 SRO E-Sport GT Series che si correrà su Assetto Corsa Competizione. La notizia, che farà sicuramente piacere agli appassionati, è stata confermata dal publisher 505 Games e dallo sviluppatore del titolo Kunos Simulazioni.

Editore e sviluppatore, assieme ad AK Informatica, daranno vita a questa kermesse esportiva che scatterà da Silverstone (GB), rigorosamente online, il 26 aprile. Questa domenica, dunque, si svolgerà il primo round di un campionato strutturato che coinvolgerà veri piloti e celebrità del mondo GT3.

Questo nuovo campionato consisterà in gare di Assetto Corsa Competizione per tre classi distinte: una Pro Series per i concorrenti reali, una Silver Series per i piloti sim invitati e una Am Series per le qualificazioni al pubblico.

ISCRIZIONI APERTE



Le iscrizioni sono aperte per i piloti che sperano di qualificarsi mentre la gara pubblica di hot-lap inizia il 26 aprile e si protrarrà fino al 3 maggio.

I round di apertura delle Pro e Silver Series andranno in scena a Silverstone, con l’inizio dell’azione durante domenica 26 aprile.

DETTAGLI SULLE CLASSI



La SRO E-Sport GT Series utilizzerà l’ultima patch 1.3.10 di Assetto Corsa Competizione, aggiungendo alcune livree del 2020 in omaggio per tutti gli utenti (saranno disponibili in tutte le modalità di gioco come Gara Veloce e Gara Personalizzata, Giro Veloce, Prove Libere e Multiplayer per ACC) e spingendo il livello di competizione decisamente in avanti:

  • La PRO Class sarà caratterizzata dalla partecipazione di veri piloti e celebrità come Jenson Button, alla guida della sua McLaren 720S GT3, e una lunga lista (50) di famosi piloti GT3.
  • La SILVER Class ospiterà 50 piloti professionisti di simulatori, selezionati dagli organizzatori in base al loro profilo e alla loro popolarità.
  • L’AM Class permetterà a tutti i membri della community di Assetto Corsa Competizione PC di unirsi agli eventi di qualificazione e di eventualmente partecipare alla competizione.

Trovate tutte le informazioni aggiuntive a questo link.

CALENDARIO

Ecco il palinsesto della stagione esportiva che si dividerà in sei date.  Start il 26 aprile, penultimo appuntamento su una pista che deciderà il pubblico e gran finale in data da stabilire.

Calendario Pro e Silver Cup

  • Round 1 – Silverstone – 26 aprile
  • Round 2 – Total 24 Hours of Spa – 10 maggio
  • Round 3 – Nürburgring – 17 maggio
  • Round 4 – Barcelona – 31 maggio
  • Round 5 – Il pubblico voterà la pista – 14 giugno
  • Grand Final da annunciare.

Calendario Am Cup

Sedi uguali ma date diverse per la AM Cup.

  • Primo Round – Silverstone – 16 maggio
  • Round 2 – Total 24 Hours of Spa – 23 maggio
  • Round 3 – Nürburgring – 30 maggio
  • Round 4 – Barcelona – 6 giugno
  • Round 5 – Il pubblico voterà la pista – 13 giugno
  • Grand Final da annunciare.

I TEAM GT3 STANNO CREANDO LE LORO SQUADRE ESPORT UFFICIALI

In seguito a questa notizia interessante, FFF Racing Team ha appena fondato FFF esports, che segna il suo debutto nell’ambito esport professionale nel genere racing. Dopo i loro successi nel Blancpain GT Asia 2018 e nel Blancpain GT Series 2019, la squadra cinese ha deciso di lanciare il suo reparto in questo universo anche per la SRO E-sport GT Series 2020.

Si uniranno alla competizione con i primi 3 piloti ufficiali della Lamborghini Squadra Corse nella categoria SILVER e con i loro veri piloti nella categoria PRO.

Il FFF Racing Team ha deciso di sostenere la SRO E-Sport GT Series 2020 con un premio speciale; tutti i piloti della SILVER Class e dell’AM Class avranno la possibilità di vincere un vero test su una Lamborghini Huracan Super Trofeo EVO con il FFF Racing Team by ACM.

I vincitori saranno seguiti dallo staff di FFF Racing e Lamborghini Squadra Corse per valutare i loro standard di guida e le loro capacità, per poi essere scelti per partecipare alla selezione finale; la “vera competizione” offerta dal Premio FFF.

Informazioni più dettagliate sono disponibili qui.

Anche il team Ferrari Hublot Esports parteciperà alla classe SILVER con il campione del mondo di F1 Esports David Tonizza e i suoi compagni di squadra, oltre a tutti i principali team di Esport sim racing come G2 Red Bull Racing esports.

Non mancherà Bentley Motorsports che parteciperà ad entrambe le categorie SILVER e PRO, insieme a R-Motorsport Aston Martin-s, McLaren, Lamborghini, Ferrari, BMW e Porsche.

L’articolo Assetto Corsa Competizione, ecco la 2020 SRO E-Sport GT Series proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

WRC 8 protagonista di un torneo eSport

I piloti professionisti del FIA World Rally Championship stanno per scendere in campo con WRC 8 (qui la nostra recensione PS4). Ad annunciarlo sono Nacon e KT Racing, che in collaborazione con WRC Promoter terranno un nuovo torneo eSport.

Esso si svolgerà fino a giovedì 23 aprile sul sopracitato WRC 8, videogioco ufficiale del FIA World Rally Championship. In questo evento, 11 speranzosi piloti WRC competeranno tra loro in un rally virtuale, direttamente da casa. A causa della situazione corrente con il COVID-19, il Rally di Argentina che avrebbe dovuto svolgersi proprio questa settimana è stato rimandato. Pertanto gli 11 piloti che competono nella WRC 2, WRC 3 e nel FIA Junior WRC competeranno online in diversi stage speciali del rally.

 

Questo nuovo evento eSport ha la fortuna di avere una lista di partecipanti davvero impressionante. Tra di essi figurano Pierre-Louis Loubet (campione della WRC 2 2019) e tre piloti WRC 2 della stagione in corso: Adrien Fourmaux, Ole Christian Veiby e Rhys Yates. Altri talentuosi piloti sono stati invitati a competere, inclusi Marco Bulacia, leader della WRC 3, la giovanissima star Oliver Solberg, e Rayl Badiu, competitore nella Junior WRC.

Dopo una fase di qualificazione, i migliori otto piloti andranno a sfidarsi testa a testa nei quarti di finale. I quattro duelli saranno trasmessi in diretta sulla pagina facebook di WRC stasera alle 21. Le semi-finali si svolgeranno mercoledì 22 aprile alle 21, mentre la finalissima sarà giovedì 23 aprile, sempre alle 21.

Ricordiamo che WRC 8 è disponibile per Pc, PS4, Xbox One e Switch (qui la nostra recensione della versione su console Nintendo).

WRC 8

A PROPOSITO DEL TORNEO

Oliver Ciesla, managing director di WRC Promoter, ha commentato:

Ai nostri piloti manca molto la competizione, e anche a noi. Ma siamo convinti che il loro spirito competitivo e l’adrenalina che sempre li accompagna in gara saranno altrettanto forti correndo su WRC 8 sull’impegnativo tracciato del Rally di Argentina.

 

L’articolo WRC 8 protagonista di un torneo eSport proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

SRO Charity Challenge parte a Monza

Purtroppo si sa: è tutto fermo ed anche in ambito automobilistico è così. Ma nessuno si arrende e le competizioni dal reale passano al virtuale. Scatta così l’SRO Charity Challenge. L’evento – come riporta Pressracing – si svolge nel weekend sul tracciato virtuale di Monza.

Qui i piloti virtuali si mischiano a quelli veri per una sfida che si celebra grazie ad Assetto Corsa Competizione, l’eccellente titolo di Kunos Simulazioni e 505 Games che tanto si è fatto apprezzare su Pc e che arriverà su PS4 ed Xbox One il prossimo 23 giugno con l’espansione Intercontinental GT Pack compresa. La kermesse eSportiva è organizzata da SRO E-Sports GT Series, Kunos Simulazioni ed Ak Informatica, ad ha il nobile scopo di raccogliere dei fondi per l’emergenza del COVID-19 a supporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e delle istituzioni che lavorano al suo fianco contro la pandemia. Una donazione minima di 15 euro sarà quella che tutti i partecipanti devolveranno per questa causa.

Oggi, come detto, sono partite le prove, si arriverà a domenica con la gara.

Sono 13 i marchi rappresentati:

Aston MartinAudiBentleyBMWFerrariJaguarHondaLamborghiniLexusMcLarenMercedes-AMG, Nissan e Porsche.

Di grande interesse anche la lista dei partecipanti. Cominciando dagli italiani. Tra questi ci saranno Daniele Di Amato e Matteo Cressoni (Ferrari 488 GT3), Fabrizio Crestani (Mercedes-AMG GT3), David Fumanelli (Mercedes-AMG GT3), Edoardo Liberati (Porsche 991 GT3 R), Stefano Gattuso (Lamborghini Huracán GT3 Evo). Al via anche Luca Ghiotto, quest’anno alla sua prima stagione nel GT dopo essere stato protagonista per diversi anni nel FIA Formula 2 Championship, ed il campione 2019 della Carrera Cup Italia Simone Iaquinta. Tra i sim racer figura Enzo Bonito, asso degli e-Sport e campione della Porsche Carrera Cup Italia virtuale.

SRO Charity Challenge Assetto Corsa Competizione Monza

L’articolo SRO Charity Challenge parte a Monza proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Annunciato BeSport, la Serie BKT che si gioca con PES

Non solo serie A o le coppe internazionali: anche nel calcio esportivo la serie cadetta reclama il suo spazio ed ecco che nasce BeSport, il campionato eSport ufficiale della serie BKT che si gioca con eFootball: PES 2020. Ricordiamo che il titolo griffato e Konami ha tutte le licenze ufficiali della categoria per la stagione 2019/20.

Il torneo della Lega B avrà 20 team partecipanti, gli stessi che ogni weekend si sfidano negli stadi della seconda divisione nazionale. Il “calcio di inizio” si terrà il 9 aprile con i match della prima giornata.

L’organizzazione e la gestione dell’intero progetto sarà prodotta da A.C.M.E e da MKERS, società rispettivamente esperte nell’organizzazione di eventi e nelle attività del settore eSport.

Fino al 5 aprile sarà infatti possibile, a tutti, iscriversi alle selezioni per far parte dei 40 player (due per squadra) che saranno poi chiamati a disputare il primo campionato ufficiale eSports della Serie BKT.

A MARZO LE QUALIFICAZIONI

I primi tornei di qualificazione sono in programma i giorni 7,8 ,14, il 15, il 21, 22 e 28 marzo. Da questi usciranno 36 vincitori.

Gli altri quattro saranno scelti al Romics, rassegna internazionale sul fumetto, l’animazione, i videogiochi, il cinema e l’intrattenimento organizzata a Roma, dal 2 al 5 aprile dove la Lega B avrà un suo spazio nel quale organizzare tornei.

Sempre alla kermesse capitolina si svolgerà l’estrazione dell’abbinamento player-squadra. Più dettagli sul calendario li troverete qui. Potete iscrivervi qui.

CALENDARIO

Ecco il calendario, in linea di massima, della serie BeSport e la modalità che troverete sul sito ufficiale dell’evento. Buona lettura.

Durante il campionato le squadre si scontreranno tra di loro con partite di andata e ritorno. Il Campionato sarà composto di 19 giornate di andata e 19 giornate di ritorno. Il Campionato sarà disputato interamente Online, ad eccezione della quarta, quinta, sesta, decima, undicesima e dodicesima giornata, disputate in modalità “evento live”.Il calendario del campionato riportato di seguito potrebbe subire variazioni, che verranno comunicate con congruo anticipo dagli Ufficiali di Gara sul portale LNPB.

9 aprile 2020 prima giornata
12 aprile 2020 seconda giornata
16 aprile 2020 terza giornata
19 aprile 2020 quarta, quinta e sesta giornata
23 aprile 2020 settima giornata
26 aprile 2020 ottava giornata
30 aprile 2020 nona giornata
3 maggio 2020 decima, undicesima e dodicesima giornata
7 maggio 2020 tredicesima giornata
10 maggio 2020 quattordicesima giornata
14 maggio 2020 quindicesima giornata
17 maggio 2020 sedicesima, diciassettesima giornata
21 maggio 2020 diciottesima, diciannovesima giornata
21 maggio 2020 prima fase playoff
30 maggio 2020 semifinali e finale.

L’articolo Annunciato BeSport, la Serie BKT che si gioca con PES proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Campionato eFootball.Pro 2019/20, la Juve stecca col Bayern

Non va oltre un punticino la Juventus nel doppio incontro col Bayern Monaco valido per la quinta giornata del campionato eFootball.Pro 2019/20 dello scorso weekend a Barcellona.

I bianconeri perdono 2-0 il primo incontro e poi pareggiano 1-1 nel secondo. Un risultato insufficiente che fa scivolare la Vecchia Signora al terzo posto scavalcata proprio dai tedeschi che adesso sono ad un solo punto di distacco dalla Capolista Monaco che si spartisce la posta (una vittoria a testa) col Barcellona.

Quello tra Juventus e Bayern Monaco è stato senza ombra di dubbio il big match di giornata ed ha visto scendere in campo i tre campioni del mondo della modalità CO-OP di PES: Alex Alguacil (Bayern), ETTORITO97 e Ildistruttore (entrambi della Juventus).
La prima delle due partite ha visto imporsi la squadra bavarese grazie a due gol di JOSE e MESTRE. Un altro gol di MESTRE ha fissato la gara di ritorno sul pari dopo che la Juventus si era portata in vantaggio con un gol di ETTORITO97. Grazie ai 4 punti conquistati contro la Juventus, Il Bayern consolida la seconda posizione in classifica a un solo punto di distacco dal Monaco. La Juventus rimane al terzo posto, tallonata a due sole lunghezze dal Barcellona.

La giornata è iniziata con la doppia sfida tra Monaco e Barcellona, due team che possono vantare tra le loro fila due campioni del mondo di eFootball PES. Dopo aver dominato la prima partita per 3-0, il Monaco è crollato nella seconda dove, a sorpresa, ha incassato quattro gol che hanno decretato la prima sconfitta in questa stagione.

Il secondo match tra Celtic e Boavista è stato caratterizzato da un grande numero di segnature, nella partita di andata la formazione scozzese si è imposta con un netto 3-0, la partita di ritorno ha visto imporsi la squadra lusitana grazie al gol di YIOU e a una doppietta di Barboza.

Il penultimo match ha visto contro Nantes e Manchester United, sia la partita di andata che quella di ritorno si sono concluse in parità (3-3 e 1-1), la giornata si è conclusa con il match tra Schalke 04 e Arsenal, la prima partita non ha regalato molto spettacolo e si è conclusa con il risultato di 0-0, nella seconda ha prevalso la squadra londinese grazie a un gol, segnato all’inizio del primo tempo, di S-Venom.

Alex Grd (Arsenal) e HenrykinhO (Barcellona) sono stati entrambi premiati con 10.000 euro rispettivamente per aver segnato il gol più bello e per essersi distinto come migliore giocatore della precedente giornata.

Ecco il video completo della quinta giornata di campionato:

 

I RISULTATI

  • Monaco vs Barcellona: 3-0 / 2-4
  • Celtic Glasgow vs Boavista: 3-0 / 2-3
  • Juventus vs Bayern Monaco 0-2 / 1-1
  • Nantes vs Manchester United 3-3 / 1-1
  • Schalke 04 vs Arsenal 0-0 / 0-1

LA CLASSIFICA DELLA QUINTA GIORNATA

Questa la graduatoria dopo la quinta giornata e dieci partite disputate del Campionato eFootball.Pro.

  1. Monaco 21 punti
  2. Bayern Monaco 20
  3. Juventus 17
  4. Barcellona 15
  5. Boavista 13
  6. Nantes 12
  7. Arsenal 11
  8. Celtic 10
  9. Manchester United 10
  10. Schalke 04 8.

IL PROGRAMMA DELLA SESTA GIORNATA

La sesta giornata del Campionato eFootball.Pro si disputerà sabato 7 marzo, qui di seguito il programma delle partite:

  • Nantes vs Juventus
  • Manchester United vs Schalke 04
  • Arsenal vs Boavista
  • Barcellona vs Celtic Glasgow
  • Monaco vs Bayern Monaco.

LE FOTO DEL QUINTO TURNO







L’articolo Campionato eFootball.Pro 2019/20, la Juve stecca col Bayern proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Il notiziario del 23 gennaio 2020

Queste le news del notiziario di giovedì 23 gennaio 2020 con le ultime novità in breve dal mondo dei videogiochi. Buona lettura.

eFootball.Pro, Juve e Boavista aprono la terza giornata

(Alle 11,05) – La Juventus cerca conferme e chiede strada al Boavista nella doppia sfida della terza giornata del campionato eFootball.Pro basato su eFootball PES 2020. I bianconeri vogliono, infatti, continuare a correre dopo essersi distinti nella giornata precedente segnando ben 8 gol allo Schalke 04. Dovranno vedersela contro i portoghesi che in classifica inseguono a tre lunghezze di distanza. Se la Juve dovesse continuare a vincere potrebbe insidiare la vetta. Altri match di rilievo della terza giornata saranno il derby tedesco tra il Bayern Monaco e lo Schalke 04 (che si affronteranno a poche ore di distanza in un’arena esport e all’Allianz Arena nel match clou del campionato tedesco) e il derby”transalpino tra i due team della Ligue 1: Monaco (attualmente in testa al campionato eFootball.Pro) e Nantes.

Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato il programma delle dirette in streaming dei match 3v3 CO-OP della terza giornata del Campionato eFootball.Pro che si disputeranno sabato

Qui di seguito il programma della giornata (gli orari indicati sono quelli del fuso orario italiano):

Sabato 25 gennaio (Highvideo Studios di Barcelona)

  • 13,15: Boavista vs Juventus
  • 14,05: Monaco vs Nantes
  • 14,55: Celtic Glasgow vs Manchester United
  • 15,45: Barcellona vs Arsenal
  • 16,35: Bayern Monaco vs Schalke 04.

I match verranno trasmessi in diretta streaming su:

Vermintide 2 riapre le porte del castello di Drachenfels

(Alle 13,29) – Oggi Fatshark ha annunciato l’arrivo di una mappa gratuita per Warhammer: Vermintide 2. Old Haunts, la prima delle tre mappe rilasciate per Drachenfels, è gratuita per tutti i proprietari di Warhammer: Vermintide 2 e verrà scaricata al prossimo accesso su Steam.

Drachenfels rappresenta anche l’inizio della seconda stagione in cui lo sviluppatore Fatshark propone Quick Play Weaves, Lohner’s Emporium of Wonders e altro. Tutti aggiornamenti gratuiti.

NBA 2K20, sabato a Parigi le finali europee del Campionato Globale

(Alle 13,53) – Questo sabato (25 gennaio), 2K, NBA, NBPA e ESL ospiteranno le finali regionali europee del Campionato Globale di NBA 2K20 a Parigi.

Otto giocatori provenienti da Spagna, Germania, Italia Francia e Regno Unito, si sfideranno per ottenere il titolo di Campione europeo e portare a casa un premio di 15.000 dollari e altri riconoscimenti

I due finalisti si qualificheranno inoltre per le finali Globali, previste per il 22 di febbraio a Los Angeles, nelle quali affronteranno altri sei finalisti provenienti dalle finali regionali dell’area Asia-Pacifico e Nord America, per determinare chi sarà il primo Campione Globale in assoluto. Il vincitore del Campionato Globale di NBA 2K20 riceverà un premio di 100.000 dollari e altri riconoscimenti.

L’evento sarà live a partire dalle 10 CET su https://www.twitch.tv/nba. Per il commento dal vivo saranno presenti il 2K brand ambassador Ronnie 2K e la leggenda NBA Dell Curry.

Campionati Mondiali Pokémon 2020, annunciate date e sedi

(Alle 15,26) – Oggi The Pokémon Company International ha confermato che i Campionati Mondiali Pokémon di quest’anno si terranno dal 14 al 16 agosto presso l’ExCeL di Londra. Durante queste giornate si sfideranno i migliori giocatori del Gioco di Carte da Collezione e dei videogiochi Pokémon di tutto il mondo. I fan potranno assistere dal vivo all’evento più prestigioso del campionato Pokémon acquistando i tesserini per spettatori.
I Campionati Mondiali Pokémon 2020 ospiteranno inoltre un negozio Pokémon Center, in cui sarà disponibile un’ampia gamma di prodotti tra cui tantissimi articoli dedicati all’evento.
Coloro che intendono organizzare il proprio viaggio e soggiorno troveranno un elenco degli hotel e degli alloggi qui.
Per le ultime novità sulla rassegna iridata e sugli altri eventi Play! Pokémon, visitate pokemon.com/it/play-pokemon/

WWE SuperCard, disponibile il nuovo livello Royal Rumble

(alle 17,56) – 2K annuncia oggi che è disponibile un nuovo livello Royal Rumble per WWE SuperCard, il gioco di carte da collezione. Grazie a più di 60 Superstar e Leggende incluso Batista, Daniel Bryan, The Rock, John Cena e tanti altri, i giocatori potranno iniziare a costruire la propria collezione da subito

L’articolo Il notiziario del 23 gennaio 2020 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

La Juve protagonista nell’eFootball.Pro

La Juventus è protagonista della seconda giornata del campionato eFootball.Pro grazie alla netta doppia vittoria (4-0 e 4-1) ai danni dello Schalke 04. Grazie alle due affermazioni, i bianconeri sono secondi a tre punti di distanza dalla capolista Monaco che nel doppio incontro con i portoghesi del Boavista ha pareggiato 2-2 e vinto 3-0.

I RISULTATI










Ecco i risultati dei cinque match della seconda giornata del campionato eFootball.Pro 2019/20 che si sono disputati questo weekend a Barcellona:

  • Arsenal FC                 1-0 / 0-1           Manchester United FC
  • FC Bayern München   2-1 / 1-0           FC Barcelona
  • Juventus                    4-0 / 4-1           FC Schalke 04
  • Boavista FC               2-2 / 0-3           AS Monaco
  • Celtic FC                    1-1 / 1-4            FC Nantes

L’ANDAMENTO DELLE SFIDE

Nel primo match della giornata tra Arsenal e Manchester United (1-0 / 0-1) sono stati realizzati solo due gol. Alex Grd ha deciso il risultato della partita di andata per i Red Devils, una prodezza di OSTRYBUCH (che già si era distinto per aver segnato il gol più spettacolare della prima giornata) ha permesso all’Arsenal di imporsi nella partita di ritorno.

La sfida tra Bayern Monaco e Barcellona, in cui Alex Alguacil ha affrontato la sua ex squadra, si è rivelata molto spettacolare. I blaugrana hanno segnato per primi ma sono stati raggiunti e poi superati dalla squadra bavarese. Nella seconda partita il Bayern si è nuovamente imposto grazie a un gol MESTRE, miglior giocatore in campo secondo le statistiche di gioco di eFootball PES 2020.

L’atteso match tra Juventus e Schalke 04 è stato caratterizzato da ben 9 gol. La superiorità del team italiano, come già accennato, è stata nettissima (4-0 / 4-1) grazie anche alla tripletta di LoScandalo. Il team tedesco, dopo questa sconfitta, ha perso la testa della classifica. A ben poco è valso il gol della bandiera di EL_MATADOR all’84esimo minuto nella partita di ritorno.

La doppia sfida tra Monaco e Boavista è stata molto divertente e ha regalato agli spettatori tantissime emozioni. La prima si è conclusa con un combattuto pareggio per 2-2. La partita di ritorno ha visto invece dominare il Monaco grazie a una doppietta di Usmakabyle e un gol al 90esimo minuto del suo compagno Kilzyou. I 4 punti ottenuti in questo match permettono al Monaco di guidare la classifica con tre punti di distacco sul gruppo degli inseguitori formato da Nantes, Juventus, Manchester United e Bayern Monaco.

Il programma della seconda giornata si è concluso con la doppia sfida tra Celtic FC e FC Nantes. Nella prima partita il club scozzese, portatosi in vantaggio con un gol INDOJAWA, è stato raggiunto in pieno recupero dal Nantes grazie a una segnatura di Kepa (assente durante la prima giornata di campionato perché impegnato nel difendere i colori della Serbia nella International eSports Federation World Championship). La partita di ritorno ha visto imporsi la compagine francese con un rotondo 4-1.

I PROTAGONISTI

I due giocatori del Monaco: Usmakabyle e Kilzyou guidano la classsifica dei marcatori con 5 gol a testa, Usmakabyle è in testa anche nella speciale classifica degli assist grazie a ben sette passaggi decisivi. Le statistiche vedono come migliori difensori Aazbabysk (Nantes) e EL_MATADOR FC (Schalke 04).

Prima del fischio di inizio della seconda giornata dell’eFootball.Pro sono stati premiati con 10.000 euro OSTRYBUCH e Kilzyou rispettivamente per aver segnato il gol più bello della prima giornata e per essersi distinto come miglior giocatore della prima giornata. Le premiazioni relative alle prestazioni della seconda giornata verranno assegnati il 25 gennaio.

IL PROGRAMMA DELLA TERZA GIORNATA

La terza giornata del campionato eFootball.Pro si disputerà sabato 25 gennaio, qui di seguito il calendario:

  • FC Bayern München vs Schalke 04
  • FC Barcelona vs Arsenal FC
  • Celtic FC vs Manchester United FC
  • Boavista FC vs Juventus
  • AS Monaco vs FC Nantes.

L’articolo La Juve protagonista nell’eFootball.Pro proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Esports, Italia bene in Svezia al DreamHack Winter 2019

L’Italia brilla al DreamHack Winter 2019, e lo fa grazie a Exeed. Nell’ultimo appuntamento di prestigio della stagione, al tour internazionale in Svezia giunto ormai alla 25esima edizione, i giocatori della squadra milanese sono riusciti a distinguersi in una delle più grandi sfide mondiali di Fortnite, il videogioco del momento che appassiona milioni di persone.

La scorsa settimana, tutti i più importanti giocatori del globo si sono ritrovati a Jönköping per l’ultimo evento stagionale targato DreamHack, il circuito che abbraccia l’Europa e gli Stati Uniti da Valencia ad Atlanta, passando per Montreal fino all’appuntamento in Svezia che da anni rappresenta ormai il “gran finale” da non perdere per tutti gli appassionati di Esports.

E quest’anno Exeed è stato protagonista con i suoi atleti di punta Ardi e Rekins. Su oltre 1.000 partecipanti da tutto il mondo, Ardi si è classificato 65esimo, miglior italiano in assoluto della competizione (su sette azzurri) e unico a qualificarsi alla fase finale. Un risultato positivo per questo ragazzo di 15 anni, all’esordio assoluto in una competizione di questo livello con un montepremi da 250.000 dollari.

Bene anche Rekins, arrivato 120esimo, di gran lunga più esperto nonostante i suoi 19 anni e fuori dai top 100 per un soffio. Due piazzamenti che consolidano le leadership di Exeed, e proiettano ancor di più l’Italia degli Esports nel panorama mondiale, certificando la crescita di questo fenomeno a livello nazionale.

Federico Brambilla, CEO e cofondatore di Exeed, ha detto:

E’ una grande soddisfazione per noi aver partecipato all’evento di DreamHack a Jönköping, una delle tappe più prestigiose del circuito mondiale di Esports. E ancor più soddisfacenti sono stati i risultati dei nostri ragazzi, che dimostrano la grande crescita del nostro team. Exeed è stata l’unica squadra italiana a qualificare un proprio player tra i top 100. Ma questo non è solo un traguardo, è anche un punto di partenza per proiettarci con entusiasmo e ambizione verso il 2020.

L’articolo Esports, Italia bene in Svezia al DreamHack Winter 2019 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

L’EsportFest è prossimo a iniziare

Da sabato 7 a domenica 8 dicembre, i suggestivi locali del Palazzo dei Congressi di Roma EUR ospiteranno la prima edizione di EsportFest, manifestazione dedicata agli esport e ai suoi protagonisti, con un programma ricco di tornei e performance Live, che renderanno imperdibile l’evento videoludico annunciato qualche settimana fa.

Tra i titoli presenti ci saranno Rainbow Six Siege, Tekken, Fortnite, Call of Duty, FIFA 20, Pro Evolution Soccer e Crash Team Racing e tanti altri. Per i vincitori dei tornei sono previsti dei premi e la tessera di iscrizione a GEC, da effettuarsi in loco, è compresa nel prezzo del biglietto di ingresso. Le pre-iscrizioni sono già attive sul sito ufficiale. Le competizioni esport potranno invece essere seguite sul canale Twitch di ESL.

EsportFest

LA MANIFESTAZIONE

ESL Italia, la principale piattaforma di competizioni esport in Italia e nel mondo, in collaborazione con Comicon ha annunciato il programma di EsportFest.

L’ESL Championship, il più grande torneo di esport in Italia, dopo aver regalato grandi emozioni e incredibili colpi di scena per tutta la stagione regolare, vedrà la conclusione della Winter Season con l’annuncio dei campioni nazionali, che si sfideranno per l’ambito titolo nelle competizioni in gara quest’anno: League of Legends e Clash Royale. Giunge alla fase finale anche l’ESL Campionato nazionale PlayStation (alla sua prima, storica, edizione), in cui centinaia di ragazzi hanno avuto la possibilità di competere a Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege e Crash Team Racing Nitro Fueled (qui la nostra recensione). Ora scenderanno in campo, dal vivo, per l’ultimo atto e per il titolo di campione in palio.

Nel corso dell’EsportFest, inoltre, si svolgerà una tappa di preselezione della eNazionale e-foot per conquistare l’ambita maglia azzurra che rappresenterà l’Italia agli eEuro 2020. E’ stato annunciato, infatti, nei mesi scorsi dalla UEFA, il primo Campionato europeo che si giocherà sui campi virtuali di Pro Evolution Soccer le cui finali si terranno il prossimo Luglio a Londra. La FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) ha aderito all’iniziativa e sta cercando i migliori giocatori del Belpaese per la propria eNazionale attraverso una serie di tornei di qualificazione, tra cui la tappa capitolina.Tutti i visitatori che giungeranno a Roma, avranno la possibilità di partecipare ai tornei gratuiti all’interno della fiera, in un’area allestita per l’occasione da Sony Interactive Entertainment Italia.

Ad animare i palchi della manifestazione con show e showmatch ci saranno alcuni tra i principali influencer della Penisola, che incontreranno i loro fan coinvolgendoli nelle attività previste: il sette dicembre saranno ospiti Vegas, St3pNy, Surry e Anima meglio conosciuti come i “Mates”, creator della major Web Stars Channel, tra i più seguiti sul web nel mondo gaming; mentre l’otto dicembre, invece, sarà il momento di Giorgio “Pow3r” Calandrelli, pro-player, streamer ed influencer tra i più conosciuti in Italia, anche lui in forza a Web Stars Channel.

L’articolo L’EsportFest è prossimo a iniziare proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us