Archivi categoria: eSport

Auto Added by WPeMatico

In arrivo le finali del Six Major Raleigh

Ci siamo: le sedici migliori squadre al mondo della Rainbow Six Pro League sono arrivate a Raleigh, nella Carolina del Nord, per partecipare al Six Major Raleigh, il primo evento eSport della storia del titolo. Lo ha annunciato Ubisoft. Dopo una prima fase a gironi iniziata ieri e che si concluderà domani, il 14 agosto, a partire dal 16 avranno inizio le finali presso il Raleigh Convention Center, dove le 8 squadre finaliste concorreranno per il montepremi di 500.000 dollari.

Qui di seguito il trailer dell’evento.

L’EVENTO

Dal canale Twitch della manifestazione sarà possibile seguire la fase a gironi della competizione fino a domani, 14 agosto. Per le finali ci si potrà invece collegare alle ore 15 italiane di venerdì 16 agosto, dove avrà inizio la cerimonia di apertura. Ad essa seguiranno i quarti finali e le semifinali, oltre a uno showmatch a partire dalle 16,30. Domenica vi sarà invece la finalissima, con lo streaminig che partirà dalle 16,30 con la Creator’s Cup Showmatch, la quale vedrà la partecipazione di Shroud, oltre a un panel esclusivo che svelerà sia la prossima operazione di Rainbow Six Siege che i dettagli relativi al quarto anno, con rivelazioni inerenti il gioco ma anche il panorama eSport.

I BONUS

Ogni fan partecipante all’evento otterrà un ciondolo del Six Major Raleigh nel gioco, e potrà inoltre usufruire di uno speciale store Ubisoft con un’ampia gamma di prodotti collezionabili e oggetti esclusivi del Six Major Raleigh, oltre a degli stand di espositori e squadre eSport. Sarà presente anche il team artistico e di reclutamento di Ubisoft, che illustrerà le oltre 1.300 posizioni lavorative aperte della società. Per i fan che intendono partecipare all’evento, assistendovi fisicamente a Raleigh, è possibile acquistare i biglietti al seguente indirizzo.

Per i fan che invece, dal 14 al 18 agosto, si collegheranno allo streaming su Twitch  vi sarà il ritorno dei Twitch Drop, che includeranno sei livelli di ciondoli esclusivi. Qui maggiori dettagli.

I PARTECIPANTI

La competizione sarà condotta da Alex “Goldenboy” Mendez, con l’analisi di Ghassan “MiloshTheMedic” Finge. Di seguito le 16 squadre partecipanti:

CAMPIONE DEL SIX INVITATIONAL 2019

  • G2 Esports (Europa).

FINALISTI STAGIONE IX DELLA PRO LEAGUE

  • Evil Geniuses (America del Nord).
  • DarkZero (America del Nord).
  • Team Empire (Europa).
  • Vodafone Giants (Europa).
  • FaZe Clan (America latina).
  • Immortals (America latina).
  • Fnatic (Asia-Pacifico).
  • Nora-Rengo (Asia-Pacifico).

VINCITORE ALLIED ESPORTS VEGAS MINOR

  • Team Secret (Europa).

VINCITORE DREAMHACK VALENCIA

  • Rogue (America del Nord).

VINCITORI QUALIFICAZIONI ONLINE

  • TSM (America del Nord).
  • Team forZe (Europa).
  • Team NiP (America latina).
  • Cyclops Athlete (Asia-Pacifico).

SQUADRA DEL PAESE OSPITANTE

  • Spacestation Gaming (America del Nord).

Davide Viarengo

L’articolo In arrivo le finali del Six Major Raleigh proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di In arrivo le finali del Six Major Raleigh

In arrivo il Mortal Kombat 11 Interkontinental Kombat: Italian Qualifier

Il Mortal Kombat 11 Interkontinental Kombat: Italian Qualifier, è ormai alle porte. Sono stati diffusi i dettagli relativi alle eliminatorie che si svolgeranno nel nostro Paese.

In Italia sono previsti due tornei di qualificazione dal vivo che inizieranno ad inizio del mese prossimo. Il primo sarà a Milano per l’1 settembre; il secondo si disputerà a Roma, il 7 settembre con una finalissima fissata per il 14 settembre a Terni, presso gli studi di Multiplayer.it per decidere il rappresentante italiano che andrà a Parigi per le finali.

Ecco i vari dettagli:

IL TORNEO

L’Interkontinental Kombat, competizione che porta l’eSport in Mortal Kombat 11, è un insieme di tornei open che offrono la possibilità a tutti i giocatori di partecipare a competizioni ufficiali (sia online che offline), giocando il picchiaduro di NetherRealm Studios e Warner Bros Interactive Entertainment.

Grazie alla collaborazione tra Warner Bros. Entertainment Italia e Progaming Italia, a settembre si svolgerà il Mortal Kombat 11 Interkontinental Kombat: Italian Qualifier, torneo offline di qualificazione per il circuito internazionale dell’Interkontinental Kombat, che permetterà al vincitore di partecipare alla Ultimate Fighting Arena di Parigi. Il torneo parigino, che si svolgerà dal 4 al 6 ottobre prossimo, è tra i più importanti a livello europeo e costituisce da tempo un appuntamento fisso per gli appassionati di fighting game, che possono godersi lo spettacolo competitivo dei picchiaduro più popolari del momento.

DOVE E QUANDO

Il Mortal Kombat 11 Interkontinental Kombat: Italian Qualifier verrà giocato su PlayStation 4 e inizierà con delle eliminatorie che si svolgeranno in due location differenti. Il primo settembre a Milano presso il centro commerciale centro Sarca  e il 7 settembre a Roma presso il centro commerciale Romaest.
Le iscrizioni alle due tappe possono essere effettuate sul sito ufficiale della competizione oppure direttamente sul posto la mattina dell’evento. La struttura prevede un massimo di 150 partecipanti per ognuna delle due tappe, di cui 100 con iscrizione online e 50 in loco. L’età minima per registrarsi al torneo è di 17 anni compiuti.
Le due giornate saranno quindi divise in due momenti precisi:

  • 9,30 – 12 Gioco libero e iscrizioni in loco.
  • 13,30 – 20,30 Torneo.

Da ognuno dei due appuntamenti si otterranno 2 vincitori, per un totale di 4 persone che si affronteranno nella finalissima il 14 settembre a Terni presso gli studi di Multiplayer.it, che farà inoltre uno streaming dedicato sul proprio canale Twitch.
Qui si decreterà quindi il vincitore finale della Mortal Kombat 11 Interkontinental Kombat: Italian Qualifier, che potrà poi partecipare all’UFA di Parigi in ottobre.

Ultima nota: gli eventuali spostamenti, sia su Terni che Parigi, saranno interamente coperti da Warner Bros. Entertainment Italia.

Davide Viarengo

L’articolo In arrivo il Mortal Kombat 11 Interkontinental Kombat: Italian Qualifier proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di In arrivo il Mortal Kombat 11 Interkontinental Kombat: Italian Qualifier

ESL League of Legends Eurocup a Lucca

I talenti emergenti della scena internazionale di League of Legends si danno appuntamento nella Esports Cathedral, in una chiesa medievale, a Lucca Comics & Games il 30 e 31 ottobre.

Un nuovo evento è pronto ad approdare in Italia: la neonata ESL Eurocup di League of Legends avrà la sua prima finale a Lucca Comics & Games.

DETTAGLI SUL TORNEO

La competizione continentale  verrà giocata in due fasi composte da un Playoff Online e dalla Finale Live. La prima fase – gli Online Playoff – si disputerà dal 2 al 6 settembre e vi parteciperanno tutti i vincitori dei campionati nazionali dei territori o Paesi invitati a prenderne parte. Si troveranno di fronte, quindi, i migliori giocatori provenienti da: Polonia, Sud-Est Europa, Belgio, Olanda, Repubblica Ceca e Slovacchia, Germania, Francia e Svizzera.

Le squadre verranno suddivise in due gruppi da quattro e giocheranno una contro l’altra in un formato Bo3 stile GSL. Il vincitore di ogni gruppo, più il vincitore della sfida tra le migliori seconde, arriverà alla finale Live a Lucca.

La Finale Live si disputerà dal 30 al 31 ottobre, il formato un bracket a singola eliminazione giocato su due giorni: Bo3 nelle semifinali e Bo5 nella gran finale.

l’Italia, come nazione ospitante, avrà l’invito diretto alla finale con gli altri tre team che saranno riusciti a qualificarsi online, il vincitore alla Milan Games Week, quindi, andrà direttamente a Lucca Comics. La sfida tra Samsung Morning Stars e Racoon, in programma alla ESL Vodafone Arena, sarà doppiamente importante.

La Cattedrale degli Esports a Lucca, ovvero la chiesa sconsacrata di San Romano, farà da palcoscenico unico al mondo per ospitare gli “Italian Esports Open” in occasione di Lucca Comics & Games, il più importante festival d’Europa dedicato al fumetto, al gioco e del videogioco, ma anche all’illustrazione, al cinema d’animazione e alle serie tv.

Sono state 800.000 le presenze nel 2018, centinaia di migliaia di fan e visitatori che compongono la grandissima community di LC&G. La ESL League of Legends Eurocup  non poteva avere una cornice migliore.

L’articolo ESL League of Legends Eurocup a Lucca proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di ESL League of Legends Eurocup a Lucca

ESL Vodafone Championship, le finali nazionali alla Milan Games Week

Sarà la Milan Games Week – la più grande manifestazione italiana del videogioco che si terrà dal 27 al 29 settembre presso la Fiera Milano Rho –  il palcoscenico delle finali nazionali dell’ESL Vodafone Championship, pronta ad accogliere migliaia di appassionati di gaming e tifare per i player che si contenderanno il montepremi complessivo di 25.000 euro.

L’ESL Vodafone Championship, il più grande torneo di esport in Italia che ha regalato emozioni e colpi di scena per tutta la stagione regolare anche in questa edizione, ha annunciato i vincitori dei play-off dei 3 giochi selezionati quest’anno.

Per Counter Strike: Global Offensive, la cui finale si giocherà venerdì 27 settembre, i team qualificati sono i GameZone e gli HSL esports, che sono riusciti a conquistare l’accesso alla finale al termine di emozionanti sfide contro i loro avversari. Il team vincitore, oltre ad una parte del montepremi, si aggiudicherà un invito in Climber Cup e nella prossima edizione di ESL Pro European Championship, entrambe porte d’accesso della Mountain Dew League.

Sempre il 27 settembre è in programma League of Legends: nella Landa degli Evocatori hanno guadagnato il Palco delle finali i Samsung Morning Stars e i Racoon. Infine, per Clash Royale, i player finalisti qualificatisi dopo un’intensa e sorprendente stagione saranno Mattiaa™ dei Qlash, Pasti degli Emme Gaming, Dead00 e Klaudio dei Mkers che scenderanno nella ESL Arena della MGW sabato 28 settembre.

L’articolo ESL Vodafone Championship, le finali nazionali alla Milan Games Week proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di ESL Vodafone Championship, le finali nazionali alla Milan Games Week

Torna in TV House of eSports

Torna House of Esports su DMAX, canale 52 del gruppo Discovery Italia, in onda in prima TV domani, sabato 29 giugno, alle 23,15 (e in replica la notte tra domenica 30 e lunedì 1 luglio a partire dalle 2).

In questa puntata, lo spazio di approfondimento dedicato al gaming competitivo si occuperà di Hearthstone, l’ECG (Electronics Cards Game) più popolare. E lo farà insieme agli ospiti presenti in studio come Marco “Turna” Castiglioni, proplayer di Hearthstone degli Exeed, il giocatore italiano che ha vinto di più nelle competizioni esport del gioco di carte strategico griffato Blizzard e Luigi “Davdas” Ragoni, caster e volto iconico del movimento italiano.

Focus particolare verrà dedicato ad un tema interessante e, per certi versi, controverso: la psicologia e la mentalità di un atleta esportivo. Sapremo come un esportivo si “avvicina” ad una competizione, come la prepara, come la “vive”. Una analisi molto interessante che Daniele Bossari, nelle vesti di padrone di casa affiancato in studio da Sara “Kurolily” Stefanizzi, farà insieme a Mauro Lucchetta, mental coach tra i più stimati nell’ambiente.

Infine, notizie e curiosità sul mondo del cosplay assieme a Leon Chiro, cosplayer professionista di fama mondiale. Scopriremo i più importanti eventi internazionali in cui si è esibito.

House of Esports, come sempre, sarà anche disponibile live e on demand su Dplay, la piattaforma digitale di Discovery. Ancora una volta le telecamere si accendono per “illuminare” il fenomeno degli esport in Italia.

 

L’articolo Torna in TV House of eSports proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Torna in TV House of eSports

Gli eSport Nintendo protagonisti dell’estate

Gli eSport griffati Nintendo protagonisti di questa estate. Sull’onda della finale mondiale che si è svolta a Los Angeles, infatti, sono in arrivo i prossimi round di Super Smash Bros. Ultimate e Splatoon 2 European Championship. I primi turni di qualificazione della Super Smash Bros. Ultimate European Team Cup 2019-2020 e Splatoon 2 European Championship 2019-2020 si svolgeranno ad agosto in Germania, durante la Gamescom, mentre gli altri tornei continentali di qualificazione verranno annunciati prossimamente.

L’ultima stagione eSport ha visto l’ascesa di due nuovi campioni Europei, con i tedeschi Team Ehre e i francesi Alliance Rogue che hanno sbaragliato la competizione rispettivamente in Super Smash Bros. Ultimate ed in Splatoon 2. Tutte e due le squadre si sono guadagnate un posto al Campionato Mondiale svolto pochi giorni prima dell’E3 di Los Angeles, anche se sfortunatamente entrambe le squadre hanno mancato l’occasione di tornare a casa vincitrici.

Il Team Ehre non era tra i favoriti prima dello European Smash Ball Team Cup 2019, ma ha dimostrato che tutto è possibile sconfiggendo la squadra favorita i francesi di Guezmer, nella finale ad Amsterdam. Mentre, Alliance Rogue ha dovuto faticare per evitare il ripetersi del passato prendendosi la loro vendetta contro i BackSquids – i campioni europei di Splatoon 2 del 2018 e finalisti nel Mondiale – con una vittoria schiacciante di 4-1 nella finale. Riusciranno Team Ehre e Alliance Rogue a ritornare sotto i riflettori un’altra volta, o uno dei rivalli sconfitti a vendicarsi?

Forse una nuova razza di sfidanti emergerà per avere il suo momento di gloria.

I giocatori che desiderano unirsi al divertimento possono partecipare ai tornei locali e rimanere sintonizzati sul sito ufficiale Nintendo per avere più informazioni. Maggiori dettagli sugli European Championship 2019-2020 saranno annunciati prossimamente.

Una nuova stagione del di Super Smash Bros. Ultimate e Splatoon 2 European Championship inizierà quest’estate con il primo torneo che si svolgerà durante l’evento tedesco di gamescom.

L’articolo Gli eSport Nintendo protagonisti dell’estate proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Gli eSport Nintendo protagonisti dell’estate

Fifa 19 Global Series, è record di spettatori

Un vero e proprio record: Electronic Arts e la Fifa hanno comunicato che le EA Sports Fifa 19 Global Series hanno ottenuto 61 milioni di visualizzazioni totali da parte del pubblico di tutto il mondo.  Questo dato significa un aumento del 24% rispetto alla scorsa edizione facendo registrare, anche, un totale di oltre 682 milioni di minuti visualizzati, dato annuale superiore del 60% rispetto alle precedenti edizioni.

Numeri impressionanti che confermano il trend positivo degli eSport. L’enorme crescita del pubblico è stata frutto del coinvolgimento di 17 campionati ufficiali contro gli 8 della scorsa edizione, oltre che della prima eChampions League in collaborazione con la UEFA che ha incoronato NYC_Chris come primo campione del torneo e della prima edizione della FIFA eNations Cup.

Brent Koning, FIFA competitive gaming commissioner, ha sottolineato:

Siamo entusiasti di vedere la community seguire le Ea Sports Fifa 19 Global Series con numeri così grandi. La nostra partnership con la FIFA, la UEFA e 17 tra le leghe più prestigiose al mondo eleva la connessione del nostro mondo con il calcio reale e attrae un pubblico di partecipanti e spettatori senza precedenti. Adesso per i primi 128 classificati delle FIFA 19 Global Series è giunto il momento di sfidarsi per diventare campioni della FIFA eWorld Cup 2019.

Christian Volk, director eFootball & gaming della FIFA, ha detto:

La crescita costante del numero di spettatori è la conferma dell’enorme interesse per il competitive FIFA e dell’importanza degli eSports nel panorama calcistico di tutto il mondo. Non vediamo l’ora di accogliere i migliori 32 videogiocatori de EASPORTS FIFA 19 alla eWorld Cup di quest’estate e di consegnare il trofeo al vincitore di questa incredibile stagione.

I PLAY OFF SI DISPUTERANNO A BREVE IN GERMANIA

I playoff delle  FIFA 19 Global Series si disputeranno tra il 5 e 7 luglio ad Amburgo (in Germania) per il girone Xbox One e tra il 12 e il 14 luglio a Berlino per il girone PlayStation 4.

I primi 128 videogiocatori della classifica delle Global Series (64 su Xbox One e 64 su PlayStation 4) tra cui F2Tekkz, Rogue Msdossary, FCB nicolas99fc e Vitality Maestro, saranno messi a dura prova per superare i playoff e staccare un biglietto per la FIFA eWorld Cup 2019 in programma alla O2 Arena di Londra 2 al 4 agosto. Sul sito ufficiale la lista completa dei partecipanti. 

Nel corso di tutta la stagione Fifa 19 ha dato la possibilità ai videogiocatori di condividere il divano con i campioni più affermati, di scoprire le loro storie, svelando la fatica e la preparazione che richiede ogni sfida, e di tenere d’occhio la classifica per PlayStation 4 e Xbox One. F2Tekkz, primo in classifica per 28 settimane consecutive nel girone Xbox One, e FCB nicolas99fc, che ha guidato il girone PlayStation 4 per 21 settimane, si batteranno con altri 126 aspiranti campioni, ma soltanto 32 di loro accederanno alle fasi finali che decreteranno il Campione della eWorld Cup 2019.

L’articolo Fifa 19 Global Series, è record di spettatori proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fifa 19 Global Series, è record di spettatori

La FIGC sbarca negli eSports e nasce l’eEURO U21

La Federazione Italiana Giuoco Calcio (Figc) entra nel mondo degli eSports con la Nazionale di e-Foot. La maglia Azzurra varca nuovi confini e abbraccia un settore sempre più in espansione, soprattutto tra i giovani, che sarà presente sia all’Europeo che al Mondiale.

In autunno inizieranno le selezioni che consentiranno agli “Aspiranti Azzurri” di conquistarsi sul campo (quindi con la console) la convocazione in Nazionale, ma fin da oggi inizia un percorso di selezione, attraverso numerose iniziative legate all’Europeo Under 21 ospitato in Italia.

La scelta scaturisce da una serie di valutazioni strategiche su una realtà in forte crescita, ritenuta un veicolo importante per raggiungere la generazione dei “millenials”, aumentando le opportunità di interazione, condivisione di esperienze e fan-engagement anche sotto un profilo educativo e formativo.

CALENDARIO DI EVENTI ITINERANTI

In vista del debutto Azzurro, l’e-Foot fa dunque il suo esordio da oggi nelle attività promozionali dell’Europeo UEFA Under 21 che si disputerà in Italia dal 16 al 30 giugno.

Gli eventi itineranti sono partiti lo scorso weekend da Reggio Emilia il calendario di “boot camp” itineranti, 5 boot camp per una durata complessiva di 10 giorni organizzati nelle città che ospitano la kermesse Under 21.

Possono partecipare tutti e la formula della competizione è ad eliminazione diretta: i partecipanti si sfideranno per aggiudicarsi un premio consistente in una maglia ufficiale della Nazionale italiana che verrà consegnato in loco e candidarsi alle future selezioni della Nazionale di e-Foot.

Oltre ai boot camp, è previsto anche un torneo dedicato ai giocatori professionisti online tramite una piattaforma dedicata che accompagnerà la fase finale dell’Europeo Under 21: la competizione, giocata sul titolo Pro Evolution Soccer (Konami), prenderà il nome di eEURO U21.

Per la prima volta dunque il torneo calcistico sarà affiancato da una sua versione virtuale e le due competizioni saranno praticamente sovrapposte, tanto che semifinali e finale di eEuro U21 saranno disputate all’interno degli stadi che ospiteranno l’Europeo Under 21, al termine degli incontri ufficiali.

Il vincitore di questa competizione, così come il vincitore della finale dei Boot Camp alla quale prenderanno parte i vincitori delle singole tappe, potrà partecipare alle selezioni per entrare a far parte del Team e-Fot Azzurro che la FIGC selezionerà a partire dai prossimi mesi, così da essere pronti in vista di UEFA EURO 2020, l’Europeo itinerante del prossimo anno che partirà proprio dallo Stadio Olimpico a Roma.

Inoltre, eEURO U21 sarà protagonista dal vivo in tutte le partite dell’Europeo Under 21. Per la prima volta in Italia i maxischermi degli stadi mostreranno live a tutto il pubblico, nel prepartita e durante l’intervallo, un’attività e-sport: basterà essere presenti allo stadio per provare a diventarne i protagonisti.

Queste le date ufficiali dei prossimi boot camp:

  • 1/2 giugno Trieste
  • 8/9 giugno Udine
  • 15/16 giugno Cesena
  • Bologna (data da confermare).

L’articolo La FIGC sbarca negli eSports e nasce l’eEURO U21 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di La FIGC sbarca negli eSports e nasce l’eEURO U21

L’AS Monaco vince le eFootball.Pro Finals

L’AS Monaco inaugura l’albo d’oro dell’eFootball.Pro Finals. Il club monegasco ha vinto la prima edizione del campionato esport di Konami ed eProoFootball.Pro dominando l’epilogo che si è svolto lo scorso weekend a Barcellona, in Spagna.

Il Monaco ha battuto in finale il Celtic vincendo le tre partite con i punteggi di 3-1; 2-1 (dopo i tempi supplementari) e 3-0.






Un successo chiaro che è nato grazie alle due vittorie sul Barcellona (padrone di casa) in semifinale (4-2; 0-3 e 6-0). Nella sfida decisiva per l’accesso all’epilogo contro gli spagnoli si è assistiti ad una tripletta a testa da parte di Usmakabyle e Lofti.

Nell’altra semifinale, il Celtic ha superato 4-1 i francesi del Nantes in Gara 1 mentre il secondo incontro è stato più combattuto con gli scozzesi più freddi ai rigori dei transalpini. Il 3-0 dagli 11 metri per i biancoverdi la dice lunga sulla scarsa verve dei francesi ai rigori.

Usmakabyle dell’AS Monaco ha concluso alla grande una stagione perfetta vincendo il premio come Top Assister (17 assists), mentre il compagno di squadra Lofti ha vinto il titolo di capocannoniere con 20 reti totali. Il giocatore MVP del campionato – selezionato dai fan attraverso Twitter – è stato E_C_Oneill del Celtic FC.

Coloro che si sono persi la finale che si è disputata agli Highvideo Studios della città catalana o volessero rivederla possono trovare un live stream completo a questo video pubblicato su YouTube dedicato alle eFootball.Pro Finals.

Il Campionato eFootball.Pro League, è andato in scena utilizzando PES 2019 di Konami. Si tratta del primo esclusivo torneo e-sports mondiale dedicato ai team calcistici professionistici. Alcuni dei più forti giocatori di PES 2019, tra cui lo spagnolo Alex Alguacil, vincitore del Pes League World Tour 2018 in coop sono stati ingaggiati dai club per rappresentarli nel torneo.

L’articolo L’AS Monaco vince le eFootball.Pro Finals proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di L’AS Monaco vince le eFootball.Pro Finals

WRC 8 mostra il gameplay dell’alpha

Bigben e Kylotonn hanno presentato, per la prima volta in assoluto WRC 8 (in alpha) ai migliori giocatori eSport di WRC 7 durante i “Community Days”. Era dal giorno d’annuncio, da fine gennaio, che non si avevano notizie concrete del nuovo titolo dedicato al Mondiale Rally.

Grazie alla licenza ufficiale del FIA World Rally Championship 2019 e alla sua esperienza negli eSport, la serie sta per tornare con un gameplay incentrato sulla simulazione, con nuove aggiunte come il clima dinamico e una modalità carriera completamente rivisitata.

WRC 8, in arrivo a settembre su Pc e console, offrirà inoltre più contenuti che mai con 102 prove speciali suddivise nei 14 Paesi che ospitano la competizione, e una selezione di auto storiche che hanno lasciato il segno nella gloriosa storia della rassegna iridata.

Con l’obiettivo di rifinire il gameplay e le sensazioni di guida del gioco, Bigben e Kylotonn hanno invitato alcuni dei migliori giocatori della community eSport di WRC a provare, per la prima volta in assoluto, una versione alfa di WRC 8. Fisica, grafica, clima, level design, modalità di gioco… tutte le nuove caratteristiche sono state mostrate in anteprima così da ottenere il feedback diretto dei giocatori. Due giorni intensi di lavoro che hanno portato gli sviluppatori a ricevere importanti segnalazioni per la fisica di gioco, che vanno a sommarsi a quelle ricevute dai piloti professionisti.

Jonathan “Jonno” Holmes, ginalista 2017 del torneo eSport di WRC, ha detto:

Le prime impressioni sono davvero buone. C’è un vero passo in avanti rispetto a WRC 7 e Kylotonn sta migliorando notevolmente nella qualità dei prodotti sviluppati.

Ecco quello che hanno da dire i migliori piloti virtuali di tutta Europa:

Prime sequenze di gameplay di un full stage in Germania:

 

L’articolo WRC 8 mostra il gameplay dell’alpha proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di WRC 8 mostra il gameplay dell’alpha

Scatta la Road to Worlds Campaign di Yu-Gi-Oh!

La Road to Worlds Champaign di Yu-Gi-Oh! Duel Links per Pc e per le piattaforme mobile è in procinto di partire. Lo ha annunciato oggi Konami.

Come parte integrante dello Yu-Gi-Oh! World Championship 2019 (WCS2019), questa campagna fornisce tutti gli strumenti competitivi necessari per partecipare al torneo esport ufficiale di Konami. I duellanti che usciranno vincitori dalle qualificazioni, che si terranno a partire dal 28 maggio, si daranno ritrovo a Berlino dal 10 all’11 agosto per vincere il titolo di campione del mondo.

Vediamo il trailer di presentazione.

A partire da oggi, e fino al 30 giugno, i duellanti che entreranno in Yu-Gi-Oh! Duel Links otterranno 1.000 gemme gratuite come bonus. Oltre alle gemme, i Duellanti avranno la possibilità di ottenere anche i contenuti della Road to Worlds Campaign che includono:

 

  • Drago Nero Occhi Rossi (artwork originale) – Il celebre mostro del deck di Joey Wheeler
  • Card Ticket – I duellanti riceveranno fino a sei Card Ticket che potranno essere scambiate con carte Ultra Rare e Super Rare che includono anche la carta Dream Ultra Rara da poter da scambiare con una qualsiasi inclusa nei primi 17 box (Main Box principali e Mini box)

Oggi arriverà anche lo Structure Deck: Ritorno di Occhi Rossi che darà la possibilità di trovare vecchie carte dell’Archetipo Occhi Rossi, Fusioni Occhi Rossi e altre carte utili ai duellanti per essere competitivi nei duelli online PvP, e le qualificazioni per il 2019 Yu-Gi-Oh! Duel Links World Championship.

WCS2019 è un evento che incorona i migliori Duellanti di tre categorie: Yu-Gi-Oh! TCG All Ages, Yu-Gi-Oh! TCG Dragon Duel e Yu-Gi-Oh! Duel Links. I Campionati del Mondo del 2018, disputati in Giappone, hanno decretato il trionfo dei seguenti campioni del mondo: Wang Chia Ching nella categoria TCG All Ages, Charley Futch III nella categoria Dragon Duel e Takahiro Hamada nella categoria Yu-Gi-Oh! Duel Links.

L’articolo Scatta la Road to Worlds Campaign di Yu-Gi-Oh! proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Scatta la Road to Worlds Campaign di Yu-Gi-Oh!

Il Six Major 2019 della Pro League Rainbow Six si terrà in Carolina

Il Six Major 2019 della Pro League Rainbow Six si svolgerà a Raleigh, Carolina del Nord, dal 12 al 18 agosto prossimi. Lo rende noto Ubisoft. I biglietti per le finali dell’evento sono disponibili per l’acquisto a partire da ora. A questo indirizzo.

Secondo evento esport più importante dell’anno dedicato al titolo, il Six Major di Raleigh riunisce i 16 dei migliori team della Rainbow Six Pro League provenienti da tutto il mondo, con un prize pool di 500.000 dollari. Al termine del group stage, dal 12 al 14 agosto, gli otto team qualificati si incontreranno nella fase finale del Six Major al Raleigh Convention Center, dal 16 al 18 agosto.

Di seguito il programma del Six Major di Raleigh:

  • Dal 12 al 14 agosto: Group Stage (non aperto al pubblico, si può assistere online)
  • 16 agosto: Quarti di finale
  • 17 agosto: Semifinale
  • 18 agosto: Finale

Il Six Major di Raleigh si svolgerà dopo la finale della Stagione 9 della Rainbow Six Pro League, in programma a Milano dal 18 al 19 maggio. I 16 team qualificati al Major concorreranno per un prize pool di 500.000 dollari, portando il prize pool complessivo dei tornei ufficiali del 2019 a una somma mai raggiunta prima d’ora: 3.201.000 dollari.

L’evento fa parte del nuovo formato della Rainbow Six Pro League annunciato a gennaio 2018. Ogni anno è composto da due Stagioni di Pro League della durata di sei mesi (Da giugno a novembre e da dicembre a maggio), separate da due Major; il tradizionale Six Invitational che si svolge a febbraio, e un torneo estivo, il Six Major, la cui prima edizione si è svolta l’anno scorso a Parigi.

L’articolo Il Six Major 2019 della Pro League Rainbow Six si terrà in Carolina proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il Six Major 2019 della Pro League Rainbow Six si terrà in Carolina

Hunterance vince l’Hearthstone World Champonship 2019

L’Hearthstone Championship Tour ha incoronato a Taiwan il suo ultimo campione. Ieri, Casper “Hunterace” Notto ha sconfitto Torben “Viper” Wahl, con il risultato di 3-2, nelle finali dell’HCT World Championship 2019 al Taipei Heping Basketball Stadium, portandosi a casa il premio di 250.000 dollari.

RISULTATI FINALI

  • 1° Posto– CasperHunteraceNotto (Europa) – 250.000 dollari
  • 2° Posto– Torben Viper Wahl (Europa) – 150.000 dollari
  • 3°/4° Posto – Raphael “BunnyHoppor” Peltzer (Europa) – 100.000 dollari
  • 3°/4° Posto – Guan “Jing” Zhendong (Cina) – 100.000 dollari

GLI HEARTHSTONE GRANDMASTERS INIZIANO IL 17 MAGGIO

Il nuovo pinnacolo dell’Esport di Hearthstone, gli Hearthstone Grandmasters, debutta il 17 maggio. Il massimo livello dell’ecosistema competitivo di Hearthstone vedrà sfidarsi 48 dei migliori giocatori al mondo divisi in tre regioni e suddivisi in gruppi da 16 per America, Europa, e Asia-Pacifico. Maggiori dettagli sui gruppi di ogni divisione sono riportati nella tabella qui sotto.

America Europa Asia-Pacifico
DIVISIONE A
Muzahidul “Muzzy” Islam Torben “Viper” Wahl Dylan “FroStee” O’Mallon
“Eddie” Lui Chris “Fenomeno” Tsakopoulos Yashima “Alutemu” Nozomi
Brian “bloodyface” Eason George “BoarControl” Webb Dasol “Ryvius” Sim
William “Amnesiac” Barton Elias “Bozzzton” Sibelius Kim “Surrender” Jung-soo
Francisco “PNC” Leimontas Raphael “BunnyHoppor” Peltzer Kim “che0nsu” Cheon Su
James “Firebat” Kostesich Vladislav “SilverName” Sinotov Chen “tom60229” Wei Lin
Cong “StrifeCro” Shu Aleksandr “Kolento” Malsh Cho “Flurry” Hyun Soo
Frank “Fr0zen” Zhang Thijs “Thijs” Molendijk Euneil “Staz” Javiñas
DIVISIONE B
Lucas “Rase” Guerra Jaromír “Jarla” Vyskočil Jang “Dawn” Hyun Jae
Fei “ETC” Liang Pavel “Pavel” Beltukov Liu “Shaxy” Wei-Chieh
Ryan “Purple” Murphy-Root Jon “Orange” Westberg Ng “Blitzchung” Wai Chung
David “Dog” Caero Joffrey “Swidz” Cunat Tsao “SamuelTsao” Tsu Lin
Jerome “Monsanto” Faucher Linh “Seiko” Nguyen Wu “BloodTrail” Zong-Chang
Paul “Zalae” Nemeth Kevin “Casie” Eberlein Kenta “glory” Sato
Facundo “Nalguidan” Pruzzo Dima “Rdu” Radu Pathra “Pathra” Cadness
David “Justsaiyan” Shan Casper “Hunterace” Notto Tyler “Tyler” Hoang Nguyen

 

L’articolo Hunterance vince l’Hearthstone World Champonship 2019 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Hunterance vince l’Hearthstone World Champonship 2019

PES League, ecco il programma delle dirette di Oporto

Questo fine settimana, a Oporto, in Portogallo, si disputeranno le Pes League European Regional Finals Season 2 dove i migliori giocatori europei di PES 2019 si sfideranno per vincere il titolo di campione d’Europa di PES League 2019. Il calcio di inizio virtuale sarà dato domani pomeriggio alle 16,30.

Le finali europee includeranno entrambe le discipline 1v1 e CO-OP, e si disputeranno seguendo il tradizionale format con una prima fase a gironi e una seconda a eliminazione diretta. Il vincitore e il secondo classificato della modalità 1v1, così come il team vincitore della modalità CO-OP, verranno premiati e si qualificheranno alle PES League 2019 World Finals.

 

Ecco l’elenco dei giocatori europei di PES 2019 che si sfideranno nella modalità 1v1:

Gruppo A Gruppo B
S04_GoooL LoScandalo_7
MerooMan S04_EL_Matador
Giwstin13 Josesg93
Christopher_PW Usmakabyle
KarolKing LondoKere

Gruppo C Gruppo D
ostrybuch Alexalguacil_8
Lotfi_Derradji Mrstr2017
henkdenhaag l-XonilinoX-l
Dominho The_Almighty_DS
OM3N_R3TURNS_ AntGragera10

I team europei che parteciperanno alla modalità CO-OP sono i seguenti:

Mkers Pro2BeeSports
QueDesShlags#QDS NanteseSportGRDbros
AS Monaco Esports Team UI

Le dirette di questi emozionanti tornei 1v1 e CO-OP inizieranno domani, venerdì 26 aprile, alle 16,30 (orario italiano).

Qui di seguito il programma degli streaming

  • Venerdì 26 aprile (CO-OP)
    • A partire dalle 16,30 (orario italiano)
  • Sabato 27 aprile (1v1)
    • A partire dalle 11,30 (orario italiano).

Dove vedere i match in diretta

Twitchhttps://www.twitch.tv/pesleague

YouTubewww.youtube.com/user/officialpes

Facebook Livehttps://www.facebook.com/PES

L’articolo PES League, ecco il programma delle dirette di Oporto proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di PES League, ecco il programma delle dirette di Oporto

Assetto Corsa Competizione debutta il 29 maggio su Steam

Il conto alla rovescia per il debutto della fatidica versione 1.0 di Assetto Corsa Competizione può iniziare. Il videogioco di Kunos Simulazioni e 505 Games con licenza ufficiale Blancpain GT Series uscirà dall’accesso anticipato su Steam il prossimo 29 maggio. Il prezzo sarà di 44,99 euro.

Per l’occasione, publisher e sviluppatore hanno rilasciato il trailer della data di rilascio di Assetto Corsa Competizione.

Inoltre la community ha realizzato una interessante gallery di immagini che vi proponiamo sempre in questo articolo.

La data della release 1.0 è stata annunciata oggi da Kunos Simulazioni e 505 Games in occasione dell’evento stampa all’Autodromo di Monza.  Un evento ad’hoc realizzato alla vigilia della prima tappa del campionato ufficiale SRO E-Sport GT Series.  Si tratta della nuova iniziativa e-sportiva nata dalla partnership tra sviluppatore e SRO, con il supporto di Pirelli e AK Informatica.

Caratterizzato da uno straordinario livello simulativo, Assetto Corsa Competizione permetterà ai giocatori di vivere la vera atmosfera di questo prestigioso campionato automobilistico. Il titolo includerà tutti i piloti, i team, le auto e i circuiti ufficiali, perfettamente riprodotti con il più alto livello di dettaglio possibile.

Grazie alla potenza del motore Unreal Engine 4, Assetto Corsa Competizione si avvarrà di una qualità grafica in grado di segnare nuovi standard di realismo e d’immersione. Soprattutto nel mondo dei titoli racing. La presenza di condizioni meteorologiche variabili, inoltre, e l’opportunità di correre anche in notturna andranno a influenzare il livello di sfida e le strategie di gara.

I piloti virtuali potranno sperimentare le stesse emozioni provate dai piloti ufficiali della Blancpain GT Series al volante dei bolidi Ferrari, Lamborghini, Aston Martin e di molti altri marchi prestigiosi. Le vetture vetture di questi team sono riprodotte nel gioco con cura maniacale.

La, ormai celebre, tecnologia LaserScan, assicura una fedeltà assoluta di riproduzione dei tracciati presenti nella simulazione. Tale fedeltà è stata apprezzata anche dai piloti reali della Blancpain GT Series che hanno partecipato attivamente al processo di sviluppo e che si allenano in vista delle gare con Assetto Corsa Competizione.





Marco Massarutto, cofondatore e brand & product manager di Kunos Simulazioni ha commentato:

Conosciamo bene i vantaggi del programma Accesso Anticipato di Steam e con Assetto Corsa Competizione abbiamo migliorato ulteriormente l’interazione con la community durante questa fase essenziale anche grazie a un calendario di rilasci predefinito che ha consentito, sia agli sviluppatori che agli early adopter, di focalizzarsi di volta in volta su contenuti e funzionalità specifiche.
Questa sinergia ci ha permesso di apportare in corso d’opera quelle modifiche e quei miglioramenti che, anziché seguire il rilascio della versione 1.0 di maggio, saranno presenti al lancio per garantire un’esperienza di guida e di gioco ancora migliore rispetto alle premesse. La galleria di immagini che proponiamo insieme a questo annuncio, non è stata realizzata dal nostro studio, ma è stata prodotta direttamente dai giocatori, a riconoscimento non solo della qualità grafica e dell’attenzione maniacale ai dettagli di Assetto Corsa Competizione, ma anche dell’apporto indispensabile e del supporto che la nostra community continua a darci ormai da anni.

Ed ha aggiunto: 

Il lancio della versione 1.0 sarà una tappa importantissima ma non l’epilogo di Assetto Corsa Competizione; ci saranno diverse sorprese che arriveranno più avanti e che garantiranno quella longevità che una simulazione tanto sofisticata e una community così appassionata meritano di avere.

I CONTENUTI DELLA VERSIONE 1.0





La versione 1.0 di Assetto Corsa Competizione includerà, tra gli altri, i seguenti contenuti:

  • MODALITÀ MULTIPLAYER E SINGLE PLAYER: il titolo vedrà la presenza di un sistema di classifiche molto avanzato. Questo valuterà sia le prestazioni individuali che la correttezza in pista. Sarà così possibile premiare i piloti più abili e promuovere il fair play nelle competizioni online. Un sistema di matchmaking molto efficiente assicurerà, inoltre, che i giocatori affrontino altri piloti virtuali con un livello di abilità simile al loro. In modo tale da partecipare facilmente alle competizioni che si svolgono online. Il tabellone delle classifiche permetterà di comparare i giri veloci dei piloti di tutto il mondo effettuati con la stessa auto, sullo stesso circuito e con condizioni meteorologiche simili. Saranno disponibili le modalità Carriera, Campionato e Gioco Libero. Tutto per offrire un’esperienza di gioco personalizzabile, adatta a ogni livello di esperienza.

 

  • MODALITA’ CARRIERA E CAMPIONATO: includerà una modalità Carriera realizzata in collaborazione con Lamborghini Squadra Corse e il pilota ufficiale Mirko Bortolotti – campione Blancpain GT Series 2017 – che introdurrà i giocatori ai primi test preliminari. Bortolotti fornirà loro i consigli di base per iniziare la propria avventura nella Blancpain GT Series. Questa modalità permetterà agli utenti di creare il proprio team con il quale affrontare l’esperienza dei test di guida e dei weekend di gara con un livello di realismo mai provato prima. L’obiettivo principe di ogni pilota da corsa è il solito: vincere. La modalità campionato permetterà invece di ricreare virtualmente la stagione Blancpain GT Series nelle vesti di uno dei piloti ufficiali del Campionato.

 

  • CONDIZIONI METEREOLOGICHE REALISTICHE: saranno inclusi eventi di differente durata – dalle gare Sprint 60’ fino alla celebre 24 ore di Spa – che permetteranno di sperimentare i cambiamenti meteo nel corso dell’intera gara. Tali variazioni andranno a incidere sulla visibilità in pista e sulla tenuta di strada dell’auto da corsa. La possibilità di selezionare le caratteristiche del meteo dinamico consentiranno di creare scenari di gara praticamente infiniti. E con esiti sempre diversi e mai scontati.

 

  • CIRCUITI RIPRODOTTI ALLA PERFEZIONE: Grazie alla tecnologia LaserScan, ogni circuito ufficiale è stato ricreato alla perfezione con un altissimo livello di precisione. Ogni dettaglio e ogni cordolo sono perfettamente identici alla loro controparte reale. Tutto per garantire la più realistica esperienza di gioco possibile.

 

  • GRAFICA E AUDIO AVANZATI: L’utilizzo dell’Unreal Engine 4 garantirà una grafica al limite del fotorealismo e sampling audio multicanale delle vere auto GT. Inoltre, il sonoro avrà la presenza di effetti ambientali realistici.

L’articolo Assetto Corsa Competizione debutta il 29 maggio su Steam proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione debutta il 29 maggio su Steam