Zitta zitta, Google dà altre funzioni esclusive a Pixel 5: nuove opzioni per il feedback aptico


Google fa un piccolo regalo ai possessori di Google Pixel 5 attraverso un aggiornamento dell’ormai ex applicazione Suoni, che per l’occasione è stata rinominata in “Suoni e vibrazioni“, aggiungendo un nuovo menù nelle impostazioni con cui è possibile affinare il feedback aptico.

Novità per “Suoni e vibrazioni”

Ebbene, con la nuova versione di “Suoni e vibrazioni” in roll out per i Google Pixel 5 dal Google Play Store, adesso nelle impostazioni è possibile accedere a un nuovo menù, chiamato “Vibrazione e feedback aptico”, che dà la possibilità di regolare l’intensità della vibrazione allo squillo, delle notifiche e tattile.

Con queste tre nuove impostazioni, accompagnate da altrettanti selettori, quindi è possibile scegliere l’intensità della vibrazione delle chiamate, delle notifiche di sistema e, soprattutto, dei tocchi sul display secondo i propri gusti e in maniera totalmente indipendente.

Queste nuove impostazioni, lo ribadiamo, sono disponibili solamente per Google Pixel 5 e per nessuno dei Pixel di vecchia generazione, nemmeno per i Pixel 4, dove resta disponibile qualcosa di simile nel menù Accessibilità; non sappiamo se sarà estesa ad altri modelli.

Leggi anche: recensione Google Pixel 5



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/10/29/google-pixel-5-suoni-e-vibrazione-848282/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *