Xiaomi 12 Ultra si mostra ancora dal vivo: facciamo il punto della situazione


Torniamo a fare il punto della situazione sullo Xiaomi 12 Ultra, attesissimo smartphone top gamma di casa Xiaomi, quando sembrano mancare ormai poche settimane al suo debutto ufficiale.

Il noto leaker Shadow_Leak ha condiviso, tramite un post su Twitter, una nuova immagine dal vivo dello smartphone, primo frutto della collaborazione tra la tedesca Leica e il produttore cinese, che mette in risalto ancora una volta l’imponente comparto fotografico, ponendosi in accordo con quanto trapelato finora.

Xiaomi 12 Ultra: trapela una nuova immagine dal vivo

Come anticipato in apertura, torniamo ad occuparci dello Xiaomi 12 Ultra, un vero e proprio top camera-phone con cui Xiaomi vuole sbaragliare la concorrenza, forte anche della neonata collaborazione con l’azienda specializzata Leica.

Lo smartphone avrà l’arduo compito di raccogliere l’eredità del predecessore, Xiaomi Mi 11 Ultra (visibile nell’immagine di copertina), uno dei migliori camera-phone della generazione precedente e, indubbiamente, il know how messo a disposizione da Leica potrebbe dare una grossa mano per raggiungere l’obiettivo.

Nelle scorse ore, lo Xiaomi 12 Ultra si è mostrato nuovamente dal vivo. L’immagine, riportata qui sotto, mostra uno smartphone che si differenzia leggermente dai render trapelati un paio di settimane fa.

Xiaomi 12 Ultra immagine dal vivo Shadow Leak

La differenza, manco a dirlo, è riscontrabile sul comparto fotografico. La placca rettangolare che ospita l’enorme oblò contenente i sensori è bianca e non nera, quindi apparentemente in tinta con la scocca dello smartphone. Inoltre, il logo di Leica è posto in alto a destra e non in basso a destra, sempre all’interno della placca.

Sebbene in un primo momento qualcuno avesse ipotizzato la presenza di un sensore da 200 megapixel per quanto concerne la fotocamera principale, le indiscrezioni trapelate nel seguito si sono trovate d’accordo sull’indicare che lo smartphone avrebbe avuto le medesime fotocamere del predecessore, almeno per quanto concerne la risoluzione (in termini di megapixel).

Certo, tra Xiaomi Mi 11 Ultra e Xiaomi 12 Ultra c’è una Leica di differenza: basterà questo per fargli guadagnare il titolo di top camera-phone del 2022?

Scheda tecnica (presunta)

In base a tutte le indiscrezioni trapelate finora, proviamo a condividere con voi quelle che potrebbero essere a tutti gli effetti le caratteristiche peculiari del prossimo Xiaomi 12 Ultra.

  • Dimensioni: 161,9 x 74,3 x 9,5 mm (13,1 mm includendo il comparto fotografico)
  • Peso: 234 grammi
  • Display: AMOLED LTPO 2.0 da 6,73” con risoluzione QHD+ (1440 x 3200 pixel, 20:9)
    • Refresh rate variabile fino a 120
    • Supporto all’HDR10+
    • Luminosità tipica di 900 nits
    • Luminosità di picco di 1700 nits
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1 con GPU Adreno 730
  • Memoria RAM: 8 o 12 GB (LPDDR5)
  • Spazio di archiviazione: 256 o 512 GB (UFS 3.1)
  • Tripla fotocamera posteriore co-ingegnerizzata con Leica:
    • Sensore principale da 50 megapixel con OIS
    • Sensore ultra-grandangolare da 48 megapixel
    • Teleobiettivo periscopico da 48 megapixel (zoom ottico 5x)
  • Fotocamera anteriore da 20 megapixel con capacità di zoom
  • Audio: doppio altoparlante stereo (in collaborazione con Harman Kardon)
  • Connettività: 5G, Wi-Fi 6E, Bluetooth, GPS, IR, NFC, USB Type-C
  • Certificazione: IP68
  • Batteria: 4800 mAh (o 5000 mAh) con supporto alla ricarica rapida
    • Via cavo a 67 W (meno probabile a 120 W)
    • Wireless a 50 W
  • Software: MIUI 13 (o MIUI 13.5) basata su Android 12

Non solo il camera-phone: altri due Xiaomi sono dietro l’angolo

Lo Xiaomi 12 Ultra non sembra l’unico smartphone di fascia alta del produttore cinese in arrivo nel corso dell’estate.

In base a rumor più o meno recenti e a quanto condiviso dall’insider Digital Chat Station, Xiaomi dovrebbe presentare, più o meno nello stesso periodo, anche i nuovi top di gamma intermedi della serie numerata; si tratta degli Xiaomi 12s (nome in codice L2S) e Xiaomi 12s Pro (nome in codice L3S), attesi anch’essi con configurazioni di memoria fino alla 12+512 GB.

Sebbene in principio il lancio di tutti e tre gli smartphone fosse previsto nel corso del mese di luglio, sembrerebbe che Xiaomi possa inserire un margine di uno o due mesi tra il lancio del proprio flagship per eccellenza e quello degli altri due, probabilmente per non rischiare di calpestargli i piedi.

In definitiva, quindi, Xiaomi 12 Ultra potrebbe arrivare a luglio, mentre Xiaomi 12s e Xiaomi 12s Pro potrebbero arrivare tra agosto e settembre. Nelle prossime settimane giungeranno sicuramente ulteriori indiscrezioni che ci aiuteranno a fare chiarezza al riguardo.

Potrebbe interessarti anche: Recensione Xiaomi Mi 11 Ultra 5G: un grande passo ma con il solito inciampo





Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2022/06/19/xiaomi-12-ultra-trapela-immagine-dal-vivo-952021/


0 Comments

Lascia un commento