La versione retail di Rocket League sarà distribuita da Warner Bros. Lo ha annunciato lo stesso publisher a seguito di un accordo con Psyonix, lo sviluppatore dell’acclamato titolo.

Il gioco, già disponibile da tempo in formato digitale su Pc Windows, Mac e Linux, PS4 ed Xbox One, sarà quindi disponibile anche nei negozi tradizionali per le console di casa Sony e Microsoft.

Maggiori dettagli riguardanti il contenuto nella versione retail aggiornata saranno resi noti in un secondo momento.

Rocket League 05062017 (5)
rocketleague_xbox_20151203_01_source
Rocket-League-1

“Rocket League ha un così grande appeal su qualsiasi tipo di pubblico e non c’è nessuna meraviglia che il gioco sia un così grande successo – ha dichiarato Kevin Kebodeaux, vicepresidente senior vendite di America, Warner Bros Interactive Entertainment – siamo davvero felici di lavorare con Psyonix per portare il gioco in tutti i negozi del mondo”.

Jeremy Dunham, vicepresidente publishing di Psyonix ha commentato:

“Warner Bros. ha già dimostrato di essere un grande partner. Inizialmente abbiamo collaborato per Batman v Superman dlc per Rocket League a inizio 2016 e siamo rimasti continuamente impressionati dal know-how, dalla professionalità, dalla capacità e dall’entusiasmo per i giochi del team. Warner Bros. è il partner ideale per aiutarci a spingere Rocket League a un altro livello di vendite”.

Con una community di oltre 36 milioni di giocatori Rocket League è un efficace ibrido di calcio stile arcade e follia con veicoli dai controlli intuitivi e competizioni fluide e basate sulla fisica. Disponibile a breve anche su Nintendo Switch, Rocket League include più di 100 miliardi di possibili opzioni di personalizzazione, una completa modalità stagione offline, molteplici tipologie di gioco, partite online casuali e competitive e speciali “Mutators” che consentono di cambiare completamente le regole.

Condividi questo articolo


L’articolo Warner Bros e Psyonix assieme per Rocket League sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Fonte: Warner Bros e Psyonix assieme per Rocket League