Urban Strife arriverà ad inizio 2021 - IlVideogioco.com


Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.


MicroProse è tornata e sta annunciando la sua line-up poco a poco. Questa volta è il turno di Urban Strife, una lettera d’amore per i giocatori dei tattici rpg in stile Jagged Alliance 2, che arriverà nel terzo trimestre 2021 su Steam. 

Ecco il nuovo video:

IL GIOCO

Cominciando come un sopravvissuto amnesico, salvato mezzo morto dalle persone del rifugio della città urbana, da qualche parte nel sud degli Stati Uniti, il protagonista dovrà rialzarsi e diventare un vero leader, ricostruire il campo saccheggiato e riportare la speranza nei cuori dei sopravvissuti. Quindi si dovrà avventurare per negoziare alleanze con fazioni spietate o andare in guerra contro di loro. Riuscirà a respingere il destino, vivere tra bande spietate e combattere l’orda di zombi, con solo una manciata di milizie disordinate per aiutarti?

CARATTERISTICHE

  • Real balistico: Urban Strife  offre le classi di armi comuni come pistole, fucili a pompa, caccia, d’assalto e fucili da cecchino. Ciascuna di queste armi ha vantaggi e svantaggi speciali che le rendono la scelta giusta in situazioni specifiche. Pistole e fucili a pompa, ad esempio, eccellono in CQB con danni eccellenti. Mentre le pistole infliggono danni cumulativi a causa del loro basso costo in AP, i fucili a pompa hanno danni da pallini individuali che si sommano e un cono di fuoco. I fucili d’assalto portano enormi danni cumulativi se usati in modalità burst, con una spaventosa penetrazione multi-corpo.
  • Tattiche basate sui turni della vecchia scuola: Urban Strife utilizza un classico sistema di punti d’azione (stile Jagged Alliance 2), con turni e interruzioni consecutivi basati sulle abilità. Ma il team ha anche evitato le insidie ​​del combattimento a turni, specialmente contro un gran numero di nemici. Gli zombi sono i primi in questa lista di nemici che tutti odiano aspettare in TBS, perché sono numerosi e lenti. Quindi sono state introdotti un turno speciale per l’orda, con un movimento simultaneo per tutti i non morti, lasciando comunque che ogni IA prenda decisioni individuali.
  • Meccanica di sopravvivenza: un rifugio urbano fatiscente e in rovina, pieno di rifugiati sull’orlo della disperazione, rinchiuso da feroci saccheggiatori e zombi vaganti. Bisogna riprendere il controllo del vicinato velocemente. Bisogna raccogliere risorse e mostrare alla gente del posto l’eroe che aspettavano. Quindi si inizia a riparare e aggiornare il rifugio, assumendo i residenti come specialisti e usando i rifugiati come manodopera. A seconda degli alleati, si potranno sbloccare aggiornamenti unici che renderanno la gestione del rifugio sempre più gratificante.
  • RPG: Una volta che si inizia ad esplorare, si troverà un mondo popolato di NPC vivi, con la loro vita e le loro convinzioni. Tra questi, ci sono quelli disposti ad aiutarti, a condizione di ricevere prima un aiuto loro. Tre fazioni principali stanno combattendo per il controllo attraverso numerosi gruppi per procura nella città. Ribelli dell’esercito, un culto amante degli zombi e una banda spietata di motociclisti. Sei libero di sceglierne uno come alleato. Ma attenzione: nessun percorso sarà facile o moralmente giustificato: un’apocalisse arriva con una terribile mancanza di innocenza.

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Vedi Post Originale: https://www.ilvideogioco.com/2020/10/23/urban-strife-arrivera-ad-inizio-2021/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *