Un brevetto di Xiaomi mostra uno smartphone con una fotocamera singolare


Se pensavate che il design di Xiaomi Mi MIX FOLD con il suo particolare sistema di raffreddamento sia la massima espressione della genialità del team di sviluppo del colosso cinese, forse è il caso di osservare il particolare smartphone protagonista di una richiesta di brevetto.

Design singolare e niente tasti fisici

Infatti, in un brevetto depositato alla fine di ottobre 2020 e approvato nella giornata di oggi, è possibile prendere atto che Xiaomi starebbe lavorando ad uno smartphone decisamente particolare sotto vari aspetti. Andando con ordine, lo smartphone protagonista del brevetto non mostra alcun tipo di fotocamera frontale (né con notch né come fotocamera punch hole), tasti e porte di alimentazione.

Lo smartphone in questione è in tutto e per tutto un piccolo rettangolo con gli angoli rotondeggianti ma privo dei classici tasti per il controllo del volume e per l’accensione o lo spegnimento. Inoltre, l’assenza di una porta per la ricarica e di una fotocamera frontale indica che Xiaomi prevede una modalità di ricarica solo su wireless e l’implementazione di una fotocamera sotto il display.

xiaomi smartphone brevetto fotocamera fulmine

Sono presenti elementi piuttosto singolari anche per quanto riguarda la porzione posteriore dello smartphone, dove Xiaomi ha immaginato di utilizzare un modulo fotografico con un design a forma di saetta. Le immagini mostrano chiamante una fotocamera posteriore in una doppia configurazione con tre sensori e un modulo flash, oppure con due sensori e due flash.

Il brevetto non ci permette di valutare quando l’azienda potrebbe presentare questo smartphone, ma vi terremo informati non appena ci saranno novità in tal senso.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2021/04/20/xiaomi-smartphone-brevetto-fotocamera-fulmine-884947/


0 Comments

Lascia un commento