Tutti i trucchi WhatsApp per usare l’app al meglio (video)


WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più diffusa al mondo e usata da ormai più di 2 miliardi di persone ogni mese. Tuttavia non sempre siamo consapevoli di tutte le funzionalità di cui è dotata quest’app. Per questo motivo abbiamo selezionato 12 semplici e pratici trucchi WhatsApp da sfruttare subito in modo molto semplice per mettere una marcia in più alla nostra esperienza con questa applicazione. Vediamoli!

Video

1. Creare una chat con se stessi e usarla con WhatsApp Web

Primo trucco che può tornare utile è creare una chat con se stessi e per farlo è molto semplice. Entriamo su WhatsApp > Nuovo contatto > inseriamo il nostro numero di telefono sia sul nome del contatto sia su numero di cellulare > (di fianco all’icona WhatsApp) Messaggia con il numero (numero che avete inserito) e da lì possiamo iniziare ad usare la chat con noi stessi.

Può tornare utile per il trasferimento di file da WhatsApp Web (su pc) all’app su smartphone e viceversa, senza usare cavi o connessione Bluetooth.

2. Scrivere in grassetto, corsivo, sbarrato e monospazio su WhatsApp

Per scrivere in grassetto, corsivo, barrato e monospazio basta inserire un determinato valore all’inizio e alla fine della frase scelta, oppure tenere premuto sulla parola interessata e selezionare la formattazione desiderata. Per il grassetto serve inserire un asterisco (*), per il corsivo l’underscore (_) e per lo sbarrato una tilde (~). Il risultato sarà rispettivamente *tuttoandroid*; _tuttoandroid_ ; ~tuttoandroid~ e  ‵‵‵tuttoandroid‵‵‵.

3. Come inviare foto senza perdita di qualità

Per inviare una foto senza perdita di qualità occorre, all’interno di una chat/gruppo, selezionare il tasto “Allega” > “Documento” > “Sfoglia tutti i documenti” > selezionare i file (di qualsiasi tipo) da inviare e selezionare invia. Così facendo WhatsApp non effettua alcuna compressione sul file inviato.

4.  Come evitare di salvare le foto delle chat nella galleria

Per evitare di salvare le foto inviate via chat direttamente nella galleria del dispositivo occorre andare su “Impostazioni” > “Chat” > e togliere la spunta su “Visibilità dei media”. Un passaggio molto semplice che impedisce di appesantire la galleria dello smartphone.

5. Come modificare la velocità di riproduzione dei file audio

Si può modificare la velocità di riproduzione di un audio scaricando l’applicazione Audio Speed Up. Questa opera in background ed ogni qual volta desideriamo ascoltare un audio velocizzato ci basta entrare all’interno della chat desiderata, tenere premuto sul file audio in questione, premere il simbolo condividi e selezionare l’app Audio Speed Up. Funzione utile soprattutto per tutti quei vocali di lunga durata.

6. Trascrizione del contenuto di un file audio

Per la trascrizione degli audio abbiamo bisogno ancora una volta di scaricare un’applicazione dal Play Store: Transcriber. Anche qui i passaggi sono molto semplici: entrare all’interno della chat desiderata, tenere premuto sull’audio in questione, premere il simbolo condividi e selezionare Transcriber e attendere che l’app trascrivi il contenuto dell’audio.
Così se siamo impossibilitati ad ascoltare gli audio possiamo usufruire di questo comodo trucchetto.

7. Come eliminare file da chat WhatsApp consapevolmente

Ti sei mai chiesto quanto spazio possano occupare effettivamente le singole conversazioni WhatsApp? Ebbene non c’è un contatore ma in questo modo potrai recuperare informazioni molto interessanti: segui il percorso Impostazioni > Utilizzo archiviazione e avrai una lista con tutte le chat presenti in ordine di “dimensione file” > selezioniamo la chat che occupa maggiore memoria sul nostro dispositivo ed eliminiamo la categoria nella quale sono presenti file che non utilizziamo più (messaggi, video, foto ecc…).

8. Eliminare le conferme di visualizzazione di un messaggio (spunte blu)

Un altro trucco WhatsApp riguarda un aspetto legato al tema privacy: evitare l’invio agli altri utenti nelle chat delle notifiche di lettura (e viceversa). Per fare ciò si può andare su Impostazioni > Account > Privacy e su Conferme di lettura togliere la spunta.

9. Come leggere i messaggi eliminati delle chat

In gruppi molto numerosi (o anche all’interno di chat private) capita di notare dei misteriosi messaggi (magari non letti) marcati come “eliminati” dall’autore e quindi non più leggibili. Con WAMR possiamo aggirare questo aspetto facendo i “furbetti”, dal momento che ci permette di leggere il messaggio nonostante sia stato eliminato. Per consentire un corretto funzionamento dell’applicazione occorre concedere i permessi di accessibilità in merito alla gestione dei file. È inoltre bene ricordarsi di attivare le notifiche WhatsApp, in caso contrario l’app non riuscirà a registrare il messaggio prima dell’eliminazione.

10. Come scoprire chi e quando ha letto un messaggio in un gruppo

In gruppi molto numerosi è difficile avere un’idea precisa di chi abbia effettivamente letto il messaggio inviato e a quale ora. Tuttavia basterà tenere premuto sul messaggio, fare un tap sull’icona informazioni in alto e recuperare tutte queste informazioni.

11. Come usare i Broadcast su WhatsApp

La funzione Broadcast è davvero molto utile perché da un lato permette di inviare un messaggio a più contatti WhatsApp (potenzialmente a tutti quelli che noi abbiamo salvato in rubrica). Il risultato è come una sorta di gigantesco copia e incolla evitando di passare per i gruppi. Per crearne uno basta cliccare su Chat e sui tre puntini in alto a destra delle impostazioni dunque su Nuovo Broadcast.

12. Avere 2 numeri diversi in un unico WhatsApp

Ultimo trucco (non molto conosciuto) permette di sfruttare due numeri telefonici differenti all’interno della medesima app WhatsApp. Per fare questo ci sono diversi metodi ma quello più semplice è scaricare WhatsApp Business che permette di registrare due numeri diversi contemporaneamente.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/speciale/guide-whatsapp/trucchi-whatsapp-669521/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *