Tasker beta passa alla versione 5.11: ecco le novità


Una nuova versione beta della popolare app di automazione Tasker rende ancora più semplice il filtraggio delle chiamate, in particolare ora può impedire a un chiamante di connettersi con il vostro smartphone prima ancora che il telefono inizi a squillare.

Novità nell’app Tasker beta 5.11.3

Tasker 5.11.3 beta aggiunge una funzionalità che permette agli utenti di impostare Tasker come app ID chiamante e spam e di configurarla per lo screening o il blocco delle chiamate in base ai profili creati nell’app. A seguire un video che mostra la feature in azione.

Il nuovo evento di selezione delle chiamate e l’azione di screening delle chiamate sono le uniche novità significative in questa versione beta, poiché lo sviluppatore è impegnato nell’adattare Tasker ai requisiti API di livello 29 richiesti da Google Play a partire dal 2 novembre.

Tuttavia le altre modifiche includono la possibilità di convertire le coordinate di orientamento del sensore in gradi, una correzione che riguarda le azioni della fotocamera e una serie di altri bug fix.

Come aggiornare l’app Tasker

La funzionalità è disponibile nell’ultima versione beta dell’app e sui dispositivi che eseguono Android 10 e versioni successive. Se siete già iscritti al programma beta di Tasker potete scaricare il relativo APK qui, altrimenti è necessario entrare nel programma Tasker Beta tramite questa pagina.

Per installare l’ultima versione stabile dell’app Tasker, che da agosto supporta il back tap per attivare le automazioni, potete utilizzare il badge sottostante.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/10/21/aggiornamento-tasker-5-11-beta-846235/


0 Comments

Lascia un commento