Sword of the Necromancer, in arrivo una demo giocabile


Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.


Qualche settimana fa gli sviluppatori di Sword of the Necromancer, Grimorio of Games, hanno rivelato il proprio diario di sviluppo. Adesso invece hanno annunciato l’imminente arrivo di una demo su Steam, che verrà resa disponibile al pubblico a partire dal prossimo tre novembre.

La demo includerà la parte iniziale del gioco, nello specifico i suoi primi due livelli con boss annessi. Ricordiamo che il titolo verrà rilasciato completo il 10 dicembre su Pc, PS4, Xbox One e Switch.

Di seguito il trailer ufficiale del gioco, che sarà distribuito da JanduSoft. Buona visione.

IL GIOCO

Sword of the Necromancer è un roguelike action con vista dall’alto e un punto di forza unico. Ogni nemico ucciso potrà essere resuscitato per combattere al fianco del giocatore grazie al potere della spada del negromante. Il titolo comprende inoltre un sistema di combattimento fluido e dinamico, con un’enorme varietà di armi e attrezzature da utilizzare. Inoltrandosi in questo dungeon generato proceduralmente, i giocatori dovranno valutare le conseguenze dell’armamento scelto. Quest’ultimo sarà generato proceduralmente. Le armi avranno effetti e attributi diversi, e dovranno essere utilizzate per combattere in prima linea al fianco della propria armata di non morti.

Scendendo nelle profondità del dungeon si dovranno fare delle scelte tattiche difficili. Qualora si finisca con il cadere in battaglia verrà perso l’equipaggiamento e metà del proprio livello, quindi bisognerà fare attenzione. Nel caso in cui si desideri un’avventura più coinvolgente ci si potrà sempre “clonare”, grazie alla fiaschetta di Homunculus. Essa permetterà a un amico di unirsi alle danze grazie alla modalità in cooperativa locale per due giocatori. Avanzando nel dungeon i giocatori scopriranno il passato dei due protagonisti, Tama e Koko.

Sword of the Necromancer

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Vedi Post Originale: https://www.ilvideogioco.com/2020/10/21/sword-of-the-necromancer-in-arrivo-una-demo-giocabile/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *