Su WhatsApp arrivano novità per gli sticker animati: Baby Shark e lo strumento di ricerca (foto)


Vincenzo Ronca

WhatsApp ha ricevuto dei nuovi aggiornamenti rivolti alla sua app per dispositivi Android, i quali hanno introdotto qualche novità carina per i pacchetti di sticker e che includono alcuni suggerimenti sulle funzionalità in fase di sviluppo. Andiamo a vedere tutto con ordine.

Nuovo pacchetto sticker Baby Shark

Con la versione 2.20.202.8 WhatsApp ha ricevuto un nuovo pacchetto di sticker animati: si chiama Baby Shark e come potrete immaginare ha come protagonisti i simpatici squaletti. Trovate diversi esempi nelle immagini presenti qui in basso.

Strumento di ricerca per gli sticker

Sempre nella versione 2.20.202.8 di WhatsApp troviamo un nuovo strumento di ricerca degli sticker: la funzionalità è abilitata attualmente solo per un certo numero di utenti ed è accessibile tramite la lente d’ingrandimento che vedete nell’immagine qui in basso.

Supporto WhatsApp nell’app

Abbiamo parlato di questa funzionalità in fase di sviluppo qualche giorno fa: continuano i lavori per integrare il supporto in-app da parte del team di WhatsApp ai suoi utenti. La novità non è stata ancora implementata a livello pubblico ma la versione 2.20.202.9 di WhatsApp contiene nuovi screenshot che la riguardano.

Nuove informazioni per WhatsApp Business

WhatsApp ha incluso maggiori informazioni sulla schermata di avvio della sua versione Business: queste hanno lo scopo di descrivere in modo più dettagliato il fine di WhatsApp Business ai suoi nuovi potenziali utenti.

Le prime due novità descritte dovrebbero essere disponibili nella più recente versione Beta dell’app WhatsApp per Android. Questo è l’indirizzo per iscriversi al programma di beta testing ufficiale. Le ultime due risultano ancora in fase di sviluppo e non disponibili a livello pubblico.

Fonte: WABetaInfo (1), (2)





Vedi Post Originale: https://www.androidworld.it/2020/10/15/whatsapp-arrivano-novita-gli-sticker-animati-baby-shark-lo-strumento-ricerca-foto-729710/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *