Spotify si schiera contro le app che trasferiscono le librerie musicali


Lotta aperta tra sviluppatori e Spotify, il noto servizio di streaming musicale; sviluppatori colpevoli di aver realizzato servizi che permettono di facilitare il passaggio da un servizio musicale ad un altro, e di permetterlo anche a chi vuole abbandonare Spotify.

Spotify blocca le app che ti aiutano a lasciarlo

Il colosso dello streaming musicale non ci sta, e ammonisce in modo chiaro gli sviluppatori di questi servizi (il più noto è SongShift per iOS, ma ne esistono diversi anche per Android): se continueranno ad offrire la funzionalità che permette di migrare da Spotify verso un servizio concorrente, avranno il blocco all’accesso all’SDK di Spotify.

Ovviamente, Spotify non ha nulla da ridire contro la funzione di queste applicazioni se l’utilizzo prevede il passaggio inverso, da un servizio concorrente a Spotify stessa. Una mossa discutibile per Spotify, considerando che al momento i suoi rivali permettono a queste applicazioni di funzionare sia in ingresso che in uscita, rivali tra i quali figura anche Apple Music, con l’azienda di Cupertino accusata proprio da Spotify di comportamento anticoncorrenziale.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/10/12/spotify-contro-app-trasferimento-libreria-musica-844108/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *