Scopriamo come funzionerà la condivisione nelle vicinanze di WhatsApp e i nuovi strumenti AI


In questi ultimi giorni sono diverse le novità di WhatsApp che stiamo iniziando piano piano a scoprire attraverso la versione beta. Grazie all’uscita di WhatsApp Beta 2.24.7.13, oggi vi possiamo parlare non solo di alcune modifiche all’interfaccia utente riguardanti la funzionalità di condivisione che abbiamo visto un paio di mesi fa, ma anche dei miglioramenti legati agli strumenti di intelligenza artificiale che abbiamo scoperto la scorsa estate. Procediamo con ordine.

Ecco come funzionerà la “condivisione nelle vicinanze” di WhatsApp

Lo scorso gennaio vi abbiamo parlato dell’arrivo di una funzione che permetterà di condividere file con persone nelle vicinanze, naturalmente potendo contare sulla protezione della crittografia end-to-end, e quest’oggi scopriamo ulteriori dettagli al riguardo grazie alle solite anticipazioni di AssembleDebug.

Un’icona per la funzione “People Nearby” (in italiano sarà probabilmente resa come “Persone nelle vicinanze”) sarà aggiunta all’interno delle impostazioni di WhatsApp. Gli utenti potranno procedere alla condivisione dopo aver premuto a lungo un file all’interno di una chat, e quindi scegliendo WhatsApp nella schermata di condivisione successiva. Si aprirà una pagina “People Nearby” con un’animazione di scansione, ma sarà anche possibile sfruttare un codice QR, come possiamo vedere nelle immagini qui sotto.

Utilizzando questa funzione, che sfrutterà le apposite API di Google, saranno automaticamente attivati sia Wi-Fi sia Bluetooth. Per ora non è ancora stata distribuita agli utenti, nemmeno della versione beta, ma siamo sicuri che nei prossimi mesi ne sapremo di più.

Nuovi strumenti di modifica AI in arrivo su WhatsApp

Le novità in arrivo su WhatsApp non sono finite qui. Grazie al rilascio sul Google Play Store della versione 2.24.7.13 di WhatsApp beta, siamo venuti a sapere che il team sta lavorando a una nuova funzionalità basata sull’intelligenza artificiale per la modifica delle foto, che sarà resa disponibile con futuri aggiornamenti.

A partire dalla scorsa estate vi abbiamo parlato dell’arrivo di una funzione pensata per generare e condividere adesivi personalizzati, e sembra che gli sviluppatori stiano esplorando ulteriori opzioni per migliorare l’esperienza utente. Questo attraverso nuovi strumenti di intelligenza artificiale, che forniranno agli utenti funzioni ancora più personalizzate. Come possiamo vedere nello screenshot qui in basso fornito da WABetaInfo, sarà messo a disposizione un nuovo strumento per la modifica direttamente all’interno di WhatsApp, che consentirà di applicare vari effetti artistici alle immagini.

Gli utenti potranno modificare lo sfondo delle foto con la funzione “backdrop”, aggiungendo un tocco di unicità, oppure potranno usare “restyle” per modificare lo stile o “expand” per ingrandire l’immagine secondo necessità. Si tratta sostanzialmente delle stesse funzioni già messe a disposizione su Instagram e Facebook a partire dagli Stati Uniti. Le novità non sono ancora disponibili e funzionanti per gli utenti, ma dovrebbero essere lanciate per tutti in modo completamente gratuito con le prossime release.

Come scaricare l’ultima versione di WhatsApp Beta

Se volete provare le ultime novità per primi potete aderire al programma beta di WhatApp seguendo questo link e continuando ad aggiornare l’app nel solito modo, attraverso il Google Play Store. In alcuni momenti potreste trovare il programma di test senza posti liberi: in tal caso, se volete comunque provare le versioni più recenti potete procedere al download e all’installazione manuale dell’APK più recente tramite APKMirror.

In questo momento la versione più recente di WhatsApp Beta è la 2.24.7.13. Potete verificare di disporre di quest’ultima seguendo il badge qui in basso.

Leggi anche: Recensione Samsung Galaxy A35: salto di qualità dallo scorso anno, ma le prestazioni lasciano qualche dubbio



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2024/03/22/whatsapp-beta-condivisione-vicinanze-strumenti-ai-foto-1036575/


0 Comments

Lascia un commento