Samsung Galaxy Note 8 si aggiorna mentre per il Note 20 confermata la CPU


Il team di Samsung ha dato il via al rilascio di un nuovo aggiornamento per Samsung Galaxy Note 8, smartphone che si avvicina ai 3 anni dal suo lancio sul mercato.

Le novità dell’aggiornamento del Samsung Galaxy Note 8

Si tratta dell’update che porta con sé le patch di sicurezza Android relative al mese di luglio 2020 e che risolve 4 vulnerabilità critiche dell’OS di Google e 17 del software di Samsung.

Tra le altre novità di tale aggiornamento (versione N950FXXSCDTF1), al momento segnalato in Cile e Argentina, vi è la risoluzione di un bug che causava il riavvio del device o un boot loop in caso di utilizzo di alcuni sfondi.

Come aggiornare

Quando l’update sarà disponibile, potrà essere scaricato direttamente dal Samsung Galaxy Note 8 (è anche possibile verificare manualmente la sua disponibilità andando nella sezione dedicata agli aggiornamenti nel menu delle Impostazioni).

Per Samsung Galaxy Note 20 ci sarà l’Exynos 990

Manca meno di un mese alla presentazione della serie Samsung Galaxy Note 20 e nelle ultime ore è arrivata la conferma che il produttore continuerà a seguire la politica degli ultimi anni per quanto riguarda i processori: i modelli commercializzati in Corea del Sud, Cina e Stati Uniti avranno una CPU Qualcomm Snapdragon 865 Plus mentre tutti gli altri saranno animati da un chip Samsung Exynos 990 (e non dal più potente Exynos 992).

Se il divario tra Exynos 990 e Sanpdragon 865 è già piuttosto evidente, quello con la variante Plus lo sarà ancora di più. Probabilmente saranno in tanti a non essere contenti.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/samsung-galaxy-note-8-n950fxxscdtf1-novita-825184/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *