Samsung al bivio per Galaxy Watch5 Pro: ghiera girevole o batteria maggiorata?


Continuano a trapelare indiscrezioni, spesso in contraddizione tra loro, sui prossimi Samsung Galaxy Watch5 attesi per l’estate. Secondo un nuovo rapporto, gli utenti affezionati all’iconica ghiera girevole degli smartwatch Samsung potrebbero rimanere delusi dalle scelte effettuate dal produttore.

Nel frattempo, Samsung ha fatto registrare un impressionante aumento del 46% delle spedizioni di smartwatch nel primo trimestre del 2022, rispetto allo stesso periodo del 2021.

Samsung Galaxy Watch5 Pro: niente ghiera girevole?

Ghiera o non ghiera: questo è il problema. E sembra essere un problema reale per Samsung che, basandoci su un tweet del solito Ice Universe, potrebbe abbandonare la soluzione iconica dei propri smartwatch a partire dal prossimo Samsung Galaxy Watch5 Pro, deludendo così gli affezionati. Analizzando meglio la situazione, il tweet di cui parliamo è scritto in risposta a un utente speranzoso che Samsung possa mantenere l’iconica ghiera rotante, invece di sostituirla con una soluzione di qualità inferiore.

Secondo rumor più datati, il prossimo Samsung Galaxy Watch5 Pro dovrebbe essere dotato di una gigantesca (in ambito smartwatch) batteria da 580 mAh. Questo dettaglio, unito al tweet citato in precedenza, fanno sì che l’ipotesi di una Samsung al “bivio” sia più che accreditata, con il produttore sudcoreano costretto a scegliere tra dotare lo smartwatch di una batteria maggiorata o mantenere la ghiera girevole: appare infatti molto difficile che Samsung possa implementare entrambe le soluzioni perché, per come stanno attualmente le cose, ci troveremmo di fronte a uno smartwatch dalle dimensioni quantomeno generose.

Dilemma a parte, sappiamo che i prossimi Galaxy Watch5 e Galaxy Watch5 Pro saranno realizzati con materiali premium, e che saranno dotati di display OLED, GPS, certificazione IP, sensori per misurazione della temperatura della pelle e per il fitness. La piattaforma su cui si baseranno gli smartwatch, ovviamente, sarà ancora una volta Wear OS, nato dagli sforzi congiunti di Samsung e Google.

Nuovi dettagli sul caricabatterie wireless dei Galaxy Watch5

Da pochi minuti è stato inoltre compiuto un ulteriore passo verso la commercializzazione dei Samsung Galaxy Watch5: la basetta di ricarica wireless dei prossimi smartwatch, indicati con il numero di modello SM-R9xx, è stata certificata dalla RRA (la National Radio Research Agency coreana).

Si tratta di un dispositivo dal design sconosciuto, presumibilmente caratterizzato da una forma a disco come già visto con i predecessori Galaxy Watch4, contrassegnato dal numero di modello ER-OR900 (e poco tempo fa era trapelato il numero di modello EB-BR900ABY della batteria degli smartwatch).

Nel certificato, tuttavia, non vengono menzionati i dettagli sulle velocità di ricerica che, qualora venissero confermati i dettagli sulle batterie maggiorate, potrebbero leggermente crescere (pur mantenendo le tempistiche di ricarica).

I nuovi smartwatch sono attesi, assieme ai pieghevoli Galaxy Z Fold4 e Galaxy Z Flip4, durante l’evento estivo (si parla di agosto-settembre) Unpacked di Samsung.

Samsung: spedizioni di smartwatch aumentate 46% nel Q1 2022

A proposito di Wear OS, sembra che sia stata proprio la nuova piattaforma a fare la fortuna di Samsung che, con i Galaxy Watch 4, ha abbandonato il proprio sistema operativo Tizen in favore del nuovo sistema basato su Android. Questa transizione ha convinto molti utenti ad acquistare uno dei Samsung Galaxy Watch4 o Galaxy Watch4 Classic, probabilmente i migliori smartwatch che il produttore sudcoreano abbia mai presentato.

Secondo i più recenti dati di mercato, Samsung ha registrato un +46% relativo alle spedizioni di smartwatch nel primo trimestre del 2022, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: il dato assume ancor più valore se consideriamo che il mercato globale degli smartwatch, tra Q1 2021 e Q1 2022, ha registrato un aumento delle spedizioni pari al 13%; per Samsung, banalmente, la crescita è più repentina.

Mercato Smartwatch Q1 2021 vs Q1 2022

Stando agli ultimi dati di Counterpoint Research, a dominare il mercato degli smartwatch c’è ancora Apple che si prende la fetta più grossa con il 36,1% delle spedizioni complessive nel primo trimestre 2022 (con Apple Watch 7 a trainare il carro); Samsung ha rafforzato la seconda posizione in graduatoria, raggiungendo il 10,1% delle spedizioni complessive grazie alla sempre crescente popolarità dei suoi smartwatch (trainati, come detto dai Galaxy Watch4).

Samsung è intenzionata a mantenere questo slancio in tutto il 2022 e negli anni a seguire: i prossimi Samsung Galaxy Watch5 potrebbero essere il tentativo di attacco definitivo ad Apple; vedremo se lo faranno con o senza ghiera rotante. Non dimentichiamoci, tuttavia, che alla festa si unirà presto anche il Google Pixel Watch.

Potrebbe interessarti anche: Migliori smartwatch con e senza Wear OS | I consigli di questo mese





Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2022/05/31/samsung-galaxy-watch5-pro-niente-ghiera-dati-mercato-950163/


0 Comments

Lascia un commento