The Dungeon of Naheulbeuk: The Amulet of Chaos è un gioco di ruolo tattico a turni pieno di fascino, umorismo e caos. Il titolo è tratto da una particolare serie di audiolibri francese,  composta da ben 5 stagioni e conosciuta con il nome di Le donjon de Naheulbeuk. 

Come l’opera a cui è ispirato, di cui segue la prima stagione, (Scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale, ma ancora disponibile soltanto in francese) The Dungeon Of Naheulbeuk: The Amulet Of Chaos cerca di essere divertente e sagace, un proposito in cui però il videogame fallisce miseramente la maggior parte delle volte. In compenso il titolo porta con se un gameplay da RPG strategico a turni davvero molto valido ed elaborato e un comparto tecnico/stilistico davvero niente male!

Esplorate un enorme e sorprendente mondo, dalle caverne fino ai lussuosi quartieri del malvagio signore Zangdar, passando attraverso il parco di pattinaggio su ghiaccio dei goblin e una taverna estremamente vivace.
Giocate con sette personaggi di gioco di ruolo che si completano a vicenda mentre salirete di livello: il Ranger, l’Elfo, il Nano, il Barbaro, il Mago, l’Ogre e il Ladro


Emozionanti battaglie a turni, con meccanismi di supporto creativo tra i membri del team
Un bestiario completo (più di 100 nemici!) Che vi spinge a pensare in modo più tattico ad ogni combattimento.
Gli oggetti nascosti e che si possono distruggere (compresi i fusti di birra) con effetti di stato sorprendenti cambieranno la situazione della battaglia in meglio…o peggio!
Un sistema di difficoltà adattivo: da una modalità storia accessibile e divertente con combattimenti semplificati alla “modalità incubo” in cui i più piccoli errori tattici vi condanneranno!
Conversazioni bizzarre, situazioni assurde e incontri insoliti vi attendono!

Il gameplay è a turni in un modo leggero X-COM invece di qualcosa come la serie Divinity. C’è un ordine di turno all’inizio di ogni incontro e tu e il commercio dell’IA nemica vi muovete avanti e indietro, si spera che finiscano per trionfare. La traduzione di quella che avrebbe potuto essere un’esperienza più da tavolo in una griglia X-COM funziona abbastanza bene. Tu e i tuoi nemici avete una copertura. I tuoi eroi a distanza come il Mago o l’Elfo (altamente irritante) possono nascondersi completamente e iniziare ad attaccare i nemici a distanza. I tuoi combattenti corpo a corpo hanno a che fare con la distanza ravvicinata o il mantenimento di punti di strozzatura per evitare brutti fianchi.

A parte l’umorismo e il combattimento a volte lento, tutto funziona per lo più bene insieme. Lo stile artistico è delizioso ed è un vero piacere scatenare l’inferno su una manciata di nani sfacciati.

The Dungeon of Naheulbeuk è nel complesso un divertente gioco che ti accompagnerà il più lontano possibile da tollerare un umorismo degno di nota e un livello X-COM lite ambientato in un’ambientazione di Dungeons and Dragons.

Inoltre, fatevi un favore e silenziate l’Elfo. Permanentemente. Il gioco lo ha come opzione disponibile; è come se sapessero quanto potrebbe essere cattivo l’umorismo. Quindi fallo e mi ringrazierai più tardi.

Bellissimo! Lo voglio!

Il gioco è disponibile per PC & MAC su Steam a 34,99€

 


cellicom

classe 1987, programmatore web e mobile, giocatore di WOW TCG e admin di cellicomsoft.com

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *