Recensione Sony Xperia 5 II: cosa possiamo dirgli? (foto e video)


Emanuele Cisotti

Recensione Sony Xperia 5 II

Sony, dopo Xperia 1 II, ha presentato sul mercato italiano nel 2020 un secondo top di gamma: Xperia 5 II. Nonostante il nome li faccia sembrare molto diversi, in realtà sono estremamente simili e, come scopriremo, si fanno anche diretta concorrenza.

LEGGI ANCHE: Recensioni Sony

Confezione

La confezione bianca di Sony Xperia 5 II contiene al suo interno i manuali, un alimentatore da 18W con supporto PD e un cavo USB-C/USB-C.

Costruzione ed Ergonomia

Questo smartphone di Sony, come quasi tutti quelli dell’azienda, è diverso fin dal primo momento dai prodotti della concorrenza. È stretto e lungo e questo lo classifica in qualche modo fra i “compatti”. È difficile definirlo davvero tale perché in tasca si fa notare, ma quantomeno in mano è utilizzabile con relativa semplicità. La scocca è in alluminio e il vetro posteriore è Gorilla Glass 6. Nonostante l’ottimo carrellino estraibile senza spillo (grazie Sony!) lo smartphone è comunque impermeabile secondo lo standard IP68. In più è leggero e non troppo spesso. Forse è leggermente scivoloso, ma non è assolutamente fra i peggiori mai testati. Bisogna solo apprezzare il formato particolare: per il resto non ha difetti.

Hardware

L’hardware di questo Sony Xperia 5 II è quello di un vero top di gamma. Abbiamo un processore Snapdragon 865 octa core, una GPU Adreno 650, 8 GB di RAM LPDDR5 e 128 GB di memoria interna UFS 3.0. Questa memoria è espandibile, anche se questo vorrà dire rinunciare alla possibilità di usare due SIM in contemporanea. Ottima la connettività: 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, uscita video USB-C 3.1 e supporto PlayStation. Manca solo la radio FM. È presente il chip NFC e soprattutto è presente anche il jack audio da 3,5 millimetri, ormai una vera rarità nel mondo degli smartphone top di gamma. Abbiamo anche due tasti fisici in più rispetto alla concorrenza: uno per Google Assistant e uno per la fotocamera. Ottimo l’audio stero fornito dallo speaker frontale inferiore e dalla capsula auricolare superiore. Il lettore di impronte digitali è stato incastonato nel fianco dello smartphone nel tasto di accensione: è veloce e preciso. Peccato per l’assenza di sblocco con il volto: ci sarebbe stato lo spazio anche per quello 3D!

SCHEDA: Sony Xperia 5 II

Fotocamera

Sony continua il suo approccio a tre fotocamera da 12 megapixel. Abbiamo una 12 megapixel ƒ/1.7 stabilizzata otticamente, una grandangolare ƒ/2.2 (con autofocus) e uno zoom 3x ƒ/2.4. Si tratta di un mix di fotocamere eccezionale e i risultati li avevamo già visti con Xperia 1 II. Le foto sono contrastate, vivide il giusto e con un buon bilanciamento dei colori. L’assenza del sensore ToF rispetto al fratello maggiore personalmente l’abbiamo sentita solo negli scatti in modalità ritratto, poco convincenti. Le considerazioni sono quasi identiche: ottime fotocamere, un po’ frenate da un software in parte limitante e che demanda qualsiasi funzione in più alla modalità Pro, che oggettivamente è troppo complessa per molti utenti e che ragionevolmente anche i veri professionisti utilizzeranno il giusto (in favore di una vera fotocamera). Se di giorno questo difetto non è particolarmente sentito, lo si nota però di più di notte dove per ottenere scatti al pari degli altri top di gamma 2020 bisogna necessariamente passare al software Pro. Guardate e giudicate comunque da soli le foto, perché Xperia 5 II potrebbe deludere chi cerca un software automatico ma completo, ma non chi cerca semplicità e qualità.

Solo sufficienti per un top di gamma i selfie dalla fotocamera frontale da 8 megapixel ƒ/2.0. Bene i video in 4K: ben stabilizzati, dettagliati e con una buona messa a fuoco. Anche qui il software professionale abilita però funzionalità (come i 60fps) che altrimenti non avreste a disposizione.

Display

Xperia 5 II rinuncia al display 4K in favore di un più ragionevole schermo FullHD+ (1080 x 2520 pixel) che abilita anche la possibilità di un refresh rate aumentato, in questo caso a 120 Hz. Lo schermo è ottimo: realizzato in tecnologia OLED supporta l’HDR e quando lo smartphone è bloccato permette di essere utilizzato grazie all’awlays-on display. Per i professionisti questo pannello allungato in 21:9 da 6,1 pollici sarà possibile anche abilitare una modalità creazione per avere una resa fedele dei contenuti scattati e filmati. La luminosità è buona, seppur non la più alta in assoluto. Apprezzabile senza ombra di dubbio l’assenza di foti e notch a compromettere l’esperienza finale.

Software

Sony lancia questo suo Xperia 5 II sul mercato italiano con preinstallato Android 10 con le patch di agosto 2020. Benché Sony non sia affatto lenta nel rilasciare gli aggiornamenti speriamo comunque che possa tornare ai fasti del passato con aggiornamenti mensili regolari. Abbiamo un software stock in perfetto stile Sony: pochissime personalizzazione, molta velocità e qualche app preinstallata. Abbiamo la possibilità di aprire direttamente in dual screen le notifiche, oppure di salvare un’accoppiata di app da aprire insieme nel menù laterale, che rimane però sempre molto scomodo da aprire. Abbiamo poi una modalità di gioco e una modalità ad una mano.Presente anche il tema scuro, ma manca l’attivazione automatica in base all’orario.

Autonomia

All’interno dello smartphone troviamo una batteria da 4.000 mAh. Sulla carta non certo la capacità più grande possibile. Eppure i risultati sono notevoli: a 60Hz è la norma arrivare sempre a fine giornata e non sarà affatto impossibile che accada anche a 120Hz. Segno che l’azienda ha fatto molto bene nell’ottimizzazione. In più ci sono varie opzioni per prolungare la vita della batteria, come limitarne la carica massima. La ricarica purtroppo è solo a 21W e non c’è ricarica wireless. Le uniche mancanze da top di gamma 2020 di questo smartphone.

Prezzo

Sony Xperia 5 II viene venduto in Italia a 899€, un prezzo alto, ma inferiore a buona parte dei top di gamma 2020 (ricordiamo che Xperia 1 II costava 1199€!). Il prezzo è poi “addolcito” dalla promozione di lancio. Fino al 30 novembre vengono omaggiati anche un paio di auricolari true wireless WF-1000XM3 dal valore di 250€. Non male! Lo smartphone è disponibile al momento solo sul sito Sony.

Foto

Giudizio Finale


Sony Xperia 5 II

Sony Xperia 5 II

Sony Xperia 5 II è probabilmente il miglior vero top di gamma 2020 come rapporto qualità prezzo. Non avrà quella funzionalità innovativa da sbandierare nelle pubblicità, ma ha quasi tutto quello che si potrebbe cercare da uno smartphone al top: design, qualità, batteria, fotocamere, software, display e funzioni avanzate. Anche il prezzo è più basso di molti concorrenti.


di Emanuele Cisotti

Pro

  • Ottimo display a 120Hz
  • Prezzo “ribassato”
  • Torna il jack audio
  • Elegante e impermeabile
Contro

  • Ricarica “lenta” e non wireless
  • Fotocamera frontale sottotono
  • Formato non per tutti
  • Gli manca una funzione “distintiva”



Vedi Post Originale: https://www.androidworld.it/recensioni/sony-xperia-5-ii/


0 Comments

Lascia un commento