Recensione Motorola Moto G9 Plus (foto e video)


Emanuele Cisotti

Recensione Motorola Moto G9 Plus

Motorola arriva alla sua nona generazione di Moto G con il suo modello Plus. Scopriamo se questo smarpthone riesce a tenere viva l’attesa che c’è sempre dietro i prodotti di fascia media di Motorola.

LEGGI ANCHE: Recensioni Motorola

Confezione

La confezione di questo smartphone è tutto sommato abbastanza ricca. Abbiamo una cover in silicone trasparente, un alimentatore da 30W, un cavo USB-C/USB-C e un paio di cuffie stereo.

Costruzione ed Ergonomia

Motorola Moto G9 Plus è uno smartphone grande. L’azienda ci ha preso la mano di recente nel lanciare in commercio dispositivi dalle dimensioni generose e questo a nostro parere potrebbe limitare il pubblico interessato a questo prodotto. È spesso 9,7 millimetri e ha un peso di 223 grammi, non pochi. La scocca poi è interamente in plastica. Niente di male, ma si sente comunque al tocco che non si tratta di uno smartphone particolarmente pregiato. Il bilanciare del volume è posizionato sul lato destro ed è forse un po’ in alto. Sul lato sinistro, ad un’altezza invece leggermente inferiore, troviamo invece un comodo tasto per attivare l’assistente vocale. Lo smartphone resiste agli spruzzi.

Hardware

Motorola Moto G9 Plus non è uno smartphone che punta troppo alle specifiche tecniche, che rimangono comunque più che oneste per la fascia di prezzo. Abbiamo un processore Snapdragon 730G octa core da 2,2 GHz, una GPU Adreno 618 e 4 GB di RAM. La memoria interna è da 128 GB UFS 2.0 ed è espandibile sfruttando una microSD. Buona la connettività, ma non abbiamo il 5G. Abbiamo la connettività LTE 4G, il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.0 e il chip NFC. Presente anche un buon lettore di impronte digitali sul fianco destro dello smartphone incastonato nel tasto di accensione. Sulla parte superiore abbiamo poi il jack audio per le cuffie, mentre invece l’unico speaker (dalla qualità nella media e buon volume) è posizionato sul lato inferiore.

SCHEDA: Motorola Moto G9 Plus

Fotocamera

Moto G9 Plus è ovviamente dotato di ben 4 sensori fotografici. Come poteva essere diversamente? Ormai tutti puntano ad includere un gran numero di fotocamere e questo G9 Plus non è da meno con due sensori da 2 megapixel ƒ/2.4 di poca utilità: uno è per le foto macro e uno aiuta nella modalità bokeh. Ma concentriamoci sulle cose che contano. La fotocamera principale è una 64 megapixel ƒ/1.8 che permette di realizzare scatti di buona qualità in quasi ogni situazione di luce. Le immagini hanno un buon bilanciamento della luce, buoni contrasti e un buon bilanciamento del bianco. Sono anche più ricche di dettagli di molti concorrenti nella stessa fascia di prezzo. Con poca luce le immagini sono decisamente meno interessanti. È presente una modalità notturna che però non sembra essere esageratamente incisiva. Quando c’è comunque un po’ di luce il contributo è minimo e quando invece è molto poca l’immagine è molto luminosa ma perde tanto di definizione. Simpatico il sensore da 8 megapixel ƒ/2.2 grandangolare, ma le foto non hanno un gran dettaglio e il bilanciamento del colore è leggermente peggiore. La fotocamera frontale, posizionata all’interno del foro della fotocamera è una 16 megapixel ƒ/2.0 di discreta qualità.

Può registrare video in 4K a 30fps dalla fotocamera principale e in Full HD da quella frontale. I risultati sono interessanti e con buona luce anche la stabilizzazione è abbastanza buona. Non aspettatevi miracoli, ma come per le foto siamo assolutamente entro i limiti dell’atteso per la fascia di prezzo.

Display

Moto G9 Plus utilizza un pannello abbastanza classico, considerando gli standard attuali che vedono spesso refresh rate aumentati o schermi AMOLED. Qui abbiamo un IPS LCD da ben 6,81 pollici con risoluzione FullHD+ (1080 x 2400 pixel). È uno schermo “normale” per essere montato su uno smartphone di fascia media nel 2020, ma comunque più che onorevole, con una risoluzione più che sufficiente e anche il supporto allo standard HDR10. In alto è forato per lasciare spazio al sensore della fotocamera frontale.

Software

Anche questo smartphone di Motorola è ovviamente spinto da un software che è in buona parte definibile come stock. Tutto l’intero sistema è molto fluido, anche se questa fluidità non è accompagnata o messa in risalto da un refresh rate aumentato. Abbiamo tra le funzioni aggiuntive il Moto Display interattivo che permette di interagire con le notifiche in arrivo anche a schermo bloccato. Non funziona però come un always-on visto che il display non è in tecnologia AMOLED. Ma funziona solo all’arrivo delle notifiche e quando lo solleviamo. Possiamo poi leggermente cambiare il tema di sistema con MyUX e migliorare le prestazioni di gioco con Game Time. Toccando due volte il lettore di impronte digitali si può attivare un menù rapido dove salvare le applicazioni preferite. Non mancano le famosissime gesture di Motorola per attivare la torcia o avviare la fotocamera. Il tutto è basato su Android 10 al momento aggiornato con le patch di settembre 2020.

Autonomia

Indubbiamente l’autonomia di questo Moto G9 Plus è il suo punto forte. Abbiamo una capacità da ben 5.000 mAh e i risultati sono stati assolutamente in linea con le nostre (altissime) aspettative, considerando gli ultimi smartphone dell’azienda. Si riesce sempre a concludere una giornata completa e se non fate un utilizzo troppo incessante dello smartphone non è affatto difficile arrivare a due giorni pieni. In più adesso abbiamo finalmente la ricarica rapida a 30W che permette di caricare lo smartphone in poco più di un’ora.

Prezzo

Questo Motorola Moto G9 Plus ha un prezzo di 269€, allineato agli altri prodotti dell’azienda. Non è un prezzo stracciato, ma è comunque coerente sia con il mercato che con le scelte di Motorola. È disponibile in questo momento scontato a 261€ su Amazon.

Tutte le migliori offerte per Moto G9 Plus

Foto

Giudizio Finale


Motorola Moto G9 Plus

Motorola Moto G9 Plus

Motorola Moto G9 Plus non è uno smartphone da comprare ad occhi chiusi: principalmente perché è molto grande e un po’ pesante. Ma se queste caratteristiche non vi spaventano vi troverete in mano uno smartphone con un software solido e funzionale, una discreta fotocamera e un eccellente autonomia.


di Emanuele Cisotti

Pro

  • Ottima autonomia
  • Software completo e stabile
  • Jack audio e NFC
  • Schermo molto ampio
Contro

  • Un po’ grosso e pesante
  • Schermo non AMOLED
  • Due fotocamere inutili
  • Hardware solo nella media

Motorola Moto G9 Plus

Motorola Moto G9 Plus

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    6,8″ FHD+ / 1080 x 2400 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    16 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    64 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    5000 mAh



Vedi Post Originale: https://www.androidworld.it/recensioni/motorola-moto-g9-plus/


0 Comments

Lascia un commento