OPPO Find X5 sotto la lente d’ingrandimento di DXOMARK: non è un cameraphone


Il portale specializzato DXOMARK ha messo alla prova il comparto fotografico di OPPO Find X5, primo smartphone Android della nuova gamma top di OPPO ad essere testato sotto questo aspetto.

In attesa di conoscere i giudizi sul modello top della famiglia, OPPO Find X5 Pro, andiamo a scoprire cosa pensa DXOMARK delle potenzialità fotografiche del fratello minore.

Il test di DXOMARK su OPPO Find X5

Partiamo dalla fine: OPPO Find X5 totalizza 122 punti e si piazza al 35° posto nella classifica generale di DXOMARK, un gradino sotto allo Xiaomi 12; confrontando i risultati con due smartphone OPPO dello scorso anno, lui migliora sensibilmente i 115 punti realizzati dall’OPPO Find X3 Neo ma fa molto peggio dei 131 punti totalizzati dell’OPPO Find X3 Pro, smartphone con cui condivide alcuni punti della scheda tecnica.

OPPO Find X5 è dotato di una tripla fotocamera posteriore, realizzata in collaborazione con Hasselblad, con sensore principale Sony IMX766 da 50 MP stabilizzato otticamente, sensore ultra-grandangolare Sony IMX766 da 50 MP (FoV 110°) e teleobiettivo da 13 MP che consente uno zoom ottico 2x.

Sebbene il comparto fotografico si avvicini a quello del fratello maggiore, altre specifiche hardware sono ridimensionate: tra queste, spicca il SoC che non è lo Snapdragon 8 Gen 1 ma è il top gamma di Qualcomm del 2021, ovvero lo Snapdragon 888 (lo stesso che troviamo su OPPO Find X3 Pro); il SoC è comunque affiancato dall’unità di elaborazione delle immagini MariSilicon X che dovrebbe migliorare le performance fotografiche dello smartphone.

Come anticipato in precedenza, nel test standard di DXOMARK, OPPO Find X5 ha totalizzato 122 punti, frutto di 129 punti nella resa fotografica, 74 punti nelle capacità di zoom e 101 punti nelle capacità video, con i singoli punteggi riportati nell’immagine qui sotto.

Punteggio test fotocamere OPPO Find X5 DXOMARK

Le valutazioni di DXOMARK

Stando al commento sui punteggi, tra i punti di forza dello smartphone in fase di scatto rientrano una buona esposizione, un’ampia gamma dinamica. Per quanto concerne lo zoom, ne è stata apprezzata la fluidità durante le fasi di aumento dello stesso. Infine, per quanto concerne i video, sono stati apprezzati i dettagli e il bilanciamento del bianco in condizioni di forte illuminazione e anche nei video girati indoor.

La lista dei dolori, per OPPO Find X5, è molto più lunga di quella dei piaceri: tra questi, rientrano problematiche relative all’esposizione, ritenuta molto variabile, ritardi nella messa a fuoco e scarsa profondità di campo, accentuate in condizioni di scarsa illuminazione; in condizioni di luce intensa, invece, appaiono rumore e alcuni aloni che rendono innaturali i soggetti; gli scatti notturni presentano problemi di messa a fuoco e instabilità nell’esposizione; per quanto concerne i video, invece, vi è una gamma dinamica limitata, con mancanza di dettaglio e autofocus poco stabile in condizioni di scarsa illuminazione.

In conclusione, DXOMARK descrive il comparto fotografico di OPPO Find X5 come “decente” e non all’altezza degli altri smartphone del segmento ultra-premium (quello dagli 800$ in su). OPPO Find X3 Pro potrebbe, quindi, rivelarsi una valida alternativa per spendere un po’ meno (si trova a 749€ su Amazon) e avere una migliore resa fotografica.

Potrebbe interessarvi anche: Recensione Oppo Find X3 Pro: dritto fra i migliori del 2021



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2022/04/08/oppo-find-x5-dxomark-943402/


0 Comments

Lascia un commento