Nel 60% delle app per Android sono presenti vulnerabilità


L’azienda Atlas VPN ha recentemente esaminato alcuni dati legati alla sicurezza di componenti software open-source in 3335 app gratuite e a pagamento presenti sul Google Play Store.

Con riferimento al primo trimestre 2021, nel 60% delle app per dispositivi Android sono presenti vulnerabilità, con una media di 39 bug per app legati alla sicurezza.

Le app Android hanno in media 39 vulnerabilità

La categoria nella quale si segnalano le maggiori vulnerabilità è quella dei giochi gratuiti, seguita dai giochi campioni di incassi, ma anche le app per i servizi bancari come l’home banking e altre dedicate ai pagamenti, oltre alle app per la didattica e la produttività.

Il report evidenzia che nel primo trimestre del 2021 sono state individuate complessivamente 3137 vulnerabilità riscontrate oltre 82.000 volte tra le app Android e che il 73% di queste risultano ancora presenti nonostante siano state già individuate più di due anni fa.

La maggior parte dei bug potrebbero essere sistemati se gli sviluppatori facessero maggiore attenzione e verifiche di routine, tuttavia errori e vulnerabilità diventano quasi inevitabili quando si sviluppano sistemi informatici, software o hardware complessi.

Alcuni tipi di problemi non sono sempre facili da individuare e anche il processo di correzione degli errori può potenzialmente creare nuove vulnerabilità.

Lo scorso maggio lo sviluppatore di Magisk ha lasciato Apple ed è entrato nel team di sicurezza Android. Ci auguriamo che possa contribuire a rendere meno vulnerabile il sistema operativo Android.

Potrebbe interessarti: Patch di sicurezza su Android, cosa sono e perché sono importanti



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2021/07/21/60-app-android-hanno-vulnerabilita-901510/


0 Comments

Lascia un commento