Moses: From Egypt to the Promised Land, crediamoci - IlVideogioco.com


Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.


Games Incubator ha annunciato oggi Moses: From Egypt to the Promised Land, un gioco d’avventura in prima persona ispirato a una delle storie più incredibili della storia umana dell’Antico Testamento.

Ecco il nuovo trailer:

IL GIOCO

In Moses: From Egypt to the Promised Land interpretiamo il ruolo di Mosè, il santo profeta, il capo degli Israeliti durante la loro partenza dall’Egitto e il loro viaggio verso la Terra Promessa.
L’obiettivo del gioco è prima di tutto liberare gli israeliti dalla tirannia degli egiziani, per poi condurli nella terra promessa e difenderli dall’esercito egiziano. Nel gioco, dovremo sabotare le azioni degli egiziani in modo da poter salvare il maggior numero possibile di nostri fedeli. Per questo, dovremo usare sia metodi terreni sia i poteri ricevuti da Dio.

Un aspetto importante del gioco è alzare il morale degli israeliti e abbassare quello degli egiziani. Per fare questo, ci muoveremo attraverso il territorio dell’antico Egitto, troveremo compatrioti oppressi e li aiuteremo in vari modi. Dovremo trovare cibo per sfamare gli affamati, libereremo chi è rinchiuso in gabbie, porteremo medicinali per i malati e lotteremo anche per proteggere i deboli.

Nel gioco sbloccheremo i poteri ricevuti da Dio con il tempo, il principale dei quali è la capacità di affliggere l’Egitto in modo che il morale degli egiziani scenda a un livello tale da poter far emergere gli israeliti oppressi. Avremo a nostra disposizione tutte le 10 piaghe apparse nella Bibbia: la trasformazione delle acque del Nilo e di tutte le acque dell’Egitto in sangue, rane, pidocchi, mosche, piaga del bestiame, ulcere, grandine, cavallette, oscurità e la morte del primogenito.
Un altro aspetto del gioco sarà quello di guidare gli egiziani nella terra promessa e salvarli dall’esercito in avvicinamento. Dovremo svolgere una serie di compiti che ci consentiranno di forgiare una tavola con i 10 comandamenti per raccogliere abbastanza potenza per compiere il miracolo della frammentazione del mare, che sarà l’unica salvezza per il popolo israelita in fuga.

Caratteristiche

  • visuale in prima persona
  • open-world
  • a caccia di animali
  • lavorazione
  • poteri divini

Moses: From Egypt to the Promised Land

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Vedi Post Originale: https://www.ilvideogioco.com/2020/11/10/moses-from-egypt-to-the-promised-land-crediamoci/


0 Comments

Lascia un commento