Monster Jam Steel Titans 2, Recensione Pc - IlVideogioco.com


A poco meno di due anni dal primo capitolo, lo sviluppatore Rainbow Studios ha deciso di riprovarci con Monster Jam Steel Titans 2. Un seguito a tutto tondo del noto racing game arcade, pubblicato ancora una volta da THQ Nordic. Il titolo, rilasciato un paio di giorni fa, è disponibile su Pc, PS4, Xbox One, Switch e Stadia.

Riuscirà questo secondo capitolo a emergere e differenziarsi da altri giochi simili quali Monster Truck Championship? Lo scopriremo in questa recensione della versione Steam di Monster Jam Steel Titans 2, curata dal nostro Claudio Szatko. Vi auguriamo una piacevole lettura.

SQUADRE DI MONSTER TRUCK

Ciò che Monster Jam Steel Titans 2 ci propone da subito è un tutorial molto curato. Grazie alla sua semplicità e completezza, sarà possibile apprendere efficamente le meccaniche di guida e i vari trick che si potranno eseguire alla guida dei nostri bestioni a quattro ruote. Per guidarci nel suddetto percorso di apprendimento (e non solo) ci verrà inoltre affiancata un’assistente virtuale, di nome T.I.N.A. Essa ci introdurrà al meccanismo delle squadre.

Ognuna di esse sarà caratterizzata da particolari nomi e veicoli, con in più un potenziamento che si potrà utilizzare nel corso dei vari eventi ai quali prenderemo parte. Ciascuna squadra presenta delle competizioni specifiche che una volta completate ci consentiranno di guadagnare punti esperienza e di potenziare le abilità speciale sopracitate. I mezzi saranno saranno divisi e potenziabili in compartimenti. Cioè motore, sospensioni, gomme, trasmissione e telaio.

menu

I veicoli su licenza disponibili all’interno del gioco sono in tutto 38. Essi rappresentano fedelmente i monster truck resi famosi dal celebre show statunitense. Grave Digger, Madusa, Monster Mutt e Maximum Destruction sono solo alcuni esempi. La cura nella riproduzione dei veicoli perde tuttavia di realismo a causa di una discutibile fisica nelle collisioni. A ciò si aggiunge l’impossibilità di subire danni da parte dei veicoli.

Un punto a favore di Monster Jam Steel Titans 2 è invece la presenza di cinque diversi ambienti open world. Oltre a essere liberamente esplorabili alla guida del nostro mezzo, essi nascondono dei collezionabili che una volta trovati e raccolti ci permetteranno di sbloccare alcuni monster truck. Graficamente parlando tali ambienti hanno sì una resa accettabile, ma risultano oltremodo generici e ripetitivi. Una volta ultimata la raccolta dei collezionabili diffilmente riusciranno ancora a suscitare un qualche interesse.

BESTIONI DA CORSA E DA CIRCO

Monster Jam Steel Titans 2

Monster Jam Steel Titans 2 ci ha deliziato con le medesime sfide che hanno rese celebre lo show in televisione. La modalità carriera è suddivisa in diversi stage, che si svolgono in altrettante città degli Stati Uniti. In essa potremo rivaleggiare con altri contendenti principalmente in classiche gare su pista, eventi freestyle e gare di distruzione.

Nelle prime abbiamo affrontato uno o più avversari all’interno di un tracciato con l’obiettivo di tagliare per primi il traguardo. Negli eventi freestyle ci siamo ritrovati a dover compiere acrobazie (concatenandole anche in combo) per guadagnare più punti degli altri. Infine le gare di distruzione ci hanno messo di fronte a una marea di oggetti da travolgere e schiacciare per realizzare il punteggio pià alto.

Monster Jam Steel Titans 2

Come abbiamo già accennato in precedenza, la scelta della squadra nella modalità carriera va compiuta in maniera strategica. A seconda degli eventi determinati boost potrebbero avvantaggiarci in maniera estremamente rilevante. Per esempio il fatto di disporre di un bonus di velocità nelle gare su piste può rivelarsi determinante.

Come può fare molto comodo un moltiplicatore di punteggio aggiuntivo negli eventi freestyle. C’è da dire che a difficoltà facile l’intelligenza artificiale lascia parecchio a desiderare. Mentre già a partire dalla difficoltà media siamo stati messi alle corde dai nostri avversari. Che si sono riscoperti professionisti delle corse e carri armati inarrestabili.

TRA ARCADE E REALISMO

Monster Jam Steel Titans 2

Dal punto di vista tecnico Monster Jam Steel Titans 2 si fa comunque rispettare. A spiccare sono innanzitutto i modelli finemente realizzati dei monster truck. Tuttavia a minare tale ricerca di fedeltà e realismo sono il design approssimativo delle arene e le già citate fisica delle collisioni e mancanza di danni ai veicoli. Senza dimenticare il fatto che il tipo di terreno non influisce (come dovrebbe) la resa della guida su ruote.

A livello di controllo del veicolo guidare sull’asfalto o sullo sterrato sarà sostanzialmente uguale. Sul fronte ottimizzazione invece non abbiamo riscontrato problemi di sorta, con il framerate che si è mantenuto costante per tutta la durata dell’esperienza (a settaggi massimi). Per quanto concerne il comparto audio molto apprezzabili sono stati i rombi dei motori e la potente colonna sonora spiccatamente metal.

Per gli appassionati di fotografia virtuale non manca una photo-mode, che tuttavia risulta assai spoglia. Essa infatti non consente di elaborare le immagini catturate nel corso del gioco, ma permette solo di cambiare l’angolazione della telecamera e lo zoom.

Oltre allle modalità di gioco per singolo giocatore offline, il titolo comprende nondimeno il multigiocatore. Sarà possibile affrontare i propri amici su schermo condiviso in locale, oppure connettendosi alla rete con un massimo di altri 6 giocatori sparsi nel mondo. Il tutto per darsi battaglia e dimostrare chi è il miglior pilota di monster truck.

Derapata

 

COMMENTO FINALE

Sicuramente da Monster Jam Steel Titans 2 ci aspettavamo qualcosa di più. Si tratta infatti di un titolo dal grande potenziale, ampiamente non sfruttato. Da un lato è fortemente arcade, dall’altro richiede per esempio una precisione chirurgica alla guida per non finire rovesciati una volta al secondo. Inoltre la mancata possibilità di personalizzare i monster truck rimane difficile da perdonare. Il titolo tuttavia piacerà sicuramente ai fan di questo sport, che sapranno riconoscere i propri beniamini all’interno del gioco. Che a conti fatti difficilmente piacerà a tutti gli altri giocatori.



Leggi Post Originale: https://www.ilvideogioco.com/2021/03/04/monster-jam-steel-titans-2-recensione-pc/


0 Comments

Lascia un commento