Molte novità per Google Documenti, Fogli, Presentazioni e l’app Google Home


Google continua a portare su mobile alcune feature svelate dapprima sulla controparte web, ed in queste ore alcune importanti novità trovano posto all’interno di Google Documenti, Google Fogli e Google Presentazioni, mentre il team di sviluppo dell’app Google Home è pronto a svelare una interessante novità per la gestione delle reti Wi-Fi.

Modalità scura e molto altro

Una delle richieste più pressanti giunte a Google da chi è solito utilizzare la suite di applicazioni per la produttività su mobile, riguarda sicuramente l’implementazione della modalità scura. Essa, come ormai siamo abituati a conoscere su molte app di Google dall’arrivo di Android 10, abbraccia una palette di colori che non solo risulta più comoda da utilizzare durante le ore serali, ma può garantire anche un minore impatto sui consumi a patto di utilizzare uno smartphone con display OLED.

google documenti presentazioni fogli home app modalità scura reti wi-fi

La suite di app vede anche l’arrivo della funzione Smart Compose, per la prima volta disponibile nella controparte mobile. Dopo essere arrivata ad esempio su Gmail e Documenti sul web, la funzione aiuterà gli utenti a scrivere più velocemente durante l’editing o la stesura di documenti su mobile.

google documenti presentazioni fogli home app modalità scura reti wi-fi

Ci sono novità anche per quanto riguarda la possibilità di modificare documenti Office su mobile (proprio come avviene sul web), rispondere ai commenti relativi a Google Documenti, Fogli e Presentazioni direttamente da Gmail e utilizzare la nuova modalità di visione delle presentazioni con il supporto allo scroll verticale.

google documenti presentazioni fogli home app modalità scura reti wi-fi

Le novità appena viste delle app di Google saranno disponibili nel corso delle prossime settimane, come dichiarato dall’azienda nel post di annuncio.

Importare reti Wi-Fi sull’app Google Home

A seguito del lancio di Google Nest WiFi l’applicazione di Google Home è andata incontro ad una serie di cambiamenti indirizzati a rendere possibile la gestione del nuovo dispositivo e della connettività Wi-Fi. Come viene viene pubblicato dai colleghi di 9to5google, l’applicazione integra adesso la funzione importa; essa, secondo quanto dichiarato da Google, permette di “importare la tua rete Wi-Fi dall’applicazione Google WiFi in modo da gestire tutti i dispositivi connessi in un unico poso. Utilizza Assistente Google per alcune funzioni come mettere in pausa il Wi-Fi, controllare la velocità di connessione oppure mostrare la password Wi-Fi per gli ospiti sui dispositivi smart display“.

La funzione dovrebbe essere disponibile sull’app Google Home a partire dalla prossime ore, direttamente tramite un aggiornamento disponibile tramite il badge del Play Store sottostante.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/google-documenti-presentazioni-fogli-home-app-modalita-scura-reti-wi-fi-830986/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *