Proprio ieri, avevamo fatto la recensione del MINIX Z64W, lo stesso Minix ma con Android KitKat 4.4.4 installato piuttosto che Windows 8.1. Vediamo insieme le differenze.

Contenuto della confezione

1x Minix Z64 Android Edition
1x Cavo HDMI
1x Cavo USB Maschio-Maschio
1x Telecomando Minix standard
1x Adattatore corrente con presa Europea
1x Manuale

Caratteristiche Tecniche

 

General Brand: MinixModel: NEO Z64

Color: Black

System: Android KitKat 4.4

CPU: Intel Baytrail T Z3735F

Core: Quad Core

RAM: 2GB

ROM: 32GB

Max. Extended Capacity: 64G

Media Supported Decoder Format: H.264/AVCVideo Format: VOB, TP, M4V, MKV, FLV, MP4, 1080P, MOV, PMP, MPEG2, DAT, RM, AVC, MPEG4, MPG, RMVB, MPEG1, AVI, MPEG, DIVX, HDMOV, WMV

Audio Format: OGG, AC3, FLAC, MP3, APE, WMA, AAC

Photo Format: BMP, GIF, PNG, jps(3D), mpo(3D), JPEG

Specification WiFi: IEEE 802.11 b/g/nBluetooth: Bluetooth4.0

Power Supply: Charge Adapter

Interface: RJ45, TF Card, USB2.0, HDMI, 3.5MM Audio

Antenna: Yes

Other Features: Support XBMC

Dimension and Weight Product Weight: 0.272 kgPackage Weight: 0.8 kg

Product Size (L x W x H): 11.5 x 11.5 x 2.0 cm / 4.52 x 4.52 x 0.79 inches

Package Size (L x W x H): 21.2 x 17.0 x 5.5 cm / 8.33 x 6.68 x 2.16 inches

Package Contents Package Contents: 1 x TV Box, 1 x EU Plug Power Adapter, 1 x Remote Controller (2 x AAA batteries, not included), 1 x HDMI Cable, 1 x USB Cable, 1 x Chinese / English / Germany / Russian /Japanese User Manual

Utilizzo

Il MINIX Z64 Android monta, appunto, KitKat 4.4.4.
A differenza degli altri dispositivi Minix, troviamo una voce dedicata per la scheda grafica Intel. Per il resto è praticamente identico.

Già da un po di tempo a questa parte la Minix ha preferito adottare il suo launcher proprietario per i dispositivi Android, infatti viene preinstallato anche in questo dispositivo. E’ tutto ben compattato in un unica schermata con la possibilità di personalizzazione delle cartelle e dei gruppi.

Troviamo anche un file manager firmato Minix, molto facile e intuitivo da usare.

Per prima cosa effettuiamo l’aggiornamento del firmware, dapprima tramite FOTA (file over the air). Copiamo il firmware scaricato su una pendrive, precisamente sulla root, e avviamo il Minix System Update. Quest’ultimo ci permette di ricercare aggiornamenti online (attivati dalla versione 20150205 in poi) oppure localmente su pendrive esterna.

Una volta installato il firmware 20150205, procediamo all’installazione dell’ultimissimo firmware direttemente online.


Ora che abbiamo tutto pronto, partiamo con l’Antutu Benchmark!
Di seguito i risultati:

Come potete notare i risultati non sono niente male, con queste prestazioni riusciamo a supportare molti tra i principali giochi in 3D.
Passando per una parte non meno importante, ormai sappiamo che la Minix ha stretto accordi con la XBMC. Infatti il software viene già trovato preinstallato nel sistema.

Bellissimo! Lo Voglio! Dove posso comprarlo?

 

La versione Android (Z64A) è già acquistabile su su GearBest al prezzo di 130.61€: http://www.gearbest.com/tv-box/pp_142902.html

MINIX ha dichiarato che fornirà la guida per poter poter inserire il dual boot così da avere un unica soluzione.

Ringrazio la MINIX e John Scutt per avermi dato l’opportunità di aver provato i loro prodotti.


cellicom

classe 1987, programmatore web e mobile, giocatore di WOW TCG e admin di cellicomsoft.com

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *