Le mancanze e rinunce di Pixel 5 e Pixel 4a 5G: addio ad Active Edge e Neural Core, attenzione al fotoritocco


Vincenzo Ronca

Google ha presentato da alcune settimane i nuovi Pixel 5 e Pixel 4a 5G, i quali sono arrivati sul mercato (non quello italiano) con caratteristiche interessanti a prezzi relativamente più bassi dei loro predecessori. Il prezzo più basso ha comportato diverse rinunce, vediamo quelle più nascoste.

I nuovi Pixel 5 e Pixel 4a 5G non integrano il Pixel Neural Core, la piattaforma hardware integrata nei processori delle scorse generazioni Pixel top di gamma che si occupava di processing dell’immagine con il supporto del machine learning. Questa piattaforma ha notevolmente supportato le performance in campo fotografico dei Pixel di Google.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 4a, la recensione

Un’altra mancanza che si fa sentire soprattutto su Pixel 5 è quella relativa all’Active Edge: i famosi bordi laterali “strizzabili” che Google ha introdotto con Pixel 2 e che ha proposto fino ai Pixel 4. La mancanza degli Active Edge su Pixel 4a 5G fa meno rumore visto che la stessa mancanza si era vista anche Pixel 3a dello scorso anno. Probabilmente Google ha pensato che la funzionalità non era di fondamentale importanza per i suoi utenti.

Sull’altro piatto della bilancia Google ha introdotto una sorta di novità che investirà la sua app Fotocamera: nell’ambito del Digital Wellbeing BigG ha introdotto la disattivazione di default dell’opzione di ritocco automatico del viso. L’opzione era attiva di default sulle precedenti generazioni di Pixel, ma Google ha deciso di introdurre questo cambiamento per sposare i principi secondo i quali un aggiustamento in positivo dei propri scatti potrebbe incidere negativamente sulla salute mentale degli utenti.

Via: 9to5Google, Gizmochina

Google Pixel 5

Google Pixel 5

  • CPU
    octa
  • Display
    6″ FHD+ / 1080 x 2340 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    4000 mAh
Google Pixel 4A 5G

Google Pixel 4A 5G

  • CPU
    octa
  • Display
    6,2″ FHD+ / 1080 x 2340 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    3800 mAh





Vedi Post Originale: https://www.androidworld.it/2020/10/11/le-mancanze-rinunce-pixel-5-pixel-4a-5g-addio-ad-active-edge-neural-core-attenzione-al-fotoritocco-729028/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *