La pacchia è finita: il periodo di reso su Amazon Italia è ufficialmente diminuito


La notizia era nell’aria, dopo quanto visto in Germania qualche settimana fa: anche Amazon Italia dimezza ufficialmente il periodo di reso per tanti prodotti, passando dai canonici 30 giorni proposti finora ai più classici 14 giorni, allineati a quelli previsti per legge per gli acquisti online. Una vera e propria rivoluzione per il colosso dell’e-commerce, introdotta probabilmente per contrastare almeno in parte il fenomeno dilagante dei “furbetti” del reso, ma che va a colpire tutti.

La fine di un’era: il periodo di reso Amazon passa a 14 giorni per tutti questi prodotti

L’ufficialità ora è concreta: Amazon ha ridotto anche in Italia da 30 a 14 giorni il periodo previsto per i resi degli articoli acquistati, un cambio di rotta iniziato il 25 marzo 2024 e oggi effettivamente operativo. Questo cambiamento è avvenuto su numerose categorie, tra le quali compare prevedibilmente l’elettronica, compresi smartphone Android, tablet, PC e tanto altro. La novità tanto discussa prevede dunque il passaggio ai normali 14 giorni, ossia quelli previsti dalla legge per gli acquisti online.

Più precisamente, queste sono le categorie coinvolte dalla modifica:

  • Foto e fotocamere
  • Elettronica
  • Cancelleria e prodotti per l’ufficio
  • Informatica
  • Wireless
  • Videogiochi
  • Musica e video/DVD

Sono esclusi esplicitamente i dispositivi Amazon (come quelli delle linee Echo, Fire TV e così via) e quelli Amazon Renewed. La modifica ha iniziato ad essere operativa dal 25 marzo 2024: visto il poco “preavviso”, per il primo mese Amazon concederà comunque resi oltre i 14 giorni (per questo probabilmente nel regolamento generale è ancora specificato 30 giorni), per poi diventare inflessibile dal 25 aprile 2024. La modifica però è ora indicata direttamente nelle varie pagine dei prodotti (ad esempio su Galaxy Book3 e su Google Pixel 8) come potete vedere dallo screenshot:

reso amazon 1

Il colosso dell’e-commerce non ha fornito per ora dettagli sulle motivazioni di questo cambiamento, ma possiamo immaginare che si tratti probabilmente della più classica delle situazioni nelle quali per colpa di qualcuno ci vanno di mezzo tutti: evidentemente Amazon si è stufata dei furbi che acquistano i prodotti (soprattutto di elettronica), li utilizzano per qualche settimana e poi li restituiscono per ottenere il rimborso sfruttando l’ampio periodo di reso.

Non resta dunque che abituarci alla novità: niente più periodo di reso di 30 giorni per le suddette categorie su Amazon. Ritenete che il colosso abbia fatto bene a scendere a 14 giorni? Fateci sapere la vostra.

Potrebbe interessarti: segui il canale Telegram Prezzi.Tech per non perderti le migliori offerte sulla tecnologia



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2024/04/02/amazon-italia-periodo-reso-14-giorni-1034931/


0 Comments

Lascia un commento