Il nuovo Google Store organizza i prodotti per tipo e “anticipa” il Pixel Watch


A distanza di circa due anni dall’ultima rinfrescata, il Google Store viene ridisegnato, semplificando la navigazione tra i prodotti già esistenti e ponendo le basi per i prossimi prodotti a marchio Google, tra cui spiccherà indubbiamente il Pixel Watch.

La nuova versione dello store, tuttavia, è al momento disponibile solamente negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania e in Giappone; in altri stati, come l’Italia, è ancora presente la vecchia.

Google Store ridisegnato in vista del lancio del Pixel Watch

Il Google Store cambia leggermente pelle rispetto al passato: negli ultimi due anni, la parte superiore del sito elencava i prodotti per famiglia (ad esempio Pixel, Nest, Stadia, Fitbit), oltre a proporre Abbonamenti e Offerte speciali (ma solo su alcuni mercati, come quello statunitense).

Con questo aggiornamento, invece, si cambia musica: niente più focus sul marchio, ma ci si concentra sulle categorie di prodotti: telefoni, orologi, smart home, gaming, computer, abbonamenti e offerte (che non saranno più accompagnate dallo “speciali”). Qui sotto potete confrontare la nuova grafica del Google Store statunitense e la vecchia grafica del Google Store italiano.

Sebbene prima Nest fosse la seconda categoria dopo Pixel, come è attualmente in Italia, adesso accanto a Telefoni (con focus su Pixel 6 e Pixel 6 Pro) compare Orologi, come se il prossimo Pixel Watch conferisse a quella categoria di prodotti, che ospita e ospiterà anche tutta la linea Fitbit (prima posizionata al quarto posto, dopo anche Stadia), una maggiore importanza. Evidentemente Big G tiene molto al proprio primo e attesissimo smartwatch.

Il nuovo Google Store stravolge anche il modo di interagire con le categorie di prodotti e, di rimando, tutta la navigazione all’interno del sito: in precedenza, cliccando su una famiglia di prodotti si apriva un sotto-menu con tutti i prodotti disponibili all’interno di quella famiglia; adesso, cliccando su una categoria di prodotto, l’utente viene rimandato a una pagina dedicata alla categoria, senza sotto-menu.

Potete apprezzare tutte queste differenze nella seguente galleria, in cui, per ogni categoria di prodotto, sono riportate la nuova e la vecchia interfaccia del Google Store.

La nuova modalità di navigazione del sito è, sicuramente, molto più d’impatto rispetto alla precedente; prendendo come esempio la categoria Smart Home, a dispetto della precedente visualizzazione per “scritte”, l’utente viene ora reindirizzato a una pagina che presente tutti i prodotti della famiglia Google Nest suddivisi per categoria (telecamere, campanelli, termostati, speaker, display), molto più accattivante.

Si sa, e lo sa bene anche Google, l’occhio vuole la sua parte. Vedremo se questa nuova interfaccia del Google Store, che come dicevamo è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania e in Giappone, arriverà anche su altri mercati. Intanto il lancio del Pixel Watch si avvicina: potrebbe essere l’occasione per vedere la nuova grafica anche da noi.

Non perderti anche: Recensione Google Pixel 6 e Recensione Google Pixel 6 Pro



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2022/04/19/google-store-nuovo-design-944560/


0 Comments

Lascia un commento