Il modulo LockStar si aggiorna e risolve alcuni problemi dell’Always On Display


Novità in arrivo per gli utenti Samsung che hanno installato il più recente aggiornamento One UI 6.1 sui propri dispositivi Galaxy. L’update, rilasciato la scorsa settimana per la serie Samsung Galaxy S23, Galaxy Z Flip5, Galaxy Z Fold5 e i modelli della famiglia Galaxy Tab S9, ha introdotto diverse migliorie ma anche qualche grattacapo per gli utenti, in particolare per quanto riguarda la funzione Always-on Display (AoD).

Addio ai problemi di luminosità dell’Always On Display introdotti con l’aggiornamento alla One UI 6.1

Dopo aver effettuato l’aggiornamento, molti possessori dei dispositivi in questione lamentavano infatti un drastico calo della luminosità dell’Always On Display, senza la possibilità di aumentarla manualmente dalle impostazioni di sistema. Un problema non da poco, che rendeva difficile leggere data, ora e notifiche dallo schermo always-on, specialmente in condizioni di luce intensa.

Per fortuna Samsung non si è fatta attendere ed ha prontamente rilasciato un aggiornamento del modulo LockStar che risolve proprio questo bug. La nuova versione 6.1.0.11 di LockStar, dal peso di 46.4 MB, è già disponibile sul Galaxy Store per tutti i dispositivi che hanno già ricevuto l’aggiornamento alla One UI 6.1.

Una volta installato l’update sul proprio dispositivo sarà finalmente possibile regolare manualmente la luminosità dell’Always-on Display, permettendo di adattarla alle proprie preferenze e alle condizioni di luce. Un’opzione che molti utenti aspettavano con impazienza e che va a completare le già numerose possibilità di personalizzazione offerte da Good Lock.

Per poter sfruttare appieno questa novità è necessario che sul dispositivo sia presente anche la versione 8.7.99.11 (o successiva) dell’app Always On Display. Nel caso non fosse ancora disponibile sul Galaxy Store o sul Play Store, è possibile scaricarla in tutta sicurezza da repository alternativi come APKMirror seguendo questo indirizzo.

Ma per quale motivo Samsung ha deciso di spostare le impostazioni di luminosità dell’Always On Display all’interno di LockStar? A quanto pare, il cambiamento è stato reso necessario dalle differenze a livello di API tra Android 13 e Android 14, su cui si basa One UI 6.1.

La nuova versione del sistema operativo di Google introduce infatti una rinnovata architettura di sicurezza che richiede un costante lavoro di adattamento per tutti i moduli di Good Lock. Un impegno non indifferente per gli sviluppatori, ma che permette di mantenere alto il livello di personalizzazione e di funzionalità aggiuntive anche sui dispositivi più recenti.

L’aggiornamento di LockStar rappresenta quindi un ottimo esempio di come Samsung riesca a tenere il passo con le novità introdotte dalle nuove versioni di Android, senza rinunciare a quel valore aggiunto in termini di user experience che da sempre contraddistingue la One UI.

Arrivati a questo punto non vi resta altro da fare che aprire il Galaxy Store, aggiornare Samsung Good Lock e LockStar e godervi tutte le possibilità offerte dalla nuovissima interfaccia proprietaria One UI 6.1, ora ancora più completa e personalizzabile. E per scoprire tutte le altre novità introdotte dal grande aggiornamento, non perdetevi il nostro articolo di approfondimento che trovate a questo indirizzo.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2024/04/03/samsung-always-on-display-risolti-problemi-luminosita-aggiornamento-lockstar-1037969/


0 Comments

Lascia un commento