Il display a 144 Hz di Xiaomi Mi 10T Pro è stato messo alla prova da DxOMark


Arrivato sul mercato nell’ultima parte del 2020, Xiaomi Mi 10T Pro 5G è uno smartphone che vanta una scheda tecnica con numeri importanti, tra cui uno schermo che, pur non essendo OLED, presenta un refresh rate a 144 Hz; adesso, DxOMark ne ha messo alla prova proprio il display, per scoprire se ai numeri corrisponde una qualità altrettanto elevata.

Giusto questa mattina vi abbiamo riportato la prova effettuata da DxOMark in merito al comparto audio della serie OnePlus 9, una settimana fa, invece, era stato il turno di display e batteria di Xiaomi Mi 11 5G.

Il display di Xiaomi Mi 10T Pro 5G secondo DxOMark

Come detto in apertura, Xiaomi Mi 10T Pro 5G (ecco la nostra recensione) vanta una scheda tecnica interessante, dal SoC Qualcomm Snapdragon 865 alla tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 108 megapixel, fino alla batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida a 33 watt.

Il display, che pure sulla carta fa una certa impressione, ha fatto storcere il naso a parecchi per via del pannello IPS LCD invece che OLED e il test di DxOMark sembra dare ragione a quanti invitano a non confondere numeri esagerati e qualità effettiva.

La scheda tecnica del device – che misura 165,1 x 76,4 x 9,3 mm – parla di un display IPS LCD da 6,67 pollici (~85.2% screen-to-body ratio) con risoluzione FHD+ (2400 x 1080 pixel), aspect ratio di 20:9, ~395 ppi e frequenza di refresh a 144 Hz.

Il test condotto dal “Display Team” di DxOMark su Xiaomi Mi 10T Pro 5G, però, riporta un totale tutt’altro che in linea con certi numeri: 72 punti. Si tratta di un punteggio che piazza lo smartphone nella metà inferiore della classifica generale di DxOMark e un punto sotto rispetto a Xiaomi Mi 10 Ultra. Nonostante una discreta gestione dei colori e una performance soddisfacente per touch e movimento, ad abbassare il totale sono soprattutto i punteggi riguardanti leggibilità e video.

I punti di forza del display vengono individuati in: buona leggibilità in interna; buona fedeltà dei colori in interna; variazione dei colori di taglio bene controllata; nessun difetto di flickering visibile.

Passando ai punti deboli, il test evidenzia i seguenti: angoli di visione piuttosto scarsi (scarsa leggibilità a determinati angoli); luminosità molto bassa e riproduzione dei toni scuri e medi non buona durante la visualizzazione di contenuti in HDR10; riproduzione dei colori poco precisa in esterna; cattiva gestione del motion blur.

Per maggiori dettagli, trovate la prova completa del display di Xiaomi Mi 10T Pro 5G condotta dal team di DxOMark nel link in fonte.

xiaomi mi 10t pro dxomark display

Leggi anche: migliori smartphone Android



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2021/07/28/il-display-a-144-hz-di-xiaomi-mi-10t-pro-e-stato-messo-alla-prova-da-dxomark-902782/


0 Comments

Lascia un commento