Huawei la tocca piano: senza il BAN, solo lei e Apple e Samsung sarebbe dietro


Il ban commerciale inflitto dagli Stati Uniti ai danni di Huawei ha messo a dura prova il colosso cinese, ponendolo di fronte ad enormi difficoltà organizzative (soprattutto per il reperimento delle necessarie componenti) che hanno finito per fare perdere all’azienda gran parte del market share e della popolarità conquistati con anni di duro lavoro.

Il ban statunitense è arrivato in un momento in cui Huawei si trovava alle spalle di Samsung nella classifica dei principali produttori di smartphone e non faceva segreto di puntare alla leadership, stravolgendo così nel giro di pochi mesi la situazione.

Il CEO di Huawei torna a parlare del ban USA

Sui fatti di tre anni fa è tornato nelle scorse ore Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group, a dire del quale senza “l’intervento” degli Stati Uniti la situazione nel settore degli smartphone oggi sarebbe molto diversa da quella attuale e i principali produttori potrebbero essere proprio Huawei e Apple.

L’aspetto più curioso della dichiarazione di Richard Yu è che esclude Samsung, attuale azienda leader del settore, così come lo era del resto anche all’epoca del ban commerciale statunitense.

Pare che il dirigente cinese ritenga le altre aziende che operano nel settore della telefonia solo dei “piccoli produttori”, inclusa Samsung, i cui smartphone “potrebbero essere venduti principalmente negli Stati Uniti e in Corea del Sud”.

In sostanza, secondo quanto dichiarato da Richard Yu, una volta sorpassata Samsung (cosa che nei piani di Huawei sarebbe dovuta avvenire tra il 2019 e il 2020), il colosso cinese avrebbe avuto la strada spianata verso una crescita sempre più imponente e soltanto Apple sarebbe riuscita a stargli dietro.

A questo punto sarebbe interessante avere una replica della dirigenza di Samsung alle dichiarazioni del CEO di Huawei: probabilmente sentirsi definire “un piccolo produttore” nonostante una leadership incontrastata oramai da tanti anni avrà generato quantomeno un piccolo fastidio.

Potrebbe interessarti anche: i migliori smartphone di Huawei del mese



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2022/07/08/huawei-dichiarazione-richard-yu-ban-usa-954366/


0 Comments

Lascia un commento