Google svela delle novità per Gboard, Google Telefono e Google Maps


Google sta introducendo delle novità per alcune delle sua applicazioni. Gboard invita a installare Bitmoji, Google Telefono migliora la gestione della modalità scura e Google Maps aggiunge la condivisione della posizione AR in Live View.

Bitmoji irrompe in Gboard

In precedenza Bitmoji era disponibile per l’installazione in Gboard tramite la scheda degli adesivi nel selettore di emoji, ma ora molti utenti vedono una sezione Bitmoji piuttosto invadente accanto a quella per gli adesivi. Toccandola si aprirà un banner promozionale che invita a installare Bitmoji in modo che la sezione Gboard venga popolata da adesivi basati sull’utente.

Sembra che la nuova integrazione di Bitmoji sia già ampiamente diffusa a partire da Gboard beta 9.8, ma potrebbe trattarsi di un test lato server.

Google Telefono migliora le impostazioni della modalità scura

In precedenza l’app Google Telefono includeva un proprio interruttore per attivare il tema scuro, ma l’impostazione veniva sovrascritta dalle impostazioni di sistema. Per rendere più chiara l’impostazione della modalità, l’interruttore è stato sostituito da tre opzioni separate: tema chiaro, tema scuro e predefinita di sistema.

Non è chiaro quando la modifica sia stata introdotta da Google, ma sembra che sia avvenuta sul lato server e potrebbe essere ancora in fase di test, tuttavia sembra essere ampiamente disponibile.

Condivisione della posizione AR in Live View in Google Maps

Il lancio di Android 11 coincide con il Pixel Feature Drop trimestrale che presenta alcune funzionalità esclusive per i dispositivi di Google. La più interessante è rappresentata dalla condivisione della posizione in Live View in Google Maps toccando l’icona dell’amico e poi su Live View sul lato destro dello schermo.

In questo modo sarà possibile vedere dove si trovano gli amici in relazione alla propria posizione e quanto sono lontani e toccando “Start” verrà mostro l’indicatore di direzione in realtà aumentata in modo da poter capire esattamente dove andare.

Un’altra caratteristica degna di nota esclusiva dei dispositivi Google Pixel sono i suggerimenti di app nel dock Pixel Launcher. Lo smartphone consiglierà le app che si utilizzano nei diversi momenti della giornata, come Google Maps per la passeggiata pomeridiana o le app multimediali che si utilizzano la sera.

Allo stesso modo le cartelle suggeriranno automaticamente Fotografia, Notizie, Navigazione, Fitness, inoltre il menu Recenti è stato ridisegnato con le scorciatoie per screenshot e OCR.

Leggi anche: Arriva Android 11 in versione finale e stabile: correte a scaricarlo nel vostro Pixel



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/09/08/novita-gboard-google-telefono-google-maps-837391/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *