Google porta queste sei novità su Android per un fine anno migliore


Solo le festività natalizie ci separano dalla fine di un 2020 che difficilmente dimenticheremo e Google vuole rendere più semplici le prossime settimane con sei nuove funzioni per Android, disponibili senza che sia necessario un aggiornamento del sistema. E con la versione rinnovata di Voice Access anche le persone con disabilità troveranno più semplice utilizzare il proprio smartphone.

Sei nuovi modi di usare Android

Visto che mai come quest’anno ci faremo gli auguri virtualmente, data l’impossibilità di festeggiare con amici e parenti, potremo sbizzarrirci a comporre messaggi divertenti sfruttando le oltre 14.000 combinazioni di emoji proposte da Emoji Kitchen, la funzione presente da qualche tempo su Gboard.

Basterà toccare due emoji per vedere le tantissime combinazioni a disposizione, seguendo le indicazioni che vi abbiamo fornito qualche settimana fa. Vi basterà avere la versione beta più recente di Gboard e Android 6.0 o versioni successive, e nel corso delle prossime settimane potrete dare libero sfogo alla vostra creatività.

Gli utenti degli Stati Uniti e del Regno Unito potranno inoltre godersi in propri libri preferiti in formato audio, anche nel caso in cui non siano stati convertiti dagli autori. Google Play, in collaborazione con alcune case editrici, ha creato dei narratori “auto generati”, in grado di leggere in maniera convincente qualsiasi libro.

Lo strumento è in fase beta e sarà rilasciato su ampia scala nel corso del 2021, andando a coinvolgere, si spera, un numero molto più ampio di Paesi.

La nuova versione di Voice Access, che arriva a due anni dal rilascio ufficiale, sfrutta il machine learning per facilitare l’utilizzo dello smartphone Android alle persone con disabilità. È possibile aggiungere delle etichette alle proprie app preferite e utilizzare la voce per aprire Foto, toccare Cerca, toccare “Le tue mappe” e molte altre funzioni simili.

La nuova versione, resa inizialmente disponibile solo sui dispositivi con Android 11, è ora utilizzabile su qualsiasi smartphone con Android 6.0 o successivi. Potete scaricare la versione beta dal Play Store, dopo aver effettuato l’accesso al programma.

Con la nuova scheda “Vai” di Google Maps è più facile navigare vero le località visitate di frequente, senza nemmeno doverne indicare l’indirizzo. Basta salvare le proprie località (o attività commerciali) preferite per raggiungerle con un tocco, ottenendo immediatamente informazioni sul traffico, su eventuali lavori in corso e il tempo di arrivo previsto.

L’aggiornamento arriverà nel corso delle prossime settimane, sia nella versione Android che in quella iOS di Google Maps.

Continua l’espansione di Android Auto, che nel corso dei prossimi mesi raggiungerà un numero crescente di Paesi, portando servizi e applicazioni a bordo di tantissime auto. Se avete Android 10 basta collegare lo smartphone a una vettura compatibile, mentre con le versioni precedenti è necessario scaricare la relativa app.

Chiudiamo con Nearby Share, la funzione di Android che permette di condividere le app tra dispositivi Android, anche in assenza di una connessione WiFi o cellulare. Basterà aprire il Play Store, selezionare il meni “Condividi App” nella sezione “Le mie app”, scegliere quale app condividere e inviarla ai vostri amici.

Anche questo aggiornamento verrà rilasciato nel corso delle prossime settimane, per cui verificate sempre di avere la versione più recente del Play Store installata.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/12/03/android-novita-funzioni-natale-emoji-voice-access-855741/


0 Comments

Lascia un commento