Google lancia un sistema che “prevede” i terremoti con Android


I terremoti si verificano ogni giorno in tutto il Mondo e sono centinaia di milioni le persone che vivono in regioni soggette a questo tipo di calamità, per le quali un preallarme può rivelarsi di fondamentale importanza per limitare i danni: Google potrebbe avere una soluzione che, attraverso Android, sarebbe in grado di essere decisamente utile al riguardo.

Il colosso di Mountain View, infatti, ha visto in Android la piattaforma ideale per fornire alle persone informazioni tempestive e utili sui terremoti durante le ricerche, oltre a pochi secondi di avvertimento per mettere in salvo loro stessi e i loro cari.

Google prova a combattere i terremoti con Android

Il colosso di Mountain View, in collaborazione con lo United States Geological Survey (USGS) e il California Governor’s Office of Emergency Services (Cal OES), ha realizzato un sistema che invia avvisi di terremoti (attraverso ShakeAlert) ai dispositivi Android in California.

E un esempio pratico è stato dato nelle scorse ore:

Sviluppato dai principali sismologi della nazione, il sistema ShakeAlert utilizza segnali da oltre 700 sismometri installati in tutto il Paese.

L’installazione di una rete terrestre di sismometri, come ha fatto la California, potrebbe non essere fattibile in tutte le aree colpite in tutto il Pianeta e, pertanto, Google ha deciso di sfruttare gli smartphone Android per rilevare i terremoti.

Gli smartphone possono entrare a fare parte del sistema Android Earthquake Alerts, trasformandosi in una sorta di mini sismometro che, unendosi a milioni di altri telefoni, costruisca la più grande rete di rilevamento dei terremoti del Mondo.

Android terremoti

Tutti gli smartphone sono dotati di piccoli accelerometri in grado di rilevare i segnali che indicano che potrebbe essere in corso un terremoto e, se il telefono rileva qualcosa che ritenga possa essere un sisma, invia un segnale al server di rilevamento di Google insieme ad una posizione approssimativa del punto in cui si è verificato. Il server combina le informazioni di molti telefoni per capire se si sta verificando un terremoto.

Per iniziare, questa tecnologia sarà usata per condividere una visualizzazione rapida e accurata dell’area interessata su Ricerca Google (quando si cerca “terremoto” o “terremoto vicino a me”, si troveranno i risultati pertinenti per la propria zona, insieme a informazioni utili su cosa fare dopo un terremoto).

Android terremoti

Il prossimo anno il sistema degli gli avvisi di terremoto arriverà in altri Paesi.





Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/09/21/terremoti-sistema-prevenzione-android-839751/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *