Google intensifica la sua lotta a chi incita all’odio


Il team di Google ha intensificato la sua lotta contro l’incitamento all’odio ma qualcuno teme che le nuove misure possano essere troppo aggressive.

Il colosso di Mountain View ha avvisato che rimuoverà diverse app “fediverse” (gruppi di server interconnessi utilizzati per la pubblicazione sul web) dal Google Play Store per presunto incitamento all’odio.

Google decide di fare sul serio contro chi incita all’odio

Pare che app come Fedilab, Husky e Subway Tooter potrebbero essere tra quelle colpite, in quanto ritenute in grado di aiutare gli utenti a connettersi a contenuti di odio generati da persone che incitano alla discriminazione.

Chi critica le nuove misure del colosso di Mountain View sostiene che, in teoria, il risultato che si otterrebbe non sarebbe molto diverso da quello che si ha con l’eliminazione di un browser Web perchè potrebbe essere usato per visitare siti Web di odio.

In attesa di ulteriori delucidazioni da parte del team di Google, le app che potrebbero essere rimosse dal Google Play Store sono ancora disponibili.

Tra i potenziali obiettivi del colosso di Mountain View c’è Gab, un social network noto per l’incitamento all’odio che di recente è passato ad un sistema fediverse per poter continuare a sopravvivere. Staremo a vedere.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/08/30/google-rimozione-app-fediverse-play-store-835219/


0 Comments

Lascia un commento