Google decide di tornare a Chrome per ricerche e Discover, forte anche del suo successo


Dopo alcuni mesi di lavoro, lo scorso aprile Google ha iniziato a testare nella sua applicazione ufficiale un browser in-app per l’apertura degli articoli con Discover e Ricerca al posto di Chrome, mettendolo a disposizione di un discreto numero di utenti nel giro di qualche settimana.

Pare, tuttavia, che il colosso di Mountain View abbia deciso di cambiare idea e tornare sui propri passi, puntando nuovamente su una scheda personalizzata di Google Chrome per l’apertura di tali contenuti.

Tra le ragioni che avrebbero spinto Google a mettere da parte il browser in-app vi sono un caricamento più lento delle pagine, l’impossibilità di usufruire dei cookie e delle informazioni di accesso già impostati su Chrome e la perdita di utili funzionalità come Trova nella pagina, Sito desktop e Traduci.

Pare che Google abbia iniziato a rimuovere il browser in-app dalla versione 11.17 di App Google (disponibile su APK Mirror e sul Google Play Store).

Google Chrome domina il mercato dei browser

Restando in casa del colosso di Mountain View, Google Chrome si conferma il browser più utilizzato (nel settore desktop ha addirittura raggiunto per la prima volta un market share del 70%).

Secondo i dati di Netmasketshare, il browser di Google a giugno ha conquistato un market share del 64,5%, seguito ad enorme distanza da Safari con il 17,99%. Nessuno degli altri concorrenti, invece, riesce a raggiungere quota 5%.

In sostanza, il dominio prosegue.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/google-chrome-browser-app-823500/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *