Global Game Jam 2020, Catania si prepara

Ancora una volta Catania sarà tra le tante città di tutto il mondo che ospiteranno la Global Game Jam 2020, evento di caratura internazionale che si sussegue negli anni. Per il capoluogo etneo si tratta dell’undicesimo anno e dopo i riscontri positivi degli anni scorsi, l’associazione E-Ludo Lab, che organizza l’evento, è pronta per l’appuntamento del prossimo anno che è sempre più vicino visto che si terrà dal 31 gennaio al 2 febbraio prossimi. Catania si propone, dunque, come il maggiore polo di sviluppo videoludico indipendente nel Mediterraneo.

La Global Game Jam (per “gli amici” GGJ) è una manifestazione che consentirà agli sviluppatori (programmatori, musicisti, grafici, designer, scrittori) di ritrovarsi nelle sedi accreditate in tutto il mondo per una no-stop di 48 ore in cui i partecipanti potranno dare il meglio di loro stessi per sviluppare un videogioco.
La partecipazione all’evento è totalmente libera e gratuita. L’unico fine della Global Game Jam consiste nel diffondere lo sviluppo del videogioco indipendente nel mondo, far conoscere gli sviluppatori videoludici al grande pubblico ed infine a far conoscere gli sviluppatori fra di loro.

Ricordiamo che i posti sono limitati e quindi gli aspiranti sviluppatori ed interessati possono già iscriversi compilando il form a questo indirizzo.

TIM WCAP CT metterà a disposizione i propri spazi, strutture e connessione ad internet; ogni partecipante è tenuto a portare il proprio laptop e tool di sviluppo, così da poter lavorare utilizzando gli strumenti ai quali si è abituati. La sede dell’evento rimarrà aperta dalle 8 alle 23,30 durante la manifestazione, non sarà possibile rimanere la notte.

L’articolo Global Game Jam 2020, Catania si prepara proviene da IlVideogioco.com.

Fonte: Global Game Jam 2020, Catania si prepara