Gboard aumenta il numero di adesivi ottenibili con Emoji Kitchen


A fine gennaio Google ha presentato Emoji Kitchen, una simpatica e spassosa funzione per Gboard che permette di fondere due emoji per creare dei nuovi adesivi, utilizzabili all’interno di alcune app di messaggistica.

Con la versione 9.9.12 beta Google ha rilasciato nuove possibilità, con adesivi ancora più spassosi dei precedenti. Cresce infatti il numero di emoji che può essere usato per comporre un nuovo adesivo, con risultati quasi sempre esilaranti. a funzione al momento è utilizzabile all’interno di alcune app di messaggistica, come WhatsApp, Telegram, Messaggi e pochi altri e si attiva selezionando l’icona degli adesivi nella parte alta della tastiera e nella schermata successiva quella delle emoji.

Selezionando una prima emoji vedrete già un nutrito numero di suggerimenti, ma la sorpresa arriverà selezionando la seconda. Sono possibili combinazioni esilaranti, e qui sotto vi riportiamo alcune di quelle che si sono sembrate più bizzarre ma potrete sbizzarrirvi per creare degli adesivi davvero molto particolari.

Gli esempi potrebbero essere tantissimi altri, come un’ape regina con tanto di corona in testa, un albero in fiamme, un peperoncino infuocato, un gelato al cioccolato (ma forma e colore fanno pensare ad altro), un tornado di ananas, una zucca a forma di luna e molto altro.

Ci sono alcune chicche davvero imperdibili, come la faccia che dice parolacce ma con gli occhi a forma di cuore e cuoricini al posto dei simboli degli insulti, anche se i risultati migliori a nostro avviso si ottengono con le emoji della cacca, che può essere combinata con decine di emoji per risultati che vi strapperanno qualche sana risata.

Se non lo avete già fatto potete aggiornare la versione beta di Gboard utilizzando il badge sottostante, e sbizzarrirvi a creare gli adesivi più particolari e strampalati.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/10/16/gboard-aumenta-il-numero-di-adesivi-ottenibili-con-emoji-kitchen-845355/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *