È in arrivo un treno carico carico di... Realme per ogni tasca e stagione!


Roberto Artigiani


Annunciato lo sbarco in Europa di Realme X7, Realme 7, Realme V3 e V5

Realme ha da poco completato la sua presentazione all’IFA 2020 (in corso dal 3 al 5 settembre a Berlino) dove ha confermato il lancio sul mercato europeo di una serie di dispositivi tra cui un gran numero di smartphone. Entro la fine dell’anno infatti dovremmo veder arrivare dalle nostre parti i nuovi Realme X7 e Realme X7 Pro, recentemente presentati in Cina.

Accanto a loro ci sarà spazio per i nuovi Realme V3 e Realme V5, entrambi dotati di connettività 5G e appartenenti alla fascia di prezzo più economica (ne parliamo meglio nel prossimo paragrafo). Più in là nel tempo – Realme ha parlato semplicemente di “presto” – sarà il turno anche della serie Narzo 20 e Realme 7 (quest’ultimo disponibile solo in India finora).

LEGGI ANCHE: Le storie Instagram su Android fanno schifo!

Realme V3 e V5 sono equipaggiati con il processore Dimensity 720 di MediaTek, 5G e batteria da 5.000 mAh, mentre divergono per le altre caratteristiche. Com’è intuibile, Realme V5 offrirà un hardware di livello superiore grazie al display FHD+ da 90 Hz, supporto alla ricarica rapida a 30 W, quadrupla fotocamera posteriore (con sensori da 48 MP + grandangolare da 8 MP + macro da 2 MP + sensore di profondità da 2 MP) e selfie camera da 16 MP ospitata in un foro dello schermo.

Realme V3 invece avrà un pannello in risoluzione HD+ e refresh rate a 60 Hz, supporto alla ricarica a 18 W, tripla fotocamera sul retro (così composta: 13 MP + 2 MP + 2 MP) e sensore frontale da 8 MP sempre localizzato nel buco del display. Realme non ha comunicati i cartellini di nessuno dei modelli annunciati, tuttavia sappiamo che in Cina Realme V3 è in vendita a 999¥ (cioè circa 125€).

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Android Authority





Vedi Post Originale: https://www.androidworld.it/2020/09/04/arrivo-un-treno-carico-carico-realme-tasca-stagione-725431/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *