Cyberpunk 2077 è il gioco più atteso di dicembre, senza alcun dubbio


Con nessuna sorpresa certifichiamo che Cyberpunk 2077 è di gran lunga il gioco più atteso di dicembre 2020 da tutti, annichilendo la concorrenza.

Ci sono alcuni momenti storici in cui diventa quasi inutile mettere in piedi un sondaggio per conoscere quale sia il gioco più atteso del mese, e dicembre 2020 è uno di queste rare situazioni. Il vincitore assoluto è infatti Cyberpunk 2077, con un margine veramente imbarazzante, tanto da azzerare qualsiasi discussione al riguardo. Questo è il risultato di un meccanismo che in un certo senso di autoalimenta: un gioco di questo calibro viene piazzato sul mercato con una certa oculatezza e di fatto crea il vuoto intorno a sé. Tutti i concorrenti infatti preferiscono non rilasciare i propri giochi nelle vicinanze del titolone, cosa che incrementa la distinzione di quest’ultimo per effettiva mancanza di alternative. Ora, con Cyberpunk 2077 la questione è stata anche più complicata del previsto, visti i numerosi ritardi in cui è incappato il gioco CD Projekt RED, cosa che però non ha fatto altro che incrementare ulteriormente l’hype per il nuovo RPG.

Cyberpunk 2077 9E6Nsxt

In ogni caso, appena definito chiaramente un periodo di uscita, il vuoto si è iniziato subito a creare intorno al “buco nero” rappresentato da Cyberpunk 2077, trasformando dicembre 2020 in una sorta di passerella per il colossale RPG degli autori di The Witcher. Qualche timido tentativo è stato fatto per proporre comunque qualcos’altro nel corso di questo mese, ma in generale si nota la volontà di lasciare spazio per non venire cannibalizzati: il caso di Immortals: Fenyx Rising potrebbe essere emblematico di gioco interessante lanciato contro un treno in corsa, ma ci auguriamo che le cose vadano comunque bene per il particolare titolo Ubisoft. Per il resto, si nota soprattutto l’assenza di titoli in grado di sfruttare le piattaforme next gen, considerando che lo stesso Cyberpunk 2077 arriverà comunque in versione current gen con upgrade previsto solo nel 2021.

Il più atteso dalla redazione

Praticamente un plebiscito è stata la votazione interna alla redazione, con Cyberpunk 2077 considerato gioco più atteso del mese di dicembre 2020 da tutti, almeno come prima posizione. Il sistema di preferenze adottato consente comunque di costruire una classifica, visto che si basa sull’espressione di una mini-classifica personale composta da tre titoli, il cui primo ovviamente ottiene più punti degli altri. Solo per questo motivo, in pratica, siamo in grado di costruire una sorta di podio sui giochi più attesi (e anche, seppure con non poche difficoltà, di scriverci qualcosa al riguardo), perché altrimenti si sarebbe trattato di un semplice risultato univoco. Dunque non c’è dubbio che il gioco più atteso per la redazione di Multiplayer.it sia Cyberpunk 2077, ma questo non esclude la presenza anche di altri titoli nelle aspettative dei redattori, sebbene abbiano un posto ben più marginale.

Cyberpunk 2077 6

C’è ben poco da discutere sui motivi di tale scelta: il nuovo RPG di CD Projekt RED ha tutte le carte in regola per essere un gioco di portata epocale, unendo un soggetto di grandissimo interesse a una produzione enorme, con il team responsabile che ha già dato ampia prova di grandi capacità con la serie di The Witcher. Quanto abbiamo visto finora è risultato molto convincente, dunque a questo punto non vediamo l’ora di valutare alla prova dei fatti quello che gli sviluppatori sono riusciti a comporre. Per il resto, in seconda posizione troviamo Immortals: Fenyx Rising, titolo che dicevamo potrebbe essere proprio la maggiore vittima dello scontro diretto con il gioco CD Projekt RED, a discapito delle sue indubbie qualità, mentre in terza posizione c’è Medal of Honor: Above and Beyond, gioco davvero molto interessante ma la cui popolarità al momento è ancora limitata da una diffusione non proprio capillare della realtà virtuale.

Il più atteso dai lettori

La possibilità di esprimere una sola preferenza nel sondaggio diffuso ai lettori di Multiplayer.it ha restituito un risultato ancora più netto rispetto alla redazione: Cyberpunk 2077 è anche in questo caso il gioco più atteso del mese di dicembre 2020, con una percentuale veramente bulgara, come si suol dire. Il 78% dei voti è andato all’RPG di CD Projekt RED, un tasso di preferenza che abbiamo visto raramente nei sondaggi passati e che praticamente annichilisce la concorrenza, schiacciata su percentuali minime. Non c’è dubbio che anche in questo caso il gioco di rimandi, annunci e posticipi ulteriori abbia incrementato ancora di più l’aspettativa sul gioco in questione, ma questo è uno di quei casi in cui grandi speranze vengono riposte in maniera piuttosto convinta. Il titolo parte da ottime basi e non si può certo dire che il suo successo preventivo sia basato solo su un hype poco ragionato, viste le premesse.

Immortals Fenyx Rising 3

Per trovare il secondo classificato bisogna scendere parecchio, con Immortals: Fenyx Rising che ha conquistato meno di un decimo dei voti andati a Cyberpunk 2077, tanto per dare un’idea delle differenze di aspettative tra quest’ultimo e tutti gli altri giochi di dicembre. Come abbiamo visto nella recensione, il gioco Ubisoft presenta delle caratteristiche davvero molto interessanti e un’ambientazione stimolante, dunque una prova è caldamente consigliata. Per il resto si trovano solo poche briciole sparse sui titoli rimanenti, che si staccano leggermente dal fondo: Medal of Honor: Above and Beyond riesce ad ottenere un 2% di preferenze, così come il generico “Altro”, mentre solo l’1% è andato rispettivamente a Empire of Sin, Worms Rumble e Twin Mirror, a dimostrazione di come dicembre sia un mese monotematico.





Vedi Post Originale: http://multiplayer.it/articoli/cyberpunk-2077-gioco-piu-atteso-di-dicembre-senza-alcun-dubbio.html


0 Comments

Lascia un commento