Yakuza 0 è disponibile su Pc

Per la prima volta un titolo della serie Yakuza è disponibile per Pc. Yakuza 0 porta, così, su Steam tutto il suo carico di sfarzo, glamour e soldi facili del Giappone degli anni ’80.

Come prequel di una serie molto longeva, Yakuza 0 è il capitolo perfetto per cominciare la saga. In compagnia del leggendario Dragone di Dojima, Kazuma Kiryu, e di un’altra vecchia conoscenza come Goro Majima, vivi un’appassionante esperienza che racconta le origini delle loro storie e dei dilemmi morali che albergano nei cuori giovani affiliati della Yakuza.

Gli appassionati esploreranno le strade illuminate dai neon di Kamurocho (Tokyo) e Sotenbori (Osaka), spillando soldi a calci e pugni (letteralmente) dai brutti ceffi in giro utilizzando tre differenti stili di combattimento. Ed aiuteranno i cittadini in oltre 100 storie secondarie, conducendo una vostra attività personale e immergervi completamente nel Giappone degli anni ’80 con i grandi classici SEGA da sala giochi, i centralini telefonici, le discoteche, le gare di automobiline e tanto altro.

Le versione Pc di Yakuza 0 può godere di caratteristiche migliorate, come il supporto alla risoluzione 4K, framerate senza limiti, supporto completo ai controller e tasti totalmente riconfigurabili.

 

L’articolo Yakuza 0 è disponibile su Pc proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Yakuza 0, Recensione PlayStation 4

Sviluppato da SEGA in esclusiva per PlayStation 3 e PlayStation 4 espressamente per il mercato giapponese, Yakuza 0 è finalmente approdato in tutto il mondo il 24 gennaio abbandonando i sicuri lidi della propria patria. Arrivato anche in Italia per la sola PlayStation 4, totalmente in inglese e con dialoghi in giapponese, questo action-adventure in terza persona, ambientato alla fine degli anni ‘80 in Giappone, giunge in Occidente con due anni di ritardo per poter dire la sua sul fronte dell’offerta “oper world”, monopolizzata da GTA 5 e a stento smossa dai ripetuti tentativi di Ubisoft con il suo paio di Watch Dogs e The Division.

L’INIZIO DI UN’EPOPEA

Yakuza 0 è ambientato in fittizie Tokio e Osaka del 1988, almeno un ventennio prima che gli eventi del primo Yakuza prendessero piede. Due giovanissimi Kazuma e Majima muovono i primi passi della malavita giapponese ed iniziano ad imporre il proprio carattere e le proprie capacità. Maestri del malaffare e delle arti marziali, i due inizieranno a districarsi tra i primi tentativi di incastrarli e toglierli di mezzo e contemporaneamente inizieranno a farsi un nome, la cui fama poi li precederà nei capitoli che – temporalmente – vengono dopo, nel tempo.

Il gioco inizia subito con Kazuma e, come ogni produzione nipponica promette e mantiene, i ritmi sono piuttosto lenti oppure frenati, da lunghe sequenze introduttive con dialoghi, testi e pause di riflessione. Insomma: ben altro stile, lontanissimo, da quello a cui siamo abituati da anni grazie a GTA 5 e Saints Row (giusto per citarne un paio) o l’ultimo Watch Dogs 2 che tanto abbiamo apprezzato.

TECNICAMENTE VALIDO MA NON ALL’ULTIMO GRIDO

Yakuza_PS4
Yakuza 0 B
yakuza_0 B

Yakuza 0 è una produzione che nasce su PlayStation 3, arriva su PlayStation 4 smussata e levigata e poi, dopo aver riposato un paio d’anni tra le mura del mercato nipponico, ancor più cesellata per i mercati occidentali. Il risultato finale è un videogioco tecnicamente pulitissimo, senza grosse pecche, fluidità elevata e costante, animazioni accettabili e ritmi, tutto sommato, sopportabili.

Si nota tutto il limite di un motore grafico che, forse, chiedeva già la pensione nel 2015, qui è tirato allo stremo, illuminazioni, ombre ed effetti speciali si sprecano, si possono contare i peli della barba dei personaggi oppure si può notare la porosità della pelle che gode di texture ad altissima risoluzione ma…il numero di poligoni è quello che è. Sia che si guardi a personaggi principali o secondari, allo sfondo oppure agli elementi in primo piano, è stridente il fatto di giocare Yakuza 0 nel 2017 appena iniziato ma di sentirsi indietro di due anni. Tecnicamente almeno.

Al di là della critica meramente visiva, quando si va a giocare, Yakuza 0 mostra il meglio di sé, le peculiarità che lo rendono imbattibile e – a tratti – instancabile. Il sistema di combattimento ci ha fatto perdere un minuto di troppo per essere padroneggiato ma una volta fatto, ci è risultato estremamente godibile e ben studiato. La città sembra pulsare di vita e non risulta in attesa dei nostri input per muoversi, rendendo benissimo la sensazione di trovarsi una metropoli piena di persone che pensano a se stesse piuttosto che al protagonista.

CONQUISTARE L’ONORE TRA UN GETTONE ALLA SALA GIOCHI ED UNA CASA CHIUSA

Yakuza 0 outrun

Le novità maggiori risiedono proprio nel completamento di certe attività secondarie, che sbloccano l’accesso a nuovi stili di combattimento per entrambi i protagonisti. Proprio nello stile di combattimento si trovano le novità più rilevanti di Yakuza 0, che spinge chi gioca ad alternare tra stile veloce, lento ed equilibrato per superare le famose battaglie fatte di arti marziali, cazzotti e calci senza esclusione di colpi. Il superamento delle battaglie, infatti, permette di proseguire nella storia, che si dipana sempre più incalzante.

Yakuza 0 (ma ogni gioco della serie, in genere), oltre che per la trama, l’ambientazione graditissima, il carisma dei personaggi e un sistema di gioco rodato, fa parlare di sé e si fa apprezzare per le tante, tantissime, attività collaterali che si possono fare nel tempo – potenzialmente infinito – che separa il giocatore dai titoli di inizio e quelli di coda. Possiamo andare in sala giochi a giocare OutRun o Super Hang-On (che nel 1988 risultavano essere gli odierni Assetto Corsa e MotoGp, graficamente parlando ed essere all’apice del loro successo), possiamo frequentare case chiuse, siti d’appuntamento, spogliarelliste e fare, più o meno, tutto quello che un ricco malavitoso annoiato può fare con un mucchio di soldi in tasca e tanto tempo libero.

COMMENTO FINALE

Yakuza 0 è un gradito ritorno nel Vecchio Continente di una delle produzioni SEGA più affascinanti e che destano curiosità fuori dal Giappone. Purtroppo, per motivi di marketing che sfuggono alla nostra comprensione, anche Yakuza 0 cade vittima di una “timidezza” di SEGA che è sempre restia a sdoganare le proprie perle e – quando lo fa – ci riesce con anni di ritardo, due in questo caso.

E’ un action-adventure con visuale in terza persona e si presenta come un prodotto spiccatamente giapponese, pensato per un pubblico giapponese o che ne apprezzi l’ambientazione ed il periodo storico riprodotti. Yakuza 0, infatti, è il prequel di tutta la saga, che vanta altri cinque episodi principali e cinque spin-off (cioè capitoli slegati dal filone narrativo).

Come ogni Yakuza che si rispetti, anche in questo capitolo si esplorano Tokyo e Osaka, questa volta nel 1988 e si ha a che fare con la malavita giapponese da superare soprattutto a suoi di calci e pugni. I due protagonisti, Kazuma e Majima, risultano essere complementari, ben caratterizzati e a loro modo memorabili. Entrambi hanno accesso a tre stili di combattimento che influiscono sulla velocità e sulla potenza dei loro colpi.

Non mancano grandi classici SEGA da poter rigiocare, quali OutRun e Super Hang-On, per citarne un paio, che faranno la felicità degli appassionati di retrogaming. In definitiva, a patto di saper masticare l’inglese con una certa velocità, Yakuza 0 è certamente un “must” per ogni amante di videogiochi dallo stile simile, come GTA e Saints Row, ma con un carattere ed uno stile tutto suo che non ammette ulteriori paragoni.

 

Pregi

La versione potenziata di quel Yakuza 0 che in Giappone si sono goduti solo su PlayStation 3. Tantissime attività collaterali da fare, divertenti mini-giochi/vecchie glorie SEGA. Gameplay rodato, fluido e quasi senza incertezze. Personaggi carismatici e memorabili.

Difetti

Solo in inglese con dialoghi in giapponese (non influenza il voto). Le limitazioni di un motore grafico limitato da PlayStation 3 si vedono qua e là.

Voto

8+

Condividi questo articolo


L’articolo Yakuza 0, Recensione PlayStation 4 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Yakuza 0 è disponibile in Europa, dettagli

Un altro titolo classico arriva su PlayStation 4. Yakuza 0 è disponibile in Europa. Il gioco firmato SEGA racconta l’origine delle storie di Kazuma Kiryu, il Dragone di Dojima e Goro Majima, prime che diventi il Cane Rabbioso di Shimano, mentre combattono, truffano, scherzano e danzano nel loro percorso attraverso il decadente ventre del Giappone.

E’ il 9 dicembre del 1988: il Giappone è al top del suo benessere economico, ed i vizi ed i gusti dei suoi abitanti sono molto costosi, tutti hanno un prezzo in Yakuza 0, il prequel della celebre serie di  SEGA. I quartieri a luci rosse di Kamurocho, Tokyo, Sotenbori e Osaka sono la base per il decollo delle carriere di giovani intraprendenti criminali, picchiando teppisti di strada o investendo in piani immobiliari. I giocatori potranno contribuire a gettare le fondamenta della leggendaria serie che ha come protagonisti Kazuma Kiryu e il nefasto Goro Majima.

Ambientata in una fredda ma elettrizzante Kamurocho, di dicembre ‘88, la storia di Kiryu segue la sua continua ascesa nei ranghi di uno dei clan della yakuza, la famiglia criminale dei Dojima, fino a quando viene accusato per un fallito recupero di un credito. Kiryu deve utilizzare tutta la sua astuzia e la sua forza per recuperare il suo onore e salvare la reputazione di suo padre, Shintaro Kazama. Nel frattempo, Goro Majima sta gestendo un famoso cabaret a Osaka, ma quello che vuole più di ogni altra cosa é di ricongiungersi con il clan yakuza che lo ha cacciato. Dovrà completare una serie di compiti impossibili imposti dai suoi capi ma questi incarichi sapranno spingere Majima oltre il punto di non ritorno?

CARATTERISTICHE

  • Le origini del Dragone: Ciò che giace nel passato di un uomo definisce il suo futuro, ed in questo caso, impariamo molto su quello che spinge Kiryu ad intraprendere la sua strada nel resto della serie Yakuza. In più, non puoi essere conosciuto come il “Dragone” senza aver staccato almeno un paio di teste. Gli stili di combattimento possono essere sostituiti durante i combattimenti per alcune delle battaglie più intense della serie Yakuza fino ad oggi
  • Abbraccia il Cane Rabbioso: per la prima volta nella serie, Goro Majima è giocabile. Con il suo stile unico di combattimento, le sue abilità ed il suo talento nel trasformare l’immoralità in profitto, vestirai i panni del personaggio più eccentrico di Yakuza.
  • La Decadenza del 1980 in Giappone: Il denaro governa tutto nel mondo di Yakuza 0, e nel gioco, ci sono milioni di modi di spendere, ottenere o estorcere soldi. Dai contanti che fuoriescono dalle tasche dei membri della gang che affronti ai club telefonici, i locali notturni, o nei circuiti per scommettere sulle corse automobilistiche, ci sono milioni di modi per essere un buon gangster.

Saranno disponibili alcune patch di aggiornamento nelle prossime settimane e molti contenuti aggiuntivi gratuiti per i giocatori che possiedono il titolo. Ogni pack contiene nuovi outfit, armi, oggetti e altri componenti. Il primo dlc è già disponibile, quelli futuri verranno rilasciati entro il 14 febbraio.

Yakuza 0 arcade

Condividi questo articolo


L’articolo Yakuza 0 è disponibile in Europa, dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Yakuza 0, un video sulla vibrante vita notturna di Tokyo

Nuovo video su Yakuza 0 che ricordiamo debutterà in Europa su PlayStation 4 il prossimo 24 gennaio. E questa volta si parla di attività “collaterali”, anzi, ricreative. Perché la vita non è solo duro lavoro… o lavoro sporco.

SEGA, infatti, ci ricorda che nonostante il protagonista sia un componente della Yakuza non vuol dire che non ci si possa divertire: le strade di Tokyo hanno moltissimo da offrire. E si può optare per qualche buon gioco retro o semplicemente ballare tutta la notte. Starà a noi la scelta.
Quindi scommettete, scatenatevi sulla pista da ballo, andate ad un appuntamento. Perché quando il sole sorge, Majima & Kazuma devono tornare inevitabilmente al loro stile di vita selvaggio e spietato.
Per donare un’esperienza autentica, Yakuza 0 sarà rilasciato con la voce giapponese ed i sottotitoli in inglese. Spazio adesso alla clip. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Yakuza 0, un video sulla vibrante vita notturna di Tokyo sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Yakuza 0, dietro le quinte con il patriarca della localizzazione della serie

SEGA ha diffuso un nuovo video-diario su Yakuza 0. Questa volta protagonista è Scott Strichart, il produttore associato per la localizzazione che parla del prequel della serie.

Strichart racconta la storia della saga e ci permette di familiarizzare con il mondo di Yakuza 0 e parlare dei personaggi principali.

Conosciamo personaggi fondamentali come Kazuma Kiryu e Goro Majima che si intrecciano tra loro in questo titolo in arrivo in Europa ad inizio 2017 in esclusiva PlayStation 4.

Condividi questo articolo


L’articolo Yakuza 0, dietro le quinte con il patriarca della localizzazione della serie sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Yakuza 0 disponibile in America e in Europa il 24 gennaio, aperte le prenotazioni; immagini

Yakuza 0 arriverà in Occidente a fine gennaio 2017. SEGA ha diffuso la notizia comunicando anche l’apertura delle prenotazioni del gioco nei negozi selezionati. Yakuza 0 farà il… Vai all’articolo

L’articolo Yakuza 0 disponibile in America e in Europa il 24 gennaio, aperte le prenotazioni; immagini sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us