Archivi categoria: Windows

Auto Added by WPeMatico

The Sims 4, annunciata l’espansione Vita sull’Isola

Una nuova espansione per The Sims 4 è stata annunciata nelle scorse ore nel corso dell’EA Play 2019 di Los Angeles.

Prima dell’E3, quindi, Electronic Arts e Maxis hanno presentato The Sims 4 Vita sull’Isola che sarà disponibile dal prossimo 21 giugno su Pc e Mac. Gli appassionati PS4 ed Xbox One dovranno aspettare, invece, il 16 luglio.

In questa espansione i videogiocatori potranno barattare il trambusto della città con uno stile di vita più rilassato sull’isola di Sulani, dove i Sims potranno rilassarsi sulla spiaggia, divertirsi con gli sport acquatici sull’oceano scintillante, diventare volontari che si battono per proteggere l’ambiente delle coste marine e conoscere a fondo tutte le tradizioni che il luogo ha da offrire.

Ecco il primo trailer. Buona visione.

Mike Duke, senior producer di The Sims 4, ha spiegato:

Con Vita sull’isola il team di sviluppo ha voluto offrire ai videogiocatori l’opportunità di fuggire con i propri Sims in un paradiso di quiete e grande sintonia con la natura. Questa espansione darà modo ai fan di trovare la propria pace interiore rilassandosi all’ombra di una palma, corteggiando una sirena sulla barriera corallina o proteggendo l’ecosistema di Sulani per rendere l’isola più bella che mai.

UN PO’ DI DETTAGLI

Nel meraviglioso e soleggiato mondo di Sulani, per la prima volta i Sims potranno godersi il blu cristallino delle acque che circondano l’isola, pagaiando in canoa o affrontando le onde più indomite in capsule impermeabili circondati da delfini. I Sims potranno trovare la pace costruendo castelli di sabbia o rilassandosi sotto il sole. Per entrare in perfetta sintonia con l’isola di Sulani, conosceranno il folklore, il cibo, le vesti tipiche e potranno arredare la loro nuova oasi con gli addobbi tipici della cultura locale.

I videogiocatori potranno sperimentare con i loro Sims la carriera da attivisti ambientali, prendendosi cura dell’ecosistema e della natura più selvaggia e incontaminata. Potranno anche sorvegliare le spiagge diventando bagnini e guardiacoste, facendo lavoretti o pescando la propria stessa cena.

In occasione del reveal della nuova espansione, è stata annunciata la collaborazione con It Gets Better Project, l’organizzazione no-profit e movimento globale che si batte per i diritti delle comunità LGBTQ+. Dal 18 giugno i videogiocatori potranno sfoggiare nel gioco su Pc, in The Sims Mobile e the Sims Freeplay e i loro abiti firmati per l’occasione da It Gets Better, oltre a tanti altri accessori e le sale da bagno gender-neutral.

Altre importanti novità arriveranno nei prossimi mesi, a partire dal The Sims 4 Moschino Stuff Pack, con accessori brandizzati della linea Moschino X come la Capsule Collection, da indossare nel gioco tra un set fotografico e l’altro. In più, i videogiocatori potranno vivere l’esperienza di qualcosa di più magico con The Sims 4 Realm Magic che sarà svelato tra qualche mese.

CARATTERISTICHE

Quando vi trovate a Sulani, l’atmosfera sarà rilassata. Questo però non vuol dire che non vi aspetti un bel po’ di divertimento sotto il sole. Ecco l’elenco delle novità che abbiamo preso dal blog ufficiale del gioco. Buona lettura.

  • Navigate: vi piace solcare acque cristalline? Levate gli ormeggi a bordo della vostra canoa, nuotate a piacimento ed esplorate le onde su un IdroZip. Se avete bisogno di una pausa sulla spiaggia, costruite uno spettacolare castello di sabbia o distendetevi e prendete un po’ di sole. Potreste anche incontrare una sirena.
  • Scegliete un lavoro fantastico: certo, rilassarsi è importante. Ma contribuire affinché l’isola resti immacolata e avere un impatto positivo è tutta un’altra cosa. Aiutate diventando ambientalisti, ripulendo le spiagge e osservando l’impatto dei vostri Sims sull’isola più incontaminata di Sulani. Si può anche diventare sommozzatori (part time), bagnini o pescatori. In alternativa, potete improvvisare e scegliervi un lavoretto saltuario. Trovate un modo per far soldi che si adatti allo stile di vita rilassato dei vostri Sims.
  • Vivete come la gente del posto: le tradizioni di Sulani definiscono l’isola e, senza conoscerne il maggior numero possibile, i vostri Sims non potrebbero apprezzarla davvero. Immergete i Sims nel loro nuovo stile di vita facendo amicizia con i vicini all’animata celebrazione dell’isola. Partecipate alla cultura locale, gustando prelibatezze tropicali e compiacete gli antichi spiriti dell’isola.
  • L’abito fa il Sim: meglio non far sudare i vostri Sims sotto il sole cocente, quindi vestiteli con gli abiti tropicali perfetti per la spiaggia, per fare immersioni o per divertirsi sott’acqua. Cercate però di abbronzarvi in modo uniforme! Potrete anche arredare il loro paradiso rustico con articoli per la casa o svagarvi al bar tiki.

 

L’articolo The Sims 4, annunciata l’espansione Vita sull’Isola proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Sims 4, annunciata l’espansione Vita sull’Isola

Stellaris si arricchirà con Ancient Relics

Conclusi i festeggiamenti per i tre anni di Stellaris, Paradox ha presentato un nuovo story pack. Si chiama Ancient Relics e sarà disponibile prossimamente per Pc, Mac e Linux.

Questo offrirà due nuovi Precursori, i Relic Worlds da esplorare ed altri tesori archeologici da scoprire.

I giocatori scopriranno le rovine di civiltà a lungo morte in Relic Worlds per ricostruire la storia della loro ascesa e dell’eventuale caduta. Si potranno scrutare le loro città e navi abbandonate per portare alla luce la verità, scoprire potenti reliquie e sfruttarle per le ambizioni del proprio impero.

Vediamo il trailer d’annuncio.

STELLARIS: ANCIENT RELICS INCLUDE

  • Reliquie antiche: Raccogliete ed acquisite preziose reliquie nelle vostre avventure come ricompensa per superare le crisi più gravi o dopo aver completato uno scavo in un sito archeologico e risolto i capitoli. Ogni reliquia offre vantaggi significativi al vostro impero per aiutare nella galoppata interstellare.
  • Antenati: Si incontreranno indizi su due civiltà precursori estinte, il Baol e lo Zroni, la prima viveva in una vasta distesa di plantoidi, quest’ultima era una delle più potenti razze psioniche che siano mai esistite. I giocatori potranno investigare su questi sistemi domestici per capire chi fossero e, cosa più importante, cosa si può imparare dalla loro fine.
  • Mondi passati: una volta pieni di vita brulicante, questi Mondi ora giacciono morti, pieni di rovine desolate e misteri dormienti. I giocatori possono scavare siti archeologici garantiti su questi mondi per esplorare questi resti e portare alla luce potenti cimeli e artefatti.
  • Dig In: Colpite la superficie di una varietà di mondi enigmatici ed alieni con più siti archeologici disponibili per il vostro impero per studiare … o saccheggiare. Ogni sito inizia una storia da uno a sei capitoli da scoprire. Ripercorrete la storia per scoprire artefatti e reliquie che possono diventare dei doni per il vostro impero.
  • Questione di artefatti: Imparare dalla storia è importante, può spesso essere la chiave per comprendere il proprio posto nella galassia. Utilizzando la ricerca archeologica, si possono scoprire artefatti minori, un nuovo tipo di risorsa che può aiutare a rafforzare il proprio impero.

L’articolo Stellaris si arricchirà con Ancient Relics proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Stellaris si arricchirà con Ancient Relics

Killer Chambers approda su Steam

Lo studio italiano indipendente Village Blench ha appena pubblicato su Steam il suo Killer Chambers. Si tratta di un platform in pixel art dove gli appassionati dovranno evitare trappole e rimanere in vita per circa 30 secondi. Una forte componente survival in questo titolo.

Il gioco offre 5 mondi, più di 40 livelli, dialoghi in stile visual novel e molti oggetti che danno poteri speciali. È stato inoltre pubblicata una patch che aggiunge il supporto ai salvataggi cloud ed a Linux.

Ecco il trailer d’uscita.

CARATTERISTICHE

  • Azione veloce con sezioni platform, puzzle ed elementi bullet-hell.
  • Oltre 40 stanze, ognuna con tre livelli di difficoltà.
  • Cinque piani con trappole uniche e boss.
  • Oltre 500 trappole.
  • Una storia divertente con dialoghi in stile visual novel.
  • Molti oggetti per aiutare il signore coraggioso nella sua avventura.
  • Dodici poteri speciali.

L’articolo Killer Chambers approda su Steam proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Killer Chambers approda su Steam

Pathway debutta oggi su Steam

Il mondo degli indie si arricchisce di un nuovo titolo potenzialmente interessante. Si chiama Pathway ed è già disponibile su Steam per Pc Windows, Mac e Linux distribuito da Chucklefish.

Gli appassionati sono invitati ad avventurarsi nell’ignoto in questo gdr strategico ambientato negli anni ’30 nel cuore del deserto. Si devono superare i nemici in arditi combattimenti a turni, saccheggiare tombe oscure e fare scelte difficili in una grande spedizione pulp generata proceduralmente.

ANNO 1936

L’ambientazione de di Pathway è settata in un’epoca di scompiglio globale, l’influenza nazista si diffonde inesorabilmente in tutta Europa e nel Medio Oriente. Girano innumerevoli voci di scavi segreti e misteriosi artefatti, per non menzionare i racconti di raccapriccianti rituali occulti…

Spetta ai giocatori mettere insieme una squadra di coraggiosi avventurieri e attraversare i deserti, esplorare bunker e templi del Nord Africa per scoprire i loro tesori nascosti e segreti, prima che cadano nelle mani delle forze naziste. Si dovrà collaborare con i compagni di viaggio per cambiare le carte in tavola: da questo dipende il destino del mondo.

UNA COSA INAUDITA

Ogni campagna viene generata appena inizia, quindi ogni avventura sarà diversa dalle altre. Non si saprà mai cosa ci si può attendere, quindi i giocatori dovranno rimanere sempre in guardia. Anche gli avventurieri più esperti possono fare nuove ed emozionanti scoperte.

AVVENTURE PIENE DI MISTERO





I giocatori si avventurano nell’ignoto e scopriranno segreti nascosti, tesori, personaggi ed eventi che sono rimasti sepolti. Ci sono un sacco di cose da scoprire e sorprese in ogni missione.

IMPARARE DAGLI ERRORI

In Pathway, la sconfitta non segna necessariamente la fine dell’avventura. I personaggi conserveranno l’esperienza dopo la sconfitta, quindi i giocatori possono investire nella creazione di una squadra che diventa progressivamente più forte. Si possono trovare anche equipaggiamento raro, competenze e abilità avanzate da sbloccare per ogni avventuriero.

CARATTERISTICHE

  • Avventure dinamiche – Scoprite 5 diverse campagne di varia difficoltà, in cui ogni singolo tentativo genera una nuova serie di incontri e racconti originali.
  • Scelte difficili – Ogni località esplorata presenta uno degli oltre 400 eventi della storia. Volete cercare il pozzo? Salvare gli abitanti del villaggio? Decidete voi.
  • Conflitti decisivi – Usate la copertura e il posizionamento nel combattimento di squadra a turni. Imparate a sfruttare al meglio il vostro equipaggiamento e le abilità della squadra per sgominare un implacabile nemico in modo spietato e ingegnoso.
  • Create una squadra di avventurieri  – Ognuno dei 16 personaggi da sbloccare di Pathway è dotato di abilità, punti deboli e peculiarità, dall’onnipotente forza in mischia di Brunhilda, all’infallibilità con il fucile di Jackson, alla destrezza con il coltello della cacciatrice Shani.
  • Tesori Nascosti – Riportate alla luce ricchezze incalcolabili, da armi comuni a oggetti rari e unici dotati di abilità speciali. Perfezionate il vostro armamento e vendete i tesori di valore per trarne un buon profitto.
  • Grafica in pixel art – Classica pixel art a 16-bit migliorata con profondità, luci e ombre senza precedenti grazie alla tecnologia Pixel/Voxel Hybrid.
  • Riprendette e ripetete  – A volte il fallimento può portare alla vittoria. Esplorate man mano il mondo generato proceduralmente e diventate più forte imparando di più con ogni sconfitta, mantenendo il bottino anche dopo la morte.
  • Con la colonna sonora dell’acclamato compositore Gavin Harrison di Halfway.

L’articolo Pathway debutta oggi su Steam proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Pathway debutta oggi su Steam

Disponibile oggi Mango Cart

Lo sviluppatore AkriGames, ha annunciato che il suo nuovo titolo, Mango Cart è ora disponibile su Steam, compatibile con Windows, Mac e Linux.

Per la prima volta, i giocatori potranno gestire a tutto tondo un’azienda dedicata al famoso frutto esotico: personale, rapporti societari, conti correnti ecc. Inoltre, dovranno interagire con altri produttori di mango e creare con loro, alleanza commerciali o in alternativa, diventare competitor.

Mauro Merati, sviluppatore del gioco, ha cosi commentato:

Mango Cart parla del viaggio di un umile pezzo di frutta in tutto il mondo. Un viaggio che rivela la complessità delle relazioni economiche nella comunità globale: produzione, trasformazione e marketing. Questo gioco dà ai giocatori la possibilità di posizionarsi in questo contesto secondo le loro convinzioni. Alla fine, il mango è solo un simbolo.

CARATTERISTICHE

  • un’azienda da gestire.
  • un unico prodotto, il mango
  • relazioni con altri produttori.

Ricordiamo che Mango Cart è disponibile su Steam per Windows, Mac e Linux a 8,99 euro ed in aggiunta, uno sconto del 10% per celebrare il lancio.


L’articolo Disponibile oggi Mango Cart proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Disponibile oggi Mango Cart

Due nuovi titoli 505 Games arriveranno nel 2019, in esclusiva Pc su Epic Games Store

Altri titoli si dirigono in esclusiva sull’Epic Games Store. 505 Games ha, infatti, annunciato alla Game Developers Conference, di aver siglato una partnership con Epic Games per la pubblicazione delle versioni digitale per Pc, di Control e di Journey to the Savage Planet su Epic Games Store.

Control è ambientato in una realtà parallela, inspiegabile e mutevole, un videogioco in terza persona di azione e di avventura che unisce gli scontri a fuoco, con abilità paranormali. Le versioni fisiche e digitali per le console PlayStation 4 e Xbox One verranno pubblicate nel corso dell’estate 2019, in contemporanea con la versione Pc.

Journey to the Savage Planet è il titolo di esordio di Typhoon Studios, il nuovo studio di sviluppo fondato da veterani dell’industria dei videogiochi come Alex Hutchinson, Yassine Riahi e Reid Schneider ed è un gioco di avventura in prima persona ambientato in un fantasioso e coloratissimo mondo alieno brulicante di creature strane e meravigliose. I giocatori si ritroveranno spediti nello spazio con il compito di determinare se l’habitat di questo nuovo mondo è adatto alla colonizzazione umana. Journey to the Savage Planet, oltre che in versione Pc, verrà pubblicato anche su PlayStation 4 e Xbox One.

L’articolo Due nuovi titoli 505 Games arriveranno nel 2019, in esclusiva Pc su Epic Games Store proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Due nuovi titoli 505 Games arriveranno nel 2019, in esclusiva Pc su Epic Games Store

Batman torna protagonista su Lego Dc Super-Villains

Oggi Warner Bros. Entertainment ha presentato il pacchetto livello Batman: la Serie Animata per Lego Dc Super-Villains, disponibile al prezzo di 2,99 euro.

Viene festeggiato quindi, l’80° anniversario di Batman aggiungendo un nuovo livello ispirato a Batman: la Serie Animata, una serie premiata con un Emmy Award, molto apprezzata per il suo stile grafico noir stilizzato e la trama. I giocatori potranno scorrazzare liberi per Gotham City con sette personaggi ispirati a quelli della serie, tra cui The Phantasm, Captain Clown, Man-Bat, Mad-Hatter, Batman, Joker, e Harley Quinn.

Ricordiamo che il pacchetto livello Batman: la Serie Animata fa parte del Season Pass incluso nella Deluxe Edition di Lego Dc Super-Villains, disponibile per PlayStation 4, Xbox One, Switch e Pc Windows.

L’articolo Batman torna protagonista su Lego Dc Super-Villains proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Batman torna protagonista su Lego Dc Super-Villains

Tropico 6: El Prez Edition si può prenotare da ora

Kalypso Media ha annunciato oggi l’edizione speciale fisica El Prez Edition del “simulatore dittatoriale” Tropico 6 che verrà lanciato il 29 marzo per Pc, Mac e Linux. Si tratta del nuovo episodio della celebre saga di Tropico che vedrà il ritorno del leader del popolo (e spericolato despota) El Presidente e del suo fedele consigliere: Penultimo.

L’edizione fisica Pc El Prez Edition di Tropico 6 si può prenotare da ora e include un grandissimo quantitativo di contenuti speciali a tema estivo: quattro cartoline dedicate alle spiagge del gioco, due completi da turista, un esclusivo progetto per realizzare “Il Laghetto dei Fenicotteri” nel palazzo presidenziale, la colonna sonora del gioco a base di melodie caraibiche e un calendario digitale che segna i giorni che mancano fino alle prossime elezioni, tutto ciò di cui un vero dittatore necessità per celebrare la sua grandiosità.

Tropico 6 arriverà, come detto, a fine mese su Pc, le versioni console, PlayStation 4 e Xbox One verranno rilasciate questa estate. Ecco un’immagine panoramica dei contenuti.

L’articolo Tropico 6: El Prez Edition si può prenotare da ora proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Tropico 6: El Prez Edition si può prenotare da ora

Flower debutta su Pc a 10 anni dal debutto

Dieci anni fa, ad inizio febbraio del 2009, debuttava su PS3 Flower. Un particolare titolo firmato da thatgamecompany che in precedenza aveva realizzato Flow, uscito nel 2006.

A distanza di 10 anni quasi esatti, Flower (che nel frattempo è arrivato anche su PS4) fa il suo esordio su Pc essendo stato pubblicato il 14 febbraio su Steam, GOG ed Epic Games. Questo grazie al publisher Annapurna Interactive.

In Flower i giocatori controllano il vento per spostare dei petali in vari paesaggi, accumulando più petali e usandoli per ripristinare delle zone morte. Durante lo sviluppo di Flower, thatgamecompany cercava di suscitare emozioni oltre l’eccitazione e la frustrazione fornendo anche “una fuga dallo stress e dalla solitudine”. Mentre la versione originale faceva affidamento sui controlli di movimento Sixaxis del controller originale PlayStation 3, che non è necessario uno per questa versione. La versione Pc è stata ottimizzata anche per la grafica 4K per coloro che dispongono di hardware compatibile.







CARATTERISTICHE

  • Comandi di gioco semplici: controllare il gioco è tanto facile quanto guidare il vento nella direzione desiderata.
  • Ambienti rigogliosi e interattivi: vaste praterie battute da una brezza leggera creano un ambiente lussureggiante e immersivo.
  • Coinvolgente ed emozionante: accessibile sia ai veterani che ai profani, questo titolo offre ai giocatori un’esperienza incredibilmente personale ed emotiva.

Ecco il trailer di lancio.

L’articolo Flower debutta su Pc a 10 anni dal debutto proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Flower debutta su Pc a 10 anni dal debutto

Jon Shafer’s At the Gate su Steam la settimana prossima

Ci siamo quasi. Jon Shafer’s At the Gate, il nuovo grand strategy realizzato dal designer di Civilization V, debutterà la settimana prossima su Steam. Precisamente il 23 gennaio e per Pc Windows, Mac e Linux.

I giocatori vestono i panni di un signore dell’era oscura che deve costruire un reame per rimpiazzare le rovine dell’Impero Romano. Ma non sarà facile. Bisognerà gestire i propri clan, esplorare le terre confinanti, trovare risorse e costruire una forte economia ed una macchina militare.

Il gioco, sviluppato e pubblicato da Conifer Games, costerà 29,99 euro e sarà scontato del 10% per la prima settimana. Jon Shafer, inoltre, sarà presente al PAX South di San Antonio che si terrà dal 18 al 20 gennaio.

CARATTERISTICHE

Una mappa in evoluzione

Le stagioni e il tempo trasformano radicalmente il paesaggio intorno a voi. Il fiume che un tempo fungeva da barriera in estate potrebbe diventare un’autostrada in inverno – sia per voi… che per i vostri nemici.

Gestione dei personaggi

Ognuno dei vostri clan ha tratti e desideri unici, quindi scegliete attentamente come utilizzarli.

Elementi di sopravvivenza e Roguelike

Mantenete i vostri clan nutriti durante l’inverno rigido. Le risorse si esauriscono quindi cerca sempre di più. I tuoi vicini possono essere immensamente forti. Ogni gioco pone nuove sfide e opportunità.

Stile acquerello

Un bellissimo paesaggio acquarello serve da tela per le vostre intelligenti strategie economiche e militari.

Tooltip-in-Tooltips!

Il gioco presenta un’interfaccia utente rivoluzionaria che utilizza “tooltips-in-tooltips” per la prima volta, semplificando notevolmente l’apprendimento senza sacrificare la profondità del gameplay.







L’articolo Jon Shafer’s At the Gate su Steam la settimana prossima proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Jon Shafer’s At the Gate su Steam la settimana prossima

Eons of War, Prime Impressioni sulla Beta

Il genere degli strategici ha radici profonde nell’ambito del gaming. Partendo da giochi come Civilization, Command & Conquer, Age of Empire, Stacraft, Master of Orion 2 e molti altri, si arriva ai giorni nostri dove il genere continua a produrre buoni titoli con diversi spunti interessanti.

Per chi non è avvezzo al genere, i giochi strategici possono essere a turni ed in tempo reale. Questi due sono i due sottoinsiemi principali, dai quali partono poi ramificazioni di vario tipo che andranno ad identificare questo o quel titolo.

Eons of War, fa parte della famiglia dei videogiochi strategici a turni. Lo sviluppatore indie Vasinov Games, ci ha concesso la prova sulla versione preliminare (attualmente in beta chiusa). Ed ecco che il nostro Danny DSC ha giocato il titolo e ci racconta le sue sensazioni. Ricordiamo che il gioco è uscito lo scorso maggio su Steam in early access per Pc Windows, Mac e Linux.

UN PO’ DI GAMEPLAY



Lo sviluppatore americano è partito subito con un’idea molto chiara su quello che vuole proporre al pubblico. Uno strategico a sfondo spaziale veloce ed immediato che fa del pragmatismo e dell’arguzia nel dispiegamento delle proprie forze, il cardine del gameplay.

Superato il menu iniziale (al momento è disponibile solo la modalità skirmish, ma in seguito verrà implementata una campagna ed il multiplayer) avvieremo la nostra mappa libera dove potremo decidere diversi parametri. Si va dall’estensione della galassia, alla quantità di pianeti disponibile per ogni giocatore, al numero di avversari, alla quantità di risorse ed eventuali punti d’interesse e altri piccoli bilanciamenti. Avviata la mappa ci troveremo nella schermata principale che sarà anche la plancia dalla quale sferreremo gli attacchi e partiremo per la conquista dello spazio.

Quale che sia la quantità di pianeti di partenza, il numero di avversari, e l’estensione della galassia, i valori che dovremo tenere a mente sono: Energia, Popolazione, Minerale.

Questi tre parametri determineranno la possibilità di aprire tunnel spaziali verso altri mondi o punti d’interesse, la “forza” dei nostri attacchi e la possibilità di accedere a potenziamenti per le strutture che andremo a costruire. Già all’inizio della partita sarà fondamentale scegliere oculatamente cosa costruire e potenziare prima. Soprattutto nelle mappe di media e piccola dimensione. Il perché è presto detto: gli avversari si dimostreranno subito decisamente aggressivi. Scegliere di potenziare la nostra produzione di energia senza provvedere ad una giusta acquisizione di minerali ci impedirà di aggiornare le nostre strutture, che a loro volta, producendo meno risorse ci impediranno di progredire, facendoci trovare scoperti ad eventuali attacchi.

Il gameplay è piuttosto veloce, soprattutto perché in questa build preliminare il numero di costruzioni è limitato, l’unico attacco disponibile è quello deciso dalla “forza bruta” della popolazione a disposizione in un sistema, e anche il comparto ricerche si completa dopo una ventina di minuti. Però l’idea di base è di avere uno strategico con un buon grado di sfida (soprattutto nel multiplayer) senza rinunciare all’imediatezza di un gioco come Risiko (titolo dal quale Eons of War prende spunto in larga parte).

Gli spunti che rendono Eons of War davvero interessante, partono dalla possibilità di costruire dei tunnel spaziali tra sistemi distanti, dandoci quindi la possibilità di pianificare strategie e attacchi anche a sorpresa che possono risultare micidiali. Ovviamente anche i nemici possono fare la stessa cosa. Bisognerà, quindi, stare attenti e valutare i pro ed i contro. I tunnel ci permetteranno anche di spostare la popolazione (le truppe) tra pianeti vicini già collegati, e qui la pianificazione sarà davvero importante.

Altra peculiarità di Eons of War è la quantità di turni che portano un sistema a diventare una supernova o un buco nero. In pratica, andando a guardare la schermata delle informazioni di uno dei nostri sistemi, troveremo una voce che ci indicherà entro quanti turni il sistema si trasformerà in una nova o in un buco nero. Questo avrà effetti molto importanti sia nel sistema stesso che in quelli adiacenti. Il motivo è semplice: nel momento in cui la stella collasserà, il sistema rimarrà sempre di nostra proprietà ma potrà risultare vuoto, o con solo uno o due potenziamenti rimasti. I sistemi adiacenti invece, perderanno popolazione, e quindi forza (sia in attacco che in difesa, questo valore vale per entrambi).

La caratteristica sopracitata è davvero una bella trovata (e sempre veloce) perché nel momento in cui mancherà un turno alla trasformazione di una delle vostre stelle, farete di tutto per spostare la popolazione altrove, e se uno dei sistemi adiacenti è in mano nemica, potreste usare la cosa a vostro vantaggio attendendo che l’esplosione danneggi quel sistema così da poterlo attaccare senza sforzi. Per la serie, non tutti i mali vengono per nuocere. Oltre a questo, la trasformazione garantirà un nuovo afflusso di minerali che ci permetteranno di ricostruire le difese. E così si potranno anche seguire i miglioramenti necessari alla sopravvivenza della nostra gente.

TECNICAMENTE PARLANDO

Il comparto tecnico ci sembra adeguato al contesto. La grafica non fa gridare al miracolo ma è efficace e fa il suo dovere senza troppe complicazioni. Il sonoro che accompagna le nostre azioni ci pare abbastanza buono. C’è davvero poco da aggiungere sotto questo aspetto. Il titolo si basa sostanzialmente sul gameplay e non punta a stupire per la sua beltà. In sostanza Eons of War punta molto al sodo ed al gameply.




COMMENTO FINALE

Ovviamente stiamo parlando di una beta, quindi molto verrà migliorato, implementato e modificato. Ma già da queste battute iniziali si capisce come il titolo abbia una sua identità molto marcata. Caratteristica che affiora grazie anche al gran lavoro di Vasily Vasinov, lo sviluppatore del titolo. Eons of War ha davvero buone potenzialità.

L’articolo Eons of War, Prime Impressioni sulla Beta proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Eons of War, Prime Impressioni sulla Beta

Book of Demons esce dall’Early Access

Oggi è il grande giorno di Book of Demons. L’ibrido tra action gdr (alla Diablo) e gioco di carte firmato da Thing Trunk esce dell’accesso anticipato di Steam. La fatidica versione 1.0 è disponibile per Pc e Mac.

Gli sviluppatori hanno pubblicato il trailer di lancio che ci svela l’Arcidemone.

Per celebrare il lancio, Thing Trunk metterà in vendita Book of Demons con il 20% di sconto rispetto al prezzo normale durante la settimana del lancio. Inoltre, sarà disponibile per la prima volta il dlc dei Contenuti da Collezionista, che include l’art book di 70 pagine in formato pdf, la colonna sonora completa di Book of Demons, 18 sfondi tematici in 4k e un poster digitale. Gli sconti della settimana del lancio, il dlc e una demo gratuita sono disponibili oggi su Steam.

CARATTERISTICHE










  • Ibrido tra un hack & slash e un gioco di carte
  • Livelli generati proceduralmente
  • 40 carte magiche più varianti magiche e leggendarie per classe di personaggio
  • Sessioni personalizzate con Flexiscope
  • Modalità Roguelike per i giocatori che cercano sfide estreme
  • Oltre 70 tipi diversi di nemici, caratterizzati da abilità e meccaniche differenti
  • Supporto completo per i controller di Xbox e Steam
  • Tre diversi regni sotterranei ed epiche battaglie contro boss mostruosi
  • Classifiche pubbliche mensili e complessive, e più di 200 Achievement
  • Consenti ai tuoi spettatori su Twitch e Mixer di interagire con le tue partite
  • Demo gratuita

Book of Demons è stato in accesso anticipato per due anni e mezzo e molte delle funzionalità di cui sopra sono state implementate in risposta alle opinioni della community. L’ultimo aggiornamento 1.0 porta anche il tanto atteso nuovo gruppo di carte comuni, magiche e leggendarie per ciascuna delle 3 classi giocabili.

INFORMAZIONI





Book of Demons è un ibrido tra un Hack & slash e un gioco di carte dove saranno i giocatori a determinare la durata delle quest. Componete e scatenate il vostro mazzo di carte magiche per affrontare le armate delle tenebre nelle segrete situate sotto la Vecchia Cattedrale e salvaee il Cartaverso dalle grinfie del terribile Arcidemone. Book of Demons è il primo titolo di Return 2 Games di Thing Trunk, una serie di giochi ispirati alle pietre miliari che componevano il panorama videoludico su Pc del decennio scorso.

L’articolo Book of Demons esce dall’Early Access proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Book of Demons esce dall’Early Access

Megacorp, la nuova espansione di Stellaris è disponibile su Pc, Mac e Linux

La terza espansione di Stellaris, Megacorp, rilasciata da Paradox Interactive, è disponibile su Pc, MacOS e Linux. Il nuovo contenuto aggiunge inedite funzionalità incentrate sul commercio, dando i giocatori la possibilità di far emergere il loro spirito imprenditoriale.

Stellaris: MegaCorp offre ai giocatori un modo completamente nuovo di farsi un nome nella galassia grazie a Corporate Authority e Branch Offices, consentendo loro di espandere le operazioni e influenzare il commercio. Si possono quindi, maneggiare una serie di caratteristiche orientate al profitto per costruire un impero ancorato ai gloriosi ideali del capitalismo spaziale.

Vediamo il trailer di lancio:

DETTAGLI

  • Cultura aziendale: gli amministratori delegati di un MegaCorp possono condurre affari su scala galattica. Costruendo Branch Offices su pianeti all’interno di imperi commerciali, il MegaCorp può aggiungere una parte del valore commerciale del pianeta alla propria rete. Usando il nuovo tipo di governo della Corporate Authority, si potrà arrivare a creare una potenza economica e dominare il commercio galattico.

  • City World: con Ecumenopolis, i giocatori possono aumentare la densità di popolazione dei mondi principali fino a proporzioni veramente epiche, creando infine una megalopoli che si estende su un intero pianeta.
  • Flotte di caravane: è fondamentale tener d’occhio i caravanieri, i carrettieri e i commercianti interstellari nomadi che si tengono lontani dalla politica galattica e che hanno sempre affari nascosti.
  • Altre megastrutture: mega installazioni, assemblaggi interstellari e centri di coordinamento strategico. Tutto questo e molto altro potrà essere costruito per dirigere e coordinare il commercio interstellare.

  • Mercato degli schiavi galattici: possibilità di comprare e vendere schiavi su scala industriale, liberarli o mantenerli come bestiame.
  • Consulenti e musica: 3 consulenti aggiuntivi e 4 brani musicali aiuteranno a conquistare la galassia.

Giuseppe Stecchi

 

 

L’articolo Megacorp, la nuova espansione di Stellaris è disponibile su Pc, Mac e Linux proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Megacorp, la nuova espansione di Stellaris è disponibile su Pc, Mac e Linux

Debutta oggi Laisure Suit Larry – Wet Dreams Don’t Dry

Laisure Suit Larry – Wet Dreams Don’t Dry è disponibile per Pc e Mac su Steam, GOG ed altre piattaforme digitali. Il prezzo è di 29,99 euro con un’offerta lancio a 25,49 euro.

È il nuovo capitolo erede della saga di avventure grafiche punta e clicca nata negli anni ’80 a firma di Al Lowe. Il gioco è sviluppato da Crazy Bunch per il publisher Assemble Entertainment e porta gli appassionati dalla fine degli anni ’80 fino al 21° secolo. In questo lasso di tempo, il mondo è cambiato. E la visione del mondo e delle donne degli anni ‘80 del protagonista si scontra con la realtà moderna più difficile.

Vediamo il trailer di lancio. Buona visione.

LA DESCRIZIONE DEL GIOCO

Occhio, belle signore, sto arrivando! La mia nuova avventura, Leisure Suit Larry – Wet dreams don’t dry, mi porta – per un incredibile scherzo del destino – dalla fine degli anni ’80 direttamente al 2018, e, wow, ma quanto è cambiato il mondo! E se la mia visione anni ’80 della vita e delle donne si scontra con la realtà di oggi più delle tette di una bionda maggiorata che fa jogging sulla spiaggia, io sono prontissimo a mettermi al passo coi tempi e farmi strada nel 21° secolo!

In un’avventura “punta e clicca” che definirei tipica del genere, scopriremo insieme come finirò a innamorarmi perdutamente di Faith, l’assistente tutta pepe del capo della Prune, un’impresa tecnologica famosa in tutto il mondo. E visto che oggi si fa tutto online, perfino rimorchiare, la mia prima impresa sarà far salire il mio punteggio su Timber, la spettacolare e insostituibile app dove potrò incontrare pollastrelle, soddisfare i loro desideri e di conseguenza ottenere punti per il mio profilo. E, tra un appuntamento e l’altro, state pur certi che non dimenticherò di dare un’occhiata ai nuovi scatti in bikini condivisi su Instacrap… il 2018 è un vero sballo! 

CARATTERISTICHE

  • Leisure Suit Larry arriverà nel 21 ° secolo.
  • Esplorate un mondo di gioco non lineare, progettato con amore, ambientato nel mondo moderno con oltre 30 ambientazioni disegnate a mano.
  • Usate “Timber”, l’app in gioco, insieme a un meccanismo di appuntamento innovativo per incontrare le donne, spianate la strada per arrivare a Faith, le donne dei vostri sogni.
  • Risolvete puzzle ed interagite con oltre 30 personaggi disegnati a mano.

L’articolo Debutta oggi Laisure Suit Larry – Wet Dreams Don’t Dry proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Debutta oggi Laisure Suit Larry – Wet Dreams Don’t Dry

Hearthstone, annunciata La sfida di Rastakhan

Alla BlizzCon 2018 non poteva mancare l’annuncio sulla nuova espansione di Hearthstone. Blizzard ha presentato La sfida di Rastakhan. Questa sarà disponibile dal prossimo 4 dicembre Pc e Mac, tablet Windows, iOS e Android. La sdifa di Rastakhan porterà 135 carte inedite e diverse meccaniche innovative alimentate a mojo.

Una volta per generazione, le tribù di Troll di Azeroth si recano in pellegrinaggio su richiesta di Re Rastakhan per partecipare a uno scontro senza quartiere che verrà ricordato nei secoli a venire. Quest’anno, nove squadre si sono radunate attorno ad altrettanti combattenti, i leggendari campioni Troll che rappresentano ognuno una classe di Hearthstone. Le squadre beneficiano della benedizione dei Loa, antichi spiriti adorati dai Troll, che si sono manifestati in forma di potenti servitori Leggendari. I giocatori possono anche approfittare dell’aiuto degli Spiriti, un nuovo tipo di servitori specifici di classe, ognuno dotato di effetti speciali che funzionano in sinergia con i Loa.

Ma i giocatori non dovranno solo combattere per ottenere il favore di Re Rastakhan: bisognerà anche intrattenere la folla urlante. Chi desidera far sfoggio della propria abilità gladiatoria può farlo grazie a mosse finali spettacolari con Annientamento, una nuova meccanica che premia i giocatori quando infliggono danni in eccesso ai servitori nemici.

I giocatori assetati di gloria farebbero meglio ad affilare le asce perché, subito dopo l’uscita de La sfida di Rastakhan, dovranno mettere alla prova le proprie abilità contro i campioni Troll più forti di Azeroth nella Sfida dei Loa, la nuova e frenetica esperienza di Hearthstone per giocatore singolo in arrivo con questa espansione. Gli organizzatori Gurubashi condivideranno presto altri dettagli con tutti i potenziali gladiatori nelle prossime settimane.




Come sempre, le buste di carte de La sfida di Rastakhan si potranno vincere nella modalità Arena di e acquistare con l’oro di gioco o con denaro reale allo stesso prezzo delle altre buste di gioco. Da oggi e fino alla pubblicazione dell’espansione, gli aspiranti combattenti possono preacquistare le buste di carte de La sfida di Rastakhan con due diversi pacchetti: il Pacchetto dello Sfidante da 17 buste, che include il dorso Pronti alla Sfida, e il Pacchetto La sfida di Rastakhan da 50 buste che contiene un nuovo eroe Sciamano giocabile, Re Rastakhan. Questi pacchetti sono disponibili per tutte le piattaforme a 19,99 euro e 49,99 euro, rispettivamente, e possono essere acquistati una sola volta per account.

CARATTERISTICHE









  • I CAMPIONI TROLL FANNO STRADA – I Troll di tutta Azeroth hanno formato delle squadre per sostenere i loro nove gladiatori più forti, campioni Leggendari specializzati ognuno in uno stile diverso.

 

  • LOA LEGGENDARI – Tutti i Troll adorano e riveriscono i Loa, potenti divinità selvagge in forma di spirito animale. Ne La sfida di Rastakhan, questi Loa possono essere evocati nella forma di nove servitori Leggendari.
    • Per esempio, i Paladini sono stati benedetti dal Loa Shirvallah la Tigre, un servitore Leggendario 7/5 da 25 Mana con Scudo Divino, Assalto e Furto Vitale che costa meno per ogni Cristallo di Mana usato per le Magie.

 

  • SINERGIA SPIRITUALE – I Loa hanno infuso in ogni squadra un potere che si manifesta in forma di Spiriti, servitori di classe Rari 0/3 con effetti speciali progettati per funzionare in sinergia con altre carte.
    • Lo Spirito del Ladro, Spirito dello Squalo, attiva due volte i Gridi di Battaglia e le Combo dei servitori del giocatore, scatenando effetti e combinazioni folli.

 

  • NUOVA ABILITÀ: ANNIENTAMENTO – Le carte con Annientamento saziano la sete di spettacolo del pubblico con mosse finali oltre ogni limite, conferendo effetti bonus quando si infliggono danni in eccesso.
    • Un esempio è l’Arma Generica Sul’thraze, una 4/4 da 6 Mana che consente al giocatore di attaccare ancora ogni volta che annienta un bersaglio, fino a esaurimento dell’Integrità dell’Arma.

SCENDETE NELL’ARENA DEI GURUBASHI PER L’ONORE DEL VOSTRO LOA

Nella modalità per giocatore singolo de La sfida di Rastakhan, chiamata Sfida dei Loa, scendete nell’Arena dei Gurubashi per una lotta senza quartiere di fronte a una folla urlante. I giocatori dovranno scegliere un campione dei Troll e raggiungere la vetta di questa competizione gladiatoria, fino a diventare campioni.

L’articolo Hearthstone, annunciata La sfida di Rastakhan proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Hearthstone, annunciata La sfida di Rastakhan