Archivi categoria: Video

Auto Added by WPeMatico

BAFTA Games Awards 2020, ecco i vincitori

La pandemia globale continua imperterrita a rinviare o cancellare l’uscita di giochi o lo svolgimento di eventi, ma sembra aver proprio fallito con i BAFTA Games Awards 2020, che si sono svolti regolarmente con una livestream presenziata dal comico irlandese Dara Ó Briain, al quale si sono aggiunti gli sviluppatori premiati tramite l’ausilio di interventi pre-registrati.

A vincere il riconoscimento come miglior gioco dell’anno scorso è stato Outer Wilds, sviluppato da Mobius Digital, che anche ricevuto anche il premio per il miglior game design e per la nuova proprietà intellettuale più originale. Outer Wilds ha battuto la concorrenza nella categoria più prestigiosa di titoli importanti quali Control, Disco Elysium (che si è rifatto alla grande come vedrete), Luigi’s Mansion 3, Sekiro ed Untitled Goose Game.

Molti i riconoscimenti ottenuti da un altro eccellente titolo indie come Disco Elysium, che ha conquistato ben tre premi: Debut Game, Music e Narrative. Ne abbiamo parlato più approfonditamente qui.

Di seguito la livestream ufficiale della premiazione. Buona visione.

GLI ALTRI TITOLI PREMIATI

  • Animation: Luigi’s Mansion 3.
  • Artistic Achievement: Sayonara Wild Hearts.
  • Audio Achievement: Ape Out.
  • British Game: Observation.
  • Debut Game: Disco Elysium.
  • Evolving Game: Path of Exile.
  • Family Game: Untitled Goose Game.
  • Game Beyond Entertainment: Kind Words (Lo Fi Chill Beats To Write To).
  • Game Design: Outer Wilds.
  • Multiplayer: Apex Legends.
  • Music: Disco Elysium.
  • Narrative: Disco Elysium.
  • Original Property: Outer Wilds.
  • Performer in a Leading Role: Gonzalo Martin (Life is Strange).
  • Performer in a Supporting Role: Martti Suosalo (Control).
  • Technical Achievement: Death Stranding.
  • Mobile Game of the Year: Call of Duty Mobile.
  • Best Game: Outer Wilds.

Queste, invece, le nomination come potete leggere anche in questo nostro link. Buona lettura.

BEST GAME

  • CONTROL Development Team – Remedy Entertainment/505 Games
  • DISCO ELYSIUM Development Team – ZA/UM/ZA/UM
  • LUIGI’S MANSION 3 Development Team – Next Level Games/Nintendo
  • OUTER WILDS Development Team – Mobius Digital/Annapurna Interactive
  • SEKIRO: SHADOWS DIE TWICE Development Team – FromSoftware/Activision
  • UNTITLED GOOSE GAME Development Team – House House/Panic.

ANIMATION

  • CALL OF DUTY: MODERN WARFARE Development Team – Infinity Ward/Activision
  • CONTROL Development Team – Remedy Entertainment/505 Games
  • DEATH STRANDING Development Team – Kojima Productions/Sony Interactive Entertainment Europe
  • LUIGI’S MANSION 3 Development Team – Next Level Games/Nintendo
  • SAYONARA WILD HEARTS Development Team – Simogo/Annapurna Interactive
  • SEKIRO: SHADOWS DIE TWICE Development Team – FromSoftware/Activision.

ARTISTIC ACHIEVEMENT

  • CONCRETE GENIE Development Team – Pixelopus/Sony Interactive Entertainment Europe
  • CONTROL Development Team – Remedy Entertainment/505 Games
  • DEATH STRANDING Development Team – Kojima Productions/Sony Interactive Entertainment Europe
  • DISCO ELYSIUM Development Team – ZA/UM/ZA/UM
  • KNIGHTS AND BIKES Rex Crowle, Moo Yu, Kenneth C M Young – Foam Sword/Double Fine Presents
  • SAYONARA WILD HEARTS Development Team – Simogo/Annapurna Interactive.

AUDIO ACHIEVEMENT

  • APE OUT Matt Boch – Gabe Cuzzillo, Matt Boch, Bennett Foddy/ Devolver Digital
  • CALL OF DUTY: MODERN WARFARE Development Team – Infinity Ward/Activision
  • CONTROL Development Team – Remedy Entertainment/505 Games
  • DEATH STRANDING Development Team – Kojima Productions/Sony Interactive Entertainment Europe
  • STAR WARS JEDI: FALLEN ORDER Nick Laviers – Respawn Entertainment/Electronic Arts
  • UNTITLED GOOSE GAME Development Team – House House/Panic.

BRITISH GAME

  • DiRT RALLY 2.0 Development Team – Codemasters/Codemasters
  • HEAVEN’S VAULT Joseph Humfrey, Jon Ingold, Laura Dilloway – inkle/inkle
  • KNIGHTS AND BIKES Rex Crowle, Moo Yu, Kenneth C M Young – Foam Sword/Double Fine Presents
  • OBSERVATION Development Team – No Code/Devolver Digital
  • PLANET ZOO Development Team – Frontier Developments/Frontier Developments
  • TOTAL WAR: THREE KINGDOMS Development Team – The Creative Assembly/SEGA.

DEBUT GAME

  • APE OUT Gabe Cuzzillo, Matt Boch, Bennett Foddy – Gabe Cuzzillo, Matt Boch, Bennett Foddy/Devolver Digital
  • DEATH STRANDING Development Team – Kojima Productions/Sony Interactive Entertainment Europe
  • DISCO ELYSIUM Development Team – ZA/UM/ZA/UM
  • KATANA ZERO Justin Stander – Askiisoft/Devolver Digital
  • KNIGHTS AND BIKES Rex Crowle, Moo Yu, Kenneth C M Young – Foam Sword/Double Fine Presents
  • MANIFOLD GARDEN Development Team – William Chyr Studio/William Chyr Studio.

EVOLVING GAME

  • APEX LEGENDS Chad Grenier, Drew McCoy – Respawn Entertainment/Electronic Arts
  • DESTINY 2 Development Team – Bungie/Bungie
  • FINAL FANTASY XIV: SHADOWBRINGERS Development Team – Square Enix/Square Enix
  • FORTNITE Development Team – Epic Games/Epic Games
  • NO MAN’S SKY: BEYOND Development Team – Hello Games/Hello Games
  • PATH OF EXILE Development Team – Grinding Gear Games/Grinding Gear Games.

FAMILY

  • CONCRETE GENIE Development Team – Pixelopus/Sony Interactive Entertainment Europe
  • KNIGHTS AND BIKES Rex Crowle, Moo Yu, Kenneth C M Young – Foam Sword/Double Fine Presents
  • LUIGI’S MANSION 3 Development Team – Next Level Games/Nintendo
  • UNTITLED GOOSE GAME Development Team – House House/Panic
  • VACATION SIMULATOR Development Team – Owlchemy Labs/Owlchemy Labs
  • WATTAM Development Team – Funomena/Annapurna Interactive.

GAME BEYOND ENTERTAINMENT

  • CIVILIZATION VI: GATHERING STORM Development Team – Firaxis/2K
  • DEATH STRANDING Development Team – Kojima Productions/Sony Interactive Entertainment Europe
  • KIND WORDS (LO FI CHILL BEATS TO WRITE TO) Ziba Scott, Luigi Guatieri, Clark Aboud – Popcannibal/Popcannibal
  • LIFE IS STRANGE 2 (EPISODES 2-5) Development Team – Dontnod Entertainment/Square Enix
  • NEO CAB Develoment Team – Chance Agency/Fellow Traveller Games
  • RING FIT ADVENTURE Development Team – Nintendo/Nintendo.

GAME DESIGN

  • BABA IS YOU Arvi Teikari – Hempuli Oy/Hempuli Oy
  • CONTROL Development Team -Remedy Entertainment/505 Games
  • DISCO ELYSIUM Development Team – ZA/UM/ZA/UM
  • OUTER WILDS Development Team – Mobius Digital/Annapurna Interactive
  • SEKIRO: SHADOWS DIE TWICE Development Team – FromSoftware/Activision
  • WATTAM Development Team – Funomena/Annapurna Interactive.

MULTIPLAYER

  • APEX LEGENDS Brent McLeod, Carlos Pineda – Respawn Entertainment/Electronic Arts
  • BORDERLANDS 3 Development Team – Gearbox Software/2K
  • CALL OF DUTY: MODERN WARFARE Development Team – Infinity Ward/Activision
  • LUIGI’S MANSION 3 Development Team – Next Level Games/Nintendo
  • TICK TOCK: A TALE FOR TWO Development Team – Other Tales Interactive/Other Tales Interactive
  • TOM CLANCY’S THE DIVISION 2 Development Team – Massive Entertainment/Ubisoft.

MUSIC

  • CONTROL Petri Alanko, Martin Stig Andersen – Remedy Entertainment/505 Games
  • DEATH STRANDING Development Team – Kojima Productions/Sony Interactive Entertainment Europe
  • DISCO ELYSIUM Development Team – ZA/UM/ZA/UM
  • OUTER WILDS Development Team – Mobius Digital/Annapurna Interactive
  • THE LEGEND OF ZELDA: LINK’S AWAKENING Development Team – Grezzo/Nintendo
  • WATTAM Asuka Takahashi – Funomena/Annapurna Interactive.

NARRATIVE

  • CONTROL Writing Team – Remedy Entertainment/505 Games
  • DISCO ELYSIUM Writing Team – ZA/UM/ZA/UM
  • LIFE IS STRANGE 2 (EPISODES 2-5) Writing Team – Dontnod Entertainment/Square Enix
  • OUTER WILDS Writing Team – Mobius Digital/Annapurna Interactive
  • THE OUTER WORLDS Tim Cain, Leonard Boyarsky – Obsidian Entertainment/ Private Division
  • STAR WARS JEDI: FALLEN ORDER Aaron Contreras, Matt Michnovetz, Stig Asmussen – Respawn Entertainment/Electronic Arts.

ORIGINAL PROPERTY

  • BABA IS YOU Arvi Teikari – Hempuli Oy/Hempuli Oy
  • CONTROL Development Team -Remedy Entertainment/505 Games
  • DEATH STRANDING Development Team – Kojima Productions/Sony Interactive Entertainment Europe
  • DISCO ELYSIUM Development Team – ZA/UM/ZA/UM
  • OUTER WILDS Development Team – Mobius Digital/Annapurna Interactive
  • UNTITLED GOOSE GAME Development Team – House House/Panic.

PERFORMER IN A LEADING ROLE

  • LAURA BAILEY as Kait Diaz in Gears 5
  • COURTNEY HOPE as Jesse Faden in Control
  • LOGAN MARSHALL-GREEN as David in Telling Lies
  • GONZALO MARTIN as Sean Diaz in Life is Strange 2 (episodes 2-5)
  • BARRY SLOANE as Captain Price in Call of Duty: Modern Warfare
  • NORMAN REEDUS as Sam in Death Stranding.

PERFORMER IN A SUPPORTING ROLE

  • JOLENE ANDERSEN as Karen Reynolds in Life is Strange 2 (episodes 2-5)
  • TROY BAKER as Higgs in Death Stranding
  • SARAH BARTHOLOMEW as Cassidy (Lucy Rose Jones) in Life is Strange 2 (episodes 2-5)
  • AYISHA ISSA as Fliss in The Dark Pictures Anthology: Man of Medan
  • LÉA SEYDOUX as Fragile in Death Stranding
  • MARTTI SUOSALO as Ahti the Janitor in Control.

TECHNICAL ACHIEVEMENT

  • A PLAGUE TALE: INNOCENCE Development Team – Asobo Studio/ Focus Home Interactive
  • CALL OF DUTY: MODERN WARFARE Development Team – Infinity Ward/Activision
  • CONTROL Development Team – Remedy Entertainment/505 Games
  • DEATH STRANDING Development Team – Kojima Productions/Sony Interactive Entertainment Europe
  • METRO EXODUS Development Team – 4A Games/Deep Silver
  • SEKIRO: SHADOWS DIE TWICE Development Team – FromSoftware/Activision.

EE MOBILE GAME OF THE YEAR (votato dal pubblico)

  • ASSEMBLE WITH CARE Ustwo/Ustwo
  • CALL OF DUTY: MOBILE Timi Studios/Activision
  • DEAD MAN’S PHONE Electric Noir Studios
  • POKEMON GO The Pokémon Company, Niantic/Nintendo
  • TANGLE TOWER SFB Games/SFB Games
  • WHAT THE GOLF? Triband/Triband.

L’articolo BAFTA Games Awards 2020, ecco i vincitori proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di BAFTA Games Awards 2020, ecco i vincitori

The Elder Scrolls Online: Greymoor, disponibile una nuova quest gratuita

Annunciato all’inizio di quest’anno, The Elder Scrolls Online: Greymoor si prepara a concedere un assaggio di sé su iniziativa di ZeniMax Online Studios, che ha rilasciato:

  • Un nuovo story trailer che preannuncia la storia principale e svela qualche dettaglio sulla trama mortale che minaccia di distruggere la patria del Nord.
  • Una nuova quest gratuita, Prologo di Greymoor, disponibile dalle 16 di oggi. Questo pericoloso viaggio porterà i giocatori nelle profondità di Backreach per affrontare gli intrighi della nefasta congrega di Icereach di Skyrim e farà progredire la storia del Cuore Oscuro di Skyrim fino al prossimo capitolo Greymoor. Ci saranno anche nuove ricompense collezionabili da raccogliere.

Dal primo al 13 aprile (tranne su Steam, dove invece durerà fino al sei) ci sarà inoltre la ESO Free Play Event. Durante questo periodo tutti i giocatori (Pc/Mac attraverso l’ESO Launcher, Xbox One e PS4 con i relativi abbonamenti online) potranno scaricare e giocare gratuitamente il gioco base The Elder Scrolls Online e sperimentare così un mondo ricco di avventura, compreso della nuova quest Prolofo di Greymoor.

Per partecipare al Free Play Event i giocatori devono visitare la Free Play page e selezionare la propria piattaforma di gioco. Questo evento darà accesso al gioco base di ESO che include quattro delle originali classi di gioco, 23 zone uniche massive e un’epica storyline principale.

E non finisce qui: per festeggiare i 6 anni di attività di ESO, i giocatori potranno beneficiare di bonus XP, speciali ricompense e di una torta durante l’evento Anniversary Jubilee. L’evento inizia il 2 aprile alle 16.00 e durerà fino al 14 aprile alle 16.00.

Di seguito il nuovo story trailer di The Elder Scrolls Online: Greymoor. Buona visione.

GREYMOOR

900 anni prima degli eventi di The Elder Scrolls V: Skyrim, Skyrim occidentale non è esattamente come la ricordano i giocatori. Un antico signore dei vampiri al comando di un esercito di suoi simili, streghe e lupi mannari ha trasformato una terra idilliaca in un incubo tetro e sinistro.

The Elder Scrolls Online: Greymoor sarà ricco di storie, avventure e sfide nuove, tra cui:

  • Una nuova zona vastissima, Skyrim occidentale, con al suo interno la profonda e oscura caverna di Blackreach. Insieme rappresentano la zona più grande di ESO.
  • Una storia epica, con circa 30 ore di nuove avventure, che si lega all’avventura annuale Cuore oscuro di Skyrim, più tantissime missioni secondarie e aree da esplorare.
  • Antichità: il nuovo sistema presenta due rami di abilità che sfideranno i giocatori a spingersi oltre i confini della regione occidentale di Skyrim e in tutta Tamriel per recuperare manufatti perduti, svelare la storia nascosta di Tamriel e sbloccare ricompense divertenti e potenti, adatte a tutti i tipi di giocatore.
  • Un nuovo e avvincente Trial per 12 giocatori: Kyne’s Aegis.
  • Nuovi eventi mondiali: Harrowstorm.
  • Un’enorme quantità di missioni Delve, dungeon pubblici, missioni, e una serie di aggiornamenti e miglioramenti all’esperienza generale di gioco.

The Elder Scrolls Online: Greymoor

L’articolo The Elder Scrolls Online: Greymoor, disponibile una nuova quest gratuita proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online: Greymoor, disponibile una nuova quest gratuita

Zombie Army Trilogy, il trailer di lancio per Switch ci mostra il demoniaco Hitler

È ormai tutto pronto per il debutto di Zombie Army Trilogy su Switch. E voi, lo siete? Siete pronti a combattere gli zombie con la vostra console? Domani, puntuale come da annuncio, 31 marzo, inizia la missione per abbattere il demoniaco Hitler e le sue orde di non morti nazisti.

Per celebrare l’imminente resurrezione portatile, lo sviluppatore indipendente britannico Rebellion ha pubblicato il trailer di lancio di Zombie Army Trilogy. Ecco la clip che ricordiamo essere contraddistinta con un PEGI 18 e quindi adatta (così come il gioco) ad un pubblico maturo. Buona visione.

Chi vuole, può ancora effettuare il pre-ordine di Zombie Army Trilogy per Switch sul Nintendo eShop, prima del lancio di domani, ottenendo uno sconto del 15%.

Lo shooter cult di Rebellion permette a voi ed ai vostri amici di di massacrare le orde massicce che compongono l’esercito di zombi nazisti di Hitler. Usate fucili di precisione, mitragliatrici e fucili da caccia per eliminare le ondate di non morti e affrontate il dittatore di demoni in un’incredibile battaglia finale.

Zombie Army Trilogy include tutto ciò che è stato precedentemente pubblicato su console. Sopravvivietea 3 intense campagne Storia ed affrontate la Horde Mode, tutte disponibili sia in modalità singleplayer che in modalità cooperativa drop-in, drop-out per un massimo di 4 giocatori.

Su Switch, la trilogia offre nuove funzionalità tra cui co-op wireless locale, motion control, controller Pro e supporto HD Rumble. Il titolo supporta anche il nuovo sistema di inviti per amici di Nintendo Switch.  La serie, ricordiamo, ha venduto più di 4 milioni di copie in tutto il mondo.



Zombie Army Trilogy Switch

Zombie Army Trilogy

L’articolo Zombie Army Trilogy, il trailer di lancio per Switch ci mostra il demoniaco Hitler proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Zombie Army Trilogy, il trailer di lancio per Switch ci mostra il demoniaco Hitler

Gamedec, raggiunto l’obiettivo della campagna Kickstarter

Neanche due giorni fa il team di sviluppo indipendente Anshar Studios ha lanciato una campagna Kickstarter per finanziare la realizzazione di Gamedec, un nuovo gioco di ruolo adattivo tutto trama e cyberpunk.

E dopo neanche 36 ore, grazie al sostegno di 1.400 sostenitori (tra cui pezzi grossi del settore quali Brian Fargo e Obsidian Entertainment), il gioco ha raggiunto l’obiettivo prefissato di 50.000 dollari. Non è la fine, ma soltanto l’inizio. Secondo gli sviluppatori il divertimento deve ancora iniziare, e non a caso è stato fissato gli stretch goal nella campagna di raccolta fondi. Un obiettivo che una volta raggiunto assicurerà nuovi succulenti contenuti per Gamedec.

Se i giocatori di tutto il mondo continueranno a supportare il gioco su Kickstarter, raggiungendo la cifra fissata di 60.000 dollari, sbloccheranno la modalità True Detective. Questa modalità per Gamedec, destinata ai veri gamingecs, permetterà un approccio tutto nuovo al gioco, dove prendere una decisione sbagliata significherà la sopravvivenza o la morte di qualcuno.
Alcuni casi verranno risolti, altri diverranno un mistero. E i giocatori, nelle vesti di detective, potranno finire a festeggiare il proprio successo in una sala VIPassieme alle élite della città di Varsavia, oppure potranno finire a bere whisky a buon mercato in uno dei pub sporchi di Low City. In tale modalità il destino sarà più che mai nelle mani del giocatore, che non avrà seconde possibilità per ripetere le proprie azioni. Nel gioco ciò si tradurrà nell’impossibilità di ricaricare la partita dai salvataggi precedenti.

Con oltre 55.000 già raccolti su Kickstarter e altri 31 giorni di campagna a disposizione, il raggiungimento di tale obiettivo sembra essere assai certo. Non mancheranno ulteriori aggiornamenti in merito.

Di seguito il trailer ufficiale del gioco, che verrà rilasciato su Pc, su Steam e GOG.com. Buona visione.

GAMEDEC

Gamedec è un RPG con ambientazione cyperpunk, che emulando la natura di un gioco da tavolo si concentrerà sullo sviluppo del personaggio in base alla volontà dei giocatori. La trama infatti potrà subire profonde influenze dalle scelte compiute nel corso del gioco, le quali saranno determinanti nell’atto di definire sia la personalità dell’avatar del giocatore sia il mondo circostante, dove entrambi cambieranno di pari passo.

Come nella vita reale, le conseguenze delle scelte fatte potranno risultare immediate o palesarsi a lungo termine, in maniera inaspettata. Tuttavia, indipendentemente dalle decisioni prese, il gioco manterrà una neutralità di fondo in modo da far risultare il giocatore come la “somma” delle sue scelte. Il tutto avverrà all’interno di una vera e propria zona grigia, dove alcune decisioni sembreranno giuste e altre meno a seconda del punto di vista; in un mondo dove il giocatore potrà comunque essere giudicato solamente da se stesso.

Gamedec

Il gioco è ambientato nella città di Varsavia, nel XXII secolo, dove grazie all’esistenza di vari mondi virtuali, la “realtà” è divenuta un concetto relativo mentre “vita” e “morte” hanno assunti svariati significati. Nuovi mondi danno origine a nuovi problemi. Il desiderio, la gelosia, l’avidità e la brama di potere sembrano non essere cambiate: e così, a fronte di tanti cambiamenti, la natura umana si dimostra immutata.

In un mondo dove la schiavitù minorile è un gioco free-to-play e in cui un omicidio per una disputa tra clan rappresenta la normalità, ecco che si ritrovano ad agire i Gamedecs. Investigatori incaricati di gestire frodi, cospirazioni e crimini commessi nei mondi virtuali. Cacciatori di criminali dei mondi virtuali, tra cui uomini d’affari ricchi e viziati, madri in cerca di vite migliori per i loro figli e corporazioni con piani per riscrivere l’umanità. Il giocatore interpretrà uno di loro, un Gamedec, e modellerà il contesto che lo circonda tramite le sue decisioni.

L’articolo Gamedec, raggiunto l’obiettivo della campagna Kickstarter proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Gamedec, raggiunto l’obiettivo della campagna Kickstarter

Gamedec, al via la raccolta fondi su Kickstarter

I giocatori possono prepararsi all’assegnazione del loro primo caso mentre nel frattempo viene lanciata la campagna Kickstarter di Gamedec. A darne l’annuncio è Anshar Studios, che ha reso noto il raggiungimento della fase pre-alfa con solide basi. Gli utenti potranno ora supportare gli sviluppatori a raggiungere il loro obiettivo, implementando le soluzioni trovate finora al fine di portare il multiverso di Gamedec a tutti, e nella miglior qualità possibile.

Ricordiamo che il titolo, attualmente in sviluppo, sarà disponibile su Pc, via Steam. A breve è attesa una data di uscita ufficiale. Di seguito il trailer del gioco; buona visione.

IL GIOCO

Gamedec è un RPG con ambientazione cyperpunk, che emulando la natura di un gioco da tavolo si concentrerà sullo sviluppo del personaggio in base alla volontà dei giocatori. La trama infatti potrà subire profonde influenze dalle scelte compiute nel corso del gioco, le quali saranno determinanti nell’atto di definire sia la personalità dell’avatar del giocatore sia il mondo circostante, dove entrambi cambieranno di pari passo.

Come nella vita reale, le conseguenze delle scelte fatte potranno risultare immediate o palesarsi a lungo termine, in maniera inaspettata. Tuttavia, indipendentemente dalle decisioni prese, il gioco manterrà una neutralità di fondo in modo da far risultare il giocatore come la “somma” delle sue scelte. Il tutto avverrà all’interno di una vera e propria zona grigia, dove alcune decisioni sembreranno giuste e altre meno a seconda del punto di vista; in un mondo dove il giocatore potrà comunque essere giudicato solamente da se stesso.

Gamedec

Il gioco èambientato nella città di Varsavia, nel XXII secolo, dove grazie all’esistenza di vari mondi virtuali, la “realtà” è divenuta un concetto relativo mentre “vita” e “morte” hanno assunti svariati significati. Nuovi mondi danno origine a nuovi problemi. Il desiderio, la gelosia, l’avidità e la brama di potere sembrano non essere cambiate: e così, a fronte di tanti cambiamenti, la natura umana si dimostra immutata.

In un mondo dove la schiavitù minorile è un gioco free-to-play e in cui un omicidio per una disputa tra clan rappresenta la normalità, ecco che si ritrovano ad agire i Gamedecs. Investigatori incaricati di gestire frodi, cospirazioni e crimini commessi nei mondi virtuali. Cacciatori di criminali dei mondi virtuali, tra cui uomini d’affari ricchi e viziati, madri in cerca di vite migliori per i loro figli e corporazioni con piani per riscrivere l’umanità. Il giocatore interpretrà uno di loro, un Gamedec, e modellerà il contesto che lo circonda tramite le sue decisioni.

L’articolo Gamedec, al via la raccolta fondi su Kickstarter proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Gamedec, al via la raccolta fondi su Kickstarter

Wartile irrompe su PS4 ed Xbox One

Puntuale come da annuncio di Deck13 Spotlight e Playwood Project, Wartile approda oggi, dopo aver fatto il suo debutto su Pc, dopo un lungo early access su Steam, a febbraio 2018, anche su PS4 ed Xbox One.

I giocatori potranno acquistare la Wartile Complete Edition per assicurarsi il prossimo e primo dlc sulla storia intitolato Hel’s Nightmare ad un prezzo scontato. I prezzi sono i seguenti: versione liscia a 19,99 euro, edizione completa a 26,99 euro mentre dal 5 maggio sarà possibile acquistare singolarmente Hel’s Nightmare a 9,99 euro.

Ricordiamo che si tratta di uno strategico con sfumature rpg con diorami, miniature ed ambientazione vichinga. Qui la recensione Pc.

Ecco il trailer di lancio della versione console di Wartile che ricordiamo è stato realizzato con caparbietà da Playwood Project che nonostante una campagna Kickstarter deficitaria ha trovato forza, motivazioni, ed editore, per andare avanti. Buona visione.

SU WARTILE: HEL´S NIGHTMARE

I poteri malvagi sono stati risvegliati e un’orda di Draugr Warriors si sta riversando nelle regioni nordiche, lasciando dietro di sé tracce di morte e caos. Il Re del Nord osserva in silenzio mentre i villaggi vengono saccheggiati e i suoi civili catturati e portati al Pilastro di Hel.

Ancora una volta la vostra compagnia deve alzare le braccia contro la minaccia dei non morti. Divertitevi con cinque nuovissimi tabelloni da battaglia realizzati a mano continuando la storia dopo Niflheim. Ogni tabellone di battaglia offre sfide tattiche variegate, ambientate in uno stato d’animo e stile unici. Guidate la vostra compagnia vichinga nell’incubo di Hel accompagnato dal nuovo eroe Ogier the Dane.

Vi riproponiamo anche il trailer del dlc. Buona visione.

L’articolo Wartile irrompe su PS4 ed Xbox One proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Wartile irrompe su PS4 ed Xbox One

Bandai Namco annuncia i suoi prossimi piani per il franchise di Gundam

A oltre 40 anni di distanza (nacque infatti nel 1979) il franchise di Gundam continua a far parlare di sé: in questo caso con un nuovo videogioco e con nuovi contenuti per alcuni titoli già sul mercato. Bandai Namco ha infatti annunciato la realizzazione di Mobile Suit Gundam: Extreme Vs. Maxi Boost On, un nuovo titolo che sarà disponibile su PS4 a partire dal prossimo 30 luglio. Ad aprile verrà organizzato un Closed Network test, a cui i fan possono cominciare a registrarsi tramite il sito ufficiale.

Di seguito il trailer del nuovo gioco sul franchise di Gundam. Buona visione.

I NUOVI CONTENUTI PER GLI ALTRI TITOLI DEL FRANCHISE

Mobile Suite Gundam Battle Operation 2 avrà una modalità PvE che permetterà di giocare contro la CPU e di affinare le proprie abilità attraverso tre modalità classificate (Story, Survival, Boss) che saranno aggiornate ogni tre mesi. Inoltre, Zeta Gundam fa il suo ingresso nel gioco come Mobile Suit giocabile. Sia il PvE sia Zeta Gundam saranno rilasciati giovedì 26 marzo. Nel mese successivo al suo arrivo, ci sarà un Evento di Primavera nel gioco che consentirà maggiori Supply Drops e Special Mission.

Bandai Namco ha inoltre svelato il contenuto del nuovo Expansion Pack di Mobile Suite Gundam G Generation Cross Rays. Questo set includerà la difficoltà “Inferno”, nuove abilità, quest, stage, unità, Dispatch Mission e personaggi originali; il tutto sarà disponibile per l’acquisto nella tarda primavera. Nello stesso periodo il gioco riceverà anche un aggiornamento gratuito che sbloccherà le limitazioni ai livelli (passando da LV 99 a LV 999) e aggiungendo maggiori opzioni di personalizzazione.

Bandai Namco

L’articolo Bandai Namco annuncia i suoi prossimi piani per il franchise di Gundam proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Bandai Namco annuncia i suoi prossimi piani per il franchise di Gundam

Pode, in arrivo la versione Pc

Dopo quasi due anni dall’arrivo su Switch, il pregevole rompicapo cooperativo Pode verrà rilasciato su Pc, via Steam, il prossimo 3 aprile.

Ad annunciarlo è il team di sviluppo Henchman & Goon, che ha reso nota anche l’apertura dei pre-order del titolo. E’ infatti possibile prenotarlo su Xsolla con uno sconto del 15%.

Di seguito il trailer ufficiale. Buona visione.

IL GIOCO

Pode è un puzzle-game cooperativo con protagonisti due improbabili compagni di viaggio: una roccia di nome Builder e una stella cacente di nome Glo, che intraprendeno un viaggio di esplorazione all’interno di una misteriosa montagna magica. Attraverso talenti individuali unici, il duo rivitalizzerà l’ambiente che li circonda lavorando insieme per risolvere enigmi strabilianti. Dotato di una colonna sonora composta dall’acclamato Austin Wintory e visivamente ispirato all’arte e alla cultura norvegesi, Pode è un fantastico gioco di esplorazione che può essere giocato da solo o in cooperativa, con un amico.

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito ufficiale.

Pode

A PROPOSITO DEL GIOCO

Yngvill Hopen, game director e CEO di Henchman & Goon, ha dichiarato:

Siamo ansiosi di portare Pode su Steam ed espandere il suo pubblico, già composto dai giocatori console. Abbiamo sempre affermato che Pode è più divertente se giocato in modalità cooperativa, e ora tramite la riproduzione remota di Steam sarà ancora più semplice. I giocatori saranno in grado di attraversare il mondo di gioco in modo cooperativo senza dover essere necessariamente nella stessa stanza.

L’articolo Pode, in arrivo la versione Pc proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Pode, in arrivo la versione Pc

Streets of Rage 4, Olivier Derivière sarà il compositore principale

L’editore e co-sviluppatore Dotemu (già editore di Wonder Boy: The Dragon’s Trap e sviluppatore di Windjammers 1 e 2) con i co-sviluppatori Lizardcube (Wonder Boy: The Dragon’s Trap) e Guard Crush Games (Streets of Fury) hanno annunciato che Olivier Derivière, il talento dietro le colonne sonore di A Plague Tale: Innocence, Assassin’s Creed IV: Black Flag, Dying Light 2 e altri ancora, sarà il compositore principale di Streets of Rage 4; il tutto con il supporto di un impressionante elenco di altri musicisti di fama internazionale.

Ecco il roster completo degli artisti che lavoreranno alla colonna sonora del titolo, che arriverà in futuro su Pc, PS4, Xbox One e Switch:

  • Olivier Derivière (Dying Light 2, A Plague Tale: Innocence, Assassin’s Creed IV: Black Flag, GreedFall, Vampyr …).
  • Yūzō Koshiro (Streets of Rage 1, 2 & 3, Ys I & II, Sonic the Hedgehog, The Revenge Shinobi, Shenmue I & II, Super Smash Bros. Brawl for 3DS and Wii U & Ultimate, ActRaiser 1 & 2 …).
  • Motohiro Kawashima (Streets of Rage 2 & 3, Shinobi II, Batman Returns …).
  • Yoko Shimomura (Street Fighter II: The World Warrior, Kingdom Hearts I, II & III, Super Mario RPG, Legend of Mana, Parasite Eve …).
  • Keiji Yamagishi (Ninja Gaiden, Tecmo Bowl, Captain Tsubasa …).
  • Harumi Fujita (Final Fight, Mega Man 3, Bionic Commando, Strider, Ghosts ‘n Goblins, Chip ‘n Dale: Rescue Rangers, Tomba! …).
  • Scattle (Hotline Miami 1 & 2).
  • Das Mörtal (Hotline Miami 2).
  • XL Middleton.
  • Groundislava.

Di seguito il video di presentazione ufficiale, intitolato “Behind the Music”, che arriva successivamente a Behind the Art. Buona visione.

LA DIREZIONE MUSICALE DI STREETS OF RAGE 4

La visione musicale di Derivière segue la filosofia alla base di Streets of Rage 4: infondere gli elementi classici e senza tempo dei giochi originali Streets of Rage, ma con un approccio moderno al gameplay, all’arte e al design, capace di incanalare la gloria nostalgica che definisce il genere beat-em-up attraverso la musica dei compositori della serie Yūzō Koshiro e Motohiro Kawashima. Il tutto insieme ad altri compositi nipponici di primo piano, e instillando uno spirito unico in Streets of Rage 4 attraverso, anche, artisti occidentali e le creazioni sonore dello stesso Derivière.

Questa collaborazione vedrà ogni compositore ospite contribuire a temi distintivi e caratteristici di lotta contro i boss. Promuovendo l’impegno creativo per un’esperienza in pieno stile Streets of Rage, Koshiro e Kawashima porteranno presenze speciali ed espanse in Streets of Rage 4, fornendo diverse tracce ciascuno. I contributi di Koshiro includeranno sia il tema principale del gioco sia la canzone che supporterà il primo livello, oltre ad altre canzoni. L’eredità iconica del duo sarà parte integrante degli obiettivi di Derivière per la colonna sonora.

Streets of Rage 4

A causa di complicazioni nella pianificazione, per ora Hideki Naganuma non sarà più in grado di contribuire a Streets of Rage 4. In compenso Harumi Fujita, un’iconica musicista veterana avente già alle spalle una serie di melodie classiche Capcom, tra cui Final Fight (la risposta della stessa Capcom alla serie Streets of Rage), è stata così gentile da condividere il suo talento. Un talento che si è già espresso al servizio di titoli storici per NES quali Bionic Commando e Mega Man 3.

Streets of Rage 4 sarà la prima voce principale del classico franchise picchiaduro in oltre 25 anni, introducendo nuovi combattenti giocabili, devastanti opzioni di combattimento e uno splendido stile artistico disegnato a mano, che incapsula l’anima e la grintosa atmosfera dell’originale trilogia. I brawlers esperti apprezzeranno una sorta di ritorno a casa, accanto alle stelle originali Axel e Blaze e all’eredità di una serie iconica per il genere.

Streets of Rage 4

 

L’articolo Streets of Rage 4, Olivier Derivière sarà il compositore principale proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Streets of Rage 4, Olivier Derivière sarà il compositore principale

Cities: Skylines, ecco l’espansione Sunset Harbor

Paradox Interactive ha annunciato l’arrivo imminente di Sunset Harbor, una nuova espansione per l’acclamato city builder Cities: Skylines (da noi recensito per Pc e PS4), che sarà disponibile a partire dalla prossima settimana su Pc e console.

Sunset Harbour, una nuova espansione con al centro la pesca, i trasporti e il settore marittimo, verrà lanciato in contemporanea su Pc, Xbox One e PS4 giovedì 26 marzo. Di seguito il trailer di annuncio ufficiale. Buona visione. Oltre alla nuova espansione, Paradox ha aggiunto di essere prossima a rilasciare nuovi contenuti aggiuntivi gratuiti, tra cui un nuovo Content Creator Pack e una nuova stazione radio.

Di seguito il trailer di annuncio ufficiale di Sunset Harbor, la nuova espansione di Cities: Skylines. Buona visione.

CARATTERISTICHE CHIAVE DI SUNSET HARBOR

  • Amici subacquei – I giocatori potranno cimentarsi con la nuova industria della pesca, con il controllo delle relative imbarcazioni e con gli allevamenti ittici, aggiungendo un nuovo elemento commerciale alla propria città. Garantire il rispetto di quattro nuove politiche permetterà alle aziende di consegnare il pesce più fresco ai negozi di alimentari.
  • Acqua ovunque – Nessuna fonte d’acqua aperta? Nessun problema grazie agli impianti di trattamento delle acque, che useranno quelle di scarto per nuovi utilizzi.
  • Il proprio percorso da seguire – I giocatori potranno esplorare i nuovi sistemi di autobus per il trasporto dei propri cittadini, inclusi quelli interurbani per il transito tra città differenti tramite le autostrade. Il servizio Trolleybus offrirà un metodo di viaggio ecologico con fonti di energia elettrica fornita da fili aerei.
  • Volare con stile – Sarà possibile eliminare del tutto il traffico salendo in cielo grazie al servizio Passenger Helicopter, collegando persone e luoghi in un modo completamente nuovo. L’edificio dell’Aviation Club incoraggerà anche i proprietari di piccoli aerei a prendere parte a voli ricreativi, aumentando l’attrattiva e l’intrattenimento di una città.
  • Cinque nuove mappe – Nuovi posti saranno disponibili per poter erigere una città perfetta. Sunset Harbour comprenderà una varietà di mappe diverse che presenteranno ambienti boreali, tropicali e temperati.
  • Tutti insieme ora – Gli hub di trasporto collegheranno diverse reti di trasporto pubblico, facilitando la transizione tra i diversi sistemi di trasporto per i propri cittadini.
  • Gestione migliorata dei rifiuti – I giocatori potranno aggiornare le capacità di gestione dei rifiuti con le strutture di trasferimento, che consentiranno una più facile gestione dei medesimi senza compromettere il layout della città e l’alto valore del terreno.

Cities: Skylines

L’articolo Cities: Skylines, ecco l’espansione Sunset Harbor proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Cities: Skylines, ecco l’espansione Sunset Harbor

Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed è su Steam

Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed approda su Steam per raccontare una tappa fondamentale della storia dei Tre Regni. Lo rende noto SEGA, publisher dello strategico realizzato da Creative Assembly. Il prezzo è di 9,99 euro.

La storia del gioco ci dice che molti degli iconici signori della guerra di Total War: Three Kingdoms sono ormai deceduti inducendo una nuova generazione di signori della guerra a entrare in gioco per le proprie dinastie.

Un video ci offre una panoramica. Buona visione.

Nel nord, il tiranno Dong Zhuo è caduto per mano di Lü Bu, suo figlio adottivo nonché temibile guerriero, determinato a sconfiggere i grandi eroi della Cina. Nel sud, Sun Ce piange la morte di suo padre, il nobile Sun Jian, e giura di mantenerne viva l’eredità. È arrivato il momento per loro di cavarsela da soli, il futuro gli appartiene…

LINEA TEMPORALE DEL 194 DC

Riscrivete la storia. Three Kingdoms vi porta dritto al 194 d.C., un’epoca in cui le ribellioni erano state contenute, senza però fermare il malcontento e i tumulti. Nel bel mezzo dei conflitti, i signori della guerra più importanti della Cina si scontrano mentre si affannano per riempire il vuoto di potere lasciato nel cuore della dinastia Han.

NUOVI SIGNORI DELLA GUERRA

Con l’indomito Lü Bum e l’ambizioso Sun Ce, A World Betrayed può contare su due dei più prodigiosi signori della guerra di quel periodo a capo delle fazioni giocabili nella nuova campagna. Entrambi i guerrieri senza pari presentano archi narrativi unici, nuove meccaniche e unità d’élite specifiche per ogni fazione, pronte a ridurre in cenere tutti gli impostori che vogliono salire al potere.

AGGIORNAMENTO GRATUITO

A World Betrayed è accompagnato anche dal nuovo aggiornamento gratuito per tutti i giocatori di Three Kingdoms. La patch 1.5.0 introduce il nuovo signore della guerra Yan Baihu, comandanti unici, potenti guerrieri ed eminenti statisti. Inoltre, apporta alcuni cambiamenti alle spie a alla fazione dei banditi. Puoi trovare ulteriori dettagli sulla patch a questo indirizzo.

Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed è









Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed
Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed
Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed

L’articolo Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed è su Steam proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed è su Steam

Remnant: From The Ashes, arriva la versione retail

Dopo averla annunciata il mese scorso, THQ Nordic ha ufficializzato la disponibilità della versione fisica di Remnant: From The Ashes, che in digitale era stato viceversa distribuito da Perfect World Entertainment.

L’acclamato fps in terza persona sviluppato da Gunfire Games, disponibile su Pc, PS4 e Xbox One, è ora in vendita nella sua versione retail presso i rivenditori autorizzati, al prezzo di 39,99 euro.

Di seguito il trailer ufficiale. Buona visione.

IL GIOCO

Remnant: From The Ashes è uno sparatutto action survival in terza persona ambientato in un mondo post-apocalittico invaso da creature mostruose. Come uno degli ultimi residui di umanità, il giocatore partirà da solo oppure al fianco di un massimo di altri due giocatori per affrontare orde di nemici mortali e boss epici, cercando di ritagliare un presidio, ricostruire e poi riprendere ciò che è stato perduto. Di seguito le caratteristiche chiave del titolo:

  • Un residuo di umanità – Il mondo è stato gettato nel caos da un male antico proveniente da un’altra dimensione. L’umanità sta lottando per sopravvivere, ma possiede la tecnologia per aprire portali verso altri reami e realtà alternative. Bisogna viaggiare attraverso questi portali per scoprire il mistero della provenienza di questo male, recuperare risorse per rimanere in vita e contrattaccare per ritagliarsi un presidio da cui l’umanità possa ricostruire.
  • Infiniti reami fantastici – Il giocatore può esplorare mondi generati in modo dinamico che cambiano ogni volta che vengono giocati, creando nuove mappe, incontri con i nemici, opportunità di missione e eventi del mondo. Ciascuno dei quattro mondi unici del gioco è pieno di abitanti mostruosi e ambienti che forniranno sfide nuove a ogni giocata.
  • Recupero. Miglioramento. Specializzazione – Il giocatore dovrà prevalere su nemici durissimi e boss epici in ambienti ostili per ottenere esperienza, bottino prezioso e materiali di miglioramento che potrà usare per costruire uno strepitoso arsenale di armi, armature e modifiche per accostarsi a ogni incontro in dozzine di modi unici.
  • L’unione fa la forza – Invadere altri mondi per cercare di porre fine ai Root è pericoloso e la sopravvivenza è tutt’altro che garantita. Il giocatore si potrà unire a un massimo di altri due giocatori per aumentare le proprie probabilità di sopravvivenza. Il lavoro di squadra è necessario per superare le sfide più difficili del gioco… E sbloccare le ricompense migliori.

Remnant: From The Ashes

L’articolo Remnant: From The Ashes, arriva la versione retail proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Remnant: From The Ashes, arriva la versione retail

Moving Out, disponibile una demo gratuita

Team17 ha annunciato l’apertura dei pre-order di Moving Out, il frenetico couch co-op di SMG Studio e DevM Games, in arrivo il prossimo 28 aprile su Pc, PS4, Xbox One e Switch.

Oltre ad effettuare il pre-order del gioco, annunciato il mese scorso, i giocatori possono immergersi immediatamente nel mondo di Moving Out con la demo gratuita, ora disponibile nei digital store per console e su Steam.

Ogni giocatore che effettuerà il pre-order di Moving Out riceverà l’accesso al contenuto scaricabile “The Employees of the Month Pack”. Con un set di quattro traslochi esclusivi pieni di passione per il lavoro manuale, il pack vede il Professor Inkle (Il polipo), Bruce (l’orso koala), Sprinkles (la donut) e Dials (la televisione CRT) unirsi al roster Furniture Arrangement and Relocation Technicians (F.A.R.Ts) di Smooth Moves.

Di seguito il trailer ufficiale. Buona visione.

IL GIOCO

Moving Out permette, ad un massimo di quattro giocatori, di unirsi alla ditta di traslochi Smooth Move e di prendere parte a caotici trasferimenti casa/ufficio/fabbrica in 50 livelli, tutti ambientati nella città di Packmore. Di seguito le caratteristiche chiave del titolo:

  • Couch co-op – I giocatori potranno scegliere di trasferirsi da soli o richiedere l’aiuto di un massimo di tre amici mentre escogiteranno il modo più rapido per trasportare un frigorifero in un edificio di cinque piani senza romperlo.
  • Location, location, location – Nessun trasferimento è troppo appariscente, piccolo o strano. I giocatori potranno lavorare in quartieri silenziosi, frenetiche fattorie, case infestate e dirigersi persino nello spazio per rendere felici i clienti.
  • Fisico bestiale – Nel caso i giocatori dovessero aver bisogno di trasportare un grande mobile giù per qualche gradino, Gravity sarà la migliore amica di F.A.R.T. Porta di vetro tra i piedi? Che si distrugga tutto. Lanciare oggetti sopra le ringhiere sarà sempre più veloce che trasportarli a lungo
  • Personalizzazione del personaggio – Gli utenti potranno scegliere da un elenco di personaggi, tra uomini, animali e elettrodomestici antropomorfi che potranno essere personalizzati per adattarsi al lavoro da svolgere.
  • Assist Mode – Aumento dei limiti di tempo, livelli che potranno essere saltati e rimozione dei pericoli sono solo alcune delle opzioni disponibili nella assist mode.
  • Opzioni di accessibilità – Testo intuitivo per la dislessia, interfaccia utente scalabile e controlli della tastiera rimappabili renderanno l’esperienza di Moving Out il più inclusiva possibile.

Moving Out

L’articolo Moving Out, disponibile una demo gratuita proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Moving Out, disponibile una demo gratuita

Xbox Series X, ecco i dettagli sulle caratteristiche tecniche

Presentata lo scorso dicembre, Xbox Series X ha fatto sempre più parlare di sé, sui titoli che avrebbe portato e soprattutto la potenza di calcolo che avrebbe cercato di garantire. Nelle ultime settimane tra speculazioni e rumor vari non sono mancate ulteriori rivelazioni da parte di Phil Spencer (capo della divisione Xbox di Microsoft ndr) e soci, che hanno progressivamente fatto sempre più luce sulla nuova ammiraglia di Microsoft.

Ancora una volta vi è lo zampino di Digital Foundry, che come accadde con l’allora Xbox Project Scorpio, ha ricevuto dalla stessa Microsoft la possibilità di testare la macchina. Una macchina che secondo gli stessi creatori sarà contraddistinta da tre valori principali, che segneranno la prossima generazione di Xbox: potenza, velocità e compatibilità. Iniziamo dalle specifiche tecniche ufficiali. Eccole:

  • CPU: 8x Zen 2 Cores at 3.8GHz (3.6GHz with SMT);
  • GPU: 12 TFLOPs, 52 CUs at 1.825GHz, Custom RDNA 2;
  • DIE Size: 360.45 mm2;
  • Process: TSMC 7nm Enhanced;
  • Memoria: 16GB GDDR6;
  • Memory Bandwidth: 10GB at 560GB/s, 6GB at 336GB/s;
  • Internal Storage: 1TB Custom NVMe SSD;
  • IO Throughput: 2.4GB/s (Raw), 4.8GB/s (Compressed);
  • Expandable Storage: 1TB Expansion Card;
  • External Storage: USB 3.2 HDD Support;
  • Optical Drive: 4K UHD Blu-ray Drive;
  • Performance Target: 4K at 60fps – fino a 120fps.

Xbox Series X

L’XBOX PIÙ POTENTE DI SEMPRE

All’inizio nella progettazione di Xbox Series X, il team di sviluppo era determinato a fornire l’Xbox più potente di sempre; un intento che ha aperto a tutta una serie di discussioni legate alla definizione di “potere” all’interno della prossima generazione di console. Nelle generazioni passate, la potenza è stata definita principalmente dall’innovazione grafica: dalla transizione da grafica a 8 bit a 16 bit, da 2d a 3d, da Sd a Hd e infine a 4K.

Oggi i giocatori richiedono sempre più giochi a 60 frame al secondo (fps) con alta fedeltà visiva e input precisi e reattivi. Gli sviluppatori hanno escogitato diverse soluzioni creative, come ad esempio il ridimensionamento dinamico della risoluzione, per mantenere un’alta qualità dell’immagine senza compromettere la frequenza dei fotogrammi, ma ciò viene spesso fatto per aggirare i limiti e i vincoli dell’hardware di generazione attuale. Con Xbox Series X tutto ciò è destinato a cambiare. Tuttavia, non si tratta solo di migliorare l’aspetto dei giochi, ma anche i giochi stessi.

Xbox Series X

Il team sapeva di dover costruire una console di nuova generazione in grado di eseguire giochi in 4K a 60 fps senza alcun compromesso per gli sviluppatori. Si sono anche sfidati nell’atto di fornire un livello di prestazioni un tempo ritenuto irraggiungibile su console, incluso il supporto fino a 120 fps per i giochi più esigenti e competitivi. Sebbene ritengano che la risoluzione e il frame rate siano decisioni “creative” da lasciare nelle mani degli sviluppatori dei titoli il team di sviluppo ha voluto assicurarsi che il sistema fosse in grado di supportare le esigenze dei più grandi successi, esport competitivi e creatori indipendenti innovativi.

Al fine di supportare tali esigenze, è stata rafforzata la partnership a lungo termine con il chipmaker AMD, che ha iniziato a lavorare con il team Xbox oltre 15 anni fa su Xbox 360. Grazie a un’attenzione particolare al design trasformativo e al miglioramento delle prestazioni generazionali, Sebastien Nussbaum di AMD ha affermato che, per gli sviluppatori, “la console finisce per essere un parco giochi per l’innovazione tecnica”. Ciò è dovuto in gran parte alla potenza pura del processore progettato su misura, alimentato da una CPU AMD Zen 2 a 8 core e una GPU di classe RDNA 2.

Queste architetture di prossima generazione offrono un nuovo livello di prestazioni che consentirà agli sviluppatori di creare esperienze realistiche e coinvolgenti come non si è mai visto prima, consentendo al team di AMD di seminare un ecosistema DirectX di prossima generazione che continuerà a spingere il settore in avanti.

Jason Ronald, direttore della gestione prodotti su Xbox Series X, ha dichiarato:

Per quanto l’Xbox Series X finirà con il produrre un enorme aumento delle prestazioni della GPU e continuerà a ridefinire e a far avanzare lo stato dell’arte della grafica con nuove funzionalità come il raytracing con accelerazione hardware, non crediamo che questa generazione sarà definita solamente dalla grafica o dalla risoluzione.

IL NUOVO CONTROLLER DI XBOX SERIES X

Con ogni generazione di controller, da Xbox a Xbox 360 a Xbox One a Xbox One S, il team hardware Xbox ha guidato e innovato l’input per i giochi, fissando inoltre nuovi standard con i controller Elite e Adaptive in termini di prestazioni, funzionalità, qualità e accessibilità. Considerando la prossima generazione di giochi, essi hanno voluto basarsi proprio su questo retaggio. Fondamentalmente, Xbox Series X si baserà sulla velocità, la compatibilità tra generazioni (alias retrocompatibilità) e il potere di creare esperienze più profonde. Il team ha voluto sviluppare un controller capace di realizzare pienamente queste promesse, tenendo presente che anche i miglioramenti a prima vista più piccoli possono viceversa avere un grande impatto.

Allo stesso tempo, dato l’amore che i fan hanno per l’attuale controller, hanno voluto assicurarsi di non cambiare le cose solo esigenze di innovazione. Il tutto basandosi sul controller Xbox One in modo intelligente ed evolutivo, e garantendo nel contempo che non vada perduta la “memoria muscolare”, la coordinazione accumulata negli ultimi anni dai giocatori Xbox con i più recenti controller. Con questi principi in mente, il team di progettazione di Xbox ha sviluppato un controller di nuova generazione nel tentativo di venire incontro alle esigenze e ai desideri dei fan: migliore ergonomia per una più ampia gamma di persone, migliore connettività tra dispositivi, condivisione più semplice e latenza ridotta. Qui altri dettagli.

Xbox Series X

L’articolo Xbox Series X, ecco i dettagli sulle caratteristiche tecniche proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Xbox Series X, ecco i dettagli sulle caratteristiche tecniche

Resident Evil 3, la demo dal 19 marzo

Chi attende di provare Resident Evil 3 sarà contento di apprendere il fatto che la demo sarà disponibile da questo giovedì, ossia dal 19 marzo su Pc, PS4 ed Xbox One. Lo ha annunciato poco fa Capcom con un trailer che vi proponiamo. La versione dimostrativa giocabile si chiama Resident Evil 3: Raccoon City Demo e permetterà agli appassionati di assumere il ruolo della leggendaria eroina Jill Valentine, che si unirà a Carlos Oliveira e all’Umbrella Biohazard Countermeasure Service (U.B.C.S.) per evacuare i civili da una Raccoon City ormai al collasso.

Jill impegnata nella sua lotta al salvataggio di innocenti cittadini, dovrà anche sopravvivere all’inesorabile Nemesis, un’arma biologica il cui solo obiettivo è la morte di Jill. La Raccoon City Demo, che svelerà un inedito trailer esclusivo e che sarà mostrato solo a chi completerà la demo stessa, sarà disponibile a partire dalle 5 del 19 marzo nella versione Xbox One ed alle 18 dello stesso giorno nella versione PlayStation 4 e Steam.

E se la difficile battaglia di Jill non fosse abbastanza, Capcom invita i giocatori a testare i propri limiti con un’impegnativa caccia al tesoro a tema Mr. Charlie all’interno della Raccoon City Demo. Venti statuette di Mr. Charlie sono presenti all’interno di Raccoon City; Riusciranno i giocatori a trovarle e distruggerle tutte avendo Nemesis alle calcagna? Un indicatore a schermo aiuterà i giocatori a tenere il conto delle statue trovate ed un riepilogo sarà mostrato anche al termine della demo. Vediamo il trailer su questa demo e sull’annuncio di Resident Evil Residtance

RESIDENTE EVIL 3, DAL 27 MARZO LA OPEN BETA

Nel corso di questo mese, i fan potranno avere una anteprima anche di Resident Evil Resistance, l’esperienza multigiocatore asimmetrica 4 contro 1 che sarà inclusa in Resident Evil 3. Nella open beta che avrà inizio il 27 marzo, i giocatori potranno interpretare Daniel Fabron, uno dei quattro Mastermind del gioco, e dare vita a malvagi esperimenti utilizzando varie armi biologiche e trappole contro un gruppo di normali cittadini. In alternativa, i giocatori potranno interpretare uno dei quattro sopravvissuti scegliendo tra i sei disponibili, ognuno dei quali con abilità uniche, aiutando la propria squadra a sopravvivere agli esperimenti e scappare prima della fine del tempo.

L’open beta di Resident Evil Resistance inizierà il 27 marzo alle 8 su Xbox One e PlayStation 4, mentre gli utenti Steam potranno provarla dalle 18 dello stesso giorno. La fase di open beta terminerà il giorno del lancio del gioco completo, il 3 aprile.




Resident Evil 3

L’articolo Resident Evil 3, la demo dal 19 marzo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Resident Evil 3, la demo dal 19 marzo