Gamescom 2019, nuovo trailer per The Waylanders

Dopo aver raggiunto l’obiettivo raggiunto lo scorso anno con la campagna su Kickstarter (ne parliamo qui), Gato Studio ha annunciato un nuovo trailer cinematografico per l’rpg The Waylanders. Oltre a ciò lo studio indipendente spagnolo ha comunicato il reclutamento di nuove, prestigiose, figure che entreranno a far parte del team di sviluppo, e che contribuiranno a rendere il gioco ancora più memorabile.

Il titolo arriverà su Steam nel 2020.

Qui il trailer di The Waylanders diffuso durante un evento in esclusiva di IGN alla Gamescom 2019. Buona visione.

AVELLONE E ZUR TRA LE NUOVE LEVE

Oltre a Emily Grace Buck, guida della sezione narrativa del progetto la quale ha già ampiamente contribuito a plasmare la trama, ad affiancare il team di sviluppo vi sarà infatti il rinomato sceneggiatore Chris Avellone e il musicista vincitore dell’Emmy Award Inon Zur.

Oltre ad aver già lavorato su The Waylanders negli ultimi 18 mesi, Chris Avellone porta con sé un ampio curriculum. Con crediti passati su giochi come Fallout: New Vegas e Divinity: Original Sin 2, nonché crediti imminenti su progetti Tripla A come Star Wars Jedi: Fallen Order e Dying Light 2, Avellone si aggiungerà a un team di scrittura già valutato, che comprende appunto la già citata Emily Grace Buck (The Walking Dead di Telltale), il consulente Mike Laidlaw (Dragon Age: Origins, Jade Empire) e il direttore del gioco Sergio Prieto. Insieme, questa promettente squadra sta realizzando una memorabile sequenza di giochi di ruolo.





Anche Inon Zur, ora il musicista principale del progetto The Waylanders, non è estraneo al mondo dei videogiochi. Conosciuto per il suo lavoro acclamato a livello internazionale sulla saga di Fallout e per il suo indimenticabile brano principale, Zur ha visto il suo nome nei titoli di coda di molti grandi successi videoludici, tra cui Dragon Age: Origins, Soulcalibur V, Dragon’s Dogma e altri ancora. È stato inoltre vincitore del premio Emmy e tre volte candidato alla BAFTA.

IL GIOCO





Ispirandosi a rpg classici come Dragon Age: Origins e Baldur’s Gate, The Waylanders metterà in mostra un’esperienza basata sulla formazione di party, e che prenderà vita tramite i viaggi nel tempo tra due epoche distinte: quella celtica e quella medievale, le quali copriranno una storia estremamente ricca. Le scelte fatte in un determinato periodo storico potranno avere conseguenze disastrose nell’altro, il che significa che i giocatori sentiranno l’impatto delle loro decisioni in modo sorprendente e scioccante.

Il gameplay innovativo del titolo vanterà formazioni uniche per combattimenti profondi e tattici, in combinazione con la presenza di 6 classi base e di 30 avanzate, nonché di 5 razze giocabili (basate sulla mitologia celtica), con l’aggiunta di una personalizzazione completa del personaggio, a partire dalle sue origini.

I compagni, parte integrale di moltissimi giochi di ruolo, avranno un ruolo molto importante in The Waylanders, che ne offrirà una gran varietà. Il giocatore, al quale si potranno aggiungere dei compagni di avventure, sarà in grado di interagire con loro in maniera profonda, scoprendone il loro passato, svolgendo missioni di lealtà e persino sperimentando storie d’amore con loro.

L’articolo Gamescom 2019, nuovo trailer per The Waylanders proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us