Devil May Cry 5, la demo è disponibile su Xbox One

La notizia era nell’aria e nella nottata dei The Game Awards 2018 è stata confermata. Capcom ha ufficializzato la disponibilità della prima demo di Devil May Cry 5 per Xbox One. Da oggi 7 dicembre, dunque, gli utenti della console Microsoft potrà dare un “assaggio” al nuovo capitolo della serie action adventure. Devil May Cry 5, lo ricordiamo, sarà disponibile in versione definitiva anche su Pc e PS4 dal prossimo 8 marzo.

DETTAGLI

Nella demo gli appassionati potranno vestire i panni del giovane cacciatore di demoni, Nero, nelle strade di Red Grave City mentre combatte con diversi demoni incluso il potente Golia nell’eterna battaglia tra il bene ed il male.

I giocatori possono eseguire attacchi devastanti sui nemici usando le speciali armi Devil Breaker di Nero. Queste armi sono disegnate da Nico, suo partner in questa lotta ed autoproclamatosi “artista”. Combinato con attacchi in mischia usando la sua spada “Red Queen” e la potenza di fuoco a lungo raggio della sua pistola “Blue Rose”, il potere delle braccia di Devil Breaker di Nero rende ancora più elettrizzante l’azione drammatica e adrenalinica.

Questa esclusiva demo di Xbox One offre ai giocatori il loro primo assaggio di cosa aspettarsi quando l’iconica serie d’azione Devil May Cry.





Gli spettatori dei The Game Awards della notte scorsa hanno anche avuto i primi dettagli del misterioso personaggio V. Quest’ultimo potrebbe sembrare debole accanto a Nero e Dante, ma ha la capacità di scatenare uno stile di combattimento unico che lo vede evocare tre diversi demoni per assistere in battaglia.

  • Shadow (Ombra): una creatura a forma di pantera, veloce e quadrupede con agilità selvaggia che lo vede cambiare forma in lame affilate e aghi per attacchi a distanza ravvicinata perfettamente eseguiti.
  • Griffon (Grifone): un demone simile ad un uccello che possiede abilità di combattimento aereo che gli permette di trasportare V attraverso la Città della Tomba Rossa e sparare fulmini ai nemici dall’alto.
  • Nigthmare (Incubo): il più potente dei demoni di V. La dimensione gigantesca dell’Incubo lo vede distruggere i nemici con il suo attacco base, e può anche lanciare fasci di luce per distruggere qualsiasi nemico in avvicinamento.

Utilizzando una combinazione di tutti e tre i poteri dei demoni, i giocatori possono portare i loro nemici fino al limite della morte, permettendo a V di oscillare in battaglia e finirli con un devastante attacco.

RITORNA LA MODALITA’ BLOODY PALACE ED ALTRI DETTAGLI









Capcom è inoltre ha confermato il ritorno della modalità Bloody Palace, la preferita dai fan. Questa arriverà come aggiornamento gratuito subito dopo il lancio del gioco, nell’aprile 2019. Questa modalità extra di eliminazione rapida mette i giocatori contro orde di nemici e boss che si avvicinano rapidamente fino a raggiungere la fine.

Sono stati anche rivelati dettagli sul Cameo System, in cui i mondi dei giocatori si scontrano con altri cacciatori di demoni. Mentre sono online, altri utenti possono essere visti fare delle apparizioni speciali nel gioco mentre combattono contro altri demoni intorno a Red Grave City. I giocatori possono valutare l’un l’altro i cameo in-game valutando il loro gameplay “Elegante!”, se impressionati dalle loro abilità “SSStylish”.

L’articolo Devil May Cry 5, la demo è disponibile su Xbox One proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Alien Blackout potrebbe essere annunciato ai The Game Awards 2018

20th Century Fox ha registrato il marchio Alien Blackout. Un marchio per i videogiochi. E l’immagine teaser dei The Game Awards 2018, che si terranno il 6 dicembre prossimo, presenta la frase “Worlds will Change” (ovvero i mondi cambieranno). Il tutto è ripetuto con un font stile  anni ’70 ed una grande W che ricorda molto da vicino quella della Weyland-Yutani Corporation, la famosa società che campeggia nella serie.

Nondimeno, Hideo Kojima, amico di Geoff Keighley – ideatore e conduttore dello show – sembra aver anticipato il tutto. Riporta il tutto Gematsu.

Mancano due settimane al grande evento che designerà i titoli protagonisti di questo 2018 e le prossime uscite da aspettare con tantissimi giochi non ancora annunciati. Aspetteremo, tra questi anche il possibile annuncio di Alien Blackout. Vedremo.

L’articolo Alien Blackout potrebbe essere annunciato ai The Game Awards 2018 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

The Game Awards 2018, saranno presentati molti giochi

Si preannuncia un’edizione da record quella dei The Game Awards 2018. La kermesse dell’evento avrà una line-up molto ricca con il più alto numero di annunci sui giochi. Così, almeno, twitta Geoff Keighley coordinatore e creatore dell’evento.

The Game Awards 2018 potrà essere seguito in diretta streaming nella notte fra il 6 e il 7 dicembre, alle 2,30 italiane su oltre 40 piattaforme. Tra queste segnaliamo l’ovvia presenza di Twitch, Twitter, Facebook e YouTube oltre a poterlo vedere direttamente su PS4 e Xbox Live, Mixer, Caffeine, MLG. Per non dimenticare vari altri servizi anche con trasmissioni locali in Cina, Corea, Russia, Taiwan, Sud-Est asiatici, Germania, Giappone e Brasile. Lo scrive Gematsu.

On December 6 #TheGameAwards will stream live on a record 40 global video platforms. With our biggest lineup yet in terms of new game announcements, it’s going to be a very exciting night filled with surprises and celebration. Worlds Will Change. Will You? pic.twitter.com/0hQ8lz5CHw

— Geoff Keighley (@geoffkeighley) November 9, 2018

Ricordiamo che l’evento non solo presenterà tanti giochi ma assegnerà i prestigiosi premi di gioco dell’anno. Le nomination alle varie categorie saranno diffuse a breve: il 13 novembre, ovvero martedì.

Nominees for @thegameawards will be revealed next Tuesday, November 13 at Noon Eastern / 9 AM Pacific. Hope to see you then! pic.twitter.com/H4m0yBwQnq

— Geoff Keighley (@geoffkeighley) November 7, 2018

Keighley ha detto:

La maggior parte dei più importanti publisher condividerà delle novità sui loro progetti futuri durante i Game Awards 2018 è un grande evento per l’industria videoludica: sono orgoglioso di poter avere così tante aziende riunite che mettono da parte la competizione per dare uno sguardo a quali saranno i giochi nel 2019 e oltre. Non possiamo ancora rivelare contenuti che verranno mostrati durante lo show. Man mano che ci avvicineremo all’evento annunceremo alcune cose, ma chiaramente non parleremo di quelle che saranno le sorprese dei Game Awards 2018.

Ci sarebbero, dunque, molti publisher e sviluppatori che desideravano inserire i propri giochi nello show e condividere contenuti inediti.

On December 6 #TheGameAwards will stream live on a record 40 global video platforms. With our biggest lineup yet in terms of new game announcements, it’s going to be a very exciting night filled with surprises and celebration. Worlds Will Change. Will You? pic.twitter.com/0hQ8lz5CHw

— Geoff Keighley (@geoffkeighley) November 9, 2018

L’articolo The Game Awards 2018, saranno presentati molti giochi proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us