A Total War Saga: Thrones of Britannia in nostre immagini di gameplay

Stiamo lavorando alla recensione di A Total War Saga: Thrones of Britannia, di tanto in tanto ci fermiamo ad immortalare qualche immagine che ricordi i fasti e i nefasti della nostra campagna di conquista. Ovviamente nell’ambito della nostra nuova rubrica: giochi in 10 scatti.

Nello specifico, invece di dirigere qualche armata di invasione vichinga o difendere la sovranità dei conti del Wessex e di Northumbria, ci siamo impegnati a difendere le antiche tradizioni gallesi, con il regno del Gwynedd. Per unire il Galles e nella speranza di rendere il sud della Gran Bretagna forte abbastanza da respingere gli invasori vichinghi.

Ma bando alle spiegazioni, facciamo “parlare” le immagini di A Total War Saga: Thrones of Britannia. Buona visione e buona lettura.

Dalle coste dell’isola dell’odierna Anglesey, dalle sicura mura del castello di Aberffro (Aberffraw), si sollevano i vessilli del drago rosso di Gwynedd. Il re, alla testa del suo esercito, volge un’ultima volta lo sguardo verso la sua terra d’origine: la Scozia. Ha appena sedato una rivolta e tra poco volgerà le sue attenzioni al sud e al centro della Gran Bretagna. L’obbiettivo è di riunire il Galles sotto una sola bandiera e dare delle severe lezioni agli invasori vichinghi

Eventi e narrazioni sono affidati ad elegantissimi arazzi che richiamano le arti medievali prima dell’anno mille

I drakkar vichinghi sono l’incubo di molti popoli autoctoni della Gran Bretagna. Il loro profilo è sempre portatore di sventura, razzie e massacri

La storia del regno di Gwynedd parte da qui, dall’isola di Anglesey e da un piccolo esercito di ribelli da disperdere

Gli arcieri gallesi sono gli antenati di quei cacciatori che semineranno panico e ammirazione mezzo secolo dopo, durante la guerra dei cent’anni. Il pesante Longbow non era ancora diffuso

La fanteria gallese dei primordi: una falange di coscritti pronti ad immolarsi per la patria. Se gli arcieri fossero la spina dorsale dell’esercito gallese, i lancieri ne sono sicuramente i muscoli che tengono in piedi il corpo d’armata

La cavalleria gallese non si distingueva per chissà quali meriti, ma faceva il suo lavoro di copertura delle ali dell’esercito senza infamia né lode

Un arazzo celebra la vittoria del nostro esercito su quello dei ribelli

La campagna di conquista del Galles è appena iniziata. Molti insediamenti preferiscono la guerra alla resa, pertanto non resta che cingere d’assedio le roccaforti

I grandi reami della Gran Bretagna centrale, come il Regno di Mercia, non tollerano l’ascesa di potere e influenza del piccolo regno di Gwynedd. Una grande battaglia campale in A Total War Saga: Thrones of Britannia, promette di mietere centinaia di vittime da entrambe le parti. Si dice che in Inghilterra piova sempre perché il suo suolo è fin troppo denso di sangue di guerrieri. Sarà vero?

L’articolo A Total War Saga: Thrones of Britannia in nostre immagini di gameplay sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

A Total War Saga: Thrones of Britannia e Alfredo il Grande

Ci sono novità interessanti per A Total War Saga: Thrones of Britannia. SEGA ha, infatti, svelato nuovi dettagli e le condizioni di vittoria, mentre il nuovo trailer mostra il leader della prima fazione giocabile: Alfredo il Grande.

UN PO’ DI STORIA

Mierce_with_revisions_1514991400
seaxe_axeman_with_revisions_1514991401
West_Seaxe_with_revisions_1514991402

La storica vittoria di Alfredo il Grande nella battaglia di Edington nel 878 d.C., quando il re del Wessex respinse gli invasori vichinghi cambiando il destino delle isole britanniche, segna il punto di inizio dell’avventura dei giocatori in A Total War Saga: Thrones of Britannia.

TRAILER

Come Alfredo, tutti i leader delle fazioni giocabili dovranno affrontare una serie di eventi unici e scelte che condurranno a bivi narrativi basati su avvenimenti storici. Ogni scelta avrà le sue conseguenze sulla lunga distanza i giocatori avranno la possibilità di riscrivere la storia con le proprie gesta.

I giocatori possono provare a raggiungere la vittoria in diversi modi: attraverso un’espansione territoriale aggressiva condotta militarmente, oppure aumentando la fama della propria fazione attraverso la costruzione, l’avanzamento tecnologico e l’influenza politica, oppure ancora completando una serie di obiettivi unici basati sulla storia della singola fazione.

Si può puntare anche a un’ulteriore, conclusiva, condizione di vittoria, che presenta al giocatore una sfida ancora più significativa in una fase avanzata di gioco.

Condividi questo articolo


L’articolo A Total War Saga: Thrones of Britannia e Alfredo il Grande sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Annunciato Total War: Rome II – Empire Divided, ecco i dettagli

Nuovo dlc per Total War: Rome II. Si chiama Empire Divided. Questo includerà una nuova campagna su larga scala che sarà disponibile il prossimo 30 novembre.

Ecco tutte le novità sul dlc che per funzionare richiede il gioco base, ovvero Total War: Rome II ed a seguire tutti i dettagli di questa espansione per lo strategico firmato da The Creative Assembly.

  • Una nuova campagna su larga scala per Total War: Rome II
  • Rivivi la crisi del terzo secolo, un periodo di svolta cruciale per Roma
  • Scegli tra dieci fazioni giocabili in cinque gruppi culturali diversi
  • Nuove fazioni eroiche con condizioni di vittoria complesse, leader famosi e catene di eventi create ad hoc
  • Nuovi dilemmi, missioni ed eventi tipici del periodo
  • Novità della campagna: pestilenze, culti e banditismo
  • Tecnologie riviste e nuovi edifici unici

LO SCENARIO
1_1510070119.Canna_Cinematic_LOGO

È l’anno 270 d.C. Un susseguirsi di imperatori incapaci e usurpatori assetati di potere ha portato l’Impero romano sull’orlo del collasso economico. È la crisi più grave mai affrontata da Roma. I confini brulicano di tribù barbare, ansiose di approfittarsi di questa instabilità e depredare la civiltà delle sue ricchezze.

Ad Est, i Sasanidi sono partiti per una grande conquista, che dovrà culminare con un assalto ai territori romani. L’unico ostacolo che li separa dal loro obiettivo è Palmira. Le difese della Regina Zenobia resistono, ma per quanto ancora?

Le legioni, indebolite e ormai non più gloriose, sono costrette a mettersi sulla difensiva; il tempo non è dalla parte di Roma. Tuttavia, c’è ancora speranza. Aureliano è pronto a prendere le redini di Roma, sebbene il compito sembra estremamente arduo…

ULTERIORI DETTAGLI

2_1510070119.Hormizd_Cinematic_LOGO
3_1510070120.Tetricus_Cinematic_LOGO
4_1510070121.Aurelian_Battle_1_LOGO

Fazioni giocabili

Cultura: Impero romano scisso
Tratti culturali:

  • Difensori della civilizzazione: +15% al morale per tutte le unità nel proprio territorio o in quello alleato
  • La vera Roma: le fazioni romane detengono una grande penalità alla diplomazia con le altre fazioni romane

Roma
Leader di fazione: Aureliano
Tratti della fazione:

  • Pugno di ferro: -50% alla resistenza all’occupazione straniera
  • Ordini di marcia: +15% alla capacità di movimento per tutti gli eserciti

Impero delle Gallie
Leader di fazione: Gaio Tetrico
Tratti della fazione:

  • Romanizzazione: bonus ordine pubblico (massimo +6) dalla presenza di cultura latina
  • Amministratori: -20% ai costi delle azioni politiche

Palmira
Leader di fazione: Regina Zenobia
Tratti della fazione:

  • Sovrano illuminato: +20% alla velocità di ricerca
  • Pietà: -4 al banditismo per ciascun edificio di culto (tutte le regioni)

Cultura: Regni germanici
Tratti culturali:

  • Terrori della notte: può sempre scegliere di combattere battaglie notturne
  • Saccheggiatori e razziatori: +150% alle entrate derivanti dai saccheggi e dalle razzie

Sassoni
Leader di fazione: Re Sigerico
Tratti della fazione:

  • Viaggiatori: +20% alla capacità di movimento per tutte le flotte
  • Coloni: -50% ai costi di conversione di un edificio (tutte le regioni)

9_1510070126.Map

Goti
Leader di fazione: Cannabaude
Tratti della fazione:

  • Arte della cavalleria: -20% ai costi di arruolamento per tutte le unità di cavalleria
  • Lame ancestrali: armi di livello 1 per le unità armate di spada al reclutamento (tutte le province)

Marcomanni
Leader di fazione: Re Burkhard
Tratti della fazione:

  • Conquistatori tribali: +20% al morale per tutte le unità contro le tribù barbariche
  • Unità da imboscata: +50% alla probabilità di portare a termine con successo un’imboscata

Cultura: Imperi orientali
Tratti culturali:

  • Autorità centralizzata: -5 al banditismo (tutte le province)
  • Via della seta: +20% alle entrate derivanti dagli edifici del commercio (tutte le regioni)

I Sasanidi
Leader di fazione: Ormisda
Tratti della fazione:

  • Dominazione locale: piccolo bonus diplomazia con le fazioni orientali e nomadi
  • Aswaran: +20% di bonus carica per tutte le unità di cavalleria

Armenia
Leader di fazione: Narseh
Tratti della fazione:

  • Guardia nobile: +3 ai gradi di esperienza per l’unità del comandante
  • Verso l’occidente: piccolo bonus diplomazia con tutte le fazioni romane

Cultura: Tribù nomadi
Tratti culturali:

  • Arcieri nomadi: +25% alle munizioni per tutte le unità a distanza
  • Popolo bellicoso: +3 agli slot di reclutamento dell’esercito nella propria provincia

Alani
Leader di fazione: Nikanuur
Tratti della fazione:

  • Signori dei cavalli: +2 ai gradi d’esperienza per le reclute della cavalleria nomade (tutte le province)
  • Dominazione della steppa: moderato bonus alla diplomazia con tutte le tribù nomadi

Cultura: Celti britannici
Tratti culturali:

  • Cultura eroica: +20% al bonus carica per tutte le unità
  • Fonti sacre: +6 ai servizi sanitari (tutte le province)

Caledoni
Leader di fazione: Segovax
Tratti della fazione:

  • Fiera indipendenza: +20% all’attacco corpo a corpo nelle province proprie o alleate
  • Aspirazioni culturali: moderato bonus alla diplomazia con tutte le tribù non barbariche

NOVITA’ DELLA CAMPAGNA

5_1510070122.Aurelian_Campaign_1_LOGO
6_1510070123.Gaul_Battle_2_LOGO
7_1510070124.Gaul_Campaign_1_LOGO

Fazioni eroiche

Cinque delle dieci fazioni giocabili di Impero diviso sono classificate come eroiche. Si tratta di Roma, Palmira, l’Impero delle Gallie, i Sasanidi e i Goti. Queste fazioni hanno condizioni di vittoria più elaborate e grandiose e leader storici che non possono morire in battaglia.
Le fazioni eroiche, inoltre, possiedono catene di eventi avvincenti e create ad-hoc, che raccontano la vita dei loro protagonisti, conferiscono bonus alle loro abilità e permettono al giocatore di compiere scelte significative riguardo lo sviluppo della propria fazione.

Nuovi dilemmi, missioni ed eventi
Impero diviso include tanti nuovi dilemmi, missioni ed eventi, generici e di fazione, che arricchiscono le campagne con nuove sfide, vantaggi e particolari storici.

Banditismo
Questo periodo di ridotta autorità governativa ha alimentato il diffondersi del banditismo. Ora ogni provincia possiede un livello di banditismo variabile, che aumenta in base alle dimensioni del proprio territorio e alla presenza di certi edifici. Il banditismo si riduce con la presenza di eserciti, generali ed edifici speciali. All’aumentare del banditismo diminuisce la disponibilità di cibo, col rischio di carestie in tutta la fazione. Un alto banditismo a livello provinciale, inoltre, può scatenare degli speciali eventi correlati.

Pestilenze
Nel III secolo si diffusero molte malattie devastanti. Le pestilenze ostacolano la crescita e l’ordine pubblico degli insediamenti e ne riducono le entrate. Le malattie possono diffondersi nei territori vicini, lungo le strade battute dagli eserciti e le rotte commerciali. Gli edifici sanitari aiutano a ostacolare l’insorgere e il diffondersi delle malattie e alcune tecnologie migliorano i servizi sanitari in tutta la fazione.

Culti

Oltre alle religioni più affermate, nel III secolo si diffusero numerosi culti. Essi sono rappresentati da speciali catene di edifici costruibili da qualsiasi fazione in qualsiasi insediamento. Nel gioco sono disponibili tre diversi culti: Cristianesimo, Mitraismo e Manicheismo.

Un edificio di culto si può erigere gratuitamente, dato che la sua costruzione è un invito ai discepoli a stabilirsi nel proprio territorio. Pertanto, i bonus dei culti sono facili da ottenere, ma, diffondendo culture straniere, i culti portano scompiglio nelle province. Eliminare un edificio di culto ha un costo piuttosto ingente e provoca una penalità all’ordine pubblico, essendo considerato un atto persecutorio. I culti sono uno strumento potenzialmente molto efficace, ma la loro introduzione va valutata con grande attenzione.

Nuove abilità dei generali

8_1510070125.Zenobia_Campaign_1_LOGO

Le abilità dei generali sono state riviste e ora consentono al giocatore di specializzare i propri personaggi nelle discipline del reclutamento, combattimento, strategia, amministrazione e navigazione.

Nuove tecnologie narrative

Tutti i rami delle tecnologie sono stati rivisti e rivoluzionati per meglio riflettere il periodo e le peculiarità delle varie culture. Inoltre, le tecnologie di Impero diviso non rappresentano innovazioni scientifiche o tecnologiche. Esse, invece, sono le misure intraprese dai regnanti per risolvere le problematiche specifiche dei loro imperi. Questo aiuta a raccontare più efficacemente la storia di ciascuna fazione. Tutto ciò vale soprattutto per le fazioni eroiche:

  • le tecnologie di Aureliano raccontano di un imperatore che deve riformare il suo esercito, per poi unire e difendere il suo impero;
  • le tecnologie di Zenobia raccontano la storia della sua ascesa al potere;
  • le tecnologie di Tetrico tradiscono il suo pensiero repubblicano nell’era in cui l’Impero è diviso;
  • le tecnologie di Ormisda lo dipingono come un regnante degno dei suoi antichi predecessori, i grandi re del passato;
  • le tecnologie di Cannabaude riflettono l’animo sanguinoso dei Goti e le molte sfide che devono superare per unirsi e sopravvivere.

Catene di edifici aggiornate

  • Roma comprende un nuovo edificio di amministrazione, che si occupa di riscuotere le tasse, migliorare gli agenti e contrastare il banditismo.
  • È possibile costruire edifici di addestramento navale nelle capitali delle province costiere, ottenendo bonus al reclutamento di navi.
  • Palmira include una nuova catena di edifici religiosi dedicati agli dei Baalshamin, Aglibol, Yarhibol, Malakbel e Nabu.
  • Armenia include un nuova catena di edifici religiosi dedicati al Cristianesimo.
  • Ci sono alcuni nuovi edifici disponibili solo per alcune fazioni: Roma (il Grande tempio di Sol Invictus), Palmira (il Grande colonnato, il sistema d’irrigazione El Kanat e il Grande tempio di Ba’al), Sasanidi (la Grande statua di Sapore I) e Armenia (la Cattedrale di Echmiadzin, la prima cattedrale cristiana della storia)

Nuove unità

Oltre alle unità esistenti di Rome II, Impero diviso introduce diverse unità famose delle tre fazioni romane. Ciascuna fazione presenta uno stile unico e personale e le armate di Aureliano sono quelle che meno si discostano dal modello classico.

Roma

  • Legionari
  • Unità di fanteria pesante: pretoriani, Ioviani, Heruli
  • Equites Dalmatarum: cavalleria leggera rinomata
  • Clibanarii e catafratti: cavalleria molto pesante; precursori dei cavalieri medievali

Impero delle Gallie

  • Cavalleria dei Taifali: cavalleria barbara rinomata (particolari raffigurazioni sugli scudi)
  • Legionari gallici: diversi dai legionari romani
  • Guerrieri gallici con ascia e spada lunga

Roma palmirena

  • Legionari di Palmira: armature caratteristiche e predilezione per le lance
  • Arcieri di Hama: fanti mediorientali rinomati
  • Catafratti di Palmira: cavalleria pesante orientale
  • Cammelli corazzati: cavalleria esotica orientale.

Condividi questo articolo


L’articolo Annunciato Total War: Rome II – Empire Divided, ecco i dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Warhammer II, nuove campagne ed effetti gore

The Creative Assembly continua a proporre novità per il suo Total War: Warhammer II. Le battaglie, interminabili, continuano con la campagna di Mortal Empires. Questa, vede il Nuovo ed il Vecchio mondo fondersi in una nuova colossale campagna attraverso l’interfaccia di Warhammer II.

Oggi si possono anche vedere le terre colpite dal crimine con l’arrivo del The Blood for The Blood God Effects Pack che vengono immortalate grazie a questo trailer in slow motion.

Blood for the Blood God è gratis per i possessori di Warhammer II che hanno già acquistato Blood for the Blood God per l’originale Total War: Warhammer.
Una volta scaricati, gli effetti Blood possono essere integrati nelle impostazioni grafiche avanzate del secondo capitolo.

Al momento, Total War: Warhammer è disponibile su Steam con il 50% di sconto fino a Lunedì 30 ottobre.

Una selezione di dlc per Total War: Warhammer è disponibile con il 33% di sconto fino a Lunedi su Steam, oltre a molti altri Legendary Lords e altri personaggi giocabili gratuitamente su Mortal Empires.

carno_01_1508948083
hydra_01_1508948080
krox_01_1508948081

Condividi questo articolo


L’articolo Total War: Warhammer II, nuove campagne ed effetti gore sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Warhammer II, trailer di lancio a 360°

Ci siamo. L’attesa è finita. La seconda puntata dell’epica trilogia fantasy firmata Creative Assembly è disponibile su Pc. Total War: Warhammer II è su Windows ed i giocatori potranno esplorare il Nuovo Mondo nel bel mezzo della battaglia grazie al trailer di lancio che esce oggi.

SEGA e gli sviluppatori hanno pubblicato un trailer di lancio spettacolare a 360 gradi, visibile su YouTube, compatibile con auricolari VR e con smarphone che permette agli spettatori di fare una planata sulle vaste distesa del Nuovo Mondo e sulle sue molteplici aree, di calarsi nel cuore pulsante di intense battaglie circondati da centinaia di nemici e di immergersi nelle profondità della superficie del mondo in una delle fortezze Skaven. Il video è visibile al meglio su Google Chrome in 4k.

La ricchezza narrativa, unita ad una profondità a varietà di gameplay, hanno fatto in modo che Total War: Warhammer II ottenesse il plauso della critica e adesso i giocatori di tutto il globo stanno per intraprendere una nuova ed emozionante campagna nella vastità del Nuovo Mondo.

Il game director, Ian Roxburgh, ha dichiarato:

“Siamo felici che il secondo capitolo stia ottenendo maggiori consensi di critica rispetto al primo e non vediamo l’ora che i fan si dilettino a giocarlo. Siamo sempre attenti e desiderosi di ricevere i feedback dei fan, dal momento che saranno parte integrante dei futuri contenuti gratuiti e del terzo capitolo della trilogia”.

Subito dopo il lancio di Total War: Warhammer II verrà reso disponibile e gratuitamente un mastodontico aggiornamento per i possessori di entrambi i giochi. Una nuova mappa della campagna permetterà ai giocatori di conquistare sia il Vecchio che il Nuovo Mondo così come ogni Razza di entrambi i giochi e ogni Razza dlc posseduta.

Condividi questo articolo


L’articolo Total War: Warhammer II, trailer di lancio a 360° sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Mortal Empires gratuita per chi ha Total War: Warhammer 1 e 2

Nell’ultimo post del blog degli sviluppatori, vengono svelati ulteriori dettagli sul primo contenuto gratuito post-lancio di Total War: Warhammer 2.

La campagna Mortal Empires uscirà poco dopo il lancio del secondo capitolo e sfiderà i giocatori a conquistare un territorio vasto il doppio rispetto al gioco originale e con quasi quattro volte in più di scelta delle fazioni giocabili.

I giocatori dei due Total War: Warhammer potranno giocare gratuitamente a questa campagna.

Total War Warhammer II

Condividi questo articolo


L’articolo Mortal Empires gratuita per chi ha Total War: Warhammer 1 e 2 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Warhammer II, Morte in Paradiso è il nuovo mondo letale

Il nuovo mondo di Total War: Warhammer II è spettacolare con la città tempio di Hexoatl e il popolo elfico di Lothern, utilizzati come monumenti per la sua storia antica e maestosa.

SEGA e The Creative Assembly hanno pubblicato il trailer di benvenuto in questo nuovo mondo per contemplare queste bellezze. Eccolo.

Tuttavia, all’orizzonte si profilano caotiche e feroci battaglie. Il Nuovo Mondo è ricco di giungle antiche e putride e terre fredde e desolate, infestate da un’anarchica oscura magia. Gli avventurieri si inoltreranno attraverso le distese d’occidente, alla ricerca del grande vortice, rivendicando le terre di Lustria, Naggaroth, Ulthuan e quelle Meridionali. Diaboliche foreste oscure, sconfinati ed infidi mari e misteriose rovine abbandonate rallenteranno la tua avanzata nel Nuovo Mondo.

Il nuovo mondo in Total War: Warhammer II è stato realizzato con una varietà di nuove funzionalità grafiche in modo da poter arricchire l’esperienza del giocatore durante il gioco. Si possono vedere alcune di queste novità in quest’ultimo trailer, inclusa anche uno Screen Space Ambient Occlusion (SSAO) e un nuovo sistema di nebbia volumetrico che determina straordinari effetti god ray.

Subito dopo il lancio di Total War: Warhammer II, fissato per fine mese su Pc, verrà reso disponibile un grandissimo aggiornamento gratuito ai proprietari di entrambi i giochi. Una nuova mappa combinata di campagna permetterà ai giocatori di conquistare sia il Vecchio Mondo che quello Nuovo così come ogni Razza di entrambi i giochi e ogni Razza dlc posseduta.

Oltre all’edizione digitale, sarà disponibile in pre order anche una rara Serpet God Edition di Total War: Warhammer II.

Condividi questo articolo


L’articolo Warhammer II, Morte in Paradiso è il nuovo mondo letale sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Warhammer II, annunciati i requisiti di sistema

Manca poco meno di un mese all’esordio su Pc di Total War: Warhammer II. Creative Assembly ha diffuso un dato importante ed atteso per gli utenti: le richieste hardware.

Rob Bartholomew, brand director, ha spiegato anche che gli sviluppatori sono nella fase finale dei lavori:

“Siamo davvero eccitati dai commenti che arriveranno e delle recensioni. Siamo carichi d’amore per le nuove caratteristiche, razze e qualità del gameplay. Ed ovviamente contenti nel vedere l’alto numero di pre-order che ci ha davvero motivato e dato la spinta finale”.

Con il gioco ormai vicino alla versione finale, le richieste hardware ed il range di nuove caratteristiche grafiche sono state rivelate.

TWWHII_Delf_HagHall_1504177635
TWWHII_God_Rays_1504177634
TWWHII_Helf_Port_Ellister_1504177632

Tra le migliorie in Total War: Warhammer II sono state menzionate:

  • Miglioramento allo Screen Space Ambient Occlusion (SSAO)
  • Nuovo sistema di nebbia volumetrica nell’aria, produzione degli effetti “God-Ray”
  • Nuovo filtro Sharpening
  • Effetto bagnato impressionante, più appropriato a certe superfici, modelli e caratteristiche.

Si legge anche che gli sviluppatori puntano ad ottimizzare le performance ed a migliorarle ulteriormente in questo secondo capitolo della trilogia fantasy-strategico per un vasto ventaglio di configurazioni Pc. L’obiettivo è quello di offrire un gameplay standard a 60 fotogrammi ed a 1080p di risoluzione.

REQUISITI DI SISTEMA RACCOMANDATI

Attorno ai 45-55 fps sulla mappa della campagna ed in modalità 1 contro 1, in battaglie di 20 unità contro 20, opzioni grafiche preselezionate per il livello “High” ad una risoluzione di 1920×1080.

  • Sistema operativo: Windows 7/8.1/10 a 64Bit.
  • Processore: Intel Core i5-4570 a 3.20GHz
  • RAM: 8 GB
  • Spazio su disco: 60 GB
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 760 con 2GB o AMD Radeon R9 270X 2GB @1080P

REQUISITI MINIMI

Permette di giocare attorno ai 25-35 fps sulla mappa della campagna ed in 1 contro 1, in battaglie 20 unità contro 20 con opzioni grafiche preselezionate per il livello “Low” ad una risoluzione di 1280×720

  • Sistema operativo: Windows 7 64Bit
  • Processore: Intel Core 2 Duo 3.0Ghz
  • RAM: 4GB/5GB (Pc con schede grafiche integrate come ad esempio le Serie Intel HD avranno bisogno di 5GB di RAM, ndr).
  • Spazio su disco: 60 GB
  • Scheda video: NVIDIA GTX 460 ad 1GB o AMD Radeon HD 5770 ad 1GB o ancora Intel HD4000@720P

REQUISITI ULTRA

Permette di giocare ad oltre 60 fotogrammi al secondo in tutte le modalità precedentemente descritte settando ad “Ultra” le opzioni grafiche a 1920×1080.

  • Sistema Operativo: Windows 7/8.1/10 64Bit
  • Processore: Intel Core i7-4790K 4.0 GHz
  • RAM: 8 GB
  • Spazio su disco: 60 GB
  • Scheda video: Nvidia GTX 1070 con 8GB

Ogni sistema ha comunque performance differenti e questo può far variare il frame rate ed altri dettagli.

Condividi questo articolo


L’articolo Total War: Warhammer II, annunciati i requisiti di sistema sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Gli Skaven sono la quarta razza in Total War: Warhammer II

SEGA e The Creative Assembly hanno svelato la quarta razza giocabile in Total War: Warhammer II. Si tratta dei temibili Skaven.

Questi si uniscono agli Alti Elfi, agli Elfi Oscuri ed agli Uomini Lucertola che popoleranno il mondo di Total War: Warhammer II a partire dal prossimo 28 settembre, giorno in cui lo strategico debutterà su Pc.

Ecco il trailer di presentazione ed alcune immagini degli Skaven.

Guidati da Queek Headtaker e Lord Skrolk, gli Skaven combattono contro gli Elfi Oscuri e gli Uomini Lucertola. Sono una razza disonesta, una specie popolosa che abita i vasti sotterranei. Ora, il tempo della loro profezia si sta per compiere e loro irrompono violentemente nel mondo di gioco per diffondere pestilenza e sconvolgimenti attraverso il volto del nuovo mondo.

Henry Hankin, brand manager del gioco, ha detto: “Siamo sorpresi come lo sarete voi”.

doomwheel_final
machines_final
queek_final
warpfire_final

Condividi questo articolo


L’articolo Gli Skaven sono la quarta razza in Total War: Warhammer II sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Warhammer, annunciati i Norscans

Novità interessante per Total War: Warhammer. The Creative Assembly, sviluppatore del gioco strategico che unisce i due universi Fantasy, ha annunciato con un nuovo video la razza barbarica dei Norscans sarà giocabile nel primo capitolo della trilogia.

Chi prenoterà Total War: Warhammer II da un rivenditore autorizzato SEGA prima dell’uscita o chi acquisterà il gioco entro la prima settimana dall’uscita (fissata al 28 settembre, ndr), riceverà gratuitamente il Norsca Race Pack per il primo Total War Warhammer.

Di contro, questo dlc sarà giocabile nella prima parte della trilogia dal 10 agosto. Ecco la clip sottotitolata in italiano della durata di un minuto e mezzo.

Nella gelida penisola di Norsca, nel lontano Nord, tribù barbariche servono oscure divinità attraverso la caccia e il saccheggio. Induriti da implacabili e fredde tempeste e dalle bestie mostruose di queste aride terre, i Norscans esistono solo per portare distruzione.

Il dlc in questione introduce due nuove fazioni giocabili, guidate dai Leggendari Lords. I giocatori possono intraprendere missioni di caccia di mostri, comandare unità feroci composte da War Mammoths e Skin Wolves, e costruire altissimi monoliti per ottenere il favore delle oscure divinità.

Detto questo vi lasciamo anche ad alcune immagini oltre al trailer qui sopra. Buona visione. Qui, invee, il video con gameplay degli Alti Elfi in Total War: Warhammer II.

final_pass_norsca_mammoth
final_pass_norsca_throgg
final_pass_norsca_wulfrik
final_pass_norsca_wyrm

Condividi questo articolo


L’articolo Total War: Warhammer, annunciati i Norscans sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Ci sono gli Elfi Oscuri nel nuovo video di Warhammer II

Nuovo video con gameplay per Total War: Warhammer II che ci mostra gli Elfi Oscuri. I rifiuti obsidiani di Naggarot, gli Elfi Oscuri appunto, guidati dal re Malekith  e dalla sua sadica madre, la strega Morathi, vogliono solo l’umiliazione e la distruzione dei loro candidi fratelli (Gli Alti Elfi) per il controllo finale del Grande Vortice di Ulthuan.

Ecco il video pubblicato da SEGA e da The Creative Assembly. Buona visione.

La terza delle quattro razze giocabili di Total War: Warhammer II rivelate fino ad ora, gli Elfi Oscuri, offrono un nuovo stile di gameplay particolarmente feroce. Rapidi e brutali nel colpire, sono capaci di abbattere le difese nemiche in un attimo, se le loro abilità assassine vengono valorizzate. Ad ogni modo, il leader degli Elfi Oscuri deve preservare il suo status Alfa agli occhi dei generali e mantenere il pugno di ferro affinché questi gli siano leali, la loro natura meschina potrebbe portarli al tradimento.
Total War: Warhammer II sarà disponibile il prossimo 28 settembre. Detto questo, vi lasciamo ad alcune immagini che hanno come soggetto principale sempre gli Elfi Oscuri. Ancora buona visione.

black_dragon_frost_phoenix
DEF_CAMP_W
female_exclusive_dreadlord_hag
malekith_spell
PREP
RISING_
warhydra_blackcorsair

Condividi questo articolo


L’articolo Ci sono gli Elfi Oscuri nel nuovo video di Warhammer II sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Warhammer 2, primo video sulla campagna

The Creative Assembly ha pubblicato il primo video che offre un viaggio attraverso due continenti della grande campagna di Total War: Warhammer 2 in arrivo il 28 settembre su Pc.

Il viaggio inizia nella patria di Ulthuan degli Alti Elfi, dove il Grande Vortice crea energia magica sull’Isola dei Morti; la sua presenza pericolosamente instabile è una magnifica ma minacciosa vista che domina il paesaggio. Gli Alti Elfi che vi risiedono sono guidati dal Principe Tyrion e, mentre il video si volta verso la Torre Bianca di Hoeth e oltre le Porte della Fortezza di Ulthuan, cominci a comprendere le creature fiere e altamente sviluppate che vivono lì.

Attraverso gli oceani insidiosi e Lustria, vediamo diverse razze del Vecchio Mondo che hanno creato i loro avamposti, mentre eserciti di malviventi vagano per il continente in cerca di ricchezze. I giocatori dovranno decidere se farli unire alla causa o metterli alle strette per affermare il proprio dominio. Le rovine delle città antiche, sovrastate dalla  giungla sono assolutamente da sfruttare… si costruiranno nuovi insediamenti o si affronteranno i pericoli mentre si trascinerà alla ricerca di tesori, manufatti magici e altri premi?

Oltre l’Isola della Tartaruga, l’Eroe Alto Elfo, Teclis, combatte delle campagne lontano da casa, nelle profondità del paese degli Uomini Lucertola. I maghi Slaan dominano la regione, dirigendo gli eserciti di Uomini Lucertola e le loro grandi bestie sauriane secondo il loro Grande Piano. Se riescono a rivitalizzare la loro rete geomantica, linee invisibili di potenza che collegano le loro città antiche aumenteranno le loro possibilità di attuare il loro Grande Piano.

Infine, abbiamo fatto la conoscenza di due Lord Leggendari degli Uomini Lucertola: il mago Mazdamundi e il famoso Kroq-Gar che si preparano ad attaccare gli Alti Elfi.

Condividi questo articolo


L’articolo Total War: Warhammer 2, primo video sulla campagna sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Annunciata la data di lancio di Total War: Warhammer II

Un po’ a sorpresa e come un fulmine a ciel sereno arriva la data di lancio di Total War: Warhammer II.

La rende nota SEGA, publisher dello strategico sviluppato da The Creative Assembley. Il nuovo gioco che unisce le serie Total War e Warhammer uscirà il 28 settembre prossimo ed introdurrà quattro nuove razze giocabili in una tempestosa campagna narrativa che prevede, a detta degli autori, un crescendo “spettacolare”.

APERTI I PRE ORDER ED ANNUNCIATA LA SERPENT GOLD EDITION

Battle_Overview_1_1496162428
Battle_Overview_2_1496162429
Battle_Overview_3_1496162430
Cavalry_Charge_1496162431
Elven_Archers_1496162431
Infantry_Charge_1496162432
Kroq-Gar_Fighting_1496162433
Kroq-Gar_Walking_1496162434

Chi effettuerà il pre-order o chi acquisterà il titolo nella prima settimana di lancio solo presso alcuni negozi selezionati, otterrà un Early Adopter bonus che include un Race Pack DLC gratuito per l’originale Total War: Warhammer. Questo contenuto per il primo capitolo, ancora da rivelare, sarà giocabile prima dell’uscita del secondo. Sarà disponibile anche una Collector Serpent God Edition, che potrà essere prenotata in esclusiva qui.

E’ possibile mettere le mani su Total War: Warhammer II sullo show floor all’ E3.

SERPENT GOLD EDITION:

Un artefatto adatto ad un dio, o almeno ad un devoto Slann Mago Sacerdote, la Serpent God Edition arriva in una suntuosa confezione turchese , ricca di glifi effetto pietra modellati sul capo di Lord Mazdamundi, descrivendo dettagliatamente le città-tempio di Lustria. Trattala con rispetto, affinchè non possa essere offesa la sua magnificenza. La Serpent God Edition comprende:

TWW2_LIZARDMEN_CMYK_1496823924

  • Race Pack dlc per Total War: Warhammer: un nuovo, non annunciato Race Pack per il primo gioco della trilogia. Aggiunge una nuova razza, due nuovi Lord leggendari e offre nuove mostruose unità con delle meccaniche uniche. Sarà giocabile prima dell’uscita di Total War: Warhammer II.
  • Sfera Puzzle effetto pietra: Questa reliquia degli antichi può essere aperta solo dal saggio, dall’abile e dallo scaltro.
  • Totem effetto ossa: All’interno della sfera criptica è nascosta una selezione di Totem di ossa provenienti dalle giungle esotiche di Lustria.
  • Art book: Una grande raccolta di concept art esclusivi, punti di partenza tematici per moltissimi guerrieri e moltissime ambientazioni di Total War: Warhammer II.
  • Custodia in metallo: Proteggete il disco del vostro gioco dai pericoli di Lustria con la custodia metallica sapientemente scolpita.
  • Guida Strategica esclusiva:  Questo libro è ricco di informazioni utili per iniziare la tua avventura con le nuove razze giocabili, offrendo preziosi consigli per aiutarti a dominare il campo di battaglia.
  • Sticker: Marcate il territorio con gli artwork esclusivi delle quattro razze giocabili.
  • Mappa su tela con artwork stilizzato degli Uomini Lucertola: Pianificate le vostre conquiste con una mappa in tela del Nuovo Mondo che ogni grande leader dovrebbe avere.
  • Saurus Blade Necklace con chiavetta USB 8GB: Una replica dettagliata dell’arma dei potenti guerrieri di Saurus, prefetta anche per salvare i vostri piani.

Limited Edition:

  • Oltre alla rarissima Serpent God Edition, sarà disponibile una Limited Edition presso alcune catene selezionate. Questa versione prevede la custodia in metallo e la Guida Strategica descritti per la Serpent God Edition.
  • La Serpent God Edition è disponibile fino ad esaurimento scorte in esclusiva qui.
  • Puoi effettuare il pre-order della versione standard digitale qui.

Condividi questo articolo


L’articolo Annunciata la data di lancio di Total War: Warhammer II sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Warhammer II, gli Uomini Lucertola protagonisti di questo trailer

Gli Uomini Lucertola si scatenano nel primo trailer in engine di Total War: Warhammer II. Questi guerrieri a sangue freddo si districano tra le dense giungle di Lustria sono servitori degli Antichi creatori del Grande Piano e veri protettori del mondo.

Insieme agli Alti Elfi, agli Elfi oscuri, e un’altra razza non ancora annunciata, gli Uomini Lucertola sono una delle quattro razze giocabili nel venturo capitolo dell’epico strategico firmato da The Creative Assembly e SEGA che collide Total War e Warhammer e sarà possibile mettersi nei loro panni ell’E3 quest’anno, dove sarà possibile provare per la prima volta del gioco.

Portata in basso nei millenni dalle incursioni demoniache del Grande Cataclisma, la loro grande civiltà è ora in rovina. Ma un piccolo gruppo di Maghi Sacerdoti Slann è ancora vivo, e con loro la speranza che il loro popolo possa risollevarsi. Instancabili nella loro missione di ristabilire l’ordine nel mondo, gli uomini lucertola presentano una grande varietà di guerrieri, dagli umili, agili scinchi al titanico predatore Carnasaur.

Ecco il video della durata di quasi due minuti e mezzo ed alcune immagini che offrono una piccola ma intensa anteprima sugli Uomini Lucertola. Buona visione.

liz_roar_1494499265
mazda_01_1494499264
Terra_fallen_gate_1494499263
Terra_waterfalls_4k_1494499261

Condividi questo articolo


L’articolo Total War: Warhammer II, gli Uomini Lucertola protagonisti di questo trailer sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Annunciato Total War: Warhammer 2, primo trailer

Il conto alla rovescia fatto partire da SEGA e The Creative Assembly non si è ancora concluso in Italia ma in altri Paesi la notizia è trapelata ed è l’annuncio ufficiale di Total War: Warhammer 2 ovvero il sequel diretto dell’affermato rts che ha unito per la prima volta i mondi Fantasy del gioco da tavolo di Games Workshop e dello strategico per Pc. La notizia arriva dagli EGX di Londra.

C’è anche il primo trailer che vi mostriamo e che indica come data d’uscita del gioco un generico 2017 come fa notare PCGamer senza, quindi, una data di lancio precisa. La clip ci offre una panoramica delle razze presenti in un’ottima computer grafica. Troviamo Elfi e Lizardmen. Verso la fine del trailer, possiamo scorgere anche quello che potrebbe essere un riferimento agli Skaven.

Al momento non abbiamo altre informazioni. Attendiamo comunicazioni ufficiali che non dovrebbero mancare a breve, anche nei prossimi minuti.

Condividi questo articolo


L’articolo Annunciato Total War: Warhammer 2, primo trailer sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us