Archivi categoria: Sega

Auto Added by WPeMatico

Company Of Heroes in arrivo su iPad

Non solo Pc, dove è già stato pubblicato da SEGA nel 2006: Company Of Heroes si prepara a sbarcare anche su iPad in una versione riprogettata e sviluppata da Feral Interactive, che ha tenuto presente le caratteristiche del tablet. Entro la fine dell’anno le aspre battaglie ambientate nella seconda guerra mondiale del popolarissimo gioco di strategia in tempo reale potranno essere giocate, comodamente, ovunque. Company Of Heroes sarà un titolo premium, senza acquisti in-app.

Qui di seguito il trailer di annuncio ufficiale.

IL GIOCO

Company of Heroes mette i giocatori al comando di due compagnie di soldati americani, da condurre lungo un’intensa campagna che ha inizio con lo storico sbarco in Normandia.

Ripensato e ottimizzato per l’esperienza su tablet, il gioco può contare su una sofisticata interfaccia utente, particolarmente intuitiva, che permette ai giocatori di eseguire le proprie strategie in tempo reale in maniera agevole, adattandosi inoltre ai cambiamenti del campo di battaglia. Obiettivo: sconfiggere le forze nemiche per portare a termina la liberazione della Francia.

CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Esperienza di livello cinematrografico per giocatore singolo, che cattura tutta l’atmosfera della seconda guerra mondiale.
  • IA avanzata, capace di dare vita ai soldati del giocatore mentre interagiscono con l’ambiente circostante. Essi potranno ripararsi ed eseguire tattiche di squadra avanzate nell’atto di fronteggiare l’opposizione nemica.
  • Grafica di livello. Il motore originalmente adoperato da Relic Entertainment e ora ripensato e adattato da Feral Interactive garantirà un’ottima qualità grafica e un’eccellente fisica.
  • Strategia ambientale. La fisica in tempo reale e un’ambiente distruttibile garantiranno uno svolgimento sempre diverso delle battaglie. Il giocatore potrà distruggere e rimodellare il campo di battaglia a suo piacimento, e potrà sfruttare il terreno e gli edifici a proprio vantaggio.

Davide Viarengo

L’articolo Company Of Heroes in arrivo su iPad proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Company Of Heroes in arrivo su iPad

Space Harrier e Puyo Puyo arrivano su Switch

Space Harrier e Puyo Puyo entreranno a far parte della raccolta SEGA Ages per Switch, e saranno resi disponibili il 22 agosto al prezzo di 6,99 euro ciascuno sul Nintendo eShop.

Si tratta di due classici arcade che per la prima volta saranno appannaggio degli utenti della console ibrida che vanno ad arricchire la collezione SEGA Ages.

SPACE HARRIER







In questo sparatutto a scorrimento in terza persona con grafica pseudo-3d si andrà a interpretare il giovane guerriero Space Harrier con il compito di salvare la pacifica Terra dei Draghi dall’invasione di creature malvagie. Con l’aiuto dei dragi e di vari superpoteri, bisognerà farsi strada tra luoghi pericolosi pieni di terribili e minacciosi nemici al fine di compiere la propria impresa.

Space Harrier è un concentrato di spirito arcade classico, ma può contare sull’aggiunta di una nuova funzione chiamata Komainu Barrier Attack. Per rendere il viaggio più scorrevole, il Komainu proteggerà il giocatore con uno scudo speciale in maniera da consentirgli di resistere più efficacemente alle minacce. Tuttavia, dopo aver ricevuto il primo colpo la protezione andrà perduta.

PUYO PUYO






Basato sulla versione originale da sala giochi, gli appassionati dovranno dar prova di avere riflessi fulminei in questo semplice ma coinvolgente puzzle game ricco di azione. L’obiettivo è creare combinazioni di Puyo dello stesso colore; il tutto mentre si dovrà scongiurare il rischio di ritrovarsi lo schermo riempito da queste graziose gelatine. In questo gioco ricco di personaggi indimenticabili, è tutta una questione di abilità e di resistenza.

La versione SEGA Ages di Puyo Puyo è infatti il modo perfetto per provare per la prima volta questa incredibile serie di rompicapi. Il giocatore potrà confrontarsi con il computer, con un amico nell’Arcade Mode originale, oppure contro altri giocatori in tutto il mondo nella modalità online. Il nuovo sistema di ranking permetterà di provare a strappare una posizione di prestigio all’interno della classifica. Si ricorda che per giocare online è necessario sottoscrivere il piano Nintendo Switch Online.

Davide Viarengo

L’articolo Space Harrier e Puyo Puyo arrivano su Switch proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Space Harrier e Puyo Puyo arrivano su Switch

SEGA presenta la sua line-up alla Gamescom 2019

Anche SEGA svela le sue carte in vista della Gamescom 2019. I visitatori potranno vedere anche un titolo tripla A non ancora annunciato.

Tra i giochi presenti, dunque, ci saranno Catherine: Full Body, Two Point Hospital su console e il SEGA Mega Drive Mini per gli appassionati retrò. Tutto sarà disponibile presso lo stand Koch Media nella Hall 9.1, C015 dal 20 al 24 agosto.

SEGA/ATLUS mostrerà la fantastica edizione remaster del classico RPG/puzzle game cult, Catherine: Full Body – in uscita il 3 settembre. I giocatori avranno la possibilità di provare la demo che contiene scene che forniscono il contesto alla trama intricata e misteriosa del titolo. Inoltre, ci sarà un segmento giocabile dell’inizio, che mette in mostra diverse funzionalità tra cui: una selezione di puzzle, interazione / sviluppo del personaggio e altro ancora.

A condividere i riflettori ci sarà anche Two Point Hospital su PS4, Xbox One e Switch, sviluppato da Two Point Studios. È la simulazione gestionale definitiva in cui ricopri il ruolo di amministratore di un ospedale che deve costruire, curare e migliorare un ambiente sanitario atipico e in continua evoluzione. I visitatori dello stand saranno i primi al mondo a mettere le mani su Two Point Hospital su console per completare il primo capitolo.

Sei pronto a tuffarti nel passato? Anche l’attesissimo SEGA Mega Drive Mini, che arriverà negli store in Europa il 4 ottobre, sarà disponibile allo stand e tutti e 42 i titoli saranno giocabili utilizzando un controller gigante! Questa mini console include alcuni dei giochi più popolari pubblicati da SEGA tra cui l’amatissimo Sonic The Hedgehog e l’iconica serie Streets of Rage. Tra gli altri gloriosi titoli compresi nel SEGA Mega Drive Mini troviamo Darius, Road Rash II, Virtua Fighter 2, Ghouls and Ghosts, Strider, Kid Chameleon e molti altri.

L’articolo SEGA presenta la sua line-up alla Gamescom 2019 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di SEGA presenta la sua line-up alla Gamescom 2019

Total War: Three Kingdoms, arriva la Dynasty Mode

Interessanti novità per Total War: Three Kingdoms. Lo strategico si arricchirà della ventura modalità Dynasty progettata in collaborazione con Intel. Lo rendono noto SEGA e Creative Assembly, publisher e sviluppatore della serie che hanno comunicato che la novità sarà disponibile dalla settimana prossima, 8 agosto.

Questa nuova modalità horde-style consentirà ai giocatori di testare le proprie abilità di sopravvivenza contro ondate di nemici con livelli di difficoltà sempre crescenti, attraverso un esercito composto esclusivamente da tre hero unit.

Ecco il nuovo trailer. Buona visione.

I personaggi della Dynasty mode sono leggendariamente potenti e hanno accesso a una miriade di abilità uniche: dai personaggi dediti alla cura, a quelli con attacchi speciali che possono far esplodere gruppi di soldati in un colpo solo. Quando i nemici cadranno di fronte alla potenza dei vostri eroi, la loro forza e le loro dimensioni aumenteranno nel tempo e i generali scenderanno sul campo di battaglia con una terza ondata nel tentativo di fermare il tuo dominio. Sconfiggendoli, si guadagneranno punti extra per i vostri eroi da spendere in nuove abilità.

I giocatori possono anche aumentare il livello di sfida usando il nuovo dispositivo di scorrimento delle dimensioni dell’unità che consente ai giocatori di aumentare drasticamente le dimensioni delle unità nemiche che affrontano dagli 80 uomini standard fino a 960 uomini per unità. Questo metterà alla prova sia le abilità degli eroi – sia le prestazioni dei Pc dei giocatori.

Ecco le immagini.





Ricordiamo che di recente, Total War: Three Kingdoms si è arricchito con lo strumento per le mod.  Dallo scorso 6 luglio, infatti, gli utenti possono realizzare nuovi eventi, scenari, personaggi, modificare caratteristiche come, ad esempio, l’interfaccia grafica e le diverse unità oltre a tanto altro. Ovviamente si potranno anche condividere (e quindi scaricare) le proprie creazioni degli utenti grazie al Workshop di Steam.

L’articolo Total War: Three Kingdoms, arriva la Dynasty Mode proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Total War: Three Kingdoms, arriva la Dynasty Mode

Mega Drive Mini, l’esordio posticipato ad ottobre

Dal 19 settembre al 4 ottobre. Due settimane di rinvio e di pazienza supplementare per gli appassionati retro che aspettano l’esordio del Mega Drive Mini.

La console, infatti, uscirà ad inizio ottobre a causa di “inevitabili sfide logistiche”. Il rinvio  di due settimane della console rievocativa di SEGA si riferisce ai mercati europei e del medio oriente mentre per gli altri territori l’uscita rimane ancorata al 19 settembre.

Si legge nella nota stampa diffusa dal publisher:

Ci impegniamo a rendere felici tutti i consumatori di tutti i territori e questo piccolo ritardo nel lancio garantirà di poter soddisfare contemporaneamente la domanda di tutti i pre-order in Europa e in Medio Oriente. I clienti di questi territori sono ancora in tempo per prenotarlo presso i retailer selezionati, mentre a coloro i quali hanno già effettuato il pre-order, chiediamo di avere pazienza due settimane in più, rispetto alla precedente data d’uscita, per ricevere la loro piccola console piena di magia retrò.

LISTA DEI 42 GIOCHI DEL MEGA DRIVE MINI

Ricordiamo che il Mega Drive Mini avrà 42 giochi in dote. Ecco la lista:

  1. Alex Kidd in the Enchanted Castle.
  2. Alisia Dragoon.
  3. Altered Beast.
  4. Castle of Illusion Starring Mickey Mouse.
  5. Castlevania : The New Generation.
  6. Columns.
  7. Comix Zone.
  8. Darius.
  9. Dr. Robotnik’s Mean Bean Machine.
  10. Dynamite Headdy.
  11. Earthworm Jim.
  12. Ecco the Dolphin.
  13. Eternal Champions.
  14. Ghouls ‘n Ghosts.
  15. Golden Axe.
  16. Gunstar Heroes.
  17. Kid Chameleon.
  18. Landstalker.
  19. Light Crusader.
  20. Mega Man: The Wily Wars.
  21. Monster World IV.
  22. Phantasy Star IV: The End of the Millennium.
  23. Probector.
  24. Road Rash II.
  25. Shining Force.
  26. Shinobi III.
  27. Sonic the Hedgehog.
  28.  Sonic the Hedgehog 2.
  29. Sonic the Hedgehog Spinball.
  30. Space Harrier 2.
  31. Street Fighter II: Special Champion Edition.
  32. Streets of Rage 2.
  33. Strider.
  34. Super Fantasy Zone.
  35. Tetris.
  36. The Story of Thor.
  37. Thunder Force III.
  38. ToeJam & Earl.
  39. Vectorman.
  40. Virtua Fighter 2.
  41. Wonder Boy in Monster World.
  42. World of Illusion Starring Mickey Mouse and Donald Duck.

L’articolo Mega Drive Mini, l’esordio posticipato ad ottobre proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Mega Drive Mini, l’esordio posticipato ad ottobre

Two Point Hospital arriverà su console

Two Point Hospital, già disponibile da tempo su Pc, arriverà entro fine anno su PS4, Xbox One e Switch. Lo rende noto SEGA, publisher di questo gestionale erede spirituale di Theme Hospital.

Festeggiamo la notizia in compagnia del dottor Clive Marmalade, mentre ci mostra la Contea di Two Point:

Nel bizzarro mondo di Two Point Hospital gli appassionati indossano il camice bianco di un amministratore di una struttura sanitaria e dovranno affrontare ogni giorno situazioni complicate e tantissime sfide diverse per dimostrare la tua abilità nel costruire, curare e migliorare anche nelle situazioni più difficili e strane.

Gestire un ospedale può essere, spesso anche letteralmente, un’impresa caotica. Per questo motivo, ci si deve assicurare di istruire il proprio staff al meglio e di saper gestire le diverse personalità di ogni suo componente per puntare a essere la migliore struttura sanitaria della Contea di Two Point e sconfiggere la concorrenza. Ah, non ci sarà nemmeno bisogno di preoccuparsi se non si riescono a salvare tutti i pazienti, perché è per questo che esistono i custodi acchiappafantasmi,

Dal suo lancio per Pc, in Two Point Hospital sono state introdotte diverse nuove meccaniche anche grazie ai feedback da parte della community.





Molte di queste funzioni, come quella per l’arredamento degli interni, la possibilità di copiare e incollare la struttura delle stanze e la personalizzazione dei personaggi, saranno subito incluse nella versione console che debutterà entro la fine dell’anno.

Ci saranno anche le due espansioni Bigfoot, ambientata in una regione innevata, e Pebberly Island, che propone nuove sfide in un’ambientazione tropicale. Two Point Hospital sarà totalmente ripensato per il gioco su console, con un sistema di controllo che si adatterà al meglio alle esigenze di chi gioca con il joypad.

Mark Webley, game director di Two Point Studios, ha sottolineato:

Portare Two Point Hospital su console è qualcosa che abbiamo sempre previsto sin dalla fondazione di Two Point Studios nel 2016. La domanda più gettonata da parte della nostra community, sin dal lancio, è sempre stata: «Quando uscirà Two Point Hospital per console?». Beh, sta finalmente succedendo e ne siamo davvero entusiasti.

L’articolo Two Point Hospital arriverà su console proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Two Point Hospital arriverà su console

Total War: Three Kingdoms, ecco il tool per le mod

Total War: Three Kingdoms si arricchisce con gli strumenti ufficiali per il modding. Da adesso, in pratica, gli appassionati possono utilizzare il tool ufficiale di SEGA e Creative Assembly.

Gli utenti possono così realizzare nuovi eventi, scenari, personaggi, modificare caratteristiche come, ad esempio, l’interfaccia grafica e le diverse unità oltre a tanto altro. Ovviamente si potranno anche condividere (e quindi scaricare) le proprie creazioni grazie al Workshop di Steam.

Non sarà però possibile andare più in profondità: mappe della campagna, file audio o il codice di gioco. Chi ha il gioco nella propria libreria di Steam può scaricare il programma.

Ecco tutte le novità sull’ottimo strategico che il nostro DannyDSC ha recensito. Giusto ricordare che tutti i dettagli che leggerete sono stati pubblicati dal publisher e dagli sviluppatori sul blog ufficiale della serie.

LE NOVITA’

Gli sviluppatori sono consapevoli del fatto che il modding sia un aspetto molto importante all’interno della community di Total War. L’Assembly Kit ed il supporto dedicato nella sezione Workshop di Steam per Total War: Three Kingdoms sono disponibili ed aiuteranno gli appassionati.

NON SONO UN MODDER. CHE COSA SIGNIFICA?

Significa che gli appassionati potranno trovare una vasta gamma di mod tra cui cambiamenti alle skin delle unità, modifiche al bilanciamento, nuove mappe di battaglia, mod contenenti script, nuovi elementi dell’UI, nuovi eventi, nuovi personaggi e molto altro.

È possibile trovare queste mod nel Workshop di Steam, esattamente come per gli altri titoli della serie come Warhammer II e Rome II. Cercate la mod che più vi attrae, attivate la sottoscrizione e verificate che si carichi nel programma di avvio per mod la prossima che avviate il gioco.

PROBLEMI RISCONTRATI

Sono stati riscontrati problemi inaspettati durante il download delle mappe da battaglia personalizzata tramite le sale d’attesa multigiocatore. A volte, scaricando una mappa, il gioco si blocca per un certo lasso di tempo, spostando in alcuni casi i giocatori in sale d’attesa separate. Inoltre, è possibile che il gioco vada in crash quando si prova a caricare un replay, dopo aver abbandonato una partita giocata su una mappa scaricata tramite la sala d’attesa.

Gli sviluppatori stanno lavorando ad una soluzione e consigliano di scaricare le mappe dalla sezione Workshop di Steam prima di provare a usarle in battaglie multigiocatore.

E PER I MODDER?

Il processo di modding rimarrà prevalentemente lo stesso dei titoli precedenti. Gli sviluppatori consigliano di visionare le guide già esistenti da ROME II in poi ed essere così pronti per la pubblicazione.

GLI STRUMENTI DISPONIBILI

Creative Assembly offre ulteriori dettagli. Leggiamo:

L’Assembly Kit torna con Dave (per le modifiche al database), Terry (per la creazione delle mappe di battaglia), BoB (per la compilazione di pack files) e il Variant Editor (per le modifiche alle collezioni di modelli di unità). Abbiamo inoltre messo a diposizione alcune risorse artistiche in grado di aiutare nella creazione di risorse personalizzate.

Abbiamo ascoltato la community del modding e abbiamo sottoposto tutte queste novità a test approfonditi che migliorino la stabilità e permettano di creare nuove funzionalità che favoriscano l’usabilità. Dovresti inoltre riuscire a modificare i pack files servendoti degli strumenti di gestione appositamente creati dalla community.

PER COSA È POSSIBILE CREARE UNA MOD?

Di seguito sono elencati i vari aspetti del gioco per i quali è possibile realizzare una mod:

  • Startpos.
  • CEO (vedete sotto).
  • Tabelle di database.
  • Definizioni delle variant mesh.
  • Mappe di battaglia.
  • Script LUA (ringraziamo Vandy per il suo contributo!).
  • Nuovi ritratti dei personaggi.
  • Modelli e animazioni personalizzati.

Tuttavia, gli aspetti del gioco di seguito elencati non possono essere soggetti a mod:

  • Mappe delle battaglie della campagna.
  • Esagoni della mappa della campagna (ovvero la mappa logica della campagna).
  • File audio.
  • Codice del gioco.
  • Creazione di risorse di battaglia quali:
    • Prefab.
    • File audio.
    • Scene composite.
    • VFX.

POTENZIAMENTO DEGLI STRUMENTI

Di seguito troverete alcune nuove funzionalità da usare con i vecchi strumenti e che aiutano a rendere il modding ancora più semplice.

BOB

  • Ora prevede un’azione per processare i CEO.

DAVE

  • Pannelli di supporto con funzione di ancoraggio, per una maggiore libertà di posizionamento di più tabelle.
  • Integrazione di Excel, inclusa la possibilità di modificare le tabelle Excel direttamente da Dave.
  • Grafici dipendenze delle tabelle che mostrano i collegamenti.
  • Aggiungete i gruppi in alto per accedere più facilmente alle tabelle dedicate a specifiche funzioni (ad esempio, aggiungere nuove unità); potrete inoltre condividerle con altri modder e integrarle in Excel.
  • Rimane attiva la possibilità di cercare e filtrare le tabelle, nonché di visualizzarne il diagramma e altre funzionalità di base come in precedenza.
  • Le impostazioni delle preferenze sono rimaste invariate.
  • Sono attive funzionalità quali la possibilità di mostrare le differenze di database, applicare comandi dai file, salvare comandi di aggiornamento e aprire cartelle di modifiche locali.
  • Dave prevede una nuova funzione di esportazione dei CEO, in aggiunta a quella classica.
  • Le query SQL, la ricerca globale e gli strumenti di tweak sono rimasti invariati.

TERRY

  • Un maggior numero di tipi di suggerimenti da parte dell’IA rispetto a Warhammer II.
  • È stato attivato il collocamento delle posizioni acquisite (acquisisci aree), delle spline dei fiumi e delle scene composite.

NOVITÀ

Rispetto ai titoli precedenti, Total War: Three Kingdoms prevede una base di dati maggiore, motivo gli sviluppatori consigliano di controllare in che misura i vecchi sistemi sono stati ulteriormente sviluppati. Ad esempio, ora sono disponibili nuove tabelle di dati per le mod delle unità che controllano la prestazione in fase di valutazione della risoluzione automatica e dell’IA.

Inoltre, i tratti e le dotazioni dei personaggi sono ora riuniti sotto un unico sistema detto CEO (Campaign Effect Object), ovvero sottoinsiemi di tabelle all’interno di Dave che, una volta completate, devono essere integrate in un file ESF tramite l’apposita funzione di compilazione del CEO presente in Dave.

Purtroppo, il gioco allo stato attuale è in grado di leggere solo un file CEO alla volta da un’unica mod e similmente alle mod startpos, le mod in grado di modificare i file CEO non saranno compatibili l’una con l’altra.

Il team ha realizzato risorse all’interno della directory Assembly_kit/artist_resources che consentiranno ai modder di fare illustrazioni in 2d dei propri personaggi, divise in componenti che ne riflettono l’atteggiamento e l’armatura. Troverete la relativa documentazione all’interno della directory stessa.

GESTIONE DELLA SEZIONE WORKSHOP

Creative Assembly spiega che la sezione Workshop sarà gestita in prima persona da loro e che rimuoveranno qualunque mod che non rispetti i termini prestabiliti dall’EULA del gioco. Cliccate qui per leggere l’EULA nella sua versione integrale.

L’articolo Total War: Three Kingdoms, ecco il tool per le mod proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Total War: Three Kingdoms, ecco il tool per le mod

Fist of the North Star Legends ReVIVE in arrivo su mobile

SEGA ha annunciato Fist of the North Star Legends ReVIVE per dispositivi mobile iOS ed Android. Sono aperte le pre-registrazioni del gioco che vuole essere il modo definitivo per rivivere la storia dell’opera originale. Ricordiamo che la celebre serie manga scritta da Buronson e illustrata da Tetsuo Hara è stata pubblicata per la prima volta 35 anni fa e vanta ancora oggi tantissimi fan in tutto il mondo.

Sviluppato sotto la supervisione di Tetsuo Hara, Fist of the North Star Legends arriverà entro fine anno. Il titolo ripercorre le vicende del manga in maniera dettagliata sin dall’inizio, in modo che sia i fan di lunga data, sia i giocatori che non hanno familiarità con la serie possano vivere in una maniera totalmente nuova tutti i suoi momenti più drammatici.

La storia si svolge in un’epoca dove l’arte marziale più letale mai esistita, la scuola di Hokuto Shinken, sembra essere perduta. Raccogliendo i frammenti dei monumenti di pietra che custodiscono i ricordi dei personaggi celebri come Kenshiro, Raoh e tanti altri, i giocatori potranno rivivere la storia originale e creare un nuovo corso per l’Hokuto Shinken in un action RPG.

Le pre-registrazioni sono aperte da oggi su Google Play per gli utenti Android o sul sito ufficiale del gioco per gli utenti iOS.

Ecco il trailer d’annuncio.

Se il numero delle pre-registrazioni sarà superiore a 50.000, si riceveranno il personaggio Rei. Nel caso in cui il numero di utenti sarà ancora superiore verranno sbloccate ulteriori ricompense.

DETTAGLI AGGIUNTIVI SU FIST OF THE NORTH STAR LEGENDS REVIVE

Create il vostro Dream Team

I fan potranno giocare nei panni dei celebri protagonisti della serie, ma anche di altri amatissimi personaggi di supporto, come Heart, Jackal e tanti altri.

Si possono sbloccare i personaggi raccogliendo i loro “frammenti dei monumenti di pietra” che i giocatori possono utilizzare per farli “rivivere”. In questo modo i giocatori potranno creare il proprio dream team, con formazioni mai viste nella storia originale.

Sotto la supervisione dell’autore Tetsuo Hara, sono state realizzate nuove illustrazioni per ogni personaggio.

Combo adrenaliniche a portata di dito

I combattimenti 3d prevedono l’uso movimenti delle dita semplici e intuitivi in cui viene premiato il tempismo di ogni tocco. Riempiendo l’indicatore delle tecniche segrete, ogni personaggio potrà scatenare il proprio attacco devastante unico.











L’articolo Fist of the North Star Legends ReVIVE in arrivo su mobile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fist of the North Star Legends ReVIVE in arrivo su mobile

Total War: Three Kingdoms, c’è il Reign of Blood

Sangue ed effetti per rendere l’azione più truce stanno arrivando in Total War: Three Kingdoms. SEGA e Creative Assembly hanno annunciato il Reign of Blood Effects Pack.

In modo non troppo diverso da quanto già fatto, ad esempio, per Total War: Attila col dlc Blood and Burn, ed in Total War: Rome II grazie al Blood Pack, ed altri titoli della serie strategica, arriva tramite espansione digitale un pacchetto che aggiunge il sangue e nuove animazioni.

Il Reign of Blood Effect Pack sarà disponibile tra una settimana, giovedì 27 giugno, ed introdurrà nuove animazioni ed uccisioni in modalità Campagna e Battaglia. Il che significa che è possibile assistere a dettagli sadici come decapitazioni e cadaveri carbonizzati. Va da se che, in base al Paese di residenza, questo dlc potrebbe innalzare il limite delle restrizioni d’età del gioco principale. Ovviamente, aggiungiamo noi, non è adatto per i più giovani.

Ecco il video che offre sequenze forti e sconsigliate ai più sensibili.

Reign of Blood sarà disponibile su Steam qui.  Una volta scaricati, gli effetti possono essere attivati nelle impostazioni grafiche avanzate di Total War: Three Kingdoms.

SINOSSI

Rivivete l’esperienza dei campi di battaglia dell’antica Cina in ogni cruento dettaglio con il pacchetto di effetti Reign of Blood per Total War: Three Kingdoms. A seguire tutte le novità del dlc.

EFFETTI IN CAMPAGNA

  • Nuove immagini dell’evento della campagna raffiguranti sangue e violenza.
  • Nuovi effetti di sangue per le animazioni dei combattimenti tra personaggi.

EFFETTI IN BATTAGLIA

  • Smembramento umano: arti mozzati e decapitazioni.
  • Smembramento equino: zampe mozzate.
  • Corpi carbonizzati.
  • Il sangue schizza all’impatto delle armi.
  • Nuove animazioni di morte per i personaggi contro la fanteria.
  • Cadaveri come parte della scenografia del campo di battaglia.
  • Quantità di sangue: aumentate o riducete il livello di violenza a piacimento.

IMMAGINI

Diffuse anche una manciata di immagini piuttosto esplicite. Eccole.




L’articolo Total War: Three Kingdoms, c’è il Reign of Blood proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Total War: Three Kingdoms, c’è il Reign of Blood

SEGA ed Atlus svelano la line-up per l’E3 2019

Ormai l’E3 2019 è dietro le porte. SEGA ed Atlus hanno svelato la loro line-up per la kermesse di Los Angeles. Dall’11 al 13 giugno, al booth 4800 nella West Hall del Los Angeles Convention Center, i partecipanti che visiteranno lo show floor saranno tra i primi a poter provare una serie di videogiochi.

MARIO & SONIC AT THE OLYMPIC GAMES TOKYO 2020, GIOCABILE

In testa c’è Mario & Sonic at the Olympic Games Tokyo 2020. Nell’ultimo titolo dell’amata serie crossover di Mario & Sonic, i giocatori potranno vivere insieme gli eventi dei Giochi Olimpici, esclusivamente su Nintendo Switch con molti dei personaggi preferiti dai fan.

GAMEPLAY DI SEGA MEGA DRIVE MINI PER TUTTI

I visitatori del nostro booth potranno provare il SEGA Mega Drive Mini! Sarà allestito un angolo a tema retrò per giocare i titoli Mega Drive preferiti, prima dell’uscita mondiale del 19 settembre. Posto occupato? SEGA invita a passare un po’ di tempo con il gigantesco controller funzionante del SEGA Mega Drive.

ARRAMPICATA INDOOR

I partecipanti dell’E3 possono mettere alla prova la loro forza e resistenza con il nostro muro di arrampicata indoor. Ci saranno novità con titoli come Judgment, Catherine: Full Body e l’attesissimo Persona 5 Royal. Ci saranno anche magliette SEGA Retro che i visitatori potranno portarsi a casa.

L’ALLETTANTE ESPERIENZA DI CATHERINE: FULL BODY

I publisher invitano gli appassionati alla Catherine: Full Body Experience! Gli appassionati potranno mostrare un lato più maturo dell’expo mentre sorseggeranno un drink a tema Catherine, scattare foto accattivanti nel photospot, divertendosi con i seducenti brani del DJ in-house e provare il gioco in una delle demo station. Ricordiamo che il gioco debutterà il 3 settembre.
Per i dettagli completi, la posizione e gli orari di apertura/chiusura, date un’occhiata alla pagina dell’evento.

ALTRI GIOCHI IN USCITA QUEST’ESTATE, GIOCABILI SULLO SHOW FLOOR

Provate Judgment, un drammatico thriller dai creatori dell’acclamata serie Yakuza che racconta la storia del detective privato Takayuki Yagami e della sua ricerca di redenzione. Judgment sarà disponibile subito dopo l’E3, il 25 giugno.

A condividere i riflettori c’è Persona Q2: New Cinema Labyrinth, sequel del popolare gioco crossover di Persona per Nintendo 3DS, ora con i Phantom Thieves di Persona 5. Persona Q2: New Cinema Labyrinth è ora disponibile.

Ma non è tutto. Questo è semplicemente un assaggio di ciò che abbiamo pianificato per coloro che parteciperanno all’E3.

L’articolo SEGA ed Atlus svelano la line-up per l’E3 2019 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di SEGA ed Atlus svelano la line-up per l’E3 2019

SEGA Mega Drive Mini con Tetris e Darius

Il SEGA Mega Drive Mini avrà 42 giochi e non 40 come annunciato precedentemente. L’azienda giapponese ha reso noti gli ultimi 12 titoli che saranno inclusi al lancio della piccola console che sarà disponibile il prossimo 19 settembre e che replicherà l’iconico 16 bit tanto amato negli anni ’90.

Tra i nuovi aggiunti c’è l’iconico Tetris che sarà incluso nel lotto. Il SEGA Mega Drive Mini sarà inoltre presente all’E3 2019 appannaggio dei visitatori.

Gli amanti degli shoot’em up saranno felici di sapere che Darius è presente nella libreria.

Un altro titolo che si aggiunge alla line-up è una delle esperienze di corse motociclistiche più iconiche e intense: Road Rash II. Afferrate il manganello o la catena e gareggiate in brutali corse su strada da soli o con un amico in split-screen.

Infine, ecco il gioco che ha reso gelosi tutti i tuoi amici che non possedevano un Mega Drive: Strider. Affrontate animali meccanici di tutte le forme e dimensioni mentre scali la futuristica Russia sovietica in questo incredibile arcade.

ECCO LA LISTA DEGLI ULTIMI 12 GIOCHI PRESENTATI

L’ultima mandata ci porta ulteriori classici che si aggiungono a quelli già annunciati.

  1. Tetris
  2. Darius
  3. Virtua Fighter 2
  4. Alisia Dragoon
  5. Monster World IV
  6. Kid Chameleon
  7. Road Rash II
  8. Eternal Champions
  9. Columns
  10. Dynamite Headdy
  11. Strider
  12. Light Crusader.

I NUMERI DEL SEGA MEGA DRIVE MINI

  • 42 giochi, curati da M2, uno dei principali sviluppatori di porting ed emulazione di videogiochi classici, per soli 79,99 euro.
  • Il 55% più piccola del modello originale 1, replica accurata.

GLI ULTIMI TITOLI ANNUNCIATI IN IMMAGINI















































L’articolo SEGA Mega Drive Mini con Tetris e Darius proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di SEGA Mega Drive Mini con Tetris e Darius

Un milione di copie vendute per Total War: Three Kingdoms

Total War: Three Kingdoms è diventato il titolo più venduto della serie di Creative Assembly e SEGA, superando un milione di copie vendute nella prima settimana. Questo traguardo è la conferma di un debutto da record, in cui il gioco ha superato qualsiasi titolo strategico concorrente su Steam registrando così il più grande lancio del 2019 sulla piattaforma fino ad oggi.

Rob Bartholomew, chief product officer del titolo uscito lo scorso 23 maggio, ha sottolineato:

Sapevamo di avere qualcosa di speciale con Three Kingdoms, ma la risposta dei giocatori, vecchi e nuovi, ha superato ogni aspettativa. Stiamo leggendo alcuni dei migliori commenti dedicati a Total War. Siamo molto orgogliosi.

Total War: Three Kingdoms immerge i giocatori nell’Antica Cina dove vestiranno i panni di potenti signori della guerra, banditi e diplomatici in lotta per il titolo di imperatore. Il gioco è stato acclamato per i nuovi e rivoluzionari diplomacy e social system, portando nuova profondità e narrazione in Total War, in un modo che i giocatori non hanno mai visto prima.

Total War è ambientato per la prima volta in Cina e ha dato vita all’arte vibrante, ai paesaggi lussureggianti e ad un dinamico accompagnamento sonoro. Con diverse modalità di gioco basate su eventi storici dell’epoca e alle leggende romantiche che hanno affascinato il pubblico per secoli, Total War: Three Kingdoms è la miglior ricreazione di uno dei periodi più avvincenti della storia globale.

L’articolo Un milione di copie vendute per Total War: Three Kingdoms proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Un milione di copie vendute per Total War: Three Kingdoms

Team Sonic Racing debutta oggi

Accendete i motori, fan di Sonic. SEGA ha annunciato che la nuovissima esperienza di arcade racing, Team Sonic Racing è disponibile in tutto il mondo per Pc e console. Caratterizzato dagli amati personaggi della serie con protagonista il velocissimo riccio blu e da 21 piste provenienti dal Sonic Universe, il gioco combina i migliori elementi del genere arcade e frenetiche competizioni in multiplayer

Per celebrare il lancio del titolo sviluppato da Sumo Digital, SEGA ha pubblicato un divertente trailer live-action di Team Sonic Racing con concorrenti in carne e ossa che si sfidano in una competizione di shopping di generi alimentari. Guardiamo i ‘piloti’ sfrecciare lungo i corridoi, oltrepassare una raffica di prodotti alimentari volanti e lottare per la gloria di vincere i “Golden O’s” in questo video che rievoca il gioco. Buona visione.

C’è anche il trailer di lancio

Vediamo, infine, alcune immagini. Buona visione.































L’articolo Team Sonic Racing debutta oggi proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Team Sonic Racing debutta oggi

SEGA Mega Drive Mini, presentati altri titoli

Sì, è proprio così. Capcom porterà alcuni suoi titoli sul SEGA Mega Drive Mini. Mega Man: The Wily Wars, in passato un’esclusiva di SEGA Channel nel Nord America, è una raccolta dei primi tre episodi di Mega Man, e troverà una nuova casa sul SEGA Mega Drive Mini. Ricordiamo che la console rievocativa sarà disponibile dal prossimo 19 settembre con 40 giochi.
Il Blue Bomber tuttavia, non sarà solo. Anche Street Fighter II: Special Champion Edition, uno dei più grandi giochi di combattimento di tutti i tempi, sarà incluso.
Inoltre, SEGA ha annunciato che il controller a 6 tasti sarà disponibile a fine agosto a 19,99 euro. Il controller sarà utilissimo.
A completare la lista, c’è anche Ghouls ‘n Ghosts. Per salvare le anime rubate dal diabolico Lucifero, il coraggioso cavaliere Arthur deve combattere contro orde di demoni; tutto ciò che si frappone tra lui e una morte certa sarà utile come armatura.

GALLERY





































Gli ultimi dieci giochi saranno svelati prossimamente.

I prossimi 10 titoli

1.        Mega Man: The Wily Wars
2.        STREET FIGHTER II’: SPECIAL CHAMPION EDITION
3.        Ghouls ‘n Ghosts
4.        Alex Kidd in the Enchanted Castle
5.        Beyond Oasis
6.        Golden Axe
7.        Phantasy Star IV: The End of the Millennium
8.        Sonic the Hedgehog Spinball
9.        Vectorman
10.      Wonder Boy in Monster World

Ecco i primi 20 titoli inclusi nel sistema, i restanti verranno annunciati nei prossimi mesi:

1.        Sonic the Hedgehog
2.        Ecco the Dolphin
3.        Castlevania: Bloodlines
4.        Space Harrier 2
5.        Shining Force
6.        Dr. Robotnik’s Mean Bean Machine
7.        ToeJam & Earl
8.        Comix Zone
9.        Altered Beast
10.      Gunstar Heroes
11.        Castle of Illusion
12.        World of Illusion
13.        Thunder Force III
14.        Super Fantasy Zone
15.        Shinobi III
16.        Streets of Rage 2
17.        Earthworm Jim
18.        Sonic the Hedgehog 2
19.        Contra: Hard Corps
20.        Landstalker
21.        Mega Man: The Wily Wars
22.        STREET FIGHTER II’: SPECIAL CHAMPION EDITION
23.        Ghouls ‘n Ghosts
24.        Alex Kidd in the Enchanted Castle
25.        Beyond Oasis
26.        Golden Axe
27.        Phantasy Star IV: The End of the Millennium
28.        Sonic the Hedgehog Spinball
29.        Vectorman
30.        Wonder Boy in Monster World.

L’articolo SEGA Mega Drive Mini, presentati altri titoli proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di SEGA Mega Drive Mini, presentati altri titoli

SEGA acquisisce Two Point Studios

SEGA acquisisce Two Point Studios, lo studio di sviluppo autore di Two Point Hospital, titolo apprezzatissimo dalla critica e dagli utenti.

Two Point Studios aveva già un accordo con SEGA Europe per la pubblicazione dei giochi sin da gennaio 2017, nell’ambito del programma Searchlight del publisher. Il team di Searchlight è alla continua ricerca di nuovi talenti nel mondo dello sviluppo, per lavorare su nuove IP con un potenziale da franchise, e questa acquisizione è il primo risultato diretto di questa iniziativa.

Two Point Studios è stata fondata nel 2016 dagli ex componenti di Lionhead come Gary Carr, Mark Webley e Ben Hymers, con l’obiettivo di creare giochi accessibili con un grande livello di profondità e ambientati in contesti insoliti.
Il trio ha costruito un team affiatato di 17 persone, reclutando talenti da alcuni dei migliori ed esperti studi di sviluppo, che avevano precedentemente lavorato a titoli come Black and White, Alien: Isolation e Fable, in studi come Creative Assembly, Lionhead e Mucky Foot. Il 30 agosto 2018 Two Point Hospital è stato pubblicato in tutto il mondo in formato digitale su Pc.





Dopo l’acquisizione, Two Point Studio diventa uno studio interamente di proprietà di SEGA e un altro pilastro perfettamente integrato in SEGA Europe, al fianco di Creative Assembly, Sports Interactive, Relic Entertainment, Amplitude Studios e HARDlight. Two Point Hospital diventerà quindi un altro illustre franchise nella bacheca di SEGA Europe, accanto a serie come Total War, Company of Heroes, Football Manager ed Endless Space.

Lo studio continuerà a lavorare su nuovi progetti ancora non annunciati di cui si avranno notizie nei prossimi mesi. Nel mentre, il programma Searchlight di SEGA Europe, ovvero la ricerca di nuovi studi di talento che sposino la stessa etica dell’editore nel voler creare nuove IP con potenziale per un franchise, continua con slancio rinnovato.

Gary Dale, presidente/COO di SEGA Europe, ha detto:

“Siamo felici di accogliere ufficialmente Two Point Studios nella famiglia di SEGA. Per quanto di recente formazione, lo studio di sviluppo inglese ha già un titolo di successo all’attivo, per cui sapevamo di dover chiudere in fretta l’accordo, visto che grazie al loro talento rappresentano una grande attrattiva per potenziali investitori. Il team Searchlight di SEGA Europe ha fatto un lavoro incredibile nel supportare negli ultimi due anni uno studio che ha prodotto un gioco fantastico con un chiaro potenziale come franchise”.

Mark Webley, cofondatore di Two Point Studios, ha sottolineato:

“Entrare a far parte di SEGA è un passo importante per Two Point Studio. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare con loro per realizzare i giochi che vogliamo e che soprattutto saranno amati dai nostri. È un momento fantastico per lo studio, ed è soprattutto grazie al duro lavoro, alla passione e all’impegno del nostro piccolo, ma talentuoso team qui a Farnham, che Two Point Hospital è stato un successo tale da portare a questa acquisizione”.

L’articolo SEGA acquisisce Two Point Studios proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di SEGA acquisisce Two Point Studios