Archivi categoria: Red Dead Redemption 2

Auto Added by WPeMatico

Red Dead Online, set per la cura del cavallo ed altro

Rockstar Games illustra le novità di questa settimana per Red Dead Online, l’appendice multigiocatore di Red Dead Redemption 2.

Questa settimana, il rapporto con il cavallo torna in primo piano nel mondo di gioco con la possibilità di ottenere un Set per la cura del vostro fedele destriero gratuito semplicemente giocando, oltre a sconti su box nelle stalle, cavalli e molto altro. Continua a leggere per i dettagli.

NUOVO ABBIGLIAMENTO

C’è una nuova opportunità per migliorare il proprio aspetto alla frontiera. Il catalogo Wheeler, Rawson & Co. si è arricchito con una nuova selezione di articoli perfetti per i pistoleri che vogliono dominare la frontiera. Proteggete la testa con l’elegante Cappello Descoteaux a tesa larga, indossate i Chaps Alvarado in resistente cuoio dal sud del confine e aggiungi un paio di eleganti Speroni del mattino Gerden ai vostri stivali per completare il tutto. Questi tre articoli saranno un’aggiunta permanente al catalogo, a partire da questa settimana.

Nel frattempo, il Cappello da cosacco rimane disponibile per il resto della settimana, perfetto per chiunque desideri tenere le orecchie al caldo nei pungenti climi del nord.

SCONTI

Il legame tra un cavallo e il suo cavallerizzo è fondamentale, ma è anche importante montare il giusto destriero per l’incarico. È il giorno fortunato per i cavallerizzi intenzionati a comprare un nuovo cavallo per le loro imprese: le stalle di tutti gli Stati offrono il 20% di sconto sui box nelle stalle per aiutarti a espandere la tua collezione. Riceverai inoltre uno sconto del 20% su tutti i cavalli disponibili al di sotto del rango 40, come ad esempio il Tennessee Walker roano flaxen (nella foto sopra).

HORSE CARE PACKAGE

L’indiscussa lealtà del tuo cavallo merita una ricompensa. Questa settimana, tutti i giocatori riceveranno un Set per la cura del cavallo, che include: un Rivitalizzante per cavalli, un’utile sostanza curativa che puoi riporre nella tua bisaccia nello sfortunato caso in cui il tuo destriero sia in cattive condizioni o gravemente ferito; 2 Medicine per cavalli per ripristinare la salute del tuo fido compagno con una barra esterna dorata e 2 Stimolanti per cavalli che conferiscono una barra esterna dorata alla Resistenza del cavallo, utile per le lunghe cavalcate in aperta campagna; in più, 5 Gallette d’avena, 5 unità di Fieno e 5 Carote, così da assicurarti che il tuo compagno a quattro zampe sia ben nutrito.

TWICH PRIME

Ricordiamo che gli iscritti a Twitch Prime hanno tempo fino a questo venerdì, il 19 luglio, per collegare il proprio account Social Club e ricevere 300 RDO$. Coloro che mancheranno la scadenza potranno comunque riscattare il bundle di munizioni superiore, che include delle frecce esplosive, oltre a una serie di altri vantaggi non ancora annunciati per Red Dead Online e GTA Online.

Visitate questo indirizzo per maggiori dettagli su come collegare i vostri account Social Club di Rockstar Games e Twitch Prime, e seguite il Newswire per tenerti aggiornato sulle notizie di Red Dead Online delle prossime settimane, tra cui i dettagli sul prossimo aggiornamento in arrivo quest’estate.

L’articolo Red Dead Online, set per la cura del cavallo ed altro proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online, set per la cura del cavallo ed altro

Red Dead Online ed il 4 luglio

Non si ferma il selvaggio West di Red Dead Online. L’appendice multiplayer di Red Dead Redemption 2 festeggia questa settimana il Giorno dell’Indipendenza americana (4 luglio) con una serie di iniziative in game.

Rockstar Games ci offre, come sempre, una panoramica. Buona lettura.

NOVITÀ DI QUESTA SETTIMANA IN RED DEAD ONLINE

Questa settimana si festeggia l’indipendenza nella vasta frontiera di Red Dead Online con ricompense e bonus per il vostro spirito avventuroso. Ottenete il 30% di denaro e PE bonus in più in tutte le missioni Free Roam insieme a vantaggiosi sconti su alcuni componenti per armi e sul famoso Evans a ripetizione. In più, novità per il catalogo Wheeler, Rawson & Co., come la nuova emote “Inchino rispettoso”, gratuita per un periodo limitato, e altro.

SCONTI SU ARMI E BONUS DEDICATI AL GIORNO DELL’INDIPENDENZA

Nello spirito di questa settimana di festeggiamenti, i mercanti sono felici di offrirvi Olio per armi gratuito per far sì che tutti i tuoi strumenti di pace siano sempre in ottime condizioni.
L’aspetto e le prestazioni di un’arma peggiorano con il tempo e con l’esposizione alle intemperie, ma basta un po’ di Olio per armi per farle tornare come nuove. Pistoleri e vigilanti possono approfittare anche dello sconto del 30% sui componenti delle armi, tra cui: la rigatura migliorata per aumentare velocità e gittata, i mirini per una migliore precisione, i calci con varie venature del legno e i rivestimenti per proteggere le armi dall’usura e dalle intemperie.

Se state cercando un’arma affidabile, per questa settimana puoi ottenere l’Evans a ripetizione con il 25% di sconto.

I veri patrioti potranno approfittare dello sconto del 50% sulle bandane rosse, bianche e blu e delle bandiere per accampamento rosse, bianche e blu, gratuite fino all’8 luglio.

30% DI RDO$ E PE NELLE MISSIONI FREE ROAM

Non tutti quelli che vagano si sono persi. Questa settimana, se siete abbastanza coraggiosi da attraversare i cinque Stati in cerca di opportunità, verrete ampiamente ricompensati con il 30% di RDO$ e PE bonus in più in tutte le missioni Free Roam. Rimanete sulla retta via svolgendo missioni per gente rispettabile come Bonnie MacFarlane, oppure fatevi coinvolgere in loschi affari con le missioni ottenute da Black Belle e tanti altri.

NOVITA’ NEL CATALOGO WHEELER, RAWSON & CO.

Nel catalogo Wheeler, Rawson & Co. potete trovare nuovi oggetti in fornitura limitata come i caldi Mini chaps in pelle e gli ultimi pezzi dei Chaps Griffith.

Nella sezione abbigliamento del catalogo troverai anche il robusto Cappello Cromwell e gli slanciati Pantaloni Cabrera. Sono entrambi capi molto pregiati che daranno una marcia in più al tuo guardaroba.

NUOVA EMOTE INCHINO RISPETTOSO

Presentatevi al meglio agli sconosciuti o fate pace con i vostri più acerrimi rivali con l’emote Inchino rispettosodisponibile solo per questa settimana nel catalogo Wheeler, Rawson & Co.

L’articolo Red Dead Online ed il 4 luglio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online ed il 4 luglio

Red Dead Online e le scorte rango 10 e 20

Consueto appuntamento settimanale con le novità di Red Dead Online. Dopo lo Sport dei ReRockstar Games ci offre una panoramica. Chi deve ancora raggiungere il rango 10 e 20 nell’appendice multigiocatore di Red Dead Redemption 2 avrà tempo fino al 24 giugno per arrivarci e ottenere un paio di pacchi di scorte speciali, ricchi di preziose munizioni e provviste.

Tutti i giocatori che raggiungeranno almeno il rango 10 riceveranno dei formidabili articoli per la caccia tra cui esche per la selvaggina, 20 frecce per selvaggina piccola che aiuteranno a cacciare in maniera pulita gli animali più piccoli e frecce avvelenate per abbattere le prede più pericolose. Gli appassionati avranno anche 20 frecce incendiare da usare durante i combattimenti.

Raggiungendo almeno il rango 20 entro il 24 giugno, riceverai delle provviste molto utili, come per esempio 5 confezioni di Jolly Jack’s per potenziare l’indicatore del Dead Eye con una barra dorata e 3 pezzi di carne di selvaggina all’origano per far diventare dorato il Nucleo della Resistenza.

Pacco di scorte per il rango 10 

  • Frecce per selvaggina piccola: x 20
  • Frecce incendiarie: x 20
  • Frecce avvelenate: x 20
  • Esche per carnivori: x 5
  • Esche per erbivori: x 5

Pacco di scorte per il rango 20

  • Carne di selvaggina grande alla menta: x 3
  • Carne di selvaggina grande all’origano: x 3
  • Carne di selvaggina grande al timo: x 3
  • Fagioli stufati: x 10
  • Carne in scatola: x 10
  • Salmone in scatola: x 10
  • Jolly Jack’s: x 5
  • Gomme alla cocaina: x 5
  • Moonshine: x 5
  • Gin: x 5
  • Rum di Guarma: x 5
  • Brandy di qualità: x 5.

WHEELER, RAWSON AND CO. ALTRE NOVITA’

Tra gli ultimi arrivi nel catalogo Wheeler, Rawson and Co. in Red Dead Online troverai i Pantaloni Lightfoot, un nuovo modello con tasche tagliate sul davanti e cuciture a contrasto attorno alla vita, alle ginocchia e sui fianchi. Gli appassionati potranno anche far suonare la campana della libertà con gli Stivali Austin decorati con un’aquila.

Questa settimana, nel catalogo Wheeler, Rawson and Co. arriva anche un trio di oggetti disponibili fino ad esaurimento scorte. La Giacca Charro in pelle di cervo foderata, che presenta un broccato cucito a mano ed eleganti bottoni in ottone sul petto e sui polsini. Troviamo anche gli Speroni barocchi Vaquero, in cuoio decorati a mano con spronella a 8 punte. E il Soprabito Clymene: unmodello a due toni, questo soprabito è in morbido cuoio di primissima qualità con eleganti bottoni in ottone.

Niente risolleva lo spirito dalle nefandezze della vita come sfogarsi per bene. Esterna la tua frustrazione con un bell’attacco d’ira grazie all’emote Attacco isterico.

ELIMINATION SERIES

Una chance, una sola vita e tutto dipende da come la si usa nella nuova Serie letale. Disponibile dal menu principale di Red Dead Online, gli appassionati potranno tuffarsi nella Serie letale e affrontare Niente sprechi con arco e frecce o coltelli da lancio in tantissime ambientazioni. Oppure cimentati nella variante Serie letale grande, per unirti a gruppi più numerosi in Corsa alle armi.

Basterà partecipare a una Serie letale per ottenere un bonus del 30% su PE e RDO$. Vincendo una partita di Serie letale si otterranno 60 munizioni ad alta velocità per ogni tipo di arma (pistole, revolver, armi a ripetizione e fucili).

BONUS ADDIZIONALI

Oltre ai bonus della Serie letale, questa settimana non fatevi sfuggire la possibilità di aumentare le vostre scorte di medicine, sieri, olio di serpente e tonici miracolosi grazie allo sconto del 25% su tutti i tonici.

L’articolo Red Dead Online e le scorte rango 10 e 20 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online e le scorte rango 10 e 20

Red Dead Online, arrivano nuove missioni Free Roam

La settimana scorsa Rockstar Games ha introdotto la prima di molte missioni Free Roam, nuovi tipi di missioni e di nuovi personaggi. Questa settimana, due delle figure più amate della storia di Red Dead Redemption 2 sono entrate a far parte del gruppo di personaggi che forniscono missioni nel mondo di Red Dead Online.

Cavalcate fino all’abitazione degli Adler nell’Ambarino o recatevi nel Lemoyne alla ricerca della famosa pistolera Black Belle nelle nuove missioni Free Roam da giocare in Red Dead Online su PlayStation 4 o Xbox One.

CONTENUTI ANTICIPATI SU PS4

Le novità della settimana includono anche i contenuti in accesso anticipato su PlayStation 4, tra cui il devastante Tomahawk antico e la nuova modalità Resa dei conti Niente sprechi: Tomahawk antico. Abbiamo anche Ultimo superstite, una modalità Resa dei conti tutti contro tutti senza via d’uscita, con una sola chance per farcela e un solo vincitore. In più, gli utenti PlayStation 4 otterranno anche accesso anticipato al nuovo cavallo andaluso perlino, oltre a nuovo equipaggiamento per cavalli, abbigliamento ed emote.

La sezione abbigliamento del catalogo Wheeler, Rawson & Co. ha nuove opzioni in offerta, tra cui la Gonna Wescott, il Gilet Valdez, gli Stivali Citadel e un’edizione a scorte limitate del Berretto a quadrettoni.

RDO$, ORO E BONUS PER LE POSSE

In più, oltre all’incremento del 25% dei guadagni in RDO$ e Oro in tutte le missioni La terra delle opportunità, nelle missioni Free Roam, nelle modalità Rese dei conti, nelle gare e negli eventi Free Roam, verranno accreditati 5 Lingotti d’Oro extra a chi giocherà in una Posse questa settimana.
Muoversi in una Posse garantisce una lunga serie di benefici che vanno ben oltre i 5 Lingotti d’Oro bonus di questa settimana e includono RDO$ e PE aggiuntivi per chi gioca insieme ad altri utenti, oltre alla possibilità di partecipare con tutta la Posse ad eventi Free Roam, Sfide competitive e serie di Rese dei conti.

NUOVI AGGIUSTAMENTI

Rockstar Games Continua lavorare dietro le quinte per migliorare la stabilità e la performance del gioco. Sono stati corretti errori di duplicazione, risolti problemi che riguardavano la riduzione del numero degli animali durante le sessioni. Inoltre, è stato applicato un aggiornamento per cui lo Stile di gioco difensivo torna ad essere offensivo, con assegnazione di una penalità che incrementa l’Ostilità, per chi ruba le scorte di un altro giocatore dal suo cavallo e altro ancora.

L’articolo Red Dead Online, arrivano nuove missioni Free Roam proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online, arrivano nuove missioni Free Roam

Red Dead Redemption 2 arriva su Pc in esclusiva Epic Store?

Prendete tutto con la dovuta cautela ma a quanto pare presto potrebbe essere svelata la versione Pc di Red Dead Redemption 2. Nondimeno ci sarebbe un’altra indiscrezione, tale versione sarebbe un’esclusiva permanente di Epic Store.

Lo si legge su 4chan dove un noto insider, BL3LKR, che avrebbe già dato corrette informazioni su Borderlands 3. Secondo quanto si apprende da Boards.4channel, l’insider anche dato per certa la data di rilascio del gioco, ovvero il prossimo 9 luglio, mentre la presentazione globale sarebbe fissata per il prossimo 22 aprile. Alla base della scelta “estrema” di Rockstar, ci sarebbe un accordo di carattere economico molto conveniente che vedrebbe l’azienda nord americana ottenere il 100% dei guadagni provenienti dai dlc. Al momento, non ci sono state dichiarazioni ufficiali in merito ragion per cui c’è un beneficio di inventario grande quanto una casa.

Donato Marchisiello

L’articolo Red Dead Redemption 2 arriva su Pc in esclusiva Epic Store? proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Redemption 2 arriva su Pc in esclusiva Epic Store?

Red Dead Online, nuova resa dei conti ed altre novità

Rockstar Games ha pubblicato alcune novità sulla beta di Red Dead Online, l’appendice multiplayer di Red Dead Redemption 2.

Distruggete l’accampamento nemico a qualsiasi costo in Tutto in fumo, la nuova Resa dei conti disponibile da oggi. Ogni giocatore inizia la partita con un pacco di esplosivi: ogni consegna effettuata con successo alla base nemica farà saltare in aria una parte del loro accampamento. Consegnate tutti i vostri pacchi e radete al suolo la base degli avversari per assicurarvi la vittoria.

Il bonus di questa settimana è il 30% di PE in più su tutte le Carte abilità. Le Carte abilità si distinguono in Dead Eye e passive. Le Carte abilità Dead Eye garantiscono dei vantaggi speciali quando questa abilità è attiva, mentre le Carte abilità passive forniscono dei vantaggi per Combattimento, Recupero e Difesa.

Ogni carta ha tre livelli. Questa settimana potete accumulare più velocemente i PE e raggiungere il livello successivo, in modo da migliorare la carta e l’abilità a essa associata. Carte abilità come Nato per combattere, Medicina alternativa e Bastardo sfuggente possono essere molto utili in Tutto in fumo. Attivatele mentre provate a superare le difese nemiche per consegnare il pacco di esplosivi. Ecco una guida sul sito di Rockstar Games, relativo alle Carte abilità (e qualche consiglio sul combattimento in generale).

Tra le novità del catalogo di Wheeler, Rawson & Co. di questa settimana, troverete:

  • Soprabito a tubo invernale
  • Giacca Benbow
  • Calze rammendate
  • Cappello Manteca.

L’articolo Red Dead Online, nuova resa dei conti ed altre novità proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online, nuova resa dei conti ed altre novità

Le musiche di Red Dead Redemption 2 incantano il pubblico al Red Bull Music Festival

In occasione del Red Bull Music Festival, il compositore della colonna sonora di Red Dead Redemption 2, Woody Jackson, collaboratore di Rockstar Games di vecchia data, ha “sedotto” il pubblico eseguendo dal vivo due brani della colonna sonora del gioco.

Jackson ha eseguito un medley di brani tratti dalla colonna sonora con l’aiuto della band sperimentale Senyawa, della splendida cantante Petra Haden, del sassofonista Colin Stetson e del batterista Jon Theodore. Gli spettatori hanno così avuto l’opportunità di vivere un’esperienza unica, anche grazie al sapiente utilizzo delle luci e dei visual che hanno accompagnato le proiezioni di scene tratte direttamente dal gioco.

I partecipanti hanno condiviso sui social il loro apprezzamento per il concerto, tra cui Alanah Pearce di Funhaus e la streamer PancakePow.

 

L’articolo Le musiche di Red Dead Redemption 2 incantano il pubblico al Red Bull Music Festival proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Le musiche di Red Dead Redemption 2 incantano il pubblico al Red Bull Music Festival

Red Dead Online, una primavera ricca di contenuti

La beta di Red Dead Online si arricchisce di nuovi contenuti che si andranno ad aggiungere nelle prossime quattro settimane. Nuove rese dei conti e nuove gare quindi, che si affiancheranno al nuovo evento Free Roam, pubblicato oggi.

Il prossimo aggiornamento completo arriverà in primavera e porterà tantissime novità e miglioramenti, tra cui:

Il sistema di Ostilità: un’ulteriore evoluzione delle misure già adottate in questo campo aggiunte a febbraio. Ci saranno funzionalità in grado di garantire un’immersione nel mondo di gioco. Ad esempio,  chi ha subito un danno potrà difendersi senza incorrere in un aumento della taglia o dell’Ostilità. Precedentemente, l’attaccante e il suo bersaglio venivano marcati entrambi come nemici; ora, il giocatore che infligge il danno sarà immediatamente marcato come nemico del giocatore attaccato. I giocatori non accumuleranno un aumento dell’Ostilità in caso di uccisione del giocatore marchiato come nemico.

Stile di gioco offensivo e difensivo: alcuni giocatori vogliono semplicemente immergersi nel mondo, andando a cavallo, a caccia e a pesca in santa pace. Vogliamo che questi possano godersi l’esperienza come preferiscono, rimanendo comunque al fianco degli altri giocatori. Lo stile di gioco offensivo somiglia al Free Roam, mentre lo stile di gioco difensivo è una versione avanzata della Modalità passiva, progettata per poter vivere Red Dead Online più tranquillamente. Ai giocatori verrà fornita una flessibilità maggiore riguardo al modo in cui vogliono interagire col mondo, riducendo allo stesso tempo le ostilità con gli altri giocatori.

La scelta dello stile di gioco difensivo permetterà un approccio meno conflittuale: chi utilizzerà lo stile difensivo non potrà essere preso al lazo. Tuttavia, se si ha optato per uno stile difensivo, prendendo al lazo un altro giocatore, si verrà rimossi dall’opzione difensiva e si riceverà un notevole aumento del livello di Ostilità. Scegliendo lo stile di gioco difensivo, i giocatori perderanno l’abilità di agganciarne altri, ma in compenso non potranno essere agganciati a loro volta.

Chi sceglie lo stile di gioco difensivo potrà utilizzare la mira manuale e potrà essere preso come bersaglio in mira manuale a sua volta. E non potrà né ricevere, né infliggere danni gravi:  se un giocatore che ha scelto questo stile  difensivo riceve un colpo alla testa, sopravvivrà e potrà difendersi approfittando del sistema di Ostilità o fuggendo, rimanendo comunque in opzione difensiva. Altri aggiustamenti saranno legati allo stile di gioco difensivo.

Altre novità saranno nuove missioni La terra delle opportunità e nuovi tipi di missioni Free Roam, con nuovi personaggi da cui riceverle. Inoltre, ci saranno anche aggiornamenti al sistema di creazione dei personaggi, una nuova struttura per le Sfide giornaliere che eliminerà le ostilità nel Free Roam e introdurrà ricompense migliori per le serie di sfide, il ritorno di un’altra arma classica dal primo Red Dead Redemption, il Revolver LeMat, e tanto altro.

 

L’articolo Red Dead Online, una primavera ricca di contenuti proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online, una primavera ricca di contenuti

Red Dead Online, il bottino di guerra è disponibile

Continua l’espansione ed il miglioramento della beta di Red Dead Online. Rockstar Games continuerà ad ampliare ed a migliorare le Serie di Rese dei conti. Queste modalità dell’appendice multiplayer di Red Dead Redemption 2 in cui i giocatori si sfidano tra loro si basano su scontri concitati, perfetti per una partita veloce o per completare le Sfide giornaliere basate sul combattimento.

La novità di questa settimana per le serie è Bottino di guerra, una versione da frontiera di cattura la bandiera. I giocatori possono entrare in questa nuova modalità dalla sezione Serie in evidenza del menu iniziale della beta di Red Dead Online, dall’opzione Avvio rapido del Menu giocatore o andando al cartello Serie in evidenza sulla mappa.

In Bottino di guerra, da 2 a 16 giocatori competono in questa modalità a squadre per difendere le loro scorte e rubare quelle dei nemici. Ogni squadra deve rubare il bottino dalla base degli avversari e riportarlo nella sua mentre difende le proprie scorte. Vince il team che riesce ad accaparrarsi più bottini entro la fine della partita. Gli appassionati possono cimentartsi in questa nuova Resa dei conti da molti luoghi tra cui Fort Mercer e Valentine.

Come bonus aggiuntivo, questa settimana riceverai il 20% di punti esperienza in più su tutte le modalità Rese dei conti e, vincendo una partita Bottino di guerra, si riceveranno 8 Frecce esplosive che potranno essere ritirare da un ufficio postale o dalla cassetta di sicurezza dell’accampamento.

Per riuscire nella missione di offrire sempre la mercanzia migliore e più recente, il Catalogo di Wheeler, Rawson & Co verrà aggiornato regolarmente ad ogni nuovo arrivo. Sfogliando il Catalogo di settimana in settimana, gli appassionati troveranno abiti contrassegnati come “Presto disponibile”. Quando arriveranno, questi oggetti verranno contrassegnati come “Scorte limitate”. Se un oggetto è “Esaurito”, torna a controllare nelle settimane successive, perché alcune merci torneranno disponibili nel tempo.

A partire da oggi, i rivenditori (in game naturalmente) hanno ricevuto dei carichi di vestiti rari che saranno disponibili solo per un periodo limitato. Questa settimana, approfittane per rinnovare il tuo guardaroba con due nuovi abiti e accessori vari:

  • L’abito Tasman (Solo uomini)
  • L’abito Danube (Solo donne)
  • Pantaloni con legacci
  • Gonna con orlo rialzato (Solo donne)
  • Soprabito a tubo invernale
  • Cappello con gardenie
  • Tuba di armadillo

Con l’avanzare della beta continueremo a migliorare le funzioni e l’organizzazione del Catalogo e aggiungeremo articoli unici che saranno disponibili a rotazione nei negozi.

Rockstar Games ha anche aggiornato la la pagina ufficiale dei feedback, dove sarà possibile lasciare le impressioni su Bottino di guerra ed anche feedback generici sui comandi tramite questa pagina.

L’articolo Red Dead Online, il bottino di guerra è disponibile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online, il bottino di guerra è disponibile

Red Dead Online, aggiornamento e novità in arrivo per il 26 febbraio

La beta di Red Dead Online si aggiornerà il 26 febbraio. Rockstar Games implementerà diversi miglioramenti al mondo di gioco, incluso un nuovo sistema inerente la legge e le taglie, un ri-bilanciamento delle armi, cambiamenti alle icone del giocatore sulla mini-mappa e tanto altro.
In un certo senso viene confermato il rumor di ieri dove si vociferava di un arrivo tra oggi e giovedì di un grosso aggiornamento. Oggi è arrivata la conferma di tale update che, però, arriverà poco prima di fine mese, tra due settimane esatte.

Ecco le novità di Rockstar per l’appendice multigiocatore di Red Dead Redemption 2.

NOTORIETÀ E VISIBILITÀ DEL GIOCATORE

Gli sviluppatori ascolteranno il pubblico e modificheranno alcune componenti fastidiose degli altri giocatori e, a questo proposito, è sarà cambiato il modo in cui vengono visualizzate le icone dei giocatori sulla mappa.

Per prima cosa, sarà ridotta la visibilità delle icone sulle lunghe distanze: la posizione sulla mappa non verrà mostrata agli altri giocatori se sei più lontano di 150 metri da loro. Se vi trovate leggermente più lontani, l’icona apparirà solo dopo aver sparato. Non saranno più visibili giocatori in altre città o regioni. Questo impedirà di venire presi di mira per tutta la mappa, anche da molto lontano.

Sarà introdotto anche un sistema di Notorietà che metterà in risalto i giocatori troppo aggressivi. All’aumentare della Notorietà, la vostra posizione sulla mappa (e quella dei componenti della vostra Posse) diventerà più visibile agli altri giocatori, con un puntino che passerà da blu a rosso scuro. Commettere cattive azioni, come uccidere o attaccare altri giocatori o i loro cavalli fuori da modalità, competizioni ed eventi appositi, farà aumentare la vostra Notorietà. Meno tempo passerà tra una cattiva azione e l’altra, più velocemente aumenterà la Notorietà. Tornando a rigare dritto, la Notorietà calerà con il passare del tempo.

Oltre al sistema di Notorietà, saranno aggiunte anche le tregue e le Faide estese a tutta la Posse. Dopo essere stati attaccati, si potrà dare inizio a una tregua che si estenderà a tutti i componenti della Posse dell’aggressore. In alternativa, dopo essere stato uccisi, si potrà sfidare l’avversario e iniziare una Faida. Durante il Free Roam avrà inizio un mini-deathmatch in cui i giocatori rivali potranno combattere e ottenere punti per ogni uccisione.

BILANCIAMENTO DELLA LEGGE E DEI CACCIATORI DI TAGLIE

I giocatori che accumuleranno le taglie più alte verranno inseguiti da cacciatori di taglie che proveranno a ucciderli per ottenerne la ricompensa.

Ai comportamenti criminali verrà assegnata una taglia e ci saranno conseguenze sull’Onore in base alla gravità del crimine. Per esempio, uccidere un altro giocatore corrisponderà a una taglia alta, mentre aggredire un abitante o un animale equivarrà a una taglia più bassa se il crimine viene segnalato. I crimini più innocui, come frugare i cadaveri o rubare, influiranno soltanto sull’Onore.

Se la vostra taglia supererà una certa somma e i cacciatori di taglie inizieranno a cercarvi, proveranno a uccidervi e diventerete ricercato. Più alta sarà la taglia, più sarà difficile per voi e la vostra Posse sfuggire ai cacciatori di taglie.

SFIDE GIORNALIERE

Saranno aggiunte anche diverse Sfide giornaliere da completare nella beta di Red Dead Online. Si potranno completare obiettivi che spaziano su tutti gli aspetti della vita sulla frontiera per guadagnare Pepite d’Oro e PE. Le sfide consisteranno nel raccogliere piante, vendere oggetti a un ricettatore, cacciare e scuoiare animali, ripulire covi, vincere Faide e tanto altro. Queste Sfide giornaliere si espanderanno con il passare del tempo con sfide speciali, premi, bonus per le serie e altro.

ALTRE CORREZIONI

Le segnalazioni sono state preziosissime, quindi continuate a inviarcele. Oltre a queste novità, ci occuperemo di molti problemi segnalati finora dalla community: alcune armi verranno ribilanciate tra cui il fucile Varmint, la cui precisione verrà rapportata a quella delle altre armi lunghe a ripetizione; i carichi dei cavalli come le carcasse e le pelli verranno mantenuti più a lungo dopo la morte e il rientro, la chat vocale funzionerà a distanza più ravvicinata e tanto altro.

La prossima settimana, gli sviluppatori daranno più dettagli sui nuovi contenuti del 26 febbraio. Nel frattempo, gli appassionati avranno la possibilità di ottenere più Punti Esperienza per salire di rango prima del 26 febbraio. Giocate in una Posse per trarre benefici, tra cui guadagnare più PE nelle missioni e negli eventi Free Roam. Questa settimana unitevi ad una Posse per ottenere il doppio dei PE su queste attività. La prossima settimana si riceverà il 20% di PE in più su tutte le attività della beta di Red Dead Online.

L’articolo Red Dead Online, aggiornamento e novità in arrivo per il 26 febbraio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online, aggiornamento e novità in arrivo per il 26 febbraio

Red Dead Redemption II, raggiunte 23 milioni di copie distribuite

L’editore Take-Two ha battuto gli obiettivi di fatturato del terzo trimestre dopo l’enorme successo di Red Dead Redemption II. Quest’ultimo infatti, ha raggiunto 23 milioni di copie spedite, superando le aspettative del colosso Take-Two.

Cosi come possiamo leggere da gameindustry.biz, l’azienda statunitense ha generato entrate per 1,248 miliardi di dollari, decisamente meglio delle aspettative, poiché erano previsti incassi compresi tra 1,1 e 1,5 miliardi di dollari.

Il merito spetta sicuramente al gioco base, ma anche la modalità online ha fatto la sua parte: Red Dead Redemption 2 Online sta facendo meglio di quanto GTA Online abbia fatto nello stesso periodo del suo ciclo. Merito anche di un lancio eccellente.

In merito al buon andamento della componente online, Strauss Zelnick, ceo di Take-Two Interactive, è intervenuto, esprimendo tutta la sua soddisfazione per l’andamento:

Naturalmente è un’offerta beta ed è andata come ci aspettavamo. Ciò che è davvero eccitante è che durante il mese di dicembre, gli utenti attivi mensili combinati di Grand Theft Auto Online e Red Dead Online hanno portato Rockstar a un nuovo record. Ovviamente è tutto un work in progress e verranno aggiunti altri contenuti. Ma in termini di confronto tra i due, in termini di coinvolgimento, Red Dead Online sta facendo meglio. Inoltre ha una trazione migliore, il che è molto incoraggiante.

Lo stesso Zelnick ha aggiunto:

Il titolo, nei suoi primi 15 giorni, ha avuto una distribuzione maggiore più rispetto al primo Red Dead Redemption, incassando 725 milioni di dollari nel primo weekend di vendita. Naturalmente, sta andando molto meglio del previsto. Siamo entusiasti di ciò che ha ottenuto finora.

GLI ALTRI GIOCHI VANNO BENE

Anche altri titoli della “scuderia” Take-Two sono andati molto bene. Cosi come, affermato dal publisher, NBA 2K19 ha continuato a registrare buoni risultati. Il gioco è stato il titolo sportivo più venduto negli Stati Uniti l’anno scorso e il terzo gioco più venduto negli Stati Uniti e si prevede che il gioco superi il suo predecessore.

Take-Two ha anche rivelato una crescita significativa delle entrate generate digitalmente. Le vendite dei contenuti extra (quindi dlc e microtransazioni) sono cresciute del 31% (era previsto in via di esaurimento), mentre le vendite digitali sono cresciute dell’85% arrivando a 703,8 milioni di dollari. La compagnia aveva anticipato un aumento del 70% nel digitale.

Al di fuori dei suoi titoli più conosciuti, Take-Two ha riportato che le vendite di Civilization VI, rilasciato per Switch negli ultimi mesi del 2018 “hanno superato in modo significativo le aspettative”.

Sempre lo stesso Zelnick ha commentato le vendite su Switch:

Abbiamo inserito i titoli su Switch che ritenevamo avrebbero ottenuto buoni risultati. Siamo entusiasti di continuare a supportare Switch.

Si prevede inoltre, che le entrate passino da 2,66 a 2,71 miliardi di dollari, meglio rispetto alle aspettative comprese tra 2,55 e 2,65 miliardi).

L’articolo Red Dead Redemption II, raggiunte 23 milioni di copie distribuite proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Redemption II, raggiunte 23 milioni di copie distribuite

I migliori Action/Adventure del 2018

Continuano i nostri speciali sui Goty dell’anno appena trascorso. Questa volta parleremo dei migliori action/adventure del 2018.
La qualità è stata stratosferica con tantissimi giochi meritevoli di entrare in nomination. Molto probabile che diversi titoli ce li ritroveremo anche nella graduatoria finale per il Goty complessivo.

Nel frattempo, godetevi questa splendida cinquina. Prima di dimenticarlo: vi sorprenderà la mancanza di un titolo decisamente importante, ambientato nell’antica Grecia con sfumature gdr e che potenzialmente è entusiasmante. Non lo abbiamo potuto recensire e quindi – pur riconoscendone la bellezza – non ci sentiamo di inserirlo in questa cinquina. Lo troverete nell’editoriale realizzato dal nostro amico Massimo Reina sui suoi migliori 10 giochi del 2018. Basta ed avanza a nostro avviso. Ci spiace per questo “inconveniente” ma il publisher in questione non ha ci ha fatto pervenire la copia e neppure il codice. Ancora aspettiamo in stile Godot.

Vi lasciamo allo speciale. Buona lettura.

5) DETROIT: BECOME HUMAN

Quantic Dream ha sempre realizzato titoli destinati a far discutere. Da Heavy Rain a Beyond: Two Souls che hanno spaccato pubblico e critica. Non ha fatto accezione il più recente Detroit: Become Human. Anche questa esclusiva PS4, infatti, uscita a maggio, ha fatto parlare di sé.

Da un lato si è acclamato il lato tecnico con un aspetto grafico e sonoro a livello altissimo e dai toni cinematografici. Stesso dicasi per la trama in grado di appassionare grazie alla sua profondità ed alle sue innumerevoli sfumature.

Lo si è premiato soprattutto per questo. Massimo Reina ha scritto nella sua recensione per noi:

La difficile convivenza tra macchina e uomo, lo sviluppo di una coscienza artificiale, la “diversità” e le differenze sociali sono i punti cardine della storia raccontata nel nuovo progetto di Quantic Dream in un prodotto che strizza l’occhio a Asimov, Clarke e Dick, ma che al contempo presenta qualche spunto originale tale da non farlo scadere nel “già visto”.

In molti, però, additano il gioco per i troppi QTE (Quick Time Event) che infarciscono il gameplay. Ma è nello stile di Quantic. Prendere o lasciare. E noi abbiamo, comunque, apprezzato.

4) SHADOW OF THE TOMB RAIDER

L’anno passato agli archivi è stato importante anche per il ritorno di una serie storica: Tomb Raider. Il nuovo capitolo della saga, Shadow of the Tomb Raider ha chiuso, infatti, la nuova trilogia di Lara Croft (composta da Tomb Raider,, uscito nel 2013 e da Rise of the Tomb Raider, pubblicato nel 2016) consegnandoci un personaggio – già iconico – ancora più maturo.

Il titolo ha tutto quello che serve per entusiasmare i fan della serie e non solo. Ha un’ottima grafica, una buona giocabilità generale ed un’ambientazione affascinante. L’unica pecca è, probabilmente, la longevità visto che la modalità Storia può essere conclusa anche in meno di quindici ore.

Tuttavia stiamo parlando di un ottimo titolo, molto appetibile sotto tutti i punti di vista e che si sta arricchendo anche con i vari dlc. Ah, inoltre è anche divertente, quindi, fa appieno il suo dovere. Niente male per il gioco di una serie che va per i 22 anni.

3) SPIDER-MAN

Era uno dei giochi più attesi del 2018. E Spider-Man, esclusiva PS4, non ha mancato l’appuntamento. Anzi, ha fatto centro sotto tutti i punti di vista. Anche commerciale viste le numerose prime posizioni anche in Italia.

Il lavoro di Insomniac Games è ammirevole per qualità e quantità. Certo, alla lunga, magari, potrebbe il gameplay essere ripetitivo ma complessivamente, stiamo parlando di un capolavoro che ha mantenuto sostanzialmente le attese.

È un’avventura story-driven ma a mondo apertoche strizza l’occhio a Batman Arkham di Rocksteady Studios.

Il gameplay si sviluppa anche in verticale ed è vincente grazie a tantissime cose da fare. Non ci si annoia (quasi) mai in questa New York riprodotta. Il punto debole è l’intelligenza artificiale di alcuni nemici che non è propriamente il massimo. Ed a questo si aggiunge anche una scarsa originalità. Rimane un titolo ben realizzato e parecchio divertente nonché molto bello da vedere e da interpretare grazie ad una storia raccontata molto bene ed a un personaggio fantastico ed affascinante. Sicuramente uno dei giochi più importanti del 2018.

2) GOD OF WAR

Il ritorno di Kratos era molto atteso e non solo dagli utenti PS4 che in effetti sono stati i soli a poter godere del gioco, esclusiva Sony. Il nuovo God of War è la maturazione, in tutti i sensi, della serie con un nuovo capitolo ricco di novità. In primis l’invecchiamento (o stagionatura) di uno dei personaggi più amati dell’Olimpo videoludico: Kratos, già Dio della Guerra. Bene, il nostro ora è diventato padre e crescere da soli un figlio non è per niente facile.

Oltre a questo, il setting è spostato dall’antica Grecia al freddo del Nord Europa. “Vittime” dell’ira funesta dell’iconico personaggio sono le divinità norrene.

C’è anche qualche sfumatura gdr che esalta non poco e che rende un po’ più profondo il gameplay che, ovviamente, è incentrato sull’azione ma lo è anche una trama di livello superiore.

Le parole in sede di commento del nostro Antonio Patti che ha recensito il titolo chiudono questo nostro intervento sul gioco:

“God of War non inventa o rinnova assolutamente niente sul fronte giocoso: tutto quello che troviamo qui, si giocava già in Darksiders o nei primi Legend of Zelda. Ma quello che offre, lo offre in una maniera più unica che rara. Un bellissimo titolo da giocare tutto d’un fiato cercando di esplorarne ogni contenuto, ma è presto per decretarlo il migliore dell’anno e fazioso etichettarlo come il migliore fino ad oggi: quando c’è un solo candidato c’è una sola scelta e vincere così è fin troppo facile”.

Titolo che è poi migliorato ulteriormente con la Photo Mode ed altre caratteristiche aggiunte con puntuali aggiornamenti.

1) And the winner is… RED DEAD REDEMPTION 2

Il vecchio West è sempre stato foriero di grandi storie. L’ambientazione sconfinata in una natura selvaggia, le avventure in terre contese dove la legge del più forte è ancora lampante in un periodo di grandi innovazioni tecniche e la grande spaccatura tra la voglia di innovazione con il tradizionale hanno creato sempre contrasti molto affascinanti.

Red Dead Redemption 2 incarna i sogni degli amanti delle ambientazioni Western grazie ad un vero e proprio kolossal. Rockstar Games si è fatta aspettare prima di portare Red Dead Redempton 2 in pubblico. Ma al netto di difetti umani come alcuni glitch (anche assurdi), è un gioco che racconta non una grande storia ma tantissime grandi storie. E lo fa con dovizia di particolari, con sfumature narrative davvero interessanti.

Inoltre, al di là dei difetti (anche evidenti), presenta un mondo aperto (o open world se preferite) di eccezionale impatto, in grado di portare il giocatore in un’atmosfera molto bella e profonda. A tratti vivida vista la presenza di tantissimi dettagli (quelli che fanno la differenza tra il normale e l’eccelso). Red Dead Redemption 2 è un affresco di un’era che fu di altissimo livello. Da giocare e rigiocare grazie alle innumerevoli cose da fare, anche secondarie, e perché no, anche ricreative. Una battuta di caccia o una pesca, girovagando per location influenzate dagli effetti del Meteo che non sono meramente visivi ma effettivi.

Ed in più si è pure aggiunta la modalità online che rende il titolo rigiocabile all’infinito viste le sempre diverse attività in rete che affiancano un titolo mastodontico di per se per storia, ambientazione ed “estensione”.

Red Dead Redemption 2 è uno dei titoli più importanti degli ultimi anni, non solo del 2018, degno erede del suo predecessore uscito ormai 9 anni fa.

Menzioni: a confermare la grandissima qualità di action/adventure, non possiamo non ricordare alcuni titoli che per qualche sfumatura non sono entrati in nomination ma che ugualmente – a seconda anche dei gusti personali – possono essere (e lo meritano) ricordati. Il 2018 è stato anche l’anno di State of Decay 2, del contestato Sea of Thieves, di Just Cause 4 e di Darksiders 3. Titoli di un certo peso specifico così come Fist of the North Star: Lost Paradise, il gioco su Ken il Guerriero realizzato dagli autori di Yakuza e che ha anche una inflessione gdr.

L’articolo I migliori Action/Adventure del 2018 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di I migliori Action/Adventure del 2018

I migliori 10 giochi del 2018 secondo Massimo Reina

Ritengo personalmente l’anno appena terminato come uno dei migliori in assoluto in termini di rilasci sul mercato di giochi di una certa qualità. Ovviamente parlo a titolo personale, in base a quelli che sono i miei gusti. In tal senso ne ho selezionato dieci che più di ogni altro mi hanno colpito e conquistato per un motivo o per l’altro, spingendomi a giocarli più o meno a fondo al di là di motivi di lavoro.

La mia è stata una scelta fatta senza la volontà di creare una lista definitiva, completa o che metta d’accordo tutti, ma come scritto prima basata su ciò che mi piace ed è piaciuto, e ogni titolo è rappresentato senza un’ordine di preferenza preciso e con accanto il nome delle piattaforme dove il videogioco ha visto la luce. Iniziamo.

Vampyr (PlayStation 4)

Uno dei miei due giochi preferiti in assoluto dell’anno appena passato è Vampyr di Dontnod Entertainment. Questo action con elementi GDR forse è poco originale a livello di gameplay, non ha una grafica all’avanguardia né fa gridare al miracolo tecnicamente, ma dal punto di vista dell’atmosfera, delle ambientazioni e della trama ha davvero tanto da offrire e poco da invidiare ad altre produzioni più famose.

God of War (PlayStation 4)

Nonostante il passaggio alla mitologia norrena e i cambiamenti strutturali alla giocabilità, correlati alla nuova struttura open world, God of War ha mantenuto tutto il fascino dei precedenti capitoli rivelandosi a mio parere divertente da vedere e da giocare. Caratterizzato da un sistema di combattimento più rifinito e “pesante”, ma sempre spettacolare, da un livello di sfida adeguato e da una bella storia, ha finito per tenermi incollato davanti alla TV per intere giornate conquistandomi appieno.

Dragon Quest XI (PlayStation 4)

Indubbiamente uno dei migliori RPG degli ultimi anni, Dragon Quest XI mi è piaciuto particolarmente perché mi ha fatto rivivere quel feeling, quell’atmosfera e quella giocabilità, seppur semplificata in alcuni punti, dei classici del passato. Leggero, ma al contempo anche divertente, longevo e profondo più di quanto possa sembrare di primo acchito, Dragon Quest XI è un GDR alla giapponese vecchia maniera che sembra essere stato pensato appositamente per gli appassionati di genere. In un momento storico nel quale assistiamo spesso a continui stravolgimenti tecnici in molte saghe storiche, fa piacere ritrovare un titolo completo sotto tutti i punti di vista, capace di emozionare e far divertire chiunque ami sul serio i giochi di ruolo.

FIFA 19 (PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows)

Il calcio giocato sul divano di casa. Licenza ufficiale per la Champions League a parte, infatti, a mio parere FIFA 19 migliora un po’ tutto rispetto allo scorso anno e si rivela estremamente divertente da giocare da soli e in compagnia di amici, magari come piace  a me, coi settaggi in parte manuali e in parte semi assistiti, la velocità di gioco ridotta e qualche piccolo intervento sugli elidersi relativi ad alcuni aspetti del gameplay (dipende dai gusti).

Celeste (PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e Microsoft Windows)

Un videogioco a piattaforme, indie,ispirato ai giochi a piattaforme di un tempo, quelli  impegnativi dell’era del Super Nintendo. Celeste è tutto questo e molto di più: sviluppato da Matt Thorson e Noel Berry, vanta anche una trama davvero carina e soprattutto una giocabilità fuori parametro, secondo me, dove sono richiesti abilità, riflessi veloci e precisi per superare i vari ostacoli che si frappongono tra la protagonista e i vari scenari che compongono le aree e i livelli.

Red Dead Redemption 2 (PlayStation 4 e Xbox One)

Sarà il fascino del selvaggio west, sarà che amo spaziare in mondi vasti e vivi, pieni zeppi di cose da fare, ma Red Dead Redemption 2 è il mio titolo preferito dell’anno al pari di Vampyr. Perché se il merito di tale successo è da ascrivere a diversi fattori, compresi la giocabilità, il protagonista principale e la storia, di certo un ruolo primario lo si deve attribuire anche allo  scenario in cui tutto è ambientato. Una rappresentazione del vecchio west americano e del suo “mondo” imperfetto, affascinante ma spietato allo stesso tempo, capace di offrire un’esperienza emozionante già a partire dai paesaggi incontaminati, fino ad arrivare ai personaggi, alcuni dei quali particolarmente carismatici.

Assassin’s Creed: Odyssey (PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows)

Altra epoca storica che amo particolarmente è quella dell’Antica Grecia. Se poi questo scenario viene utilizzato in una delle mie serie preferite, allora il “gioco” è fatto. La Grecia del 431 A.C., coi suoi templi, i suoi miti, le sue enormi statue dedicate agli dei dell’Olimpo, le sue polis e la sua cultura è davvero riprodotta fedelmente in tutto il suo splendore, e personalmente ho trovato estremamente affascinante cavalcare sulle sue strade o solcare i suoi fiumi e mari per esplorarla a fondo. Assassin’s Creed: Odyssey è il nuovo capitolo della popolare serie di Ubisoft, che torna quindi al rilascio a cadenza annuale dopo la parentesi di Assassin’s Creed: Origins, da cui riprende gran parte delle meccaniche rifinendole e migliorandole.

Detroit: Become Human (PlayStation 4)

Al di là all’attinenza o meno con fatti attuali e alle connotazioni politiche che qualcuno ha voluto attribuire a trama e personaggi, Detroit: Become Human resta un titolo assolutamente coinvolgente dal punto di vista narrativo e capace di far riflettere ed emozionare come pochi. Di autori che hanno trattato l’argomento di creature capaci di essere soggetti autonomi di decisioni e obiettivi ce ne sono stati infatti tanti, da Mary Shelley col suo Frankenstein, ai robot di Karel Capek,  Philip K. Dick e di Isaac Asimov. Ma Quantic Dream è riuscita ugualmente a dire la sua, ovviamente in un “racconto” digitale bello e coinvolgente.

Forza Horizon 4 (Xbox One e Microsoft Windows)

“Miglior gioco sportivo/racing” agli ultimi Game Award e una media voti spaventosa che arriva quasi a cento sui principali aggregatori internazionali di recensioni: basterebbe solo questo per descrivere in  un attimo la bontà di un gioco ricco di qualità come Forza Horizon 4. Gli sviluppatori, Turn 10 Studios e Playground Games hanno davvero compiuto un’impresa secondo me, cioè quella di riuscire a “prendere e a mettere dentro una console” la vera essenza del divertimento della guida. Un capolavoro.

State of Decay 2 (Xbox One e Microsoft Windows)

Sono un fan degli zombi e dei giochi di sopravvivenza, ragion per cui avevo amato già il primo. Ma è con State of Decay 2 che mi sono davvero divertito con queste mie due passioni: è il classico “more of the same”, ma arricchito nei suoi punti di forza e migliorato in quelli deboli che avevamo visto nel predecessore, che regalano al titolo una maggiore profondità e un maggior livello di immersività nell’universo post-apocalittico di Undead Labs.

L’articolo I migliori 10 giochi del 2018 secondo Massimo Reina proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di I migliori 10 giochi del 2018 secondo Massimo Reina

Red Dead Online, ecco le novità

La beta di Red Dead Online si aggiorna con un nuovo contenuto. La modalità Corsa alle armi è infatti disponibile da oggi. Questa permette ai giocatori, fino a un massimo di 32, di cercare di sopravvivere raccogliendo armi e munizioni mentre l’area di gioco si restringe. Disponibile nelle varianti tutti contro tutti e a squadre.

Oltre a questa novità, Rockstar Games, publisher e sviluppatore dell’appendice multigiocatore di Red Dead Redemption 2, ne ha annunciate altre che saranno presto disponibili.

Ovviamente grazie anche ad altri aggiornamenti, come nuove gare e modalità Resa dei conti, nuovi capi d’abbigliamento ed emote e alcune modifiche basate sul feedback dei giocatori, tra cui:

  • Sfide giornaliere: nuove sfide disponibili ogni giorno che copriranno diversi aspetti del gioco, dal tiro di precisione alle fughe dalla legge.
  • Miglioramenti al sistema della legge e delle taglie: sono in arrivo alcune modifiche al funzionamento del sistema della legge e delle taglie di Red Dead Online, volte a ridurre le possibilità di infastidire altri giocatori. Chi commetterà crimini riceverà una taglia sulla testa e sarà incentivato a pagarla in un tempo limite. Lasciando passare troppo tempo, il giocatore si troverà alle costole i cacciatori di taglie di tutti gli Stati e sarà obbligato a pagare o fuggire.
  • Modifiche al sistema delle tregue: il sistema sarà più facile da attivare, in modo da evitare più rapidamente i giocatori aggressivi. Inoltre, sarà più semplice dare inizio a faide per affrontare gli altri giocatori in contesti strutturati.
  • Icone di prossimità dei giocatori: presto le icone di posizione dei giocatori compariranno solo a breve distanza, riducendo il raggio in cui qualcuno sarà visibile agli altri. Ciò diminuirà la possibilità di essere individuati e attaccati da altri giocatori in aree ampie. In più, sarà più semplice l’individuazione dei giocatori più aggressivi che uccidono indiscriminatamente, grazia ad un’icona che diventerà sempre più scura e più visibile dalla distanza; in questo modo, i partecipanti a una sessione potranno vederli subito e mantenersi a distanza di sicurezza.

A tutto questo si aggiungono altri contenuti che usciranno nel corso di quest’anno tra cui:

  • Nuove missioni per ampliare la storia di “La terra delle opportunità”, con Horley, Jessica LeClerk e nuovi personaggi
  • Una serie di eventi dinamici sparsi in tutto il mondo di gioco
  • Nuove modalità competitive, tra cui gare e Rese dei conti
  • In più, nuove armi, capi d’abbigliamento e altro

Infine, da oggi, i giocatori su Xbox One avranno accesso al cavallo arabo sauro rosso, alla sella Ranch Cutter in pelle d’alligatore e al revolver a doppia azione Azzardo.

L’articolo Red Dead Online, ecco le novità proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Online, ecco le novità

Red Dead Redemption 2 Online potrà diventare cross-play?

Red Dead Redemption 2Da qualche giorno è disponibile la beta di Red Dead Redemption 2 Online su Playstation 4 e Xbox One che permette ai giocatori di dare una prima occhiata alla componente online di uno dei titoli più attesi dell’anno. Purtroppo manca ancora la feature cosi richiesta da moltissimi giocatori, il cross-play. Sarà però implementato un giorno? Rockstar […]

L’articolo Red Dead Redemption 2 Online potrà diventare cross-play? proviene da HavocPoint.